Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

Ken51

Cittadino
  • Contatore Interventi Texiani

    186
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    3

Ken51 ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 3 Novembre

Ken51 ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

Reputazione nella comunità

-25

Info su Ken51

  • Rango
    Quasi scrittore

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Interessi
    Fumetti, Cagliari calcio e le donne
  • Nome reale
    Giorgio

Io e Tex

  • N° 1° Tex che ho letto
    64
  • Pard preferito
    Tiger Jack
  • Personaggio favorito
    Gros Jean

Visitatori recenti sul profilo

408 visualizzazioni del profilo
  1. Ken51

    Integralismo E Avanguardismo Dei Lettori Di Tex

    Che fantasia questo Texan ... Meno male che questo e' T E X e non Alan Ford
  2. Ken51

    Integralismo E Avanguardismo Dei Lettori Di Tex

    Spero che le apparizioni di Lupe si limitino al minimo essenziale e spariscano presto .. Lupe mi e' sempre stato un personaggio indigesto, in quanto inutile, meramente coreografico e d'ostacolo allo svolgimento della storia ... e da qualche tempo a questa parte ancora piu' antipatico ...
  3. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Gente: ma davvero qui nessuno ha letto "Tex Miller" (Sele Pocket n• 2), parodia texiana dei primi anni 70, ormai da tempo un "pezzo" classico del collezionismo texiano, dove il nostro ranger preferito ed i suoi pard si danno un gran daffare a lavorare di reni ? Od almeno il piu' abbordabile "Fax, palle in canna" di una ventina di anni fa? Gente: ma davvero qui nessuno ha letto "Tex Miller" (Sele Pocket n• 2), parodia texiana dei primi anni 70, ormai da tempo un "pezzo" classico del collezionismo texiano, dove il nostro ranger preferito ed i suoi pard si danno un gran daffare a lavorare di reni? Od almeno il piu' abbordabile, collezionisticamente parlando, "Fax, palle in canna" di una ventina di anni fa? Eppure credo che queste parodie, pur nella loro demenzialita', servirebbero molto a sdrammatizzare ed a fare finalmente tabula rasa dei tanti pregiudizi che ancora oggi condizionano il personaggio, che per molti deve restare figura immutabile, monolitica e fine a se stessa, condizionando una seria rivisitazione in chiave revisionistica del medesimo ...
  4. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Non mi permetterei mai ... non rispondevo a te ... Che poi "Tex Miller" e pard li abbiamo gia' visti in azione ...
  5. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Certo che auspicare addirittura un fumetto per bimbetti ...
  6. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    64 pagine per un fumetto sono tantissime ... la storia del fumetto e' piena di capolavori realizzati nelle canoniche 46 o 64 pagine della scuola franco-belga Vorrei approfittare dell'argomento per chiedere a Borden, nella sua qualita' di supervisore delle testate texiane, di esigere dai vari sceneggiatori un maggior impegno nella realizzazione delle storie brevi del Color Tex, davvero povere contenutisticamente, perche' i grandi Maestri dell'Escuela Latina (da Carlos Trillo ad Alberto Breccia, da Robin Wood ad Abuli'/Bernet, da Barreiro a Munoz/Sampayo, da M.A. Prado a Segura/Ortiz, da Altuna ad Alfonso Font, da Solano Lopez a Juan Gimenez, da Enrique Breccia a Domingo Mandrafina ma anche autori nostrani come Battaglia, Micheluzzi o la premiata coppia Berardi/Milazzo) ci hanno insegnato che si possono realizzare capolavori immortali anche in 8/12 pagine (e non per nulla la piu' bella storia di Moebius, il piu' grande di tutti, e' unanimamente considerata "Delirio Bianco", storia contro il razzismo di sole 8 pagine...) Ed e' un peccato che le storie "brevi" di Tex (brevi per modo di dire che raggiungono anche le 30/40 pagine, siano cosi' trascurate ...
  7. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Beh ... ti sei risposto da solo ... finche' li potevi leggere "aggratis" facevi incetta ... quando hai dovuto fare delle scelte economiche hai tagliato tutto tranne Tex, che, evidentemente, e' sufficente a soddisfare completamente ogni tuo bisogno fumettistico ... Convieni che, leggendo SOLO Tex, non potrai certo definirti un appassionato del medium fumetto ... Ma ognuno sceglie in base ai propri bisogni ... io amo Tex, soprattutto quello degli anni d'Oro che vanno all'incirca dal numero 51 (Sangue Navajo) al numero 210, quelli della piena maturita' di GLB, Galep & co., ma non l'ho mai abbandonato, apprezzando tantissimo il lavoro di Boselli dopo decenni di polpettonismo stantio nizziano ... Pero' ho contribuito, nel mio piccolo, a sostenere l'editoria fumettistica (perche', converrai, se tutti avessero letto "aggratis", come ti compiaci di avere fatto tu, il fumetto avrebbe chiuso da tempo) continuando ad ACQUISTARE di tutto, perche' la passione per il medium fumetto non si risolve acquistando solo Tex ed ignorando tutto il resto, ed ho continuato a leggere Moebius e Pratt, Breccia e Taniguchi, Baru e Larcenet, Jan Dix e The Walking Dead: curiosita' intellettuale e passione per il fumetto ... non si vive di solo Tex ...
  8. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Appunto E Poiche' le parole hanno un peso, prendendo per buono quanto disse Borden, mi sono fatto un'idea del target di riferimenti di questo prodotto... Che poi ... i ritmi degli albori..., il aTex che parla ai cavalli, le risibili soluzioni narrative, appartengono ad un fumetto di 70 anni fa, per un pubblico di bocca buona ... ma oggi il fumetto si e' evoluto e non attirerebbero neanche gli scafati ragazzini (che peraltro, per inciso, non leggono fumetti) No no, lo sblisterero', eccome, appena mi arrivera' (acquistato ma non ancora arrivato ...)
  9. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Beh ... ma Tex non lo si compra mica solo per le storie ... Tex lo si compra anche per altri motivi... nostalgia, tradizione, collezionismo ... come Alan Ford, Diabolik o L'Uomo Ragno ... Ma chi compra e legge solo Tex non puo' probabilmente capire cosa intendo ...
  10. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    P.S.: correggi nel tuo profilo il nome del personaggio preferito: Pat Mac Ryan e non Pat Max Ryan ... vedi che i refusi non risparmiano nessuno, neanche i migliori?
  11. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Ma io spero, con tutto il cuore, di sbagliarmi ... magari mi sbagliassi ... tanto li devo comprare comunque ... tanto vale che mi soddisfino ... Diciamo che sinora le premesse non sono state le piu' confortanti, dal MIO punto di vista ... Poi, comunque, se permetti, il giudizio lo formulero' dopo avere letto qualche numero, e se avro' sbagliato o meno su tutta la linea lo determinero' solo ed esclusivamente in base ai miei canoni di valutazione e di gradimento
  12. Ken51

    [Tex Willer N.0]

    Beh, il "Tex Willer Wanted Box" credo lo abbiamo acquistato tutti qui ... e' il minimo per un texiano che si rispetti ... Questo dal punto di vista collezionistico ... dal punto di vista narrativo/contenutistico, invece, io non ho, purtroppo, alcuna aspettativa per questa nuova serie, che temo sara' molto debole dal punto di vista narrativo poiche', da quel che ho capito, rivolta ad un target basso, piu' che altro proto adolescenziale, pur con la pretesa di riscrivere la cronologia di Tex ma senza il coraggio di affrontare una svolta revisionista, anzi, banalizzando oltremodo il tutto (e per me questa' serie restera' sempre un "what if?").
  13. Ken51

    Il volto di... Tex!

    Anch'io, come NK, ho iniziato a leggere Rex alla fine degli anni 60 e per me il Tex classico e' sempre statio quello della triade Galep/Niccolo'/Letteri. Da ragazzo non gradivo ne' Muzzi ma neanche Ticci, Fusco e Monti
  14. Ken51

    La biografia di Tex

    Sei ancora in eta' pre-puberale? Mi dispiace per te ... non sai cosa ti stai perdendo ...
  15. Ken51

    La biografia di Tex

    Non devo impressionare nessuno ... e comunque, si vede che Kit e' un bamboccio, alto si e no m. 1,50, tipo il primo Robin od il Roddy di Blek od il Rusty di Rintintin, che erano bambini di 10-11 anni...
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.