Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

pino1980

Cowboy
  • Content Count

    143
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutra

About pino1980

  • Rank
    Quasi scrittore
  • Birthday 02/10/1980

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Adoro leggere romanzi, mi piace giocare a calcetto, fare sport, il mare, il cibo...e ovviamente Tex
  • Real Name
    Giuseppe

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    334
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Nat

Recent Profile Visitors

1,997 profile views
  1. Appena letto "Colpo di stato"... Non spoilero, ma Zamberletti mi piace come scrive Tex.. Vedremo
  2. 1 La congiura 2 Furia rossa 3 L'ultimo poker. Vabbè che tre sono poche tra la scelta ampia che abbiamo...
  3. Ti ringrazio delle parole...alla fine non è che a me Boselli non piace, cioè per alcuni aspetti si ed altri no...per esempio penso che i soggetti siano straordinari e superiori a tutti gli altri autori...altre cose mi piacciono meno..ma comunque è un autore straordinario..che ci mette il cuore..ma non riesco ad affezionarmi alle sue storie, cosa che è capitato con altri..riguardo al rimanere sul forum non sò, mi dispiace che scrivo poco e spesso faccio trasparire la mia insoddisfazione..però ci penserò..cmq mi piace leggere sempre le opinioni e i pensieri di tutti
  4. Mi hai dato un ottimo consiglio...sinceramente non ci avevo proprio pensato..li compro, e li metto da parte..☺ ti ringrazio..magari è proprio così. .me lo auguro di cuore
  5. Discussione...in realtà questo è più un mio sfogo personale.. Sarò criticato sicuramente per quello che dirò, ma mi sento di dirlo.. Non riconosco più Tex. Il Tex che ho conosciuto circa 31 anni fà. All'epoca sceneggiava Claudio Nizzi.. Dopo ho recuperato le storie passate del Grande G.L. Bonelli. Tex è cambiato, per me...totalmente. La gestione è totalmente nelle mani di Boselli, che per quanto sia oggettivamente bravissimo..a me non riesce proprio a piacere...non come Nizzi e Bonelli. Essendo il Curatore della serie, GIUSTAMENTE, gli ha dato u
  6. Se parliamo di umorismo a mie viene in mente il Texone "Piombo Rovente" pieno di piccoli e simpatici siparietti..Comicità forse come termine è sbagliato, perchè a mio parere ce ne è pochissimo in Tex, ma umorismo è diverso..belli quei piccoli momenti che riescono a strapparci un sorriso..e secondo me il migliore in questo è stato Nizzi..nel suo periodo ottimo.
  7. Ma per tavola si intende una pagina intera, giusto? Perchè se è così è normale che ci voglia questo tempo..
  8. Pensare che Tex sia alla canna del gas quando 1)E' il fumetto Italiano più venduto 2) E' il prodotto di punta della Bonelli...mi sembra tanto un esagerazione! Piuttosto direi che i vari cambiamenti sono discutibili, questo si.. Personalmente non ho niente contro i gadget, e le uscite che si sono moltiplicate..tanto, nessuno ci obbliga.. Personalmente oggi compro solo il mensile e il Texone. Una sola cosa mi sento di dire, e sicuramente lo leggerà chi ha il potere di prendere decisioni.. Dateci storie che ci ricorderemo negli anni a venire!! Perchè il successo di Tex è
  9. Grazie per avermi corretto la forma verbale, purtroppo sono fatto così,,scrivo d'istinto e non faccio caso a verbi, punteggiature etc.. grazie x (ops,scusa, per) avermi illuminato, e per avermi fatto capire quello che non riuscivo a capire. P.s. Per favore, non perdere nemmeno tempo a rispondermi, non ne vale la pena. Buona serata!
  10. Con tutto il rispetto per il maestro Manzi, io non sono d'accordo.. Se tutti applicassimo questi principi, non miglioreremmo..mettersi in discussione, ascoltare le critiche,discuterle, provare cose nuove... Possiamo sempre migliorare, i limiti che abbiamo sono molti meno di quelli che crediamo di avere..secondo me. A me questa cosa che dicevano gli insegnanti (e sono stato quasi sempre considerato il primo della classe) all'inizio mi faceva incazzare, poi ho capito che era uno stimolo a migliorare..e credo che ha funzionato con me.
  11. Il mio piacere sarebbe di aver preso un enorme sbaglio nel pensare certe cose....per me la tua opinione vale più della mia, dato che tu sai di cosa parli mentre io non sò cosa succederà.. Quello che temo è che si concentri più sull'apparenza che sul contenuto, nel senso che mi sta bene far tornare un personaggio, ma se questo ritorno non coincide con una storia degna, non sò fino a che punto vale la pena. Non credo di essere l'unico a pensare che da tanto la maggior parte delle storie non rimangono impresse. Sai quando a scuola dicono "è bravo, ma pò fare di più"?? Ecco, voi siete
  12. Non condivido per niente tutto l'entusiasmo che vedo da parte dell'editore e di una parte dei lettori per queste uscite "speciali"..ragion per cui, per coerenza, non ne comprerò più nemmeno uno. Per quanto mi riguarda, dall'ultimo di Mastantuono (che non ho preso), comprerò solo serie regolare e Texone, punto. Per quanto riguarda la serie regolare, non mi aspetto un gran che...tanti, troppi ritorni, e se non sono ritorni sono quei famosi "buchi" da riempire assolutamente, o storie che in qualche modo hanno a che fare con la storia vera. Certo, oggi sappiamo anche l'anno e il mese in
  13. Se è riferito al mio intervento, ti dò ragione in parte...era solo per dire la mia riguardo a quello che si diceva nella discussione precendenti, riguardo ala discorso che erano "naturali" dei finali affrettati...
  14. Di questo argomento si è discusso tante, troppe volte.. Dico la mia: la scelta del numero di pagine - multipli di 110- e dettata principalmente dalle esigenze di programmazione e Boselli in qualità di curatore ha delle responsabilità e svolge il suo lavoro nel modo migliore, tenendo conto di questo. Quello che non capisco è perchè ogni volta che qualcuno mette in discussione questa cosa, dicendo che non avendo un numero prestabilito di pagine il risultato sarebbe migliore, vengono tirati in ballo i fumetti americani, francesi o altro. Io non credo che sia una regola, non faccio lo sc
  15. Questa domanda mi ha spiazzato un attimo.. Diciamo che non mi piace che gli si mettano regole perché qualcun altro usa fare in un cero modo.. per fare un esempio, mi piaceva la maggiore libertà che c'era prima riguardo la lunghezza delle storie, che non era di 110 o multipli...ma tanto per fare un esempio, già conosco la risposta a questo..
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.