Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

laredo

Allevatore
  • Content Count

    392
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

laredo last won the day on April 23

laredo had the most liked content!

Community Reputation

50 Excellent

About laredo

  • Rank
    Scrittore
  • Birthday 03/16/1985

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Tex,Zagor,Dampyr
    Film Western

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    1
  • Favorite Pard
    Tex
  • Favorite character
    tex

Recent Profile Visitors

2,690 profile views
  1. La cosa non mi sorprende! Quando Manfredi parla di Tex lo paragona quasi sempre a John Wayne
  2. La maliarda della storia Mondego, il killer rmane una delle migliori
  3. Come tappabuchi A parte gli scherzi, per un attimo ho dimenticato che la promozione sulla serie regolare è un privilegio per pochi..
  4. Diavolo! Quindi Rauch ha superato la prova del fuoco, è già un tuo fidato collaboratore su Tex.. lo immaginavo più impegnato con Zagor
  5. Io temo di più l'agente federale che gli da la caccia, quello non molla la preda facilmente..
  6. Grossi guai..però almeno usa il nome falso di Ben Walker..e può essere una via d'uscita per l'accusa di diserzione!
  7. Oh diavolo..pensavo che l'avevi già letto Leo, mea culpa...io entro sempre sulla pagina della SBE per ammirare cover e tavole, putroppo gli spoiler sono sempre in agguato
  8. Dal sito bonelli: In guerra si subiscono alterne fortune. Nominato sergente dal capitano Payne e considerato un eroe dopo la difesa dei carri, un inaspettato volgere di avvenimenti mette Tex al comando degli scout: indiani Creek e cacciatori bianchi. Davanti al comportamento sanguinario dei suoi compagni, Tex non può che mostrare la sua vera natura e opporsi al massacro di donne e bambini. E l’eroico combattente del giorno prima si trasforma in un disertore braccato!... Quindi salta l'ipotesi che agirà incognito.. Tex disertore!
  9. Terza parte assolutamente favolosa! La sceneggiatura corre veloce con dinamicità e brillatezza, con un susseguirsi di emozioni. Non ho trovato difetti ma solo pregi. Due chicche che mi piace evidenziare: - Super contento di rivedere termini come "cioccolatino" e "sacco di carbone"! Al diavolo il politically correct: Tex non si piega! - Tex che si lancia contro l'assalto dei seminoles è spettacolo allo stato puro! Boselli: 10 e lode Rubini: 8,5
  10. laredo

    Claudio Nizzi

    “Io ho cercato di immedesimarmi il più possibile nelle caratteristiche psicologiche del Tex di Bonelli perché sono convinto che quello è il Tex che i lettori vogliono vedere. Però ci sono dei limiti all’immedesimazione, dovuti alla diversità di carattere tra me e il vecchio Bonelli. Lui, molto più sicuro di sé, ha delineato un Tex che gli assomiglia, capace di affrontare tutti insieme venti avversari senza un attimo di esitazione. Io, più introverso e ragionatore, faccio in modo che i venti avversari li affronti a due o tre per volta, per evitare che sembri una spacconata. Le trame delle mie storie sono più rigorose e razionali. Il vecchio Bonelli partiva senza un soggetto e a volte le sue trame sbandavano un po’”. Mi chiedo quali trame del grande GLB sbandano un pò Caro Nizzi.. il Tex del papà Bonelli si mangia a colazione il tuo Tex più introverso e ragionatore
  11. Per me i primi disegni di Galep, nella loro semplicità, sono superiori a Blasco, Monti, Font, La Fuente, Filipucci, Mastantuono...e poi nei primi numeri ha creato graficamente i personaggi inconici della serie : Satania, Mefisto, Lilith, Lupe, Montales, Jim Brandon, Gros Jean.. Solo la bellissima Satania vale più di 100 tavole di Filipucci
  12. Io nel giudicare un autore , sceneggiatore o disegnatore, faccio un rapporto tra quantità e qualità. Ecco perchè GLB e Galep su Tex sono all'apice della classifica, irragiungibili per tutti.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.