• Avvisi

    • TexFanatico

      Servizio anti-spam rigido   22/06/2016

      Buongiorno a tutti.
      Siete nuovi, volete iscrivervi ma non vi arriva il mail?
      Contattatemi direttamente mediante il modulo.
      Gmail ultimamente vien sempre più filtrato come indirizzo spam.
      Resto a disposizione
    • TexFanatico

      Auguri forum!   18/01/2017

      Il forum è con voi, e grazie a voi, dal 2006.   Abbiamo dunque superato, un po' in sordina per scaramanzia, il 10° anno e ci addentriamo nell'11°.   È un traguardo inimmaginabile nel mondo del web, e per questo diciamo grazie a voi e tanti auguri forum!
    • TexFanatico

      Il 16° numero del TWF MAGAZINE è online!   20/07/2017

      Al seguente link potrete trovare e scaricare il documento: http://texwiller.ch/index.php?/files/file/19-tex-willer-magazine-n°16/   Auguriamo una buona lettura e, se poi vorrete commentarlo, potrete farlo qui: http://texwiller.ch/index.php?/topic/4622-tex-willer-magazine-n°16/       Rammentiamo che gli "arretrati" sono scaricabili dalla sezione download: http://texwiller.ch/index.php?/files/  

ymalpas

Rangers
  • Contatore Interventi Texiani

    8476
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    80

ymalpas ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 8 Giugno

ymalpas ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

5 seguaci

Info su ymalpas

  • Rango
    Utente emerito del TWF

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Nome reale
    Sandro
  1. Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli Disegni: Alessandro Piccinelli Periodicità mensile: Agosto / Settembre 2017 Inizia nel numero 682 e finisce nel numero 683 La storia del ritorno di Lupe e della figlia. © Testi e immagini della Sergio Bonelli Editore.
  2. Prossimamente su TWO: Bleah... ancora dei "pards" nati dal niente, di cui nulla sapevamo.... Bleah... l'indianina con la gonna troppo lunga.... Bleah... Tex che se l'intende con una prostituta e probabilmente ci va a letto... Bleah... l'ennesimo ragazzotto più bravo di Tex con la pistola.... Bleah... il Tex che non riconosce subito chi gli è amico e chi no Bleah... il Tex "piccione" che si fa catturare due volte.... Bleah... Tex che si fa salvare dal suo cavallo... Bleah... il superbo Tex di Andreucci per una storiella che avrebbe scritto anche il mio vicino di casa con la 5 elementare.... Sarà un estate molto calda, rovente, nell'altro forum.
  3. E magari gli piace pure
  4. Nizzi si è letto le storie degli ultimi dieci anni ?
  5. Se questo è il tuo metro di giudizio, sai quante volte è capitato che Tex lascia a piede libero assassini che non valevano la corda che doveva impiccarli? Sul Tex impotente rileggiti qualcosa come "Gli spietati" e ne riparliamo. O qualcuna delle storie di Nolitta, per esempio "Il colonnello Watson", dove all'inizio una botta in testa gli impedisce di intervenire nel ranch dei Powell, con la povera Loretta che finisce appesa a un ramo e alla fine con l'altrettanto povero Skinny che finisce i suoi giorni sotto le ruote del carro con Tex schiumante di rabbia e impotenza. Dovremmo dire di questa storia che è uno squallido spettacolo ? No, Tex non è infallibile, non sparate a zero sugli autori soltanto perchè certe scene non soddisfano l'idea che vi siete fatti di come dovrebbero andrebbero scritte le storie del ranger.
  6. E se Kit Willer nasce nel 1867? Ha 18 anni nel 1885. La sua età resta indefinita, sospesa tra l'adolescenza e l'età adulta. In una storia può averne 17, in un'altra 19 o 20 (di anni ma anche di ragazze ).
  7. Senza entrare nel dettaglio, anche per me una buona prima parte. Ruju punta stavolta su una storia che mette in scena gli affetti familiari: da una parte Tex e il figlio Kit, coppia di pards poco frequente nella serie, dall'altra il "clan" dei Forrester con la famiglia al completo, di stampo matriarcale come lo era stato quella della prima storia di Medda "Bande rivali". In mezzo ci sarebbe la famiglia Wallace, più tradizionale. Infine non bisogna dimenticare neanche la famiglia del General, che sconfina per vendicare la morte del fratello. Insolita è anche la situazione che vede Tex e il figlio costretti a solidarizzare con i tre Forrester, che dovranno poi portare davanti a un giudice! La soluzione è fin troppo scontata: a pagare per tutti, tragicamente, sarà il più giovane Timothy che sta diventando un problema per la sua stessa famiglia (per via del suo stato mentale). Non a caso è l'unico, per aver freddato lo sceriffo, a dover fare veramente i conti con la giustizia di Tex. Gli altri probabilmente se la caveranno con la promessa di non sconfinare più, se vale la regola che solo due mesi fa abbiamo visto applicata a Jethro e Corbett, "perdonati" dopo aver unito le loro forze a quelle di Tex nel fare causa comune contro i Comanches. Interessante è il rapporto che potrebbe crearsi tra Kit Willer e Lizzy. Memorabile la vignetta in cui lei lo apostrofa. Ci sono un paio di tavole del secondo albo che suggeriscono un "aparté" tra i due, ma credo che dovremo aspettare l'albo di agosto con la figlia di Lupe per leggere qualcosa di più scoppiettante. Disegni di Filippucci penalizzati dalla stampa. Non so, forse dipende dal formato o dalla carta, ma hanno un aspetto quasi "grezzo" che non riscontro nelle poche tavole originali che abbiamo visto.
  8. Pensa che io sarei anche disposto a leggere semplicemente una storia western, con nuovi protagonisti. Si, una storia lunga di Tex e una breve che con Tex non ha niente a che vedere.
  9. Vox populi. L' "amigo" barista Kristoffer di Comix Archive è rimasto, a quanto pare, abbastanza soddifatto dalla storia del ritorno di Jethro . Anche questa è una notizia . Le faccine, nella citazione, le ho inserite io. Lui si pretende serio. E più in là, nelle recensione, si spreca anche affermando che: Potete leggere tutte le sue elucubrazioni qui (e non stupitevi se dietro questi elogi il suo intento sia ben altro): http://comixarchive.blogspot.it/2017/05/tex-n-679-la-mega-recensione-si.html
  10. Sembra Dylan Dog, invece.
  11. Non mi piace troppo il volto di Kit Willer...
  12. Ma anche no! Andiamo pards, stiamo parlando di una storia che nel magazine si alterna a una storia classica di Tex. Il Tex Magazine deve trovare una sua identità e deve diversificare la sua proposta, specialmente se si tiene conto che le due storie sono "brevi". Quindi io sono assolutamente per delle storie che raccontino qualcosa anche dei comprimari che sono anche loro parte integrante del fumetto Tex. Se qualche autore riesce a trovare qualche bella idea per raccontarceli un po', perché dobbiamo lamentarci? Io compro anche Zagor, solo l'inedito mensile, lascio tutto il resto degli speciali in edicola. Che problema avete a fare altrettanto con Tex ?
  13. Un'intervista a Nizzi di un paio d'anni fa... http://www.stamptoscana.it/articolo/cultura/inossidabile-tex-il-grande-nizzi-racconta-alcuni-dei-suoi-segreti
  14. Regina di cuori.