Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum

gilas2

Allevatore
  • Content Count

    472
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

gilas2 last won the day on May 19

gilas2 had the most liked content!

Community Reputation

16 Decent

About gilas2

  • Rank
    Scrittore

Profile Information

  • Gender
    Maschile

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    1
  • Favorite Pard
    Tiger Jack
  • Favorite character
    Pat Mac Ryan

Recent Profile Visitors

1,257 profile views
  1. gilas2

    [Romanzi A Fumetti 10] A Sud di Nogales

    Il primo Ticci lo preferisco decisamente a quello più 'maturo' Quindi la risposta è si.
  2. Un mix tra il maxi tex "il cacciatore di fossili" e "Zhenda" (o "Presagio")
  3. gilas2

    [705/707] La maschera di Cera

    Comunque è Satanìa con l'accento sulla 'i'
  4. gilas2

    [Color Tex N. 15] Un capestro per Kit Willer

    Appena letto in vacanza quindi sarò piuttosto sintetico. Una lode alla storia: non è e non rimarrà nella memoria come un capolavoro. Ci sono alcuni echi del Texone di Zaniboni (non a caso scritto dallo stesso Nizzi) e dell'altrettanto classico "La legge del più forte" con la prima apparizione del giudice Bean, con Carson incatenato ad una quercia che pare presa di peso per la querca a cui intendono appendere Kit all'inizio di quest' albo. Al contrario dei tanto criticati albi scritti da Nizzi nel suo ultimo (precedente) periodo, il ritmo non manca e la letture scorre veloce senza intoppi (benchè al posto del solito 'origlione' ci sia stavolta uno 'spione per caso'). Il 'signorotto del paese' a sua volta è anch'esso un solido 'classico' che ricorda mooooooolto vagamente un colonnello Watson ma in 'sedicesimi'. salvo commettere l'errore che gli costerà fatale. Però nel complesso c'è ancora del buono. Il demerito va ai invece ai disegni: le esigenze di celerità nella consegna dell'albo sono anche comprensibili, ma a 'tirar via' lasciando delle raffigurazioni soprattutto dei visi francamente improponibili è molto meno comprensibile. Se è questo è lo standard di Torti per Tex, allora meglio continui a disegnare per il BVZM. Copertina: bocciata anch'essa, per gli stessi motivi che avevo indicato quando era uscita l'anteprima. Già Villa disegna a Kit un braccio sinistro degno di Schwarzenegger, se poi si ci mette anche il colorista a fare ad entrambi i Kit 'gli occhi da zombi', come già successo per 'la strada per serenity', direi che non ci siamo proprio.
  5. gilas2

    Pagare per i propri peccati?

    E' come se entrassi in un bar di provincia del veneto o della toscana e dopo un po' esclamassi "Mah, la mia opinione è che si potrebbe anche giocare al gioco dell'oca invece che a carte, magari bevendo della salsapariglia invece del bianchino e senza tutte queste "esclamazioni colorite" ". Secondo te gli avventori ti stendono il tappeto rosso?
  6. gilas2

    TWF Magazine 19

    C'è un articolo intitolato "Gilas"???
  7. In realtà è più semplice di quel che sembri, ed è già successo in passato... (senza sminuire il ruolo di Tex come protagonista, ovviamente)
  8. Vediamone e sentiamone almeno un accenno, di questa musica ;-)
  9. C'è un grosso problema di fondo (a parte echi di tante storie della saga noti e meno noti, ma comunque già letti visti e sentiti): si presuppone che Kit possa assumere un prestigio presso l'intero popolo navajo addirittura superiore a quello di Tex (e, per molti versi, anche di Tiger). Il che ne fa un assoluto no-starter. A meno di non considerare Tex come un pensionato rimbambito che di fronte a tutto questo bailamme non riesce a fare assolutamente nulla, e figuriamoci Capelli d'Argento pronto per l'ospizio.
  10. Tu non leggi Tex vero? Altrimenti sapresti che altro che accenni alla prostituzione ci sono stati, sia in tempi remoti (il Texone di Zaniboni, per dire), il Texone dell'anno scorso (Kit Willer), e non contiamo le millemila avventure occasionali di Carson (di cui l'ultima nel Color breve dell'anno scorso). Il nome di Mary Gold (GLB al 100% negli anni 50!) ti dice qualcosa? Le 'donne perdute' sono un topos classico di altrettanto classicissimi western degli anni 50 e 60 del secolo scorso. L' osservazione coglie decisamente fuori dal bersaglio.
  11. gilas2

    [Color Tex N. 15] Un capestro per Kit Willer

    Vorrei vedere la copertina nella versione in bianco e nero direttamente dalla matita di villa e prima che fosse colorata, perchè questa copertina in questa versione soprattutto nel disegno di kit willer (ed in parte anche di carson) è a dir poco inguardabile. Anteprima disegni: se questo tratto può andar bene (ed in effetti ce lo vedo) per martin mystere, per tex temo che non ci siamo proprio. Ho una sensazione di 'svogliatezza' o di 'riempitivo', poi per la storia vedremo.
  12. gilas2

    [705/707] La maschera di Cera

    Allora mi tocca commentarlo per primo Impressioni 'a caldissimo': un salto nel passato, anzi nel passato remoto (anche se pare ieri) Sia per la storia, che soprattutto nel finale dell'albo torna letteralmente al già più volte menzionato n. 5 "Satania" (rievocato dallo stesso Tex), con ovvi richiami a tutte quelle storie in cui il capo dell'organizzazione si celava dietro una maschera di qualche tipo (non solo la Tigre Nera o 'Chinatown' con Janet Brent, ma anche il mitico 'Il laccio nero') Sia per i disegni di Benevento, che (anche se con qualche imperfezione in alcuni passaggi) mi han portato anche questi indietro nel tempo ai disegni del primissimo Fusco, un tratto del genere era da un bel pezzo che non si vedeva. Le scene nell'Alhambra in particolare per l'atmosfera richiamano subito l'inizio de 'i Ribelli del Canada' (quando Tex fece 'sparire' il prestigiatore e quel 'vogliamo vedere le ragazze' che tanti han discusso in quella occasione ;-) ) ed altre circostanze ambientare sempre da Fusco nei vari saloon del west. Quanto alla identità del capo dell'organizzazione,
  13. gilas2

    [Texone N. 34] Doc!

    Concordo con Leo (per una volta) (sui rangers di finnegan ho qualche riserva, ma vabbè)
  14. gilas2

    [91] Vendetta Indiana

    Nella sua semplicità, per me è un capolavoro. Se si deve 'iniziare' un nuovo lettore a Tex con un solo albo, questo è quello giusto.
×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.