Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

Tim Birra

Cowboy
  • Contatore Interventi Texiani

    56
  • Iscritto

  • Ultima attività

Reputazione nella comunità

0 Neutra

Info su Tim Birra

  • Rango
    Timido pubblicatore
  • Compleanno 21/11/1965

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Nome reale
    Enrico

Visitatori recenti sul profilo

L'opzione per mostrare i visitatori recenti del profilo attualmente è disabilitata.

  1. Tim Birra

    [169/171] Sulle Tracce Di Tom Foster

    Il mio primo Tex letto. Avevo 8 anni.
  2. Tim Birra

    [214/215] I Due Rivali

    Probabilmente l'unica volta in cui Tex si trova in evidente difficoltà, quando deve affrontare l'argomento del rapporto affettivo del figlio con il padre arrogante della ragazza
  3. Tim Birra

    [304/307] I Cospiratori

    E naturalmente per me quando ne "La gola segreta" Tex ingaggio Tim Birra per prendere la ragazza alla stazione e portarla inj paese. Stesso problema. Io ho risolto così: riesco a tenere a portata di mano la collezione a colori di Repubblica che entra giusta negli scaffali e gli ultimi 30 degli inediti, con una tabella trovata sul forum che mi da la corrispondenza con la serie storica. Ringrazio ancora chi ha fatto questo eccellente riepilogo.. Tutti gli altri negli scatoloni purtroppo.
  4. Tim Birra

    [304/307] I Cospiratori

    Barbanera, leggendo il tuo commento de "I cospiratori ho sorriso ricordando frate Carson col saio. Mi è venuta la curiosità di conoscere l'opinione di voi pards su quale episodio o intermezzo comico vi ha più divertito. Non so se ci sia un topic su questo. Nei giorni scorsi si è scritto molto delle differenze fra i vari autori di Tex a proposito di questo argomento e Nizzi veniva citato spesso come il più incline ad inserire siparietti e Carson la faceva da padrone, mentre Nolitta e Boselli usavano meno questi siparietti. Vi chiedo questo perchè una delle scenette che mi hanno divertito di più è stata scritta credo da Boselli che ha firmato la sua prima storia con GB Bonelli in "La minaccia invisibile", con Carson impegnato a scoprire i piaceri di un centro benessere attiguo alla palestra di Lefty Protero ed il successivo incontro con Pat. Un saluto a tutti i pards
  5. Tim Birra

    Il Mercato Di Tex

    Borden, la mia critica non era rivolta a te. So bene che non puoi seguire tutto. Io avevo criticato la scelta editoriale delle figurine e dell'album e avevo anche detto che non avrei comperato altri albi per completarlo perchè non mi interessava. Non mi ero neanche accorto delle sviste (chiamiamole così) all'interno dell'album, perchè non lo avevo neanche letto, avevo solo notato il "Kit Killer" e avevo sorriso. E' stato Kershaw che lo ha notato, sono andato a leggerlo per curiosità e secondo me ha ragione. La descrizione di molti personaggi è superficiale e spesso neanche azzeccata. Sono convinto che tu non avresti mai lasciato passare una cosa simile. Ho molto apprezzato invece la storia dell'albo. Le belle storie sono il più bel regalo per l'anniversario di Tex. Cordiali saluti
  6. Tim Birra

    Il Mercato Di Tex

    Sinceramente non mi ero accorto di queste inesattezze, a parte il Kit Killer a grandi lettere, anche perchè non ero interessato al gadget e ho solo sfogliato distrattamente l'album. Però Kershaw ha perfettamente ragione, si può apprezzare o meno l'omaggio, ma quanto c'è scritto dentro doveva essere controllato ed eventualmente corretto. Quanto successo mi pare una mancanza di rispetto nei confronti dei lettori. Probabilmente è stato realizzato in fretta e all'ultimo minuto, però questo dimostra anche una certa mancanza di programmazione. Tutto si può dire ma non che il 70esimo anniversario di Tex è stato un evento inaspettato e doveva essere preparato con più cura e attenzione considerato che questo album delle figurine è stato proposto così pubblicizzato
  7. Tim Birra

    Il Mercato Di Tex

    Concordo con Dix Leroy parola per parola
  8. Tim Birra

    [695] L'ultima vendetta

    Appena finito di leggerla. La storia è discreta ma io la pensavo incentrata sullo sceriffo Mallory, che invece è solo una comparsa. Tutta la storia è incentrata su Moss Keegan . Molti pards non saranno daccordo, ma per me i disegni di Ticci negli ultimi anni sono peggiorati, e questo albo non inverte la tendenza
  9. Tim Birra

    Gli ottanta ruggenti.Auguri a Claudio Nizzi

    Non lo conosco di persona ma auguro di cuore a Nizzi i migliori auguri per i suoi primi 80 anni. Mi auguro anche di poter leggere nuovamente delle sue belle storie, come molte di quelle già scritte. Non dimentichiamo che ha dovuto sopportare il peso di sostituire il creatore di Tex. Una impresa da titani. Tanti auguri Nizzi.
  10. Tim Birra

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Grazie Letizia. Il resto lascialo, va bene così
  11. Tim Birra

    [146/149] Terra Promessa

    Concordo completamente con Gilas2. Il Ticci delle prime storie è veramente insuperabile, complici anche storie strepitose, (Sulle piste del nord, su tutte). Adesso mi piace meno.
  12. Tim Birra

    Il Mercato Di Tex

    Sono daccordo con Sandro. Per trovare nuovi lettori si deve puntare sulla qualità delle storie, non sulla quantita, come mi sembra si stia facendo adesso. Quando ero ragazzino (un secolo fa..) avevo apprezzato i portachiavi di Tex e Zagor, magari anche le figurine, adesso sinceramente no. Rovinare le copertine per qualcosa che non mi interessa, no, no, no. E poi: a casa mia un omaggio è qualcosa che viene dato gratis e non prevede l'obbligo di comperare qualcosa che non mi interessa se lo voglio completare. Infine credo che per noi lettori affezionati sarebbe stato molto più gradito un poster o una piccola pubblicazione con qualche inedito, magari solo alcuni bozzetti, una piccola cosa insomma, ma che riguardasse Tex
  13. Tim Birra

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Se questa è la premessa penso che ci sarà da divertirsi. Non vedo l'ora di leggerla
  14. Tim Birra

    Grandi cambiamenti nella trama: a chi spettano?

    Credo anch'io che Kit debba essere collocato in maniera diversa. Uno vedrei solo una soluzione. Farlo succedere al padre come capo dei Navajos non se ne parla neppure, troppo poco carisma e poca esperienza. Lo vedrei invece come sostituto di Tex nel ruolo di Agente Indiano. E' più istruito di Tex, si muove meglio con le scartofie e potrebbe dare inizio ad alcune storie un po' diverse. Un po' il ruolo che avrebbe potuto avere l'Apache Johnny Wharton.
  15. Tim Birra

    [693-694] Il ritorno di Proteus

    Finito adesso di leggere. Veramente una bella storia, con un finale inedito ma che potrebbe dare ulteriori sviluppi futuri. Scriverò successivamente un mio commento sulla storia. Vorrei esprimere una mia piccola perplessità, non so se anche altri pard sono dello stesso parere. Il primo Proteus viene mostrato come un buontempone che si diverte nella parte del fuorilegge. Nell'ultima storia appare invece come un sanguinario crudele. Si può capire l'odio contro Tex, ma gli altri efferati omicidi secondo me stridono con il personaggio della prima storia. Che gli autori stiano pensando ad un ulteriore salto di qualità del personaggio? Sempre più malvagio e crudele e meno trasformista?
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.