Jump to content
TWF MAGAZINE N°18 è online! Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum

Barbanera

Ranchero
  • Content Count

    865
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

Barbanera last won the day on March 5

Barbanera had the most liked content!

Community Reputation

49 Good

1 Follower

About Barbanera

  • Rank
    aye aye Tex
  • Birthday 07/29/1980

Profile Information

  • Gender
    Maschile

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    354
  • Favorite Pard
    Tex
  • Favorite character
    Cochise

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. La più bella storia di Boselli.punto. Nessuno autore è riuscito a condensare in un unico episodio sia il mito della frontiera sia il mondo di Tex.un omaggio a Glb
  2. Barbanera

    [701/702] La regina dei vampiri

    Abbiamo letto la stessa storia!?mi stanno venendo seri dubbi
  3. Barbanera

    [696/699] L'ombra del Maestro

    In Tex il capolavoro è una storia "straordinaria" (nel senso primitivo del termine, cioè fuori dall'ordinario) in cui vi è una compresenza di avversari tosti, comprimari maiuscoli e situazioni difficili in cui il Nostro opera:in più vi è un mix perfetto di tutti gli ingredienti che compongono la storia,oltre naturalmente ad una sceneggiatura perfetta... Per esempio, un capolavoro di Boselli è "Il Passato di Carson". lì dentro c è tutto il west e il mondo di Tex, più il valore dell'amicizia e del riscatto. Tu hai citato giustamente Fuga Da Anderville (tradimento, amicizia, sullo sfondo la Guerra Fratricida che divide gli uomini e persino le famiglie,il Giallo). Ne la Tigre Nera c è l'odio,la vendetta,la volontà di potenza di un personaggio grigio,ambiguo.ma ci sono anche tempi perfetti di sceneggiatura e un mix eccezionale di felluiton (il teatro) ,di avventura,di humour. Ne la Congiura c è il mare,la fuga da Alcatraz, la ripresa perfetta di un personaggio ambiguo ma maiuscolo (Barbanera),lo humour virile,il coraggio e l'amicizia che lega i nostri a Tom: passaggi perfetti tra scene,e mix perfetto di tre generi:avventura,storia marinaresca e giallo. capolavoro In questa di cui dibattiamo c è un mix di avventura,di avversari tosti, di intrighi,di humour,di amicizia,di giallo,di eroico...il tutto unito da una sceneggiatura perfetta, come solo il curatore sa fare (e quando vuole,pure un signore di ottant'anni )..per le ragioni da me espresse la storia in questione è un capolavoro.non ci sarà l'epica, ma non importa.
  4. Barbanera

    [701/702] La regina dei vampiri

    Meno male che non sono l' unico a ritenerla una storia mediocre...
  5. Barbanera

    [Maxi Tex N. 24] Il cavallo di ferro

    Il cavallo di Ferro Contiene Spoiler! Storia interessante.il Cavallo di Ferro,che come la locomotiva di Francesco Guccini desidera "lanciarsi a bomba contro l'ingiustizia" viene fermata proprio alle pendici del dirupo.la fine del giovane indiano è funzionale alla trama,escamotage per fare quadrare la storia.Tex e Carson molto ben resi,e il riferimento a Canyon Diablo fa molto piacere... La Carovana dei Cherokee Il bisonte, animale sacro e "store viaggiante"per i nativi (carne,pelle,cuoio,) barbaramente ucciso in decine dei suoi simili dagli Sharps dei cacciatori.Gli Utes,giustamente sul piede di guerra, prendono di mira una carovana di Cherokee (una delle tribù civilizzate,una delle prime ad entrare in contatto coi Bianchi e ad accettare il "wasp system" come pure purtroppo lo schiavismo,dal momento che molti Cherokee combatterono con i Confederati:giustissima citazione di Mignacco... Gli Utes sono guidati da un cucciolo di Coyote bianco, che,pur essendogli simile nel fisico, è l'esatta nemesi di "Yellow Hair" de "L'Indiano Bianco" di Glb (questi era saggio,mentre Lupo Giallo è roso dalla rabbia e dalla vendetta). Finale splendido,con Tex che risparmia il folle biondo che se ne va giurando vendetta.anche in questa storia vi sono diversi rimandi a vecchie storie texiane.il quartetto è reso in modo eccellente. Mignacco si dimostra uno sceneggiatore attento e texiano,conosce la storia del West e di Tex (e non guasta),sa dare i tempi giusti nello svolgimento, fa uscire bene il Nostro,è attento a non strafare e a non stravolgere e il risultato è,se non ottimo, sicuramente molto buono... Il treno nel primo episodio,il bisonte e la carovana nel secondo,sono i protagonisti di questa "doppia"... E un Tex molto sul pezzo e attento: Signori, questo è il West di Tex.Bravo, voto 8
  6. Barbanera

    [701/702] La regina dei vampiri

    Non mi piace andare controcorrente, né alimentare polemiche.ma i dubbi che avevo con il primo albo sono diventati una certezza con il secondo. Lasciamo stare che questa storia è CON Tex,non è DI Tex (e un texiano vero,scafato, pretenzioso lo capisce subito).ma la storia in questione è mediocre,i passaggi sono troppo veloci e si perde il filo del racconto.Personaggi principali abbozzati male.non ci siamo. Sarà che sono stato troppo ben abituato dalle ultime storie di Tex,ma qui ho avuto la conferma che Manfredi (che su Magico Vento se l'è cavata sempre egregiamente) non è da Tex.il primo albo mi è piaciuto per assurdo più di questo,e ho detto tutto.Tex è sullo sfondo, Morisco è inconsistente, i pard non sono ben resi. (Spoiler) Tex troppo arrendevole nel lasciare inizialmente il prigioniero nelle mani del capitano dei Rurales.massacro nel finale esagerato, agli Indios si sarebbe dovuta lasciare la possibilità di sopravvivere, almeno il vero Tex lo avrebbe fatto... Che dire di altro?salvo solo i disegni bellissimi.per me la storia è insufficiente.mi spiace per Manfredi,di cui non ne mi permetto di criticare la professionalità.semmai ne critico la comprensione del personaggio.
  7. Io ho tolto il caffè per essere meno agitato e più tranquillo A parte tutto ho due soggetti in ballo... più altri spunti.si vedrà,
  8. Barbanera

    [540/541] Puerta Del Diablo

    io ho proposto un soggetto con Uriaga coprotagonista di una vasta congiura in Messico nella sezione del forum apposita...magari, sempre che abbia tempo e interesse,lo rielaboro e lo mando a Bos ho in mente un soggetto moolto articolato...e moooolto complicato
  9. Barbanera

    [701/702] La regina dei vampiri

    Andrò controcorrente,ma la storia per ora non mi entusiasma...dialoghi tra pard non particolarmente brillanti.sviluppo un po' caotico... vedremo il proseguimento,per ora non mi sbilancio. Lo spunto non è male...
  10. Barbanera

    [Romanzi A Fumetti 09] L'uomo dalle pistole d'oro

    Ricordavo la data di ricostituzione del 1874 ma non sapevo che fossero stati sciolti una prima volta nel 1848... Comunque,una storia simile la ebbero anche gli Arizona Rangers. creati dal Governatorato confederato dell' Arizona nel 1862, furono sciolti dopo la Guerra Civile e ricostituiti nel 1882 o giù di lì... Domani compro io cartonato
  11. Barbanera

    [Romanzi A Fumetti 09] L'uomo dalle pistole d'oro

    Anche perché i veri Texas Rangers vennero sciolti DOPO la Guerra Civile dal momento che,come cavalleria irregolare, avevano servito nell'esercito Confederato... ranger in ogni caso è un termine che identifica da sempre un combattente irregolare inquadrato militarmente...e gli "avi"dei Texas Rangers furono i Queen Rangers di Robert Rogers...
  12. Barbanera

    [430/431] Gli Uccisori

    Una storia riempitiva ma che non mi dispiace rileggere... L Apache non tradisce i due Inglesi dal momento che Nizzi qui cavalca il topos del "buon selvaggio" fedele ai due padroni.e ci sta anche nella storia di Dinamite di settembre,Il killer con lo Sharps non riesce a beccare Tex da una distanza utile...sono d' accordo solo sul fatto che Boselli è stato più bravo a rendere la scena più verosimile La guida dei due Inglesi non viene uccisa dai due ricconi perché è funzionale allo svolgimento della trama.
  13. Barbanera

    La migliore (impossibile) donna per Kit Willer

    Manuela Montoya...non vedo l' ora di leggere il seguito tra Kit e la bella Messicana...forza Carlo
  14. Barbanera

    La vostra sequenza preferita

    L incontro tra Tex e Geronimo nell'Albo "Geronimo",con la stretta di mano tra Goyakla e Tex,e la successiva partenza degli Apache... ecco, quella sequenza,che pur appartiene ad un albo mediocre e ad una storia gestita in modo non ottimale da Glb,rimane la mia preferita...con Carson che dice riferito agli Apache "gente che meritava un futuro migliore"...perdinci,mi commuove sempre vedere due Eroi,due miti della frontiera(uno inventato,l altro vero) stringersi la mano.e mi chiedo SEMPRE:se Tex fosse esistito per davvero, magari Geronimo e gli Apache non sarebbero finiti in Florida a marcire nelle paludi...scusate,mi sono lasciato trasportare In quella stretta di mano,c è l'essenza del vero Tex...poche parole,tanta sostanza,stima vera tra due uomini destinati a non incrociarsi mai più...chiudo Bravo Giacomo,bel topic
  15. Barbanera

    [700] L'oro dei Pawnee

    Mah,pur con tutto l affetto che ho per Galep,il suo Tex non è mai stato il mio preferito...il Tex di Ticci è per me il migliore, anche se Ticci non riesce a rendere bene le donne...a differenza di Galep. Ma i cavalli,gli Indiani e i militari il buon Senese li riesce a rendere perfettamente.piu di ogni altro autore,a mio modo di vedere... Concordo con Texan.cosi come non mi permetto di giudicare le ultime prove incolori di Glb,non giudico le ultime 3/4 storie disegnate da Galep...
×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.