Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

zagor70

Membri
  • Content Count

    40
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

zagor70 last won the day on November 14 2019

zagor70 had the most liked content!

Community Reputation

4 Neutra

About zagor70

  • Rank
    Visitatore
  • Birthday 10/29/1970

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    tennis
  • Real Name
    Daniele

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    39
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Morisco

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Questo lo capisco, e non sei la sola che non apprezza le buffonate di Cico e le volte in cui Zagor viene "piccionato", specialmente tra chi ha letto solo Tex che se ha cento avversari di fronte e non li può abbattere tutti a pistolettate usa la dinamite e li fà fuori comunque tutti. Intervengo perchè anch'io avevo consigliato "la marcia" e quando avevi detto che Zagor era un personaggio surreale pensavo tu non avessi mai letto nulla di lui. Rispetto i giudizi degli altri e non pretendo che una storia che a me è piaciuta tanto, debba per forza incontrare il favore di tutti. Però l'impressione che il tuo approccio alla storia non sia stato quello di divertirsi a leggere un'avventura, ma piuttosto quello di cercare tutti i difetti possibili immaginabili, quella l'ho avuta anch'io Se ti riferisci al fatto che nel numero 1 delle "origini" abbia proposto il padre di Zagor come personaggio "buono" fin dall'inizio e spinto dagli eventi a compiere la strage contro gli Abenaki, quello è il suo pensiero. Anche se su Zagor racconta e ancor più sul 400 di Boselli risulta esplicito che Mike Wilding (padre di Zagor) era stato accecato dall'odio e dall'ambizione, ma poi era cambiato... lui continua a dire che sulla miniserie non ha cambiato nulla.
  2. Vabbè dai .... si è capito che a Letizia, a parte Zagor, non piace proprio il modo di scrivere di Nolitta. Forse è partita già con quell'idea ed ha visto tutto in negativo, però succede che anche le storie considerate capolavori dai più, non riscontrino i gusti di qualcuno. Io per esempio ho tanti film/libri di fantascienza (Orwell, Asimov, Heinlein, Matheson) però non mi è piaciuto Blade Runner. Vediamo il lato positivo della faccenda: non spenderà 1 euro per iniziare un'altra collezione
  3. Esagerato.... così sembra che quando gli prendono i cinque minuti ammazzi il primo disgraziato che incontra per strada. Anche le occasioni in cui si mostra che gli scende qualche lacrima sono rare
  4. Era una delle differenze tra i due personaggi. Zagor più umano ed emotivo, Tex più freddo che raramente manifestava le proprie emozioni (sulla tomba di Lilyth e poco altro). Zagor più "fallibile" che a volte non riesce a salvare gli amici pellerossa (vedi Manetola e Wakopa), Tex più "invincibile" che non può perdere mai, anche con tutte le pallottole che gli sono fischiate ad un centimetro. Zagor che quando viene chiamato da qualche amico in difficoltà "collabora" a risolvere il problema e sconfiggere il nemico, Tex che invece prende sempre in mano la situazione e comanda le operazioni perchè è sicuro che quello che pensa lui è sempre il piano di azione migliore. Quelli che leggono Zagor e non Tex è proprio a causa di questa quasi onnipotenza che disturba. A me invece sono sempre piaciuti entrambi anche se diversi e sono rimasto fregato: per decenni ho sovvenzionato la SBE. Anche per quanto riguarda gli intermezzi comici all'interno della storia drammatica, tipico di Nolitta per spezzare la tensione, era una cosa che mi è sempre piaciuta, tranne in un'occasione. Nella storia "I congiurati" (101-103) Zagor viene sfidato a duello con la spada da un ragazzo preparato da anni di lezioni e va in difficoltà: ad un certo punto però riesce a disarmarlo e poi a pugni non c'è storia. A quel punto Zagor prende a sculacciate il ragazzo come se fosse un bambino, anche se poco prima aveva rischiato di farsi uccidere: questo caso lo trovai un po' esagerato.
  5. Bella anche Huron, ma di Boselli sul filone realistico preferisco "L'esploratore scomparso". Ci sono tante ottime storie di Boselli e Burattini, ma per un lettore Zagoriano, le storie migliori in assoluto resteranno sempre quelle scritte da Sergio Bonelli
  6. Proprio quella. A detta di tutti una delle migliori nella saga dello spirito con la scure. Per me unico neo, la ultime tavole disegnate da Bignotti per esigenze di uscita in edicola. Bravo anche lui, ma non come il maestro Ferri
  7. Un po' di pazienza... almeno questa storia lascia che la legga: nella parte centrale non ci sono "cicate" ma molta azione e anche toni assai drammatici. Poi se non piace, ovviamente ognuno di noi ha gusti diversi. Anche Balla coi lupi di Kostner è piaciuto da molte persone che non amano il genere western.... ma non a tutti
  8. A parte il numero eccessivo di storie "non realistiche" nell'ultimo periodo, conta molto anche come queste storie vengono realizzate. Un conto è leggere quelle scritte da te (Vendetta Vudu, Terrore dal mare, Vampyr) o quelle che adesso scrive Rauch, un altro conto è leggere l'ultimo Kandrax di Chiaverotti, che ha scontentato molti. Il suo stile onirico e frenetico mi è sempre piaciuto su Dylan Dog, ma per Zagor non è proprio adatto. Burattini che mette sempre grande impegno ed entusiasmo sul personaggio saprà aggiustare un po' il tiro
  9. Nei primi anni non sono usciti i migliori Zagor; la cosidetta golden-age va dal n. 85 al 138. Oltre alla marcia (112-116) potresti leggere anche "Addio fratello rosso" (119-122) e credo ti potresti ricredere su Zagor. Per quanto riguarda invece il pancione messicano e le sue gag c'è poco da fare: se quel tipo di comicità non piace non piace. Mio zio che era un accanito lettore di Tex non prendeva mai Zagor proprio perchè c'era Cico
  10. Zagor di per sè non è un personaggio surreale: rispetto a Tex presenta molte più storie del filone fanta-horror, ma è pur sempre un western contaminato da diversi generi. In un cross-over di questo tipo credo che Boselli vorrà fare un storia "realistica" (cioè senza elementi soprannaturali) e rispettare i periodi in cui sono inseriti i due personaggi: se a tutti è piaciuto il maxi con Jim Bridger che fà a cazzoti a 80 anni, perchè non dovrebbe andar bene un giovane Tex che aiuta contro un nemico comune uno Zagor tra i 50 e i 60 anni? Poi anche a me i team-up sono sempre piaciuti poco e li ho sempre visti come un'americanata, ma in questo caso, visto che Boselli/Piccinelli hanno entrambi fatto Zagor, sono fiducioso. Cioè chi meglio di loro può riuscire? Perchè è possibile che questo album sia fortemente voluto dalla SBE per la ricorrenza del sessantennale di Zagor. Per curiosità.... perchè Zagor non ti piace? E' per via della comicità di Cico, per le troppe storie con mostri o simili, o qualcos'altro? Secondo me Nolitta è riuscito a scrivere Tex senza snaturare le sue caratteristiche, compresa la sua infallibilità, e senza renderlo antipatico se è quello che intendevi. Non ha mai mostrato Tex che piange come succede a Zagor nella storia con Manetola, e al massimo lo ha presentato come più umano senza però fargli prendere tutte le botte in testa che ha preso lo spirito con la scure. In alcune storie per me capolavoro (El Muerto, Giungla Crudele) è riuscito a trasmettere una pericolosità tale ai suoi nemici, che oggi nemmeno si può immaginare. Anche nell'ultima storia di Yama, con il potere di uccidere a distanza, non si riesce a far nulla neanche a Eusebio (e non dico El Morisco che come comprimario è troppo importante). El Muerto invece si sbarazza di Tiger e Kit con irrisoria facilità e da come parla e si comporta sembra che mettere sotto terra Tex sia una pura formalità: ovvio che poì vince Tex, però Nolitta ti metteva il dubbio che sarebbe successo qualcosa di importante, magari con Tex ferito anche lui gravemente
  11. Però sarebbe stato forse più plausibile, vista la situazione che si era creata. Ma io sono di parte, essendo cresciuto con le storie di Nolitta che spesso avevano finali amari (vedere le morti di Manetola e Wakopa) e alla fine ti lasciavano un groppo in gola. E' riescono a farlo anche se le rileggi 5 volte.
  12. Per me storia buona ma non ottima. Quello che ho preferito è stata la parte iniziale con la ferocia dei Nethade ed il terzo albo con l'entrata in scena di Ramona. Invece il finale mi è piaciuto poco. Un po' perchè 3 pistolettate in due paginette sono bastate per eliminare questi indiani così pericolosi che mi attendevo creassero maggiori problemi ai 4 pards. Poi il lieto fine con i due innamorati che escono entrambi illesi da una situazione disperata, mi è sembrato abbastanza improbabile e un po' stucchevole. Sono sempre belli i disegni di Seijas con lo sguardo sorridente di Tex che sembra schernire i suoi avversari. Voto 6,5
  13. Letta anche la seconda parte e complessivamente non si va oltre la risicata sufficienza.Il soggetto non è certo originale e tutto gira intorno all'assedio degli indiani: si cerca di compensare con qualche colpo di scena dato dal volta faccia di alcuni personaggi.Però il padre che impazzisce e uccide per rubare l'oro ed assicurare un futuro alla figlia (al tempo stesso la abbandona subito dopo che ha perso madre e fratello) secondo me è inverosimile.Anche i disegni non sono brutti ma su Tex c'è molto di meglio.Voto 6
  14. A mio parere personale, di tutti i cross-over bonelliani, non ce n'è uno che mi sia parso una buona storia. Li ho sempre visti come un'operazione fatta con la sola speranza di spingere i lettori a comprare anche un'altra testata... quindi solo un discorso di SOLDI. Il 399 di Dylan Dog con il matrimonio/non matrimonio con Groucho cos'è? Una baracconata messa in piedi solo per creare attenzione e curiosità: spingere magari un po' di gente in più a comprare pubblicizzando un "evento" che in realtà non esiste. Il lettore sarà deluso? Chi se ne frega, intanto ha cacciato i SOLDI.
  15. Confermo anch'io. La storia è godibilissima anche se hai letto poco o nulla di Tex
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.