Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

pecos

Sceriffi
  • Contatore Interventi Texiani

    730
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    8

Tutto il contenuto pubblicato da pecos

  1. pecos

    Tutti i numeri di 100 numeri!

    Ti giuro, per quanti sforzi io faccia...
  2. pecos

    Tutti i numeri di 100 numeri!

    Ma che significa?
  3. pecos

    [FINALE] La storia più bella della fascia 600 - 699

    Per me I giustizieri di Vegas Luna insanguinata L'ombra del Maestro Tre capolavori. Da notare che 11 delle 12 migliori storie sono targate Boselli.
  4. pecos

    [341/ 343] Polizia Indiana

    Prendo questo come esempio di un tuo tipico messaggio di commento dei classici. Il tuo commento si riduce in fin dei conti a questo: - una sequenza di aggettivi iperbolici: "molto bella", "eccezionale", "meravigliosa", "mitica" - elenco di una serie di scene che ti sono piaciute Questo non è altro che l'espressione dei tuoi gusti personali, cosa non sbagliata in sé, ma se mancante di motivazioni e osservazioni critiche risulta priva di interesse per i lettori del forum. Non sei certo l'unico a commettere questi errori, ma l'effetto è accentuato dall'abbondanza dei tuoi messaggi, tutti molto simili fra loro e pubblicati a raffica.
  5. pecos

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Occhi della notte ha espresso le sue legittime critiche alla storia, se credi che ci sia qualcosa di sbagliato nelle sue argomentazioni intervieni in merito alle questioni. Per piacere evitiamo gli interventi di questo tipo, buoni solo a scatenare flame.
  6. pecos

    [696/699] L'ombra del Maestro

    No, l'incontro di boxe lo puoi anche togliere, ma scriveresti UN'ALTRA STORIA. Quello che ti ho contestato è l'affermazione che Pat non serve a niente e che togliendolo la storia non ne risentirebbe: la storia cambierebbe eccome, perché il quarto albo è incentrato sull'incontro di boxe. Liberissimo di pensare che la storia ne avrebbe giovato, ma sarebbe stata appunto una storia diversa. ps: ho letto adesso la tua risposta a Borden, in cui dici che la scena dell'incontro ti è sembrata un riempitivo, e toglierla non avrebbe cambiato nulla. Ok. Allora sono proprio le premesse del discorso ad essere incompatibili: per me quella scena è centrale, durante la lettura dell'intera storia ci sono una tensione ed un'attesa via via crescenti che portano proprio verso quell'evento, dove ci sarà la risoluzione della storia. Questa è stata la mia sensazione alla lettura.
  7. pecos

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Lo scontro di boxe è la scena principe dell'ultimo albo e dell'intera storia, così come la scena a teatro lo è del terzo albo... Anzi, ho l'impressione che Boselli abbia pensato questa storia fin dall'inizio in vista di queste due scene (magari lui stesso può confermarlo), da qui l'inserimento dei personaggi di Pat, Buffalo Bill e Ned Buntline. Magnifico esempio di personaggi perfettamente funzionali alla trama, e di una trama costruita attorno ai personaggi. Ovviamente si poteva anche eliminare Pat e scrivere un finale del tutto diverso, eh. Ma questo avrebbe significato scrivere UN'ALTRA storia; per QUESTA storia, Pat è fondamentale, e davvero non capisco come si possa affermare che togliendolo dalla storia non cambierebbe niente. Allora forse diamo significati diversi alla parola "buonista"... Il finale è buonista perché vincono i buoni? La scena dei cinesi può forse essere vista come contraddittoria (ed è stata appunto criticata in quanto tale qui sul forum), ma non capisco perché buonista...
  8. pecos

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Beh, il Maestro, fin dalla sua prima apparizione, è proprio modellato sullo stereotipo dello scienziato pazzo e ambizioso, il tipico genio del crimine che sfrutta la sua intelligenza per i suoi scopi personali. Sarà forse un tipo abbastanza comune nei fumetti americani, ma su Tex è un unicum. Che proprio per questo ad alcuni piace, ad altri per niente. Non sono d'accordo su questo, Castle finora si è sempre appoggiato a qualcuno dotato di mezzi e risorse straordinari. Rimane un'incognita cosa possa combinare da solo, che forse solo la prossima storia potrà svelarci. Ma mi spieghi come avrebbe fatto a soggiogare le gang di New York tutto da solo? L'alleanza col Maestro funziona grazie all'alone di mistero e di paura che incute quest'ultimo, soprattutto grazie al suo fluido micidiale... La storia è costruita proprio su questo... Qui posso concordare che la scena dell'evasione dà l'impressione di essere un po' artificiosa. Ma a me non è dispiaciuta. Pat è un amico storico di Tex. Come ho già detto ad un altro forumista che faceva la tua stessa affermazione, Pat è FONDAMENTALE per lo sviluppo della storia: come fai a dire che togliendolo dalla storia non cambierebbe niente, quando la scena clou del quarto albo, e quindi dell'intera storia, è proprio l'incontro di boxe al Madison Square Garden?!? In che momenti è buonista questa storia? Puoi essere più specifico?
  9. pecos

    ④ La storia più bella della fascia 600 - 699

    Lotto decisamente poco entusiasmante, se escludiamo l'ultima avventura. Per me: - L'ombra del maestro - Il ritorno di Proteus - Jethro!
  10. pecos

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Ma la scena clou del quarto albo, e quindi dell'intera storia, è proprio l'incontro di boxe al Madison Square Garden! Anzi, molte scene degli albi precedenti servono proprio a preparare l'evento cruciale... e senza Pat quella scena non ci sarebbe mai potuta essere! Pat è fondamentale, altro che non avrebbe mutato di una virgola la vicenda Commenterò la storia completa quando avrò un po' di tempo per lasciare un commento più articolato... comunque ci tengo a fare i miei complimenti, insieme a un sentito ringraziamento, a Borden (e a Dotti)!
  11. pecos

    ③ La storia più bella della fascia 600 - 699

    Guardando le storie di questo lotto, il primo pensiero che mi viene è quanto sia insostituibile Boselli su Tex... Voto Luna insanguinata e I rangers di Lost Valley, per me due autentici capolavori. Al terzo posto Il segno di Yama.
  12. pecos

    ② La storia più bella della fascia 600 - 699

    Un Boselli in formissima nelle storie di questa fascia. Per me: - La stirpe dell'abisso - El Supremo - Giovani assassini ("Il segreto del giudice Bean" rimane fuori di un soffio, e "Le catene della colpa" merita una menzione d'onore).
  13. pecos

    ① La storia più bella della fascia 600 - 699

    hai votato anche nel sondaggio? altrimenti il tuo voto non sarà conteggiato.
  14. pecos

    ① La storia più bella della fascia 600 - 699

    Devo dire che, a differenza di Virgin, per me questo lotto di storie non è niente male; forse non ci sono capolavori memorabili, ma tante ottime storie sì. Unica storia davvero insufficiente "Braccato!" (di quella di Nizzi ho un ricordo troppo vago per giudicare, ma non era granché). "I giustizieri di Vegas" vince a mani basse, storia stupenda con un Carson memorabile. "I sabotatori" al secondo posto. Fin qui tutto come il pard Leo, ma ho invece grande indecisione per il terzo gradino del podio tra "Mezzosangue" di Ruju e "Sei divise nella polvere" di Manfredi; alla fine per me la spunta la seconda, a mio avviso la migliore prova di Manfredi su Tex insieme al texone.
  15. pecos

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Ma anche no. Il b/n e il colore sono due modalità espressive diverse, con pari dignità. Il bianco e nero non è il fratello più povero dell'altro.
  16. pecos

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Scusa Dix, non capisco... dove sta il problema?
  17. pecos

    [Texone N. 15] Il Cavaliere Solitario

    L'unica storia di Tex che ho trovato tradotta in tedesco in fumetteria qui in Germania, insieme al texone di Wilson.
  18. pecos

    Perchè?

    In privato si è ripetutamente scusato per il casino creato con la sua discussione, dicendo che non era assolutamente sua intenzione suscitare polemiche, e ammettendo allo stesso tempo il suo errore di impostazione. Ha deciso di non rispondere ulteriormente al topic (nonostante il mio invito a farlo) perché non gli è piaciuta l'aria da caccia all'uomo che si è creata, e non voleva continuare in uno scontro 1 contro 20. Il che dimostra a mio avviso una volta di più che non si tratta di un troll, ma di un utente alle prime armi che è incappato in un passo falso, per eccesso di intraprendenza. Sono incazzato perché non trovo sia corretto buttargli la croce addosso per questo, e accusarlo ripetutamente di essere un troll dopo soltanto un paio di messaggi. Magari abbiamo anche perso un nuovo lettore. Non so, magari sbaglio io.
  19. pecos

    Perchè?

    Ho avuto uno scambio di messaggi privati con Malunacio, che mi hanno convinto della sua buona fede. Allo stesso tempo, mi ha comunicato la sua decisione di lasciare il forum, dato che percepisce la sua presenza come sgradita e non tollerata dalla comunità. Non nascondo che sono piuttosto incazzato per il comportamento riservato a questo nuovo utente. ps: nessun contrasto tra moderatori per quanto riguarda la chiusura della discussione precedente - l’avrei chiusa io stesso, in quanto la domanda era mal formulata e il senso del topic non è stato colto da nessuno.
  20. pecos

    Tex fa schifo?!

    Ho già detto che sono stati fatti dei controlli e non c'è NULLA che faccia sospettare che Malunacio sia un doppio account di qualche nostra conoscenza.
  21. pecos

    Tex fa schifo?!

    Caso diverso. In quel caso un utente si è posto in aperto conflitto con la comunità, usando toni aggressivi e maltrattando chiunque dall'alto della sua cultura fumettistica. Si è arrivati al ban dopo una serie di offese pesantissime (che sono state rimosse per decenza, e che probabilmente ti sei perso). D'accordissimo, fintanto che la diversità non risieda soltanto nell'esprimersi con toni sopra le righe.
  22. pecos

    Tex fa schifo?!

    È appunto stata la prima cosa che ho fatto. Io dico che ad un nuovo utente, che tra l'altro si è già scusato DUE VOLTE, si dà il beneficio del dubbio, e se il suo approccio è sbagliato glielo si fa notare. Non lo si accusa di essere un troll in malafede al primo messaggio. Poi fate come vi pare. Ma il clima da caccia alle streghe non mi piace.
  23. pecos

    Tex fa schifo?!

    Però, ragazzi, non c'è davvero bisogno di scagliarsi in questo modo verso un nuovo iscritto. Non capisco tutta questa aggressività. È evidente che Malunacio ha voluto fare un tentativo, forse un po' maldestro, ma sicuramente senza malizia, di animare una nuova discussione, e magari di attirare un po' l'attenzione. Se dice di aver letto in giro per il web opinioni negative su Tex, non vedo perché non dobbiamo credergli. Lo sapete bene che sul web si legge di tutto. Basta andare nell'altro forum per trovare uno che commenta negativamente ogni storia senza averla nemmeno letta... Poi è chiaro che il quesito iniziale è un tantino mal posto, e che per alimentare una discussione produttiva si sarebbe dovuto riportare qualcuno di questi commenti negativi letti in giro per il web. Sicuramente questo è dovuto all'inesperienza dell'utente. Ma davvero non c'è bisogno di trattare ogni nuovo iscritto come un possibile troll in malafede...
  24. pecos

    Tex fa schifo?!

    Credo che ci sia stato un grosso malinteso e che il senso del post di Malunacio sia stato grossolanamente malinterpretato. Non penso ci fosse nessuna malizia. Detto questo, su forum, social network etc. si trova di tutto e di più, e di certo abbonderanno anche quelli che dicono "Tex fa schifo". Ma di questi commenti, la maggior parte dei quali immagino siano buttati a caso e senza un minimo di approfondimento, non ce ne può fregare di meno Perché la discussione sia costruttiva, sarebbe bene riportare alcuni di questi commenti - quelli che però aggiungono qualche motivazione o considerazione, quelli che ti hanno colpito e pensi possano stimolare la discussione, perché magari ti trovi (parzialmente) d'accordo.
  25. pecos

    [Color Tex N. 14] L'apache bianco e altre storie

    È terribile ma devo ammettere che quando l'ho letta sono morto
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.