Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum

Barbanera

Cittadino
  • Contatore Interventi Texiani

    252
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    1

Barbanera ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 29 Maggio

Barbanera ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

Reputazione nella comunità

3 Neutra

Info su Barbanera

  • Rango
    Scrittore

Visitatori recenti sul profilo

1543 visualizzazioni del profilo
  1. Barbanera

    Chi vorreste come copertinista della nuova serie dedicata al giovane Tex?

    ...ma la sua classe è eccezionale.è il migliore nel disegnare i cavalli,gli indiani,i soldati...e anche le donne sono molto belle.in più il suo Tex è quello che ormai il lettore medio identifica come l originale...senza nulla togliere agli altri disegnatori,of course.
  2. Barbanera

    Chi vorreste come copertinista della nuova serie dedicata al giovane Tex?

    Io sono tradizionalista,e vorrei il Maestro Ticci come copertinista.mi rendo conto che sia difficile,ma il Tex che preferisco in assoluto è il suo...
  3. Barbanera

    Claudio Nizzi

    Tra un mese l 8 settembre il buon Claudio compirà i suoi primi 80 anni.che voi sappiate,vista anche la vicinanza del compleanno di Tex, verrà pubblicata da Sbe una delle sue storie inedite previste per i cartonati,la serie regolare,o il Maxi?
  4. Barbanera

    Curiosità e aneddoti vari su Tex e i suoi autori

    Nel passato di Carson non viene specificato.sono SICURO
  5. Barbanera

    Curiosità e aneddoti vari su Tex e i suoi autori

    Sapevo anche io che Carson fosse del Kansas.d altra parte,se ci fai caso,in diverse storie usa lo pseudonimo "Kansas" quando lavora in incognito (ad esempio nella storia L Aquila e la Folgore,se la memoria non mi inganna)
  6. Barbanera

    Grandi cambiamenti nella trama: a chi spettano?

    Sono d accordo con te.L unico nemico DAVVERO temibile che abbia potuto quasi fregare Tex dai tempi del duo Mefisto/Yama è la Tigre Nera.possiede caratteristiche uniche (cultura sopraffina,capacità di camuffamento,conoscenze di diritto,economia.in più ha carisma e abilità strategiche degne di un generale).l unico suo punto debole è il ritenersi invincibile e perfetto,e questo suo difetto di carattere lo frega sempre nel confronto con Tex .Tex è un rude frontier man, un Texano, ma possiede capacità di analisi e strategiche degne di Napoleone.intelligenza superiore,senza magari una grande cultura alle spalle. Ma ha vissuti talmente tante situazioni difficili che è impossibile da battere.
  7. Barbanera

    Grandi cambiamenti nella trama: a chi spettano?

    Mi correggo.in Sasquatch il coprotagonista è Tiger
  8. Barbanera

    Grandi cambiamenti nella trama: a chi spettano?

    Kit è stato utilizzato molto bene da Gl,che l usava praticamente solo in combinazione con gli altri tre pard.non sono mancati momenti in cui il Kit di GLB ha avuto ruoli da coprotagonista,tipo nella fantastica avventura "In nome della Legge",in cui prende la guida della Riserva in assenza di Tex e Carson.Nolitta gli ha riservato molte avventure da coprotagonista, mi riferisco a Gingla Crudele,La valle infuocata,Sasquatch,...alternando storie buone a meno buone.con Nizzi assistiamo ad un accantonamento del personaggio,a parte un paio di episodi in cui Kit è protagonista(Morte di un amico, l uomo venuto dal Fiume)... Borden sta cercando di dargli un ruolo più da protagonista,caratterizandolo meglio,ma il compito è arduo perché il personaggio rischia di diventare troppo simile a Tex.io personalmente non lo apprezzo molto,mi piace solo come uno del quartetto...
  9. Barbanera

    Grandi cambiamenti nella trama: a chi spettano?

    Se dovesse mai succedere,giuro che non comprerò mai piu Tex.per me Carson è la faccia dell altra medaglia,senza di lui Tex non sarebbe più lo stesso...
  10. Barbanera

    Grandi cambiamenti nella trama: a chi spettano?

    Sai,io sono convinto che sia solo un appendice di Tex.ultimamente fa solo parti da pollo,non ha mai vissuto di vita propria come personaggio.funzionava bene con Glb,quello sì.
  11. Barbanera

    Grandi cambiamenti nella trama: a chi spettano?

    Non si può far morire uno dei pard,significherebbe arrivare ad ammettere che la serie è in crisi e che mancano nuove idee...e secondo me non è cosi.Kit comunque andrebbe ripresentato col contagocce...
  12. Barbanera

    [693-694] Il ritorno di Proteus

    Buona storia,finalmente un secondo albo di Ruju migliore del primo...mi ha lasciato perplessa solo la figura della signora Dawson:uccisa anche lei da Proteus?Se mi si permette una citazione cinematografica,Proteus in questa storia pare il T1000 di Terminator 2:una macchina di morte,del tutto privo di scrupoli,che uccide le vittime di cui prende le sembianze in modo naturale,senza alcun tipo di ripensamento o pietà.storia comunque piacevole,chr scorre bene.
  13. Barbanera

    quanti ne ha ammazzati Tex ?

    Siamo sul migliaio abbondante secondo me.
  14. Barbanera

    [490/492] Congiura Contro Custer

    Ticci è un mago sia nel rappresentare i militari,sia nel disegnare i cavalli. Aggiungo anche l ottima rappresentazione del Generale Crook da parte di Nizzi,che diventerà ben più famoso nelle campagne contro gli Apache e Geronimo.Crook fu un abile generale,che capì che gli indiani andavano combattuti con tattiche di guerriglia,non in campo aperto. invece Autie Custer fu un pessimo stratega,capace di usare la cavalleria solo come arma di sfondamento come si usava ai tempi di Napoleone e non come "fanteria montata",utilizzo accorto che invece fecero soprattutto i comandanti confederati durante la Guerra Civile.queste tattiche obsolete lo portarono alla debacle di Little big Horn.
  15. Barbanera

    [490/492] Congiura Contro Custer

    La figura di Custer che emerge dall albo non è celebrativa ma neanche così negativa come vuole una certa memorialistica. Capelli Gialli viene descritto fedelmente per quello che era: un militare coraggioso ma vanaglorioso, che aveva vinto molte battaglie delle Guerra Civile mandando al massacro i suoi soldati in cariche suicide. le parole migliori per descriverlo sono di De Andrè nella sua canzone "Sand Creek": "Un generale di vent'anni, occhi turchini e giacca scura, figlio di un temporale". Custer non ere nè meglio nè peggio della stragrande maggioranza dei suoi colleghi con le stellette dell'epoca: il buon Sheridan, comandante della cavalleria Usa d'altra parte coniò il famoso motto "l'unico indiano buono è l'indiano morto". Nizzi riesce nel duro compito di far entrare i pard perfettamente nella cornice storica del Little Big Horn,cosa per niente facile.Ottimo il cameo di Wyatt Earp I disegni sono ottimi. Un 9 pieno ad una bel romanzo a sfondo storico,genere in cui eccelle il Vecchio Leone
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.