Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

gilas2

Allevatore
  • Contatore Interventi Texiani

    406
  • Iscritto

  • Ultima attività

Tutto il contenuto pubblicato da gilas2

  1. gilas2

    [FINALE] La storia più bella della fascia 600 - 699

    Il segno di Yama, non fosse altro che per i disegni di Civitelli. (ma tanto vincerà l'ombra del maestro o il supremo)
  2. gilas2

    I Soggetti di Tex da parte dei lettori del forum di Tex

    vorrei chiedere a @borden ed agli altri partecipanti del forum se esistono corsi per sceneggiatori di fumetti
  3. gilas2

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Lefty!
  4. gilas2

    I Soggetti di Tex da parte dei lettori del forum di Tex

    Sarà anche inammissibile ma è molto intrigante, specialmente se lo disegnasse Civitelli come nella precedente comparsa di Zhenda e Sagua.
  5. gilas2

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Terminata la lettura... mi riservo di leggere i quattro albi consecutivamente, ma non ho l'impressione di trovarmi di fronte ad un capolavoro della saga di Tex. Una buona storia. Salvo cambiamenti di opinione dopo una o due riletture
  6. gilas2

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    per qualche motivo ero convinto che nella primissima vignetta 'fra le gole del rainbow canyon' tex indossasse proprio quel famoso cappellone nero. Mah.
  7. gilas2

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    [I DUBBI DOMANDOSI DEL SABATO SERA] 1) Tutti sappiamo che una delle regole fondamentali di Tex (ma della Bonelli in generale) è non usare mai un titolo già usato in passato. Curioso allora come per una miniserie di albi si usi "Vivo o morto", letterale traduzione di "Dead or alive", insieme a 'Wanted' sugli avvisi di taglia, ovvero uno dei tratti distintivi classicissimi di tutta la letteratura western non solo fumettistica e cartacea ma anche cinematografica e televisiva in generale. Con le migliaia di storie di Tex in 70 anni non era davvero mai stata usata? 2) Sappiamo anche tutti - ed il concetto è stato ribadito da GLB stesso e da Galep ne Il Re del Rodeo/Il Passato di Tex, dove è riapparso - che nella sua primisssssssima apparizione "tra le gole del Rainbow Canyon" Tex aveva questo laaaargo cappellone nero a punta tonda che, però, finora non si è ancora visto. Farà la sua apparizione questo storico cappellone nero prima o poi in questa miniserie?
  8. gilas2

    [302/304] Messaggero Di Morte

    Dovrebbe tornare prossimamente in uno degli 'speciali' (ora non ricordo quale)
  9. gilas2

    [523/525] I Lupi Rossi

    Come ho detto più volte, la grossa pecca - sempre per quel che mi riguarda, si badi - sia del passato di carson che de gli invincibili sono i disegni di marcello, che non ho mai digerito. Ma entrambe sono anche due storie che a me, sempre personalmente, non hanno lasciato nulla. I lupi rossi - ma anche Patagonia, Nueces Valley e il Magnifico Fuorilegge - invece si, ed allora ecco perchè le colloco al di sopra delle altre due, sebbene sia consciUo che la cosa non incontri il 'favore' di molti dei forumisti
  10. gilas2

    [523/525] I Lupi Rossi

    per quel che mi riguarda, questa è una delle migliori storie scritte da Boselli Superiore anche sia agli Invincibili che al Passato di Carson , per dire.
  11. gilas2

    [83/85] Il Passato Di Tex

    Ritiro su questa discussione per sottolineare che molti dei diversi 'desiderata' espressi dai partecipanti in tempi non sospetti si sono poi, in un modo o nell'altro, avverati od esauditi
  12. gilas2

    [121/124] Sulle Piste Del Nord

    Una gran bella storia, disegnata magnificamente, con un unica grande pecca: lo stregone ventriloquo non si può proprio vedere, uno dei personaggi più assurdi che si siano mai visti sulle pagine di Tex, a maggior ragione se inserito in una storia 'di ampio respiro' come questa.
  13. gilas2

    [151/154] Una Campana Per Lucero

    Dal prosieguo della storia, in particolare dall'ultimo 'saluto' tra Lucero, ferito alla schiena da Carson ed in fuga verso il monastero dove poi 'avrebbe trovato' la morte (perchè io tuttora non sono così convinto che sia morto davvero ), e lo stesso Felix, si capisce che Felix ed Amanda sono una coppia, ma in altra circostanza si riferisce a lei come 'la povera Amanda', facendo intuire che dietro ci sia una qualche sottotrama (che ne so, l'ha trovata da qualche parte da piccola rimasta orfana), ma quale possa essere non viene spiegato.
  14. gilas2

    [312/314 ] Gli Strangolatori

    infatti col tempo è solo andato inevitabilmente a peggiorare...
  15. gilas2

    [312/314 ] Gli Strangolatori

    In realtà, purtroppo, in quel periodo di disegni di Galep erano già ben al di sotto della sufficienza...
  16. gilas2

    [154/156] San Francisco

    Ripescare la prima parte di questa storia, soprattutto le pagine dell'irruzione delle Dame della Santa Lega all'Eldorado ed il seguito nella fumeria d'oppio con il pestaggio degli immancabili musi gialli da parte della gang di Lefty Potrero, e Diamond Jim ed il suo braccio destro che vengono sballottati come sacchi di patate da una parte all'altra fino a svolazzare fuori dalle finestre dell'Eldorardo, è sempre un grosso piacere. Quel che rimane impresso in tutta la storia - non solo nella parte 'marinara' - sono i dialoghi, insuperabili.
  17. gilas2

    [151/154] Una Campana Per Lucero

    Dopo averla riletta, e con grande piacere, per l'ennesima volta, mi è venuta una curiosità: che rapporti ci sono tra Lucero e la coppia Amanda / Felix? Sono imparentati in qualche modo? o sono solo i 'badanti' dell'anziana madre di Lucero? Ci vengon fatti vedere in diverse occasioni ma di loro non si sa nulla.
  18. gilas2

    [211/213] Tucson!

    70 anni di Tex riassunti in una sola pagina. Non serve altro
  19. gilas2

    [700] L'oro dei Pawnee

    In questo caso, farò il bastian contrario, perchè - almeno dallo schermo del pc - a me questa copertina 'acquarellata' non convince. Ad esempio, aldilà di tex in primo piano, gli altri tre pards perdono via via di dettaglio per diventare - i visi soprattutto di Kit e Tiger - delle macchie di colore quasi indistinte. Mi riservo tuttavia di ri-valutarla 'dal vivo'
  20. gilas2

    [Magazine 2019] Raccolto insanguinato - Yukon Race

    Beh se è per questo io preferisco sicuramente questo tipo di colorazione a quella 'acquarellata' della copertina del 700... anche se in questo ultimo caso aspetto di vedere il risultato dal vivo e non dallo schermo di un pc
  21. gilas2

    [211/213] Tucson!

    E stasera mi rigusto questo altro grande classico, con i sfavillanti panciotti dello sceriffo Rupert e le pillolle avvelenate che sembravano zigulì ed i magnifici disegni di un Letteri in grande spolvero
  22. gilas2

    [Magazine 2019] Raccolto insanguinato - Yukon Race

    Non credo di ricordare un Gros Jean disegnato da Villa, od almeno non così in evidenza in primo piano. Il Vecchio Orso è spettacolare.
  23. gilas2

    [203/207] I Ribelli Del Canada

    domanda 'storica' All'inizio della vicenda, quando Tex e Brandon inseguono i cugini Goudret e Donovan in fuga verso il canada, arrivano al Milk River ed al traghetto di Fresno, con Brandon che afferma che l'altra sponda è 'territorio canadese'. Se guardo Google Maps, però, sia Fresno che il Milk River che l'altresì menzionata città di Shelby sono tutte di almeno 15-20 km in territorio americano. All'epoca della vicenda - quindi, seconda metà del 1800 - com'era la situazione? come descritta da Nolitta, ed il Milk River era già allora confine tra USA e Canada, e solo in seguito è stata tracciata la linea dritta che è l'attuale confine, oppure Nolitta l'ha scritta così come era senza badare troppo all'accuratezza storica?
  24. gilas2

    [146/149] Terra Promessa

    mi capita di rileggerlo proprio ora Tutta la parte di Cedar City, ovvero il primo volume ('Terra promessa') e la prima parte del secondo ('Cheyennes'), fino alla partenza con la carovana dei mormoni, sono da antologia di Tex, e si fa rileggere con lo stesso piacere della prima volta. I dialoghi 'irriverenti' tra Tex, Carson e lo sceriffo di Cedar City tra pag. 16 e pag. 20 di Cheyennes sono da antologia. "Stanco di venire tirato giù dal letto tutte le notti per via di certa gente che quando non sforacchia il prossimo si sollazza dando fuoco alle case" "Parlate forse di noi?" "Voi due? Nemmeno per sogno! Siete due angioletti, voi! Dove camminate spuntano gigli e dove mettete le mani fioriscono rose. In confronto a voi, i cherubini appaiono vecchi peccatori, e c'è proprio da chiedersi come mai non vi siano ancora spuntate le ali!" "Ci commuovete, sceriffo!" "Se continua così, il nostro tutore della legge mi farà piangere come un vitello!" "Non farlo, vecchio mio. Lo sceriffo scherza per nascondere l'immenso dolore che gli causa la nostra partenza! Non è così, forse?" "Sicuro, Willer! Appena vi vedrò lontani, comincerò con lo strapparmi i capelli!" "Sempre più commovente!" Altrettanto indimenticabile la gag dell'incendio dell'emporio, dove il commesso maldestro si lascia sfuggire dalle mani la doppietta, che cade sparando e sforacchiando un barile, ed il commesso urla: "Santo cielo! Il cherosene!" Carson, che si stava accendendo un sigaro, pensa "Cherosene?" e dice "Dall'odore non si direbbe" e lascia cadere il fiammifero acceso Al divampare delle fiamme: "Accidentaccio! Era proprio cherosene!" (con conseguente incendio e distruzione dell'emporio) Considerato anche che segue l'altrettanto mitica storia de 'La trappola/In nome della legge', che a sua volte seguiva 'Arizona', che a sua volta seguiva "Il ritorno di Montales", siamo di fronte ad un Tex ed un GLB in stato di grazia. Confermo stratosferici i disegni di questo Ticci.
  25. gilas2

    Un nuovo nemico numero uno

    La Spectre funzionava infatti in questo modo... grosso modo. Il mio nome è Willer, Tex Willer. E il cerchio si chiude
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.