Vai al contenuto
TWF MAGAZINE N°18 è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum

Pedro Galindez

Ranchero
  • Contatore Interventi Texiani

    2898
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    1

Tutto il contenuto pubblicato da Pedro Galindez

  1. Pedro Galindez

    [373/374] La Pistola Nascosta

    Soggetto e sceneggiatura : Claudio Nizzi Disegni: Alberto Giolitti ( Gilbert ) Periodicità mensile: novembre 1991 è dicembre 1991 Inizia nel numero 373 a pag. 69 e finisce nel numero 374 In Arizona, i pards si dividono per rintracciare quattro sanguinari rapinatori. Tiger Jack li scova a Wickenburg e per difendersi deve uccidere lo sceriffo, complice dei gaglioffi, e fuggire! Si forma subito un gruppo di inseguitori volontari, sulla pista del quale si accoda più tardi Carson. Tiger Jack fa sparire i cavalli dei suoi inseguitori. Carson viene catturato da uno dei partecipanti alla caccia all'uomo e racconta tutta la storia, smascherando i banditi. L'arrivo di Tex, la ricomparsa di Tiger Jack e l'atto di coraggio di un mite dottore sbloccano la rovente situazione e sull'infame quartetto cala il sipario! © Sergio Bonelli Editore
  2. Pedro Galindez

    [371/373 ] Thonga Il Tiranno

    Soggetto e sceneggiatura: C. Nizzi Disegni: Carlo Raffaele Marcello Periodicità mensile: Settembre1988 - Novembre 1988 Inizia nel numero 371 a pag. 51 e finisce nel numero 373 a pag. 68 Nel Sud del Texas, indagando su alcune sparizioni di cercatori d'oro e di carovane, Tex e Carson vengono attaccati da un'orda di bellicosi neri che abitano in un villaggio di aspetto africano, celato in una valle segreta. Carson è prigioniero della tribù guidata dal malvagio Thonga, che ha detronizzato il saggio Omoko e si è messo in combutta con il desperado Matias per assalire i cercatori d'oro e le carovane di passaggio nella zona. Tex, intanto, viene ripescato dal torrente nel quale era caduto, trafitto da una freccia, e curato da Kende, un anziano fedele al vecchio capo spodestato. Kende racconta a Willer la storia del suo popolo, discendente dai superstiti del naufragio di un vascello negriero. Poi, percorrendo una galleria sotterranea, conduce il Ranger nella valle segreta. Tex e Kende penetrano nel villaggio dei razziatori neri per liberare Carson e Omoko! Gli scontri sono furibondi ma, alla fine, i pards riportano l'ordine nella valle segreta: Omoko riconquista il trono e i seguaci di Thonga sono costretti a sottomettersi. © Sergio Bonelli Editore
  3. Pedro Galindez

    [236/239] Contro Tutti

    Soggetto e sceneggiatura: Guido Nolitta Disegni: Erio Nicolò Periodicità mensile: Giugno 1980 - Settembre 1980 Inizia nel numero 236 a pag. 81 e finisce nel numero 239 a pag. 69 Giunto in incognito a Elk City nel sud dell'Oklahoma, Tex scopre che il whisky spacciato dai trafficanti, complici dei ladri di bestiame, ha abbrutito gli indiani del luogo, alimentando un clima di tensione. Il ranger Burt Kellers è stato freddato in un vicolo di Elk City durante un'indagine: Tex Willer, che ne era amico, deve scoprire il movente e l'esecutore dell'omicidio. Sotto il falso nome di Ted Hawkins, Tex si arruola come uomo di scorta ai trasporti d'argento della Central Mining, e in breve tempo liquida l'agguerrita gang di predoni che assaltava regolarmente i carri della compagnia mineraria: una cricca che si celava dietro la facciata rispettabile del Rigby Ranch. E in un saloon, teatro del duello finale con il capobanda, Tex trova inatteso aiuto in una attempata ballerina. Caso chiuso? Forse no? La sfiorita Kate, una "spugna in gonnella" che bazzica il Parisian Saloon di Elk City, diventata intima del ranger Burt Kellers, confida a Tex che il suo amato è morto in circostanze misteriose durante un'indagine in incognito è non seguiva soltanto la pista dei furti d'argento ai danni della Central Mining Company, ma anche quella degli spacciatori di torcibudella, avvelenatori di indiani! E Tex, grazie a uno stratagemma architettato con il pellerossa Kendo, si fa assumere come pistolero dalla famiglia Nelson, uno scombinato clan di distillatori clandestini. Dramma alla distilleria clandestina dei Nelson: quando tutto sembra perduto per Tex, ormai smascherato, ecco arrivare il momento del riscatto! © Sergio Bonelli Editore
  4. Pedro Galindez

    [369/ 371] Ladri Di Bestiame

    Soggetto e sceneggiatura: C. Nizzi Disegni: Jesès Blasco Periodicità mensile: Luglio 1991 - Settembre 1991 Inizia nel numero 369 a pag. 69 e finisce nel numero 371 a pag. 50 Giunti a Holbrook per l'acquisto di una mandria, i pards vengono informati dallo sceriffo che un bieco affarista di nome Patton sta per impadronirsi della contea, e che l'ultimo suo ostacolo è l'onesto allevatore MacKenzie. John MacKenzie giura vendetta! Talbot e i suoi ladri di bestiame prezzolati da Patton hanno distrutto una sua mandria destinata ai Navajos di Tex, uccidendo alcuni suoi uomini. Intanto, in città, viene montato ad arte il malumore contro lo sceriffo Walker, per farlo scalzare da Jerry Nolan, un tirapiedi del boss. E mentre MacKenzie e i suoi stanno per cadere in un agguato mortale che gli hanno teso gli sgherri di Patton, i pards arrivano appena in tempo per risolvere lo scontro a fuoco! Dopo il mancato agguato a MacKenzie, il bieco speculatore Patton piazza una spia in un saloon per ascoltare i piani dei pards: il trucco viene scoperto e anche la nuova imboscata contro l'onesto allevatore fallisce. Nolan, il braccio destro di Patton, viene costretto a tradire il padrone e il boss finisce la sua carriera tra le solide sbarre di una prigione. © Sergio Bonelli Editore
  5. Pedro Galindez

    [451/452] Oppio!

    Soggetto e sceneggiatura: C. Nizzi Disegni: Andrea Venturi Periodicità mensile: Maggio 1998 - Giugno 1998 Inizia nel numero 451 e finisce nel numero 452 a pag. 45 Il teatro ambulante di mister Morgan viene usato dall'infedele moglie del padrone e dal suo amante, il bello della compagnia, per far circolare l'oppio introdotto in America dalla tong di Wuang Ching: uno sporco traffico, sul quale indagano Tex e Carson. Un malvagio componente del gruppo ha scoperto tutto e, per ricavare una bella fetta della sostanziosa torta di profitti, infila proiettili veri in un revolver di scena. E così Morgan, che sapeva e soffriva delle adultere tresche della sua consorte, uccide il suo rivale durante una rappresentazione! © Sergio Bonelli Editore
  6. Pedro Galindez

    [256/257] La Pista Nel Cielo

    Soggetto e sceneggiatura : G. L. Bonelli Disegni: Guglielmo Letteri Periodicità mensile: Febbraio 1982 - Marzo 1982 Inizia nel numero 256 a pag. 100 e finisce nel numero 257 a pag. 97 Lo sceriffo di Durango chiede aiuto a Tex e Carson, in previsione dei fiumi di denaro che scorreranno in paese per i festeggiamenti dell'Independence Day. E infatti una cricca di rapinatori sta già facendo loschi progetti, pensando a una via di fuga in mongolfiera! Scatenata una rissa a Durango per coprire la loro rapina, i gaglioffi spiccano il volo sul pallone aerostatico! Tex e Carson si improvvisano a loro volta eroi dell'aria per mettere il sale sulla coda dei furfanti. Non li fermano neppure tempeste e fulmini: quando i palloni atterrano sul pueblo di Mesa Verde, la voce delle colt costringe i banditi volanti alla resa! © Sergio Bonelli Editore
  7. Pedro Galindez

    [364] Il Medaglione Spagnolo

    Soggetto e sceneggiatura : G. L. Bonelli Disegni: Guglielmo Letteri Periodicità mensile: Febbraio 1991 Inizia e finisce nel numero 364 I bandoleros del bieco Mateo rapiscono la ragazza papago Daana per rivenderla come schiava, mettendo gli occhi su un antico medaglione spagnolo posseduto dall'indiana. Tex e Carson intervengono scacciando i gaglioffi e lasciandoli appiedati in pieno deserto, quindi riportano la ragazza dal padre, il sakem papago Manuelito. Il monile di Daana, secondo antiche storie, condurrebbe a un favoloso tesoro e i rangers ne seguono le tracce, scoprendo che le favolose ricchezze sono ormai perdute. E quando i due gringos tornano dalla spedizione, devono affrontare l'ira di Mateo e dei suoi vendicativi sgherri. © Sergio Bonelli Editore
  8. Pedro Galindez

    [362/363] Desperados

    Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi Disegni: Vincenzo Monti Periodicità mensile: Dicembre 1990 è Gennaio 1991 Inizia nel numero 362 a pag. 33 e finisce nel numero 363 Incaricati di liberare l'ingegnere Lacroix, sequestrato nel Golfo del Messico per carpirgli i segreti del suo nuovo sommergibile, i rangers sconfiggono i desperados di Macedo assoldati dai rapitori. Costretto Macedo a condurli in barca nella tana di El Caribe (un pirata che ha rapito per conto di una potenza straniera l'ingegner Lacroix, progettista di un nuovo sommergibile), i pards naufragano sull'isola di San Fernando. E mentre Carson, ferito durante l'approdo, finisce in mano ai farabutti, Tex trova un insperato aiuto in Santiago, un naufrago ex contrabbandiere che odia i predoni, invasori del suo isolotto. Muovendosi nella giungla, silenziosi come serpenti, i due penetrano nel fortino di El Caribe, liberano i prigionieri e arrestano il capo dei corsari. © Sergio Bonelli Editore
  9. Pedro Galindez

    [357/358] La Mano Nella Roccia

    Soggetto e sceneggiatura : Claudio Nizzi Disegni: Alberto Giolitti ( Gilbert ) Periodicità mensile: Luglio 1990 - Agosto 1990 Inizia nel numero 357 a pag. 40 e finisce nel numero 358 a pag. 98 Presso Gallup, il bandito Fraser evade da un vagone ferroviario con l'aiuto del corrotto sceriffo Beckman e Kit Willer viene ferito dai compari del gaglioffo. Tex e Carson inseguono la combriccola, che intanto si è già sfoltita da sola: c'è in ballo un malloppo nascosto e nessuno vuole dividerlo con gli altri! Giunti nella ghost town di Silver Hole per dissotterrare il bottino, i banditi Fraser e Thorpe vengono presi a fucilate da un loro vecchio complice, Lomax, dato per morto. E all'arrivo dei pards cala il sipario sulla tragedia: Thorpe era già stato imbottito di piombo, Fraser si sfracella in fondo a un pozzo e Lomax muore morso dai crotali. © Sergio Bonelli Editore
  10. Pedro Galindez

    [350/351] La Croce Fiammeggiante

    Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi Disegni: Raffaele Della Monica Periodicità mensile: Dicembre 1989 - Gennaio 1990 Inizia nel numero 350 e finisce nel numero 351 a pag. 95 Tex, che è in Alabama insieme a Carson, si reca a Starkville per salutare il suo vecchio amico Jimmy Barnett. Coinvolti in una rissa per aver preso le difese di Arch, un cameriere nero, i rangers apprendono che Barnett è morto in un incidente. Helga, la vedova, e McCook, l'uomo che dovrebbe rilevare il ranch dei Barnett, sospettano che sia stato ucciso per le sue idee tolleranti da Harry Harding, uno spietato razzista. E mentre il Ku Klux Klan incendia croci e lincia il povero Arch, qualcuno aggredisce Helga e perquisisce la fattoria, in cerca di una misteriosa lettera scritta dal defunto Jimmy Barnett! La verità viene a galla: una lettera lo smaschera come traditore e colpevole del massacro dei suoi uomini durante la Guerra Civile e l'infame ex ufficiale sudista McCook, eliminato il testimone di quel misfatto, tenta di insabbiare tutto usando il Ku Klux Klan per addossare la colpa dell'omicidio ai vili razzisti di Starkville! © Sergio Bonelli Editore
  11. Pedro Galindez

    [317/319 ] Il Ragazzo Selvaggio

    Soggetto e sceneggiatura: C. Nizzi Disegni: G. Ticci Periodicità mensile: Marzo 1987 - Maggio 1987 Inizia nel numero 317 a pag. 97 e finisce nel numero 319 a pag. 88 Sui monti Sangre de Cristo, due cacciatori liberano da una tagliola un ragazzo selvaggio, il figlio di Matt Randall, rapito anni prima dagli Arapahos. Il ricco allevatore Randall si affida a Tex e a Carson per ritrovare suo figlio John. Ma qualcuno non ci sta. Negli anni, il giovane soprastante Willie Stoddard ha conquistato l'affetto di Randall e ora, se vuole ereditare il ranch, deve impedire il ritrovamento del ragazzo rapito! Eliminati due cacciatori, gli unici capaci di rintracciare John, ma fallito un mortale agguato contro i rangers, la spedizione di Randall parte lo stesso tallonata da Willie e dal suo bieco consigliere, lo zio Ruby. © Sergio Bonelli Editore
  12. Pedro Galindez

    [435/437 ] Wild West Show

    Soggetto e sceneggiatura : Mauro Boselli Disegni: Guglielmo Letteri Periodicità mensile: Gennaio 1997 - Marzo 1997 Inizia nel numero 435 a pag. 67 e finisce nel numero 437 Grazie ad alcuni complici e a una serie di trappole esplosive, dal manicomio criminale di Atlanta evade il pericoloso Andrew Liddel, detto il Maestro! E Tex e Carson, attirati a New Orleans da una falsa lettera di Buffalo Bill, sono oggetto di minacce e attentati. Mentre a New Orleans Buffalo Bill Cody, Annie Oakley e gli altri artisti allestiscono il Wild West Show, il Maestro ricatta la città con attentati dinamitardi. Lo sfigurato farabutto è spalleggiato da Ladykiller Thorson, un titanico nero uccisore di donne, da Squeezy Greer, abile contorsiosista capace di intrufolarsi ovunque, e dal giovane Lund. Usando come copertura un teatrino di ombre cinesi, i criminali architettano uno scherzo mortale per l'inaugurazione dello spettacolo di Cody, al quale partecipa anche Carson: sostituiscono i proiettili a salve con quelli veri! Freddato il viscido Squeezy, i pards e lo sceriffo Nat Mac Kennet devono ritrovare Annie Oakley, la migliore artista dello spettacolo di Buffalo Bill, segregata dal Maestro in una fumosa solfatara sotterranea, dove i criminali confezionano i loro esplosivi! Tex e Carson, prima di irrompere nel covo della banda devono eliminare la gang di Red McKenzie, al soldo dei dinamitardi. Ma il Maestro, fallito il suo piano di far saltare in aria New Orleans, si è trasformato in un uomo-bomba e fugge con Annie in ostaggio, fino a quando... © Sergio Bonelli Editore
  13. Pedro Galindez

    [506/507 ] A Sud Del Rio Grande

    Soggetto e sceneggiatura : Mauro Boselli Disegni: Guglielmo Letteri Periodicità mensile: Dicembre 2002 - Gennaio 2003 Inizia nel numero 506 e finisce nel numero 507 Juan Raza ha tradito il suo stesso sangue, o forse vi ha riconosciuto la voce di altre ragioni che non siano quelle dell'assassinio e del furto. Figlio di un leggendario bandolero, e bandito egli stesso, è passato sotto le insegne della Legge, arruolandosi nel corpo dei Rangers del Texas, grazie all'incontro con Tex. Per questo, molti suoi ex compari lo vogliono morto, ma anche tra i nuovi compagni c'è chi diffida di lui. Ladro una volta, ladro per sempre, come si dice. Così, quando il convoglio con l'oro scortato da Raza e un altro ranger viene attaccato e depredato, gli uomini di scorta tutti massacrati eccetto Juan Raza, per molti è facile tirare le somme. Meno male che Tex e Carson non sono disposti a credere a un'aritmetica così elementare. © Sergio Bonelli Editore
  14. Pedro Galindez

    [311/312] Il Ranch Degli Uomini Perduti

    Soggetto e sceneggiatura : G. L. Bonelli Disegni: C. Villa Periodicità mensile: Settembre 1986 è Ottobre 1986 Inizia nel numero 311 e finisce nel numero 312 a pag. 21 Le scorrerie del giovane cheyenne Lungo Coltello, affiancato dal sakem Testa di Pietra, rischiano di scatenare una guerra indiana. I pellerossa attaccano un carro del ranch di Gorman e ne rapiscono la figlia Lisa, sfuggendo alle colt di Tex e Carson. I pards, raggiunta la fattoria resistono ai feroci assalti dei ribelli fino all'arrivo della cavalleria. Tex punta quindi sul campo di Testa di Pietra per ottenere il rilascio della ragazza e scongiurare l'intervento dell'esercito, ma Lungo Coltello non cede e subisce da parte di Aquila della Notte un'umiliante sconfitta in duello. Lungo Coltello, sconfitto in un corpo a corpo, cerca di trafiggere Tex a tradimento, pagando con la morte la sua vilt?. © Sergio Bonelli Editore
  15. Pedro Galindez

    [326/328] I Rapinatori Del Missouri

    Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi Disegni: Jesès Blasco Periodicità mensile: Dicembre 1987 - Febbraio 1988 Inizia nel numero 326 a pag. 77 e finisce nel numero 328 a pag. 48 Nel Missouri, i pards indagano per conto della Pinkerton su una gang di rapinatori di treni, che la gente del Sud vede come eroi! Spacciandosi per ribelli sudisti, i feroci rapinatori di treni riuniti nella gang guidata da Frank e Bill Border sono amati e protetti dalla gente del Missouri. Ma Tex e Carson, spalleggiati dalla Pinkerton, non si fanno incantare da falsi idealismi. Abbattendo a fatica pesanti muri di complicità e omertà, convincendo oneste ragazze e madri di famiglia che la Guerra Civile è finita e che quelle compiute dai sedicenti patrioti sono soltanto volgari grassazioni, i pards stanano i gaglioffi dai loro covi e stringono sempre più il cerchio intorno ai superstiti della criminosa gang. Anche Bill, l'ultimo della banda Border, finisce all'inferno. © Sergio Bonelli Editore
  16. Pedro Galindez

    [536/537] Tumak L'inesorabile

    Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi Disegni: Fabio Civitelli Periodicità mensile: Giugno 2005 - Luglio 2005 Inizia nel numero 536 e finisce nel numero 537 Il professor Lovestock, ricercatore inglese giunto nel sudovest degli Stati Uniti per studiare le civiltà precolombiane, incontra Link Miller, un uomo che qualche mese prima aveva fortunosamente scoperto un pueblo abbandonato in una valle nascosta. Lovestock è convinto che il monile che Miller ha dissotterrato in quel luogo appartenga all'antico popolo scomparso degli Anasazi e decide di approntare una spedizione archeologica. Durante il viaggio, però, gli uomini della spedizione si scontrano con dei giovani indiani Hopi che non vedono di buon occhio che gli uomini bianchi calpestino le tombe degli antenati del loro popolo. L'ambizioso guerriero Tumak è deciso a compiere un massacro per rivendicare la sacralità del luogo e i diritti della sua gente. Tex, chiamato in causa dallo stregone Tasupi, dovrà impedire che nella valle scorra il sangue... © Sergio Bonelli Editore
  17. Pedro Galindez

    [321/322] L'arma Del Massacro

    Soggetto e sceneggiatura : Claudio Nizzi Disegni: Vincenzo Monti Periodicità mensile: Luglio 1987 / Agosto 1987 Inizia nel numero 321 a pag. 27 e finisce nel numero 322 Tex e Carson indagano su una banda di rapinatori che compie razzie armati di Gatling, una micidiale mitragliatrice rubata a Fort Huachuca grazie al corrotto sergente Holbrook. Il capo dei ceffi è il desperado Contreras, legato al ranchero don Guillermo e al suo futuro genero, l'ex capitano Lafferty. Ma, confidandosi con i pards, Lafferty afferma di essere ancora nell'esercito e di agire sotto copertura per spiare il ricco hidalgo che sogna di riconquistare le sue terre oggi annesse all'Arizona! Guidati dal capitano Lafferty e da Zeke, un gaglioffo pentito, Tex e Carson irrompono nel pueblo nascosto, covo della banda di Contreras e deposito dell'oro e dei dollari rapinati a suon di gatling per conto di don Guillermo, un folle che sogna di riconquistare militarmente le sue terre, ora annesse all'Arizona. La micidiale mitragliatrice sputa il suo ultimo piombo prima di venire ridotta in ferraglia a colpi di dinamite e, con la resa dei conti al ranch di don Guillermo, quando viene svelato l'infame triplo gioco di un volgare traditore, cala il sipario sulla tragedia. © Sergio Bonelli Editore
  18. Pedro Galindez

    [397/399] Topeka!

    Soggetto e sceneggiatura: C. Nizzi Disegni: Jesès Blasco Periodicità mensile: Novembre 1993 - Gennaio 1994 Inizia nel numero 397 a pag. 55 e finisce nel numero 399 a pag. 48 A Topeka, Tex e Carson affiancano lo sceriffo Stoddard che ha imprigionato uno degli sgherri di Jack Torrey, un signorotto locale che ha precipitato nel terrore la città, ricattando gli onesti commercianti. © Sergio Bonelli Editore
  19. Pedro Galindez

    [395/397] Il Testimone

    Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi Disegni: Vincenzo Monti Periodicità mensile: Settembre 1993 è Novembre 1993 Inizia nel numero 395 a pag. 37 e finisce nel numero 397 a pag. 54. Nachite e suo cugino Labbro Tagliato prendono il treno per raggiungere l'amico Tex a Canon City, costretti a viaggiare sul carro merci! Il vagone che ospita i due indiani viene così staccato da alcuni farabutti e si sfracella in un burrone! Più tardi, la vedova di Nachite racconta a Tex che Labbro Tagliato aveva riconosciuto chi guidava l'eccidio di Pawnee avvenuto dieci anni prima a Mariposa Creek. © Sergio Bonelli Editore
  20. Soggetto e sceneggiatura: C. Nizzi Disegni: G. Ticci Periodicità mensile: Luglio 1988 - Settembre 1988 Inizia nel numero 333 a pag. 71 e finisce nel numero 335 Convocati dal capitano Morrow, i pards devono affrontare Pedroza, capo dei desperados che assaltano i villaggi minerari nel sud dell'Arizona. Escondida è una vecchia missione stregata. Qui, i pards fissano il loro quartier generale per disinfestare il Sud dell'Arizona. All'interno dei ruderi di Escondida, si nasconde un emaciato eremita, Ramon, che fa la guardia a un tesoro in lingotti d'argento, di proprietà della Chiesa, sfuggito cinquanta anni prima a una feroce razzia apache. E ora quel ricco bottino serve da esca per attirare in trappola i gaglioffi di Pedroza, che si rifugiano a Charango dopo ogni ruberia. Un pugno di bandidos guidati da Juanito, rivale del boss Pedroza, cade nel tranello teso da Tex a Escondida, la vecchia missione che cela un patrimonio in argento. Ma i gaglioffi si liberano uccidendo padre Ram?n, l'eremita custode del tesoro, e uno di loro, evitato il piombo dei rangers, fugge a Charango, il covo dei criminali! Fino ad allora, complici le spettrali storielle rifilate ai farabutti da Carson e da Kit Willer vestiti da frati, i desperados si erano tenuti lontani dal convento. Ma adesso attaccano, finendo sepolti sotto tonnellate di roccia fatta saltare dai pards con la dinamite! © Sergio Bonelli Editore
  21. Pedro Galindez

    [338/340] I Diavoli Rossi

    Soggetto e sceneggiatura : Claudio Nizzi Disegni: Aurelio Galleppini Periodicità mensile: Dicembre 1988 è Febbraio 1989 Inizia nel numero 338 a pag. 64 e finisce nel numero 340 a pag. 45 Appiedati sui Chiricahua, dopo uno scontro con un gruppo di Apaches, Tex e Carson intercettano la diligenza per Tucson, sulla quale viaggiano un ex capitano, una ragazza, un sarto, un uxoricida e un cacciatore di taglie, che tiene in una cappelliera la testa mozzata di un bandito! Sulla diligenza per Tucson che ospita i pards, il grossolano cacciatore di taglie Colin Chase scalda gli animi dei passeggeri finch? Tex gli fa gettar via la cappelliera. Scampata all'agguato degli Apaches di Piccolo Lupo, la comitiva ripara nel trading post di Yampa Fork e le prime vittime dei diavoli rossi, armati proprio dal bounty-killer, non tardano ad arrivare! Il vile Bellamy, uno dei viaggiatori, in fuga dopo aver strozzato la moglie, muore durante una sortita suicida: già preso di mira da Tex come sospetto, temeva di finire sulla forca. Dopo l'ingloriosa fine del bounty-killer Chase, fuggito invano dal trading post di Yampa Fork per cercare scampo fra gli Apaches di Piccolo Lupo da lui riforniti d'armi, i pards e i superstiti della diligenza per Tucson respingono con tenacia i pellerossa fino all'emozionante e drammatica soluzione finale. © Sergio Bonelli Editore
  22. Pedro Galindez

    [340/341] Terra Violenta

    Soggetto e sceneggiatura : G. L. Bonelli Disegni: Guglielmo Letteri Periodicità mensile: Febbraio 1989 - Marzo 1989 Inizia nel numero 340 a pag. 46 e finisce nel numero 341 a pag. 92 Il colonnello Jim Brandon delle Giubbe Rosse invia Gros-Jean a reclutare Tex e Carson: Soapy Smith, un grosso gaglioffo, spadroneggia con metodi criminosi a Skagway, un villaggio affollato di cercatori d'oro, ?terra di nessuno? fra il Canada e gli Stati Uniti. I pards e Gros-Jean, ospitati dal confidente delle Giubbe Rosse Frank Reid, iniziano a ripulire Skagway eliminando in un saloon due tirapiedi di Soapy Smith, e dando fuoco alla bisca Lady Luck, gestita da un complice del boss. Fallito ogni complotto per disfarsi dei rangers, Smith e i suoi sgherri assaltano la casa dove Reid vive protetto da un pastore tedesco, ricevendo però piombo a quintali: abbandonato dai suoi, il capobanda si ritrova la gola squarciata dal coraggioso cane da guardia. © Sergio Bonelli Editore
  23. Pedro Galindez

    [341/ 343] Polizia Indiana

    Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi Disegni: Vincenzo Monti Periodicità mensile: Marzo 1989 è Maggio 1989 Inizia nel numero 341 a pag. 93 e finisce nel numero 343 a pag. 46 Colpevoli dell'eccidio dei pacifici pellerossa di Kalabah e dell'assassinio di due amici navajo di Piccolo Falco, gli Yuma Policemen guidati dal sergente Wolson vengono impacchettati da Tex e Tiger Jack e riportati a Fort Whipple per ottenere giustizia. Wolson, che stava braccando Na-Ta-Wah, uno scout indiano accusato di omicidio, sostiene che la pattuglia era stata attaccata, mentre Tex è certo che si sia trattato di una vendetta tribale! Durante un'animata discussione, Kit Willer finisce in guardina e viene fatto evadere dal padre con la complicità di alcuni cercatori d'oro. Quando Tex scopre perchè Na-Ta-Wah ha ucciso due soldati ed è fuggito sulla Black Mesa con l'amico messicano Mike Tuxedo, il bieco sergente Wolson non può più mentire sui misfatti dei suoi Yuma Policemen! © Sergio Bonelli Editore
  24. Pedro Galindez

    [188/189 ] Sabbie Insanguinate

    Soggetto e sceneggiatura: G. L. Bonelli Disegni: Alberto Giolitti - Giovanni Ticci Periodicità mensile: Giugno 1976 - Luglio 1976 Inizia nel numero 188 a pag. 73 e finisce nel numero 189 Nella riserva navajo, Aquila della Notte elimina due ignobili contrabbandieri di armi e whisky agli ordini del bieco Rico Torres e il losco bandido messicano, detto El Plateado, giura di far la pelle a Tex! Intanto, i viscidi Miller e Graham, forti di appoggi altolocati, manovrano i traffici con gli indiani ricattando ufficiali dell'esercito. Ma dietro l'inghippo si cela la caccia a qualcosa di ben più sostanzioso: un antico tesoro! © Sergio Bonelli Editore
  25. Pedro Galindez

    [375/376 ] Oltre La Frontiera

    Soggetto e sceneggiatura: C. Nizzi Disegni: R. Della Monica Periodicità mensile: Gennaio 1992 - Febbraio 1992 Inizia nel numero 375 e finisce nel numero 376 Un agente del servizio segreto militare muore sotto gli occhi dei pards, ucciso da una banda di desperados nei dintorni di El Paso! Il defunto portava notizie sul furto di preziose matrici per la produzione di dollari. Gli stampi, sottratti alla zecca da un infiltrato dei nostalgici confederati del maggiore Costigan, furono poi deviati grazie a un sudista traditore nel ranch di Moncada che ora sforna verdoni falsi a migliaia! Tex e Carson indagano sotto copertura e finiscono nelle grinfie dei tirapiedi del ranchero! © Sergio Bonelli Editore
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.