Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

onward

Cowboy
  • Content Count

    89
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About onward

  • Rank
    Timido pubblicatore
  • Birthday 01/11/1970

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. il meglio quindi :-) non tutto il prog è ipertecnico....ma aiuta saper suonare bene :-) scusate OT ma.....
  2. A me piacerebbe venissero approfonditi i contatti con tribù indiane canadesi e dell'alaska ed anche inuit. non disdegnerei avventure in sud america (anche mooolto a sud) ed, attraverso l'alaska, oltre lo stretto di bering. pure fantasie praticamente :-(
  3. grande citazione cestistica :-)
  4. storia promettentissima. ottimi i disegni. mi confermate che è di Como, Piccinelli? grazie vale
  5. "purtroppo" Alaska mi è piaciuto. a parte finale affrettato. :-)
  6. storia discretamente anonima. scialba e non aiutata dai disegni. peccato perchè il Maxi per me è un evento. e stavolta mi ha deluso. :-(
  7. preso.ora lo leggo.fin troppo facile dire che i disegni non mi piacciono :-)
  8. Ma quanto belli sono i disegni? meravigliosi.... ottima anche la storia. non ho letto i post precedenti quindi nel caso perdonatemi: ma non ci vedete anche voi un pò di Villa nei disegni?
  9. storia bellissima anche per le numerose "location". splendido sopratutto quello al nord che rappresenta in assoluto il mio scenario preferito. mi piace molto il personaggio di barbanera. nel bene e nel male uomo di parola. disegni straordinari.
  10. riletta: bella storia, ma un p? corta ed "ingenua" ( un p? rapida per come sono risolte certe situazioni). cmq è ora che i russi ritornino o che tex vada da loro...... si parlava di una nava pronta a salpare per i porti russi sul pacifico...... e metteteci tex e i pards no? :-)
  11. Riletta in questi giorni. Disegni meravigliosi, non ricordo poi se lo stesso disegnatore è stato utilizzato per altre storie e se così non fosse sarebbe un vero peccato. A tratti ricordava anche me Magnus. Storia molto bella ed articolata. Bellissimo il personaggio di Rhonda che, a mio parere, meritava una chance di "redenzione" anzich? finire in quel modo orribile. Io non amo particolarmente il Tex super eroe che da solo sbaraglia la concorrenza ed il Tex "che non sbaglia mai", lo preferisco più umano e "fallibile". Ma rischiamo di andare fuori tema. ciaovale
  12. i Camel ci hanno fatto un album "Nude" nel 1980. molto bello tra l'altro. qualcosa di simile ( il soldato che non sa che la guerra è finita) appare anche in un episodio di "Alla conquista del west". qui il soldato (Ken Marshall... il Marco Polo televisivo di primi anni 80) custodisce ( o meglio pensa di custodire) dell'oro dell'unione da lasciare alla moglie e alla figlia. Il Tex in questione, seppur tirato un p? troppo per i capelli, non mi è dispiaciuto. Avrei lasciato più spazio al soldato (anzich? lasciarlo in albergo), risibile la presenza del "reporter" che racconta per filo e per segno le vicende della famiglia del soldato. Anche io stanco dell'"origliatore" di turno. Disegni sufficienti.
  13. Il Kaibab Plateau non è in Canada ma in Arizona, a meno che fosse un riferimento generale. Si era un riferimento in generale. canada, alaska, ovunque.... ma con la neve :
  14. Non ho letto tutti i post, quindi perdonatemi sin da subito se magari qualcuno ha già proposto o bocciato qualcosa di simile. A me piacerebbe una storia che segua un unico filo conduttore tipo l'odissea zagoriana a spasso per l'America di questi anni. Due o tre disegnatori ( io adoro Ticci e Villa solo per fare due nomi), ed il Grande Nord (perdonatemi sono fissato.........) Canada, Alaska, stretto di Bering.... e Gros Jean, Brandon e Dawn ( è un personaggio che amo molto). In inverno of course :-)
  15. Riletto in questi giorni nella versione "miti mondadori", quasi 600 pagine......... che dire... storia meravigliosa... qualche lungaggine come è ovvio che sia.. ma che bella!!! e che disegni......... Rispetto chi dice di non amare le storie cosi lunghe, soprattutto perchè bisogna aspettare un lungo mese per avere il seguito...... ma a storia conclusa rileggersela tutta d'un fiato (meglio ancora come nel mio caso in un unico albo) è veramente impagabile!!!speriamo al più presto Boselli o chi per lui ci delizi ancora con una storia di 4/5 albi.... con Gros-Jean, Jim Brandon o chi si vuole... purch? si faccia :-)
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.