• Avvisi

    • TexFanatico

      ! Perdita Dati !   23/09/2017

      I motivi dell'assenza sono elencati nella seguente discussione:   In breve:   Sono stati persi tutti i dati da inizio agosto ad oggi Chi si fosse registrato in quel frangente dovrà rifarlo   Scusandomi per il disagio, vi ringrazio per la comprensione, pazienza e, spero, indulgenza.

Landi

Cittadino
  • Contatore Interventi Texiani

    197
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    3

Landi ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 8 Ottobre 2016

Landi ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

Info su Landi

  • Rango
    Quasi scrittore
  • Compleanno 15/04/1961

Informazioni sul profilo

  • Sesso
  1. [103/106] Il Giuramento

    Un po' insoddisfatto di quello che leggo ultimamente su Tex, ho deciso di andare a rileggermi i numeri da 100 a 200, i grandi classici. Orbene questo è un altro Tex, è un Tex che non esista a lasciare morire nel deserto chi si è comportato in maniera ignobile, che concede a chi lo è stato un po' meno, la scelta di spararsi un colpo, invece di morire di stenti. Che lascia solo il tempo di rendersi conto della sua presenza prima di sterminare la banda che ha causato materialmente l'epidemia fra il suo popolo. Tex che dice "contro certa gente l'unica legge che conosco è questa", mostrando la sua Colt. Qualsiasi sceneggiatore pretenda di scrivere anche una sola riga di Tex, deve tenere presente che Tex è questo, quello voluto dal "padre" Bonelli. Ogni altra intepretazione, personalmente, la ritengo arbitraria.
  2. Commenti Alle Anteprime

    Io ho letto tutte, ma proprio tutte, le storie di Tex, ovunque siano apparse (anche quella apparsa su Sorrisi e Canzoni TV per merito dello speciale storie brevi pubblicato da Repubblica). Ma gadgets vari e ristampe in oro... No, grazie!
  3. [Romanzi A Fumetti 06] Il vendicatore

    Non è facile scrivere una "Storia" in 48 pagine, molto spazio è lasciato al "non detto" e il protagonista assoluto diventa il disegnatore (molto bravi quelli scelti per questa collana). Grande Andreucci allora, mentre dal soggetto mi aspettavo di più... forse il numero meno interessante fra i cartonati usciti finora.
  4. [423/425] L'uomo Senza Passato

    Invito tutti a rileggere questa storia conclusa con l'albo attualmente in edicola nella collana "nuova ristampa"... Soprattutto per chi ha dimenticato che Nizzi è stato il più grande autore di Tex dopo G.L. Bonelli.
  5. [682/683] Il ritorno di Lupe

    Dopo un ottimo primo albo, a cui avevo dedicato entusiastiche recensioni, la seconda parte mi lascia allibito. La storia di Lupe così come è raccontata non mi mancava proprio, sinceramente l'avrei lasciata nel paradiso dei fumetti dove l'aveva collocata il buon G.L.B. Salvo i disegni del bravo Piccinelli, che qui raggiungere alte vette artistiche.
  6. Passato o no?

    In un'altra situazione, nella storia del fumetto, avrei suggerito, addirittura, una collana parallela che narrasse solo quel passato mai narrato. Ma visto i numeri non più grandiosi di vendita delle nuvole parlanti, meglio coltivare nelle collane parallele (Texone, Maxi, Color, Cartonato... Ma quante sono? Allora Tex vende!), tutto ciò che Bonelli neanche ha immaginato. Con la supervisione di Boselli, mi "fido" che tutto sarà logico e inquadrato nella storia (la nostra storia... mica quella vera). L'ultimo Texone docet.
  7. [680/681] La pista dei Forrester

    Storia senza infamia e senza lode che si fa leggere piacevolmente. La particolarità del soggetto sta nella coppia Tex/Kit, vista raramente in azione solitaria. Disegni per me molto buoni... comunque io aspetto Lupe per emozionarmi un po', sufficienza piena ma niente di più.
  8. [Texone N. 32] Il magnifico fuorilegge

    È un capolavoro (analisi più approfondita dopo)
  9. [Texone N. 32] Il magnifico fuorilegge

    ... non sbagli
  10. [Texone N. 32] Il magnifico fuorilegge

    Che inizio mitico! Cosa vi ricorda? Arrivato oggi!
  11. Un po’ di luce sulla biografia di Tex secondo Mauro Boselli

    Il mondo di Tex è bellissimo così com'è... Non togliermi i candelotti di dinamite e la montagna di patatine fritte per una bazzecola come la cronologia e la realtà storica.
  12. [Texone N. 32] Il magnifico fuorilegge

    http://www.sergiobonelli.it/video/2017/06/13/news/il-texone-2017-trailer-1001291/ Guardate! Uno spettacolo si preannuncia.
  13. [Maxi 2013] Alaska!

    Ho letto, con moltissimo ritardo, questo Maxi. Era rimasto in archivio perché i disegni non mi piacevano proprio, già al primo impatto. Avendo letto l'opera omnia Tex, mi sento autorizzato a dire che questo rappresenta il punto più basso di quello pubblicato finora. Boselli non si offenderà perché è un grande scrittore di storie (anche e soprattutto su Tex) e questo è stato, a parer mio, solo uno scivolone che può capitare anche ai grandi. Disegni improponibili.
  14. Claudio Nizzi necessita di una rivalutazione?

    Personalmente non devo rivalutare Nizzi perché ritengo che abbia scritto sempre storie di buon livello di Tex: alcuni capolavori, altri da "mestierante". L'inevitabile ripetitività e il declino come sceneggiatore è dovuto al numero incredibile di storie scritte. Il mio autore preferito su Tex dopo il maestro Bonelli.
  15. Tex Classic

    Un'operazione audace questa...