Jump to content
TWF MAGAZINE N°18 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/15/2019 in all areas

  1. 2 points
  2. 1 point
    E giustappunto Civitelli è l'autore del soggetto originale de "Il presagio". ;)
  3. 1 point
    Beh... Allyson Sydor e Ned Overend erano i nomi di due campioninissimi della mountain bike anni '90... e a quanto pare Civitelli è un appassionato di ciclismo... (a voi rintracciare la storia dove appaiono, ma è assai nota)
  4. 1 point
    A parte che ai critici di Font e ( dell'ultimo ) Ortiz come me, Zaniboni appare sicuramente più gradevole, questo è un texone!!! Ovvero un'opera dove l'autore può ( anzi deve ) permermettersi il lusso di mantenere il suo stile, ci mancherebbe! Figurarsi un Hugo Pratt che, fosse stato chiamato a disegnare un texone, t'avesse imitato pedissequamente Galep o Letteri!!! Zaniboni non disegna per la serie regolare ed è meglio così, così come Alessandrini, protagonista di una polemica con l'amico Sfteffen proprio su questo forum che nel 2006 gli criticava i disegni del texone. Sbagliando, ovviamente. Havasu, c'è l'altra discussione dove puoi dar man forte a Paco Ordonez nel difendere l'indifendibile Font.
  5. 1 point
    i disegni, i disegni.... Repetto, bravo artigiano, ma davvero inadeguato per Tex. Lui e Diso, l'eccellente Diso, sono davvero fuori rotta con Tex. dovr? leggere bene questo maxi perchè lo ricordo un p? fiacco
  6. 1 point
    Le scene ambientate nel bordello rompevano un tabu... eppure Claudio Nizzi riusc? a farle passare quasi inosservate con una splendida caratterizzazione delle "signore", una buona dose di ironia, evitando così il pericolo di scadere nel banale e nello squallido squallore! Una sceneggiatura brillante, con qualche tocco da Maestro, se non è sul livello dei suoi migliori lavori, poco ci manca. Medda qualche tempo dopo ci prov? sulla serie regolare con gli stessi ingredienti e si scott? le dita...
  7. 1 point
    Storia scontata e piatta? TheLord non sono d'accordo. E' da un po' che non la rileggo, tuttavia lo ricordo come un buon texone, con una trama forse non originalissima, ma ben quadrata. E' il primo texone fuori dagli schemi, con un'ambientazione inusuale, il bordello, e delle simpatiche donnine che si prestano a dare man forte a Tex. I disegni di Zaniboni sono perfetti per un texone, si tende spesso a dimenticare infatti che queste uscite sono "speciali" e non si può criticarle come si farebbe con una storia della serie regolare. Il mio giudizio complessivo: sette!
  8. 0 points
    Mi spiace, ma ho deciso diversamente. Poi con il lavoro che facevo, il marittimo, stavo lontano da casa per 5/6 mesi e quindi leggevo due o tre storie insieme appena potevo già 40 anni fa Poi, è l'ho scritto parecchie volte, questa formula di 60 pagine al mese, non mi piace, e non sono il solo, quindi ho deciso così.
  9. 0 points
    Ma i nomi dei personaggi non li decide l' autore? Civitelli è il disegnatore del presagio e delle storie con Lilyth. Anche io seguo il ciclismo.
  10. 0 points
    A differenza del "Segno del serpente" questo Texone NON lo ricordo volentieri, sia per il racconto piatto ed assai scontato, sia per i terrificanti disegni di Zaniboni . Mi viene da sorridere al pensiero che in altri topics si criticano Font ed Ortiz, avendo la memoria corta su disegnatori, indubbiamente dei "Maestri", che Tex lo topparono in modo così eclatante. Il Tex di Zaniboni è talmente osceno da far sè che questo Texone lo si metta in libreria e non lo si tocchi più. Voto 6 alla storia,0 ai disegni.
  11. 0 points
    'sera al forum, come ho già scritto in qualche altro post, ho scoperto questo forum poco tempo fa (neppure due settimane or sono ...) e sto rileggendo i vari albi per poter dire la mia ... beh, considerando che sono partito da primo Texone per rileggerli e commentarli con Voi ... direi che sui "primi quattro" questo è il peggiore che abbia ril... ops, scusate, ri-sfogliato, perchè leggerlo è chiedere veramente troppo ... personalmente ritengo la storia piuttosto piatta, danneggiata dal tratto di Zaniboni che, mi auguro, di nn vedere mai più tra i disegnatori dei nostri! Nn credo di aver mai visto disegni così brutti nel raffigurare un corpo umano ... pochi dettagli, poca profondit? e dimensione nei personaggi per nn parlare dei volti ... Boh ... eppure Diabolik nn lo ricordo così brutto ... inoltre l'idea di inserire Galeppini, Bonelli e Nizzi la posso condividere qualora fossero disegnati un "pelino" meglio ... nulla a che vedere con Roberto Raviola quando inseriva se stesso all'interno dei propri disegni ... Scusate, ma proprio nn l'ho digerito questo albo ... -_nono Alla prossima, ilbor
  12. 0 points
    Ma io ho sempre trovato la storia classica ma non per questo negativa... preferivo Topeka ma anche questa non gira male, e Nizzi all'epoca era degno della nomea di "Erede di Bonelli"... invece ciò che non mi era piaciuto erano proprio i disegni, li trovavo... caricaturali diciamo... sembravano un po' un film di CHaplin, con tutto esagerato e rindondante (dalle espressioni alla caratterizzazione di certi personaggi quali Coburn e Lul')... e poi ammetto: il Tex di Zaniboni ho riconosciuto che fosse Tex solo perchè lo chiamavano per nome. Il 7.5 ci sta tutto comunque.
  13. 0 points
    Anch'io mi associo con nightwing: storia scontata e piatta, come pure lo sono i disegni, troppo puliti, troppo poco "western". Comunque non sarebbe male qualche apparizione di Zaniboni come disegnatore nella serie regolare, se "sporcasse" un po' di più il suo tratto.
×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.