Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum

theLord

Ranchero
  • Content Count

    977
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutra

About theLord

  • Rank
    Scrittore affezionato
  • Birthday 12/03/1992

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. theLord

    Sergio Nelle Eterne Praterie

    la notizia mi è arrivata così inaspettatamente che mi mancano le parole.. grazie di tutto, Sergio!
  2. Pare che questo fosse il titolo di un progetto cinematografico fortemente voluto da Gianluigi Bonelli, il quale ne ha curato la sceneggiatura. E' Sergio Bonelli che ne fa menzione nella rubrica del TuttoTex n° 472 Personalmente è la prima volta che sento parlare di un progetto simile, e la cosa mi ha molto incuriosito, anche perchè mi pare che non abbia niente a che fare con "il signore degli abissi", ma che si tratti di un progetto autonomo. Magari qualcuno del forum ne sa qualcosa di più
  3. theLord

    [609/610] Sei Divise Nella Polvere

    davvero, davvero bella questa prima parte della storia di Manfredi, mi è piacuta molto clap per quanto riguarda i disegni.. beh.. non ho più aggettivi.. Ticci assolutamente IMMENSO.. incredibile.. più passa il tempo, più migliora, raggiungendo in questo albo vette insuperabili.. anche meglio della sua recente prova con i buffalo soldiers (che IMHO era graficamente bellissima)
  4. theLord

    [Color Tex n.1] E Venne Il Giorno

    mah.. ero già un po' scettico per questa nuova collana di cui non ne sentivo affatto il bisogno.. mi dispiace, ma, da come si presenta nelle anteprime, questa serie non mi avrà maigià la collezione storica mi era indigesta.. questa sembra avere una colorazione addirittura peggiore! per questo acquisto valuter?.. se la storia si rivelesse interessante, forse potrei cambiare idea.. ma ora come ora non mi ispira per niente!
  5. theLord

    [Texone N. 25] Verso L'oregon

    il texone di gomez è forse quello che attendo con più trepidazione! bellissime anteprime
  6. theLord

    [591/592] L' Uomo Di Baltimora

    non vorrei crearmi troppe aspettative... ma questo tex di faraci mi intriga sempre di più.. leggendo la trama in anteprima, sembra di trovarsi di fronte ad una storia dai vaghi sapori nolittiani, e infatti, Lord Hodson, il personaggio a cui fa riferimento il titolo dell'albo, mi ricorda molto il fotografo girovago creato da Nolitta.. attendo fiducioso il 7 gennaio
  7. theLord

    Tex A Matita

    se non sbaglio un caso di questo tipo c'è stato con il texone di Sergio Zaniboni, in cui le sue tavole non sono state chinate ma lasciate a matita... sul forum si possono trovare alcune tavole originali qui
  8. mi permetto un piccolo OT, per rispondere al capitano mendoza:purtroppo io ho il monitor col tubo catodico e i colori li vedo un po' sfalsati rispetto ad un monitor a cristalli liquidi.. è per questo che forse si vedono i vestiti un po' scuri..
  9. avevo provato a dare una coloratina all'immagine, e ymalpas mi ha consigliato di postarla
  10. theLord

    [589/590] La Rivolta Dei Cheyennes

    mah.. a me l'accoppiata nizzi-del vecchio non mi ha mai fatto impazzire di gioia.. speriamo che questa volta sappiano regalare qualche sorpresa in più.. nel frattempo, gustiamoci la nuova cover del Maestro, che mi piace sempre di più ad ogni sguardo
  11. theLord

    [587/588] L' Artiglio Della Tigre

    ecco. ci risiamo. il solito, vecchio vizio di nizzi.. condisce un albo che sembra promettente, ma poi, con il successivo, ricade nella monotonia più cupa.. .. domani andr? a cercare l'albo in edicola.. magari è meno peggio di quel che si dice in giro...
  12. theLord

    [587/588] L' Artiglio Della Tigre

    proprio quella! Ma perchè lo sceneggiatore lo sa, ma Tex no, e il lettore neppure!il fatto è che lo sceneggiatore, conscio dell'esito dell'inseguimento, molto semplicemente poteva evitare di mettere in bocca a tex quelle parole. Magari lasciando la vignetta muta, come peraltro succede a pagina 20 dove c'è una lunga sequenza muta.
  13. theLord

    [587/588] L' Artiglio Della Tigre

    devo ammettere di aver iniziato la lettura di questa storia un po' maldisposto.. non mi aspettavo nessun capolavoro, ma perlomeno una storia dignitosa, nonostante le prime critiche che già circolavano mi facessero temere per l'ennesimo passo falso di Nizzi.. ... e invece, sono rimasto favorevolmente colpito da questa storia caratterizzata da una narrazione veloce e scopiettante, capace di catturarmi fin dalla scena iniziale. La trama è di "ordinaria amministrazione", semplice, lineare, ma non per questo meno godibile, poich? presenta, disseminate qua e la, piccole perle che mi hanno ricordato il tex classico di GLB . Certo, non mancano note negative Comunque, se la sceneggiatura mantiene questo ritmo anche nel prossimo albo, il mio voto non può che essere positivo.. Venturi in queste pagine dimostra di avere una grande padronanza tecnica, scegliendo soluzioni e inquadrature sempre dinamiche e mai banali, ciononostante non mi ha convinto del tutto. E' un disegnatore dall'enorme potenziale, ma credo che debba ancora raggiungere un piena maturit?. ps: ma a nessuno la penultima vignetta di pagina 111 ha ricordato un famoso dipinto giapponese??
  14. theLord

    Le Cavalle Nella Serie

    ... succede nel texone di boselli e font "gli assassini"
  15. discussione interessantissima! ho letto con molto piacere tutti gli interventi.. la mia opinione non si discosta molta da quella già espressa da altri. Se c'è un merito di Nizzi, è quello di aver salvato la testata dopo il ritiro di GLB. Con grande umilt? ha raccolto l'eredit? di Bonelli padre, portando avanti le storie in totale solitudine, completamente privo di collaboratori, sfornando, e qui bisogna dirlo, dei veri CAPOLAVORI, checch? ne dicano TWO o UBC.. Un suo grande pregio è anche quello di essere riuscito ad integrarsi perfettamente alla serie, dimostrando grande professionalità: il passaggio di consegne tra GLB e Nizzi è IMHO quasi impercettibile. Certamente dopo anni di ininterrotte avventure, nessuno sarebbe riuscito a tenere un tale ritmo, e, difatti, negli anni '90 Nizzi viene colto da un'improvvisa crisi creativa, dalla quale ha faticato a riprendersi. E gli effetti di tale crisi si sono potuti avvertire soprattutto negli ultimi anni, dove non si può negare che le storie abbiano perso il fascino dei bei tempi. Mi piacerebbe moltissimo che mi facessi qualche esempio di storia "volgare" di Boselli specificando in cosa consiste la "volgarit?". Personalmente non riesco a comprendere cosa intendi. mah, forse Giacomo allude al fatto che le storie di Boselli tendano ad una maggiore crudezza e violenza.. in proposito mi vengono subito alla mente storie come Jack Thunder, o quelle con il Maestro.. ed effettivamente, guardandole da questa prospettiva, fanno uso di una violenza, come dire.. un po' spettacolarizzata..
×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.