• Avvisi

    • TexFanatico

      BUON NATALE   24/12/2017

      BUON NATALE e felici Festività a voi!

Tim Birra

Membri
  • Contatore Interventi Texiani

    18
  • Iscritto

  • Ultima attività

Info su Tim Birra

  • Rango
    Visitatore
  • Compleanno 21/11/1965

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Nome reale
    Enrico
  1. Migliore storia del 2017

    1. Il ritorno di Lupe (primo albo) 2. Jethro 3. Nueces Valley
  2. [686/687] La città nascosta

    Buongiorno pards, ho letto anche il secondo albo e sono rimasto piuttosto deluso. Come già detto da altri sono rimasto sconcertato dalla carneficina. Non potevano bastare 10 banditi ma molto più cattivi e meno sprovveduti? La città nascosta era solo un pretesto, e sfruttato male. Un villaggio con gente senza armi era uguale. Gli abitanti, anche se armati di bastone non intervengono in nulla. Non si poteva sostituire la solita ragazza invaghita di Kit con un bambino? Serviva allo scopo ugualmente e non si allungava ulteriormente la fila delle fidanzate. Anche il finale mi ha sconcertato. Lasciare dei banditi in una prigione scarsamente sorvegliata con la speranza che siano redenti. Ma dai.. Non è che il proliferare di storie tra serie regolare, maxi, texoni, ecc. sia a discapito della qualità sulla serie regolare? Spero di essere smentito a breve. Un saluto a tutti
  3. Miglior Storia Con Protagonista Jim Brandon

    Senza dubbio "La croce tragica" con Ticci al top
  4. [682/683] Il ritorno di Lupe

    Ciao Letizia. Ho riletto con piacere la tua ipotesi sul ritorno di Lupe. Alcune idee sono interessanti. Io però il primo albo non lo modificherei di una virgola. Meraviglioso. Sul secondo albo avevo già espresso i miei dubbi, per me Lupe doveva essere protagonista assoluta con Tex, e comunque l'incontro dopo tanti anni doveva riservare più emozione e magari 2 o 3 vignette. Sono però contrario a nuovi figli di Tex con altre donne e anche a nuovi amori. Spero anche di poter rivedere Lupe in seguito, come compagna di avventure e niente altro. Certo che l'emozione dell'incontro non ci sarà più.
  5. [682/683] Il ritorno di Lupe

    Letizia, io la rileggferei volentieri. Grazie
  6. Passato o no?

    Grazie per la risposta. Sempre gentile e disponibile. Aspetto con impazienza il nuovo maxi di ottobre
  7. Passato o no?

    Una domanda a Borden. Cosa ne pensi del personaggio di Damned Dick? Pensi di farlo tornare oppure resterà nel dimenticatoio almeno per ora? Non potrebbe diventare un personaggio ricorrente tipo Gross Jean? E magari vederlo in storie estranee alla guerra di seccessione? Grazie.
  8. Passato o no?

    Quando parliamo del passato di Tex credo ci siano 2 situazioni. 1) La storia è ambientata nel passato con Tex giovane, tipo Jethro. 2) La storia è ambientata nel presente di Tex ma coinvolge personaggi minori apparsi in una storia passata, che potrebbero non essere i protagonisti ma solo l'occasione di rivedere anche per breve tempo degli amici ed il pretesto per una nuova storia. Per farmi capire meglio cercherò alcuni personaggi che vorrei rivedere e di cui a memoria non ricordo i nomi. Questa naturalmente non deve essere una regola ma ogni tanto rivedere qualcuno dei vecchi personaggi per me sarebbe molto bello. Inoltre potrebbe creare un po' di curiosità nei giovani lettori e involiarli a leggere le vecchie storie.
  9. Passato o no?

    Sono d'accordo anche io. Un tuffo nel passato di Tex fa sempre piacere. Vedrei bene anche il ritorno di qualche personaggio minore dei primi albi. Sono invece contrario all'incontro di Tex con altri personaggi dei fumetti. Non vedo l'ora di leggere il Ritorno di Lupe.
  10. [680/681] La pista dei Forrester

    Finito adesso di leggere Tabla Sagrada . Per adesso non aggiungo altro per non rovinare il piacere a tutti i pards
  11. Anteprima Copertine

    Le copertine fanno venire l'acquolina in bocca. Non vedo l'ora di leggerli
  12. [Texone N. 32] Il magnifico fuorilegge

    Finito ieri sera di leggere il Texone, naturalmente tutto di un fiato, a più tardi una lettura più approfondita. Magnifica la storia e disegni. L'atmosfera dei primi albi ma con un Tex per certi versi ancora più irruento e immaturo e con degli aspetti psicologici molto più profondi. Sono anch'io rimasto colpito come Leo dalla riflessione di Tex e Carson, ci poteva essere uno scontro fra il fuorilegge Tex ed il ranger Carson, una ipotesi da brividi veramente. Quando Tex viene nominato ranger da Mr. Marshall, Arkansas Joe dice che avevano già sentito spesso parlare di lui, quindi....
  13. Commenti Alle Anteprime

    Mi sembra ovvio che autori e sceneggiatori debbano conoscere TUTTE le storie pubblicate
  14. Un po’ di luce sulla biografia di Tex secondo Mauro Boselli

    Per quanto riguarda l'uso della dinamite, forzando un po' la mano, si potrebbe dire che veniva usata la nitroglicerina, che è la base della dinamite, anche se molto più instabile e sensibile agli urti. Infatti il piemontese Acanio Sobrero riuscì a produrla per primo intorno al 1850. La grande scoperta di Nobel fu quella di rendere stabile la nitroglicerina e quindi facilmente trasportabile.
  15. [678/679] Jethro!

    Storia ottima, con un finale malinconico e struggente, come lo era quello de "la grande invasione".. Boselli per me in stato di grazia, belli i disegni di Mastrantuono, solo una perplessità sul volto di Corbett, molto diverso dalla precedente apparizione. In questa storia, per me, Corbett diventa protagonista assoluto, molto diverso da Tex nel modo di agire, ma complementare. A memoria non ricordo cattivi con una faccia così bonaria, ma in realtà privo di umanità come il Dottor Beane, che surclassa nettamente tutti gli altri. Certo che non vedere più Corbett insieme a Tex mette malinconia, a meno che Boselli....