Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

valerio

Cowboy
  • Contatore Interventi Texiani

    63
  • Iscritto

  • Ultima attività

Reputazione nella comunità

4 Neutra

Info su valerio

  • Rango
    Timido pubblicatore

Visitatori recenti sul profilo

L'opzione per mostrare i visitatori recenti del profilo attualmente è disabilitata.

  1. valerio

    [Maxi Tex N. 23] Deserto Mohave

    Manfredi, che è un valido professionista, non mi è mai piaciuto su Tex, nemmeno nell'abbastanza celebrato texone. Per me non c'entra nulla col personaggio, non lo ha proprio centrato. Non siamo ai livelli di Faraci, che soprattutto nelle ultime storie è andato completamente alla deriva, questa ultima di Manfredi è certamente leggibile, ma lascia poco. Mi rendo perfettamente conto che uno sforzo editoriale massiccio come quello attuale su Tex, richiederebbe un buon numero di sceneggiatori, e che la presenza dei soli Boselli e Ruju sia insufficiente quantitativamente. Purtroppo gente che scrive bene Tex non ce n'è, Manfredi e Faraci non sono tra questi, a mio avviso. A questo punto, se ne ha voglia ed è in forma, gradirei molto più spazio al nostro Nizzi, sicuro che il Boss è anche sempre alla ricerca di nuovi talenti.
  2. valerio

    [Maxi Tex N. 23] Deserto Mohave

    Mah, a me il Maxi piace, e lo aspetto sempre con ansia. Leggere una storia lunga tutta di un fiato è sempre un piacere. Poi può riuscire meglio o peggio ma sono contento che abbia addirittura raddoppiato. Oklahoma era una ottima storia. Non so...forse la Bonelli aveva problemi diversi con Berardi, visto che, da quello che dice Borden, è un personaggio complesso e non vuole stare alle regole texiane. Quell'albo però era davvero bello. Alcune buone storie di Borden ci sono state. Anche Ruju non ha fatto male sul maxi. Segura a me piaceva molto, era molto cinematografico e le sue avventure appassionanti. Poi qualcosa di insolito su una collana speciale ci sta anche bene. Nizzi, che amo, ok, ai tempi dei maxi non era in gran forma (Fort Sahara era, per me, quasi impubblicabile, anche per i disegni) ma Rio Hondo fu una storia davvero ottima e appassionante. Insomma, a me il Maxi piace. Anche questo ultimo è una lettura valida per la parte di Manfredi, nulla di eccezionale intendiamoci, ma si passa una buona oretta. La parte di Faraci insipida e noiosa, ma pazienza. Piuttosto preferirei non vedere il maxi spezzato su due storie, infatti sono stato a lungo indeciso se comprarlo o no, ma poi quando l'ho sfogliato in edicola non ho resistito e l'ho preso. A tex non si resiste
  3. valerio

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Insomma si perde nella notte dei tempi. Bene. Io sono x le srorie lunghe.
  4. valerio

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Chiedo a chi ha più memoria di me. Qual'era stata l'ultima storia su 4 albi?
  5. valerio

    [Maxi Tex N. 23] Deserto Mohave

    Maxi perdibile. Manfredi meglio di altre volte, imbastisce una storia discretamente interessante, a tratti inverosimile nello svolgimento, comunque piacevole. Nulla di eclatante. Faraci invece noiosissimo, ho faticato ad arrivare in fondo. Davvero penso che sia stato un bene il termine della collaborazione con il buon Tito. Ottimo sceneggiatore ma su Tex troppo ripetitivo e noioso. Non male i disegni, in entrambi i casi. Copertina bellissima.
  6. valerio

    Nizzi sta lavorando su 6 nuove storie lunghe...

    Ho capito ma su Tex i due sono imparagonabili. Lascia pure che Nizzi sia calato molto, nessuno lo mette in dubbio, ma resta il fatto che abbiamo moltissime sue storie belle e importanti, ha scritto quasi quanto Bonelli e ha retto un centinaio da solo, ha inserito una inarrivabile vena ironica rendendo divertentissimi i dialoghi e ha permesso a Tex di andare avanti per anni e anni con risultati eccellenti. Manfredi è una persona che eccelle in molte cose e lo sappiamo. Su Tex non ha lasciato traccia, a parte un paio di storie piacevoli.
  7. valerio

    Nizzi sta lavorando su 6 nuove storie lunghe...

    Anche quella di Custer.
  8. valerio

    Nizzi sta lavorando su 6 nuove storie lunghe...

    Si, ma resta un fatto abbastanza isolato. Con Nizzi si parla di uno, che tra alti e bassi, ha scritto decine di storie che restano nella memoria e nella storia del personaggio.
  9. valerio

    Gli ottanta ruggenti.Auguri a Claudio Nizzi

    In una intervista di un paio di anni fa dichiarò che leggeva Tex tutti i mesi. Sul fatto se lo prendeva da solo in edicola o meno non ne sono sicuro ma mi pare che dicesse che se lo comprava.
  10. valerio

    Nizzi sta lavorando su 6 nuove storie lunghe...

    La frase finale era riferita a Nizzi, non certo a Ruju. Su Tex Nizzi è un gigante rispetto a Faraci e Manfredi. Questo volevo dire. Poi concordo che Manfredi é ottimo ma non su Tex.
  11. valerio

    Nizzi sta lavorando su 6 nuove storie lunghe...

    Wow! Non l'avrei mai detto. Meglio così. Peccato solo che non abbia lavorato su qualche storia di 3 albi… ricordando alcune storie fiume del passato di 3 e più albi in cui Nizzi ha toccato vette altissime. Ma come dice lui stesso, i nuovi disegnatori sono lenti.
  12. valerio

    Nizzi sta lavorando su 6 nuove storie lunghe...

    Si si, certo, sono assolutamente d'accordo. Anche Boselli è bello polemico e combattivo. Chissà quante volte avranno litigato in questi 30 e passa anni, ma sono le due facce della stessa medaglia. Due sceneggiatori come non ce ne sono in giro per Tex, c'è poco da fare...dopo di loro il diluvio? A giudicare dai vari tentativi mi pare di si.
  13. valerio

    Nizzi sta lavorando su 6 nuove storie lunghe...

    Ma si, parliamo pur sempre del decano, del Grande Vecchio di Tex vivente. Da quella bocca può uscire (quasi) ciò che vuole se ciò che sta preparando è all'altezza del suo miglior passato. Io francamente non vedo l'ora di rileggerlo. L'accoppiata Nizzi-Boselli, pur tra i normali oscillamenti di qualità tra storia e storia, è la miglior accoppiata possibile su Tex. Una sorta di dream team che si ricostituisce per quanto mi riguarda. Vorrei tanto Nizzi e tanto Boselli. Il discorso sull'ironia poi, alla fin fine, non è neanche sbagliato, nel senso che il suo Tex (e il suo Carson soprattutto) si sono sempre caratterizzati moltissimo per l'aspetto ironico, che io ho davvero adorato e che, in effetti, un po' manca, nello specifico. Quindi ben venga. Poi c'è Ruju. Ottimo terzo. Da Ruju mi aspetto di più. Mi piace, lo leggo sempre con grande piacere, ma manca la zampata del fuoriclasse ed è un gran peccato. Dopo la brutta storia con i cinesi, comunque, ha ritrovato una buona forma. Anche l'ultima su Proteus era superiore alle precedenti avventure di questo personaggio e non è poco. Però manca la storia indimenticabile, e oramai di storie ne sta scrivendo parecchie. E poi diciamocelo...Faraci e Manfredi non gli puliscono nemmeno le scarpe...suvvia... Grande ritorno senza se e senza ma. Mi riferisco a Nizzi chiaramente
  14. valerio

    [695] L'ultima vendetta

    Bellissimo lavoro di Boselli, finalmente con un Tex centrale e GBonelliamo al 100 per cento. Non un capolavoro ma davvero una ottima, bellissima storia. Me la sono goduta alla grande, avanti così. Ticci superlativo, sono tornato indietro di 40 anni.
  15. valerio

    Gli ottanta ruggenti.Auguri a Claudio Nizzi

    Io credo che, al netto della stanchezza degli ultimi periodi, dobbiamo solo ringraziare questo autore. Il centinaio del 300 è spettacolare in tutto e per tutto e all'altezza del miglior Bonelli a mio avviso. Il filotto di storie bellissime di quel periodo, tra mensili e speciali è davvero impressionante. Anche nei 400 ha tirato fuori diverse storie interessanti e alcuni capolavori, purtroppo c'è stato un crollo qualitativo nei 500 ma un artista va ricordato nel suo periodo migliore, e quello di Nizzi è stato fantastico. Forse il mondo texiano on line gli deve anche qualche scusa visto come è stato trattato (non tanto qui ma sicuramente altrove) in passato. Sono anche fiducioso per le storie future e resto in attesa di rileggerlo con molto interesse. Auguri dunque maestro Nizzi e lunghissima vita, ancora con Tex e con noi.
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.