Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

natural killer

Ranchero
  • Contatore Interventi Texiani

    2309
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    8

natural killer ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 23 Ottobre

natural killer ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

Reputazione nella comunità

103 Incredibile

2 seguaci

Info su natural killer

  • Rango
    Utente emerito del TWF
  • Compleanno 08/03/1960

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Nome reale
    Marco

Io e Tex

  • N° 1° Tex che ho letto
    100
  • Pard preferito
    Tex
  • Personaggio favorito
    El Morisco

Visitatori recenti sul profilo

4559 visualizzazioni del profilo
  1. natural killer

    Tex Classic

    La ristampa è nata con precise connotazioni a partire dal nome della collana Tex Classic contestualmente alla cessazione della storica ristampa tre stelle. La scelta è stata quella di non riproporre per l'ennesima volta, sia pure a colori, la semplice ristampa della seconda serie gigante. Quindi una ristampa che si distingueva per - il colore - il formato di 64 pagine, non per caso corrispondenti a sei albi a striscia della collana del Tex - le copertine "Classic" riprese da quelle degli Albi d'Oro - la periodicità quindicinale con 26 albi all'anno (come gli Albi d'Oro) anzichè i 12 del mensile o i 24 delle precedenti ristampe con due numeri al mese Finora la scelta delle copertine, salvo rare eccezioni, è sempre caduta su quella di uno dei 2 albi d'Oro contenenti le medesime sei strisce del corrispondente albo Classic. Qualora la scelta dovesse continuare a essere basata sullo stesso criterio si arriverà al n.86 con lo scarto di altrettante copertine degli Albi d'Oro e poi fino al 97 con l'utilizzo di 11 copertine su 33 degli ultimi Albi d'Oro a foliazione ridotta con lo scarto di altre 22 immagini. A questo punto il Tex quindicinale degli Albi d'Oro si interrompe, ma la Classic come è stato più volte ribadito non è la ristampa degli Albi d'Oro, per cui dovrebbe, vendite permettendo, proseguire. Supponendo che non si voglia ricorrere alle copertine scartate degli Albi d'Oro, la scelta più coerente dovrebbe essere quella di attingere direttamente dalle strisce originali, continuando ad abbinare l'immagine della copertina al contenuto dell'albo. Le cose iniziano a complicarsi con il passaggio degli albi a striscia da 32 a 80 pagine,cosa che andrebbe a coincidere con il Classic n. 137 che conterrebbe le ultime 4 strisce da 32 pagine e 64 strisce del primo albo da 80 pagine, implicando la perdita di corrispondenza tra albo Classic e vecchie strisce complete, cosa peraltro già verificatasi nella ristampa nella seconda serie gigante, ma fin dall'inizio della collana. Quindi dopo la perdita della prima caratteristica (copertine derivate dagli Albi d'Oro) avremo la perdita della seconda caratteristica (contenere un numero intero di strisce originali) salvo improbabili modificazioni di formato, considerando che l'unica combinazione possibile sarebbe quella di aggiungere un sedicesimo e portare gli albi a 80 pagine (contenenti tre strisce intere da 80 pagine) In questo modo la collana verrebbe a trovarsi snaturata e la cosa migliore sarebbe forse quella di fermarla prima ed eventualmente continuare la ristampa a colori della serie rinunciando al marchio Classic e svincolandosi dai criteri finora resi possibili dalla caratteristiche delle prime storiche strisce.
  2. natural killer

    Tex Classic

    I 45 numeri finora usciti ristampano 270 albi a striscia fino al N.32 della sesta serie, gli stessi riproposti nelle prime due serie degli albi d'Oro (90 albi) dei quali si è rielaborata la copertina di 45 numeri. Gli Albi d'Oro continuano con lo stesso formato fino alla sesta serie ristampando gli albi a striscia fino alla Serie Pecos (19°) per complessivi 516 albetti che rivedremo fino al N.86 della Classic attuale. Le ultime due serie degli Albi d'Oro cambiano formato, ristampando ciascun numero solo due albi a striscia in 33 albi che arrivano a metà della Serie Dakota (23°) e al N.97 della Classic (582 albi a striscia). A quel punto saranno state utilizzate 97 copertine degli albi d'Oro e avanzerebbero 108 copertine "scartate" riutilizzabili come generiche, non legate al contenuto degli albi. Gli albi a striscia proseguono con lo stesso formato (32 strisce) fino alla serie Osage (32) con 820 albi a striscia che arriveranno al N.137 della Classic Le ultima 4 serie a striscia cambiano formato passando da 32 a 80 pagine per complessivi 153 numeri e se la Classic non cambierà foliazione si arriverà al N.201 assimilabile al n.96 della Serie Gigante che sancisce il passaggio dalla ristampa delle storie a striscia alle storie inedite. Questo accadrà, se si mantiene l'attuale periodicità tra sei anni esatti. Le copertine potrebbero essere ricavate dagli Albi d'Oro scartati, dalla Prima Serie Gigante o dalle strisce originali o raccoltine, serbatoio inesauribile di immagini Galeppiniane. A quel punto la Tex Classic potrebbe anche essere considerata conclusa...
  3. natural killer

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Secondo albo ancora interlocutorio che procede sui binari del primo definendo ulteriormente, pur senza chiarirli completamente, i ruoli delle varie componenti chiamate in causa. Ruolo chiaro, a mio avviso, solo per Tex e Carson, da un lato e per il Maestro dall'altro. Ruolo meno chiaro finora per tutte le altre componenti in causa, dalla variegata comunità irlandese alla più organizzata comunità cinese, apparentemente sottomessa al Maestro, che alla fine del secondo albo riesce ad avere la possibilità di sopraffare Tex. Poichè quest'ultima eventualità è da considerarsi alquanto improbabile, mi viene da ipotizzare che i cinesi possano cercare di collaborare con Tex, ma non con l'odiata polizia, nell'intento di liberarsi della ingombrante presenza del Maestro intervenuto a spezzare gli equilibri che si stavano consolidando a Gotham. E Nick Castle cosa vuole realmente? Affidabile servitore del maestro o piuttosto abile manovratore in grado di manipolare a suo piacere le volontà altrui? Confidavo che in questa storia potesse arrivare per il biondino la meritata punizione, ma per come si stanno mettendo le cose non mi stupirei se alla fine della storia ci ritrovassimo un nuovo avversario ben più strutturato di come l'avevamo lasciato, capace di uscire indenne dalla inevitabile sconfitta (definitiva?) del Maestro. E Pat? Nel primo albo è protagonista dell'imbroglio organizzato dagli irlandesi per far saltare il banco nel giro degli incontri di Boxe clandestini, nel secondo si limita a una comparsata durante la latitanza imposta da Castle. Solo strumento per far soldi o esca per Tex? Aspetto un epico scontro con il colosso di Nick... E Byrnes? Decisamente troppo antipatico il ritratto emerso in questo albo per ipotizzare che possa diventare un novello Devlin
  4. natural killer

    Tex - 70 anni di un Mito

    No... quello sulla sella, il cappello l'ho lasciato al saloon
  5. natural killer

    Il volto di... Tex!

    Ho iniziato a leggere Tex alla fine degli anni 60. Se penso a Tex penso a quello di Galep naturalmente. Così come per Zagor nessun altro che Ferri. Non potrebbe essere diversamente per me.
  6. natural killer

    Tex - 70 anni di un Mito

    Trovandomi a Milano per lavoro sono riuscito a visitare la mostra. A mio parere molto bella, con tanto materiale in esposizione e molta cura nei dettagli. Shop molto fornito. Un quarto d'ora a piedi dalla stazione Centrale. Un saluto a tutti
  7. natural killer

    Come lavorava Galep sulle prime tavole di Tex

    Se effettivamente la tavola con le tre strisce della stessa pagina di tre albi consecutivi fosse quella realmente disegnata da Galep, l'unica spiegazione plausibile che mi viene in mente è che il buon Aurelio possa aver disegnato prima le 32 strisce superiori corrispondenti al primo albo, poi le 32 centrali e infine le 32 basse, seguendo lo sviluppo della storia secondo la sceneggiature fornita da GLB. Ma anche così trovo la cosa eccessivamente macchinosa
  8. natural killer

    Nuova collana con il Corriere della Sera

    La Gazzetta raddoppia! Ancora 50 volumi e un nuovo album di figurine
  9. natural killer

    La biografia di Tex

    Questione di concentrazione di ossigeno
  10. natural killer

    La biografia di Tex

    E quest'anno ha compiuto contemporaneamente 70 anni, come da celebrazioni in corso, e 180 anni anagrafici
  11. natural killer

    [Tex Willer N.0]

    La conosceremo Leo
  12. natural killer

    [Tex Willer N.0]

    Schiacciante logica deduttiva.
  13. natural killer

    [Tex Willer N.0]

    ma ci hai davvero azzeccato Carlo o lo sapevi proprio?
  14. natural killer

    La biografia di Tex

    Siamo abbondantemente OT... ma per chiarezza preciso che Paolo è stato iscritto a questo forum come capellidargento62 e non mi risulta abbia mai avuto scontri dialettici con borden PS per quanto riguarda la sua collezione di Tex, non si limita ai 44 spillati, ma è completa dal primo all'ultimo numero, tutti in prima edizione originale in condizioni più che ottime, una tra le più belle d'Italia.
  15. natural killer

    [Tex Willer N.0]

    Eccola nelle mani di Boselli
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.