Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Barbanera

Ranchero
  • Content Count

    1,266
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    21

Barbanera last won the day on August 12 2020

Barbanera had the most liked content!

Community Reputation

99 Excellent

2 Followers

About Barbanera

  • Rank
    aye aye Tex
  • Birthday 07/29/1980

Profile Information

  • Gender
    Maschile

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    354
  • Favorite Pard
    Tex
  • Favorite character
    Cochise

Recent Profile Visitors

5,266 profile views
  1. Ma la mia infatti non era una critica.ma Juan Nepomuceno quando arriva?😜
  2. Albo di passaggio, senza particolari avvenimenti. Ho un po' di perplessità sulle uniformi della Cavalleria... Mi sembra che siano un po' troppo moderne per l epoca pre guerra civile... tante unità delll' Ovest pre conflitto erano formate da Dragoni,che avevano uniformi molto diverse... Ecco un esempio http://oldprintshop.com/product/100767
  3. passare l esame del Bos? ...di norma è preferibile affrontare una banda di Mescaleros a caccia di scalpi...premesso che è un'impresa anche solo parlarci al telefono sognare ad occhi aperti non costa nulla, ovviamente...a meno di partire dal presupposto che è difficilissimo, per non dire impossibile...
  4. Io personalmente Nizzi lo leggo ormai quasi esclusivamente per la tecnica non per le storie in sé... cerco di carpirne i segreti 😂😉🤠😜 La tecnica di sceneggiatura di Nizzi è egregia nella sua semplicità.stile lineare ma dannatamente ben scritto e completo...la sceneggiatura di Boselli è invece molto più difficile da seguire ma anche più avvincente... Tipico del lettore e dell'uomo "comune" (ed è detto da chi ama la gente cosiddetta"comune" e detesta le élites autoreferenziali😜)...la gente sente sempre il bisogno di ritrovare nel passato la sicurezza... questo succede per Tex ma anche per altro....per questo c è bisogno di serialità 😉 Credo che valga per l 80% dei lettori
  5. Rauch potrebbe diventare lo sceneggiatore principale... speriamo in un futuro lontano,per Borden!!😂😂😂😉
  6. Ma infatti,lo preciso a per evitare fraintendimenti, personalmente tutti gli autori che hanno scritto Tex sono bravissimi. Era bravo Segura, anche se non conosceva il personaggio. È bravissimo Ruju,che è un romanziere prestato al fumetto (oltre che una splendida persona,l ho conosciuto)...e mi ha fatto l onore di prendere a ispirazione la mia Trama del Siats,che gli molto piaciuta 😉🤠... Ruju è ancora un gradino sotto i "magnifici Tre" perché a mio modo di vedere non ha una conoscenza approfonditissina del western.le storie indiane non sono molto nelle sue corde.ma è comunque un Maestro. È bravo Manfredi. È molto bravo Rauch,che è molto classico e mi ricorda un po' Nizzi sotto alcuni aspetti. Aggiungo un aspetto, senza alcuna vis polemica con l amico Diablo e senza alcuna pretesa statistica.. Conosco almeno dieci persone che hanno ricominciato a comprare Tex da quando sanno che è tornato a scrivere Nizzi...il Tex Color di due anni fa me lo hanno letteralmente "consumato"😂😉 zii e nonni.giuro.sono soprattutto anziani e lettori meno giovani...per questo dico che la serialità è importante... molto importante...io preferisco lo spunto originale personalmente ma tanti lettori vogliono anche ritrovare i classici cliché....il rito del caffè, delle patate... è così per molti.
  7. Che dici, ripristiniamo allora l epiteto sovietico di "nemico del popolo"?😜 Colpirne uno per educarne cento...😂
  8. Domanda cui è impossibile rispondere... Per i soggetti originali e la capacità di suscitare Pathos direi Boselli... alcune sue storie "prendono il cuore" e sono piuttosto complesse.Tex ritorna quello dei primi numeri. Per l immedesimazione del lettore nel personaggio sicuramente Glb,che fa sognare pagina dopo pagina con trovate geniali e con quel senso di avventura e di libertà sconfinata...Tex può tutto,non sbaglia mai e punisce inflessibilmente il cattivo. Per i dialoghi e la serialità Nizzi... storie,le sue,che rileggo sembra volentieri, lineari ma non banali...che intesa tra i due satanassi, anche...un Tex più professionale e meno "anarchico",ma non per questo meno granitico. Per concludere: Glb fino al numero 200 è ineguagliabile...palma d oro Nizzi dall' esordio fino al 2000 è il numero uno. Negli ultimi vent'anni senza paura di sbagliare,Boselli Uber alles...
  9. Una storia minore ma non per questo non memorabile. Non solo per questo...si capisce lontano un miglio che è del Bos anche perché la banda del Tuerto che Tex affronta nel deserto è molto variegata e ben resa... è infatti formata da scampaforche e mestizos,che Font riesce a rendere in modo ottimale... Su Dave:si è simpatico, ma Borden rende benissimo il suo carattere diviso tra la bramosia per l oro e l affetto per il ragazzino... inutile dire che la bramosia dell'oro avrà il sopravvento sul bandito 😉... finale splendido col mare all orizzonte.per me un mezzo capolavoro Parlavo della banda di scampaforche Per un motivo: caratteristica del Bos è quella di prediligere bande numerose formate dalla "feccia" o "schiuma" della terra (come direbbe Lord Wellington dei suoi soldati in Giubba Rossa a Waterloo 😆😆😆)... bande di meticci, rinnegati e Greasers, assettate di sangue e ben definite graficamente. Tale "vezzo"del Bos mi è sempre piaciuto perché molto realistico...ora arriva la domanda a cui Borden penso non mi vorrà rispondere,ma io me ne frego e gliela faccio di nuovo...nella prima Storia del Carnicero,l innesto della banda degli Yaquis è stato un tuo suggerimento a Glb?mi è sembrata da sempre una tua idea...😜... gracias, magari mi sbaglio...🤠😉
  10. Ma stiamo parlando di lavoro, Grande Tex...se sei costretto a lavorare con uno di cui non ti piace il metodo di lavoro o che ti sta sul deretano, all'inizio per ovvie ragioni mandi giù io rospo, successivamente se raggiungi una certa posizione all'interno dell'azienda,chiedi di non lavorarci più o di lavorarci il meno possibile.. mi pare logico.Nizzi e Letteri non si "pigliavano",e allora?Nizzi ha accettato Letteri finché è stato costretto,una volta che ha potuto scegliersi i disegnatori,lo ha lasciato ad altri...sai che notizia...sugli animali che Nizzi metteva nelle storie di Letteri: chissà,è possibile lo facesse apposta ad inserirli,l amico è ironico e tagliente...,c è da dire che un autore può giustamente pretendere da un disegnatore il massimo della collaborazione... A me pare che i disegnatori debbano essere un po' inquadrati, perché se no rischiano di fare loro la storia... Nizzi ha scritto il meglio per Ticci e Fusco,che a suo dire hanno lavorato per lui sempre in modo egregio... logico che per loro avesse un occhio di riguardo...
  11. La questione è che la Bonelli fa l unica cosa che può fare..."saturare il mercato" puntando sul suo personaggio più amato e rappresentativo. Serialità non vuol dire sterelitá... Io non trovo che il livello attuale delle storie sis basso,anzi...ed è un vero problema trovare sempre nuovi soggetti visto che "io salto dello squalo"è sempre dietro l angolo. Mi sembra esagerato richiedere un intervento del curatore per una storia breve di un colore Tex fiacca... Poi, secondo te, anche se si fossero parlati insieme di questo (boh?non ne ho idea)lo verrebbe mai a raccontare a dei ficcanaso spaccamaroni come noi? 😜😆.parlarsi si parlano di certo, e penso che si parlino in modo costruttivo... se non sbaglio in passato su un altro forum Boselli ha detto che Nizzi ha fatto due correzioni che gli ha richiesto Boselli...e Boselli ha scritto qui in passato che si confrontano al telefono o via mail sui soggetti che Nizzi propone...poi ogni autore ha un suo stile, ovvio...e Nizzi non è un pivello
  12. L ultima storia scritta da Nizzi per letteri,che è del 2006,era inguardabile per la qualità dei disegni...il povero Letteri stava già male e il suo tratto ne ha risentito.La trama però non era per nulla malvagia.in quel caso Nizzi collabora con Letteri e gli dà una buona storia da disegnare, facendogli fare quello che sapeva fare meglio...i "Canarini vestiti a festa"😉😜... Per cui, tutto sommato,l epilogo professionale del rapporto tra il povero Letteri e Nizzi è stato positivo
  13. Se lo legge ti tira un papagno sul muso...a 82 anni è un giovanotto,te lo dico io che l ho visto non troppo tempo fa 😆...e la lingua è tagliente come il Bowie knife di Tiger Jack 😆😉...fin troppo ,a dire la verità... C è mica un età per smettere di scrivere?
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.