Jump to content
TWF MAGAZINE N°18 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum

Dix Leroy

Allevatore
  • Content Count

    666
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    19

Dix Leroy last won the day on April 6

Dix Leroy had the most liked content!

Community Reputation

66 Excellent

1 Follower

About Dix Leroy

  • Rank
    Scrittore affezionato
  • Birthday October 25

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    704
  • Favorite Pard
    Tex
  • Favorite character
    Dinamite

Recent Profile Visitors

1,831 profile views
  1. Dix Leroy

    Miguel Angel Repetto

    Senz'altro, ma per me riusciva a fondere atmosfere western alla "De Castillo" con personaggi "Alla Ticci". Non ho mai potuto soffrire fumetti che utilizzano lettering tipo macchina da scrivere quindi ho potuto apprezzare il lavoro di questo disegnatore solo negli albi di Tex.
  2. Dix Leroy

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Beh, la smentita viene dal curatore quindi è ufficiale, comunque le variant del Tex Willer le ho tutte e non c'è una pagina in più in nessuna (ma io consiglio sempre di procurarsi almeno quella con l'avviso di taglia).
  3. Dix Leroy

    [703/704] La seconda vita di Bowen

    Beh, l'opinione di Frediani sui disegni di Cossu deve essere per forza accomodante, non può certo fare cattiva pubblicità al volume! E' noto che a molti il suo stile non piace, eppure io vedo a ogni sua prova un costante miglioramento. Rispetto chi non lo apprezza, come quello a cui piace Font e non vede l'ora di prendere il libro con la ristampa del suo Maxi. E' il bello di avere un vasto parco disegnatori e a me ci sono voluti anni per farmi piacere Nicolò, mentre per Fusco non ci sono ancora riuscito.
  4. Dix Leroy

    [Tex Willer N. 5 / 6 / 7 / 8 / 9] I due disertori

    Di questo me ne dispiaccio, perché tutti i finali d'albo a parte quello del numero 5 davano egualmente un senso di appagamento per quanto finora letto e il desiderio di conoscere come continuava la vicenda. Pazienza, come al solito quando immagino con piacere una cosa e poi vengo puntualmente contraddetto.
  5. Dix Leroy

    [Tex Willer N. 5 / 6 / 7 / 8 / 9] I due disertori

    Non credo di aver mai dato a intendere di essere un giovanotto! ma sono un fiero sostenitore che le donzelle dei fumetti di Tex devono essere personaggi da salvare o aiutare o specularmente diaboliche avversarie da trattare con le pinze, oppure (ma il posto è già occupato) la regina del suo Hogan. Mai e poi mai avventure di una notte tra le lenzuola. E se lo facesse sia così scaltro da non farmelo capire!
  6. Dix Leroy

    [Tex Willer N. 5 / 6 / 7 / 8 / 9] I due disertori

    Finalmente in questi giorni con feste in mezzo ho potuto rimettermi in pari con la produzione texiana. Sono uscite talmente tante storie che "L'ultima vendetta" sembra di due anni fa! "Tex Willer" si mantiene su livelli molto alti. Continuo ad apprezzare che Borden ogni tanto metta signore e signorine che ammirano Tex e che volentieri se lo porterebbero a casa, ma lui (da buon Tex) ricambia il saluto con cortesia e se ne scappa appena possibile. Solo due appunti sull'ultima vicenda: Nel primo albo "I due Disertori" la storia si interrompe in mezzo a una sparatoria. E' un classico nel mensile, ma questa collana mi aveva piacevolmente abituato alla fine di una sequenza e alla promessa di altre avventure. Nel secondo albo (ma solo per chi non conosce a fondo il West) una copertina fuorviante nel senso che non centra nulla col titolo, e infatti si è ritenuto doveroso anticipare nell'introduzione chi sono i "Comancheros". Questo albo invece si conclude in maniera corretta. Arrivederci a Rancho Sangriento.
  7. Dix Leroy

    Galleria Di Tex Di Disegnatori In Generale

    Anche il detto "guardare ma non toccare" comincia ad essere troppo impegnativo alla mia età!
  8. Dix Leroy

    Galleria Di Tex Di Disegnatori In Generale

    Di "native americane" ce ne sono di molto attraenti, ma in genere assomigliano di più alle indiane come le ritrae Giovanni Ticci!
  9. Dix Leroy

    [701/702] La regina dei vampiri

    Per me è proprio il contrario: per allungare a due albi le storie spesso perdono mordente, figurarsi con tre!
  10. Mi hai dato lo spunto per rileggere questo "caposaldo" e vedere che impressione ne trarrò oggi. Alla prima (e unica) lettura del "Passato di Carson" pensai: "Bella storia, ma che non venga un'abitudine, qui Tex "lavora" poco!"
  11. Dix Leroy

    [701/702] La regina dei vampiri

    Potrei farti mille esempi in cui questa scelta stilistica era più che doverosa, ma avrai visto qualche film "adatto a tutti" anche tu.
  12. Dix Leroy

    [Romanzi A Fumetti 09] L'uomo dalle pistole d'oro

    Non mi lamento affatto, è che non posso commentare con criterio degli albi che ho appena sfogliato, quindi per me la carenza (tre pagine comunque) di commenti è dovuto anche a questo fatto. Una volta si aspettava con trepidazione la nuova storia di Tex e tutto il resto poteva aspettare, purtroppo non tutti questo possono ancora permetterselo!
  13. Dix Leroy

    [Romanzi A Fumetti 09] L'uomo dalle pistole d'oro

    Io devo ancora leggere il 700 e il Maxi e penso di non essere l'unico ad essere indietro. Comincio a pensare ci sia troppo Tex in giro!
  14. Dix Leroy

    [701/702] La regina dei vampiri

    In quel periodo non compravo il Tex inedito per vari motivi e venni in possesso dei primi due albi di questa storia per puro caso. Trovai i disegni di Galep un po' strani, ma non era quello il problema che mi fece strabuzzare gli occhi dopo qualche minuto di lettura. Il vecchio Kit, grinzoso e con inquadrature che mi sembravano molto meno castigate del passato, immerso nella tinozza per il bagnetto, con gli altri che tranquillamente ci conversano assieme… e che poi si addormenta come un vecchio bacucco… Mi domandai come era potuto scendere così in basso il mio fumetto preferito. Sfogliai tutto per controllare se nel proseguo ci fosse qualche altra vaccata che per fortuna non trovai. Per fortuna era stata tolta la scena dove Tex doveva sferrare un pugno a Carson altrimenti non ne avrei più comprato uno.
  15. Dix Leroy

    [701/702] La regina dei vampiri

    Meno male che c'è Boselli! (dall'araldo dei bacchettoni non ditemi che non eravate tutti in attesa di questo commento). Borden sa bene che se la signorina non avesse avuto uno straccetto addosso si sarebbe scatenato il finimondo e io, come promesso, smetterei subito di prendere il mensile. Io avevo letto che Manfredi aveva gettato la spugna o che alla fine aveva lasciato perdere Tex, come ho già detto se ci ha ripensato e il curatore non ha nulla in contrario a me sta bene. Tu la vedi sempre in maniera opposta alla mia anche quando diciamo suppergiù la stessa cosa!
×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.