• Avvisi

    • TexFanatico

      BUON NATALE   24/12/2017

      BUON NATALE e felici Festività a voi!

Anatas

Sceriffi
  • Contatore Interventi Texiani

    504
  • Iscritto

  • Ultima attività

Info su Anatas

  • Rango
    Scrittore
  • Compleanno 20/01/1961

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile

Visitatori recenti sul profilo

812 visualizzazioni del profilo
  1. Tex & Co. Ed Il Cibo

    Anche a me di quel vino non frega assolutamente un ciufolo, penso di averlo già chiarito, semplicemente dicevo la mia su un vino, per noi texiani rappresentativo, che ho avuto la sfortuna di assaggiare. Non ho fatto cenno neanche lontanamente al prezzo del vino, nota bene, ho parlato generalmente di chi fa grande produzione, che comunque non sempre identifica la scarsa qualità. Resta il fatto che il tuo amico ha riempito un po troppo i bicchieri, se accetta un consiglio da sommelier è buona norma riempirli a non più di metà, ti permette di apprezzare meglio il profumo e non rischi di bagnarti il mento quando bevi, non è spocchia, un semplice accorgimento. Riguardo alle modifiche sul messaggio, mi si apre una casella di modifica immediata, ma sinceramente non so se sia una prerogativa da sceriffo... P.S. non so se ti è sfuggito digitando, ma nebbiolo si scrive con due B, anche questa non vuole essere spocchia da professorino ma semplice utilità... Auguri di buon anno, magari con vini migliori! Lo trovi in grande distribuzione, nella mia zona in Esselunga. Se non ricordo male, in "Tex contro Yama" n°267.
  2. Tex & Co. Ed Il Cibo

    Io l'ho trovato assai poco apprezzabile, pesante, troppo estratto ed alcolico, dalla Spagna arrivano fior di vini senza dover incappare in queste operazioni puramente commerciali. L'azienda Torres è equivalente alla nostra Zonin o alla Santa Margherita, ha più di 50 vini in listino...la qualità secondo me sta altrove. Comunque si può trovare anche qui da noi, in grande distribuzione. Peraltro la famiglia Torres commercia vini fin dalla metà dell'800, quindi potrebbe essere plausibile trovarli nella cantina del Morisco. Non so da dove venga la foto, ma chi ha riempito i bicchieri è un evidente ubriacone, non certo un fine degustatore!!
  3. Il prezzo degli albi di Tex

    E non dobbiamo neppure dimenticare che Tex è rimasto a mia memoria l'unico, o uno dei pochissimi, fumetti a non essere infarcito di pubblicità; e per questa ragione sono disposto ad accettarne il prezzo ed i suoi più che legittimi aumenti. Inoltre Tex rappresenta un vero e proprio manufatto, oltre che opera artistica a tutti gli effetti, poiché nella quasi totalità dei suoi autori è ancora disegnato a mano libera e solo questa caratteristica, unitamente alle sceneggiature originali, vale ogni centesimo del suo costo.
  4. Tex Classic

    L'idea per le copertine è buona, la realizzazione lascia a desiderare, a voler essere gentili... Mi chiedo poi, pur considerando la necessità di mettere in evidenza il nome, perché fare il logo di Tex così enorme (vedi anche lo speciale ed il magazine) e penalizzare di conseguenza i disegni delle copertine, come se la BMW mettesse uno scudetto di mezzo metro di diametro sul cofano...
  5. Migliore storia del 2016

    Per me le migliori avventure sono "I Rangers di Lost Valley" e "Sfida nel Montana".
  6. [676-677] Il ragazzo rapito

    Beh, questa volta mi sento di dire che la colorazione definitiva non ha penalizzato troppo il disegno originale; ho l'impressione che comunque certe sfumature ed ombreggiature così particolareggiate del pennello del maestro non riescano ad essere totalmente replicate da nessun tipo di stampa.
  7. Anteprima Copertine

    Grazie, l'avevo immaginato, ma così mi hai tolto il dubbio.
  8. Anteprima Copertine

    Riapro la discussione su questa copertina, anche se ormai archiviata, per una curiosità di cui sinceramente non so se si è parlato altrove ma non mi pare: avete notato che la copertina definitiva dell'albo di gennaio che abbiamo ancora fra le mani differisce da questa versione digitale (che fra l'altro è ancora presente sul sito ufficiale della SBE) per la totale mancanza della gambe di Kit? Un errore (difficile crederlo dato che il disegno lo vediamo qui) o più probabilmente una scelta voluta che non ci è stata in alcun modo comunicata? La mia ipotesi è che le gambe di Kit, cosi come erano state disegnate in questa versione, appaiono poco realistiche poiché presuppongono che egli sia inginocchiato data la proporzione col resto dei personaggi, ma essendo alla stessa altezza di Carson allora non si spiegherebbe come si pone; d'altronde nella versione definitiva effettivamente stona un po la mancanza delle gambe che dovrebbero quindi essere nascoste da Tex, ma il tutto da l'impressione di uno sbilanciamento in avanti di Kit... Che ne pensate? In ogni caso è un altro esempio, fra quelli recenti, (vedi l'eliminazione delle gambe del morto nella copertina de "I ribelli di Mackenzie", a me tanto cara) di divergenza fra disegno originale e versione in vendita. Chi ne ha la possibilità, dovrebbe riuscire a postare sul Forum il disegno originale di Villa cosi da toglierci il dubbio.
  9. Migliore copertina del 2016 (FINALE)

    Anche in finale "Gli scorridori di Mackenzie".
  10. Miglior personaggio del 2016

    A me è piaciuto Vincent Johnson.
  11. Migliore copertina del 2016 (serie regolare)

    Ho votato per la copertina de "Gli scorridori di Mackenzie" anche se mi hanno tolto un morto , mi ricorda tutti i più grandi westerns del passato...
  12. [FINALISSIMA] Migliore storia breve dei Color Tex

    Voto "Sfida alla vecchia missione".
  13. [Fase Eliminatoria] Migliore storia breve dei Color Tex [B]

    Anche io voto "L'ultimo della lista", gran bella ambientazione.
  14. [Fase Eliminatoria] Migliore storia breve dei Color Tex [A]

    Per me è "Sfida alla vecchia missione", bella sia la storia che i disegni.
  15. Anteprima Copertine

    Ecco, magari per evitare clamorosi autogol sulla qualità, io lascerei perdere l'esempio delle birre Moretti (ora, fra l'altro, del gruppo Heineken)...