Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum

Grande Tex

Allevatore
  • Contatore Interventi Texiani

    315
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    2

Grande Tex ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 12 Gennaio

Grande Tex ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

Reputazione nella comunità

13 Discreta

2 seguaci

Info su Grande Tex

  • Rango
    Scrittore
  • Compleanno 23 Agosto

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Interessi
    Cinema vecchio, Tex
  • Nome reale
    Giacomo

Io e Tex

  • N° 1° Tex che ho letto
    303
  • Pard preferito
    Kit Carson
  • Personaggio favorito
    Jim Brandon e la Tigre Nera

Visitatori recenti sul profilo

475 visualizzazioni del profilo
  1. Grande Tex

    [223/226] Missione Suicida

    Farebbe la figura del pirla se si facesse fregare da stupido, ma nelle situazioni in cui è messo in questa storia , non è colpa sua se viene fregato.
  2. Grande Tex

    [223/226] Missione Suicida

    Tutto sta nel modo in cui la fattibilità viene trattata. Non mi sembra che in questa storia Tex, pur commettendo errori, faccia la figura del pirla, mentre in altre storie succede.
  3. Grande Tex

    [FINALE] La storia più bella della fascia 600 - 699

    Voto l' ombra del Maestro, el supremo, la stirpe dell' abisso. Si puo votare fino a tre, giusto?
  4. Grande Tex

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Scusate, se volete cancellate pure. Comunque, per quel che mi riguarda questa serie mi sta piacendo molto, stile Bonelli prima maniera mischiato con quello di Boselli. De Angelis mi piace molto, ma é lo stesso del texone 18?
  5. Grande Tex

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Bravo! Hai indovinato
  6. Grande Tex

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    E pensate che c' è anche un ragazzo sedicenne che compra questa serie. Indovinate un po' chi è?
  7. Grande Tex

    [511/512] Ritorno A Culver City

    Secondo me sei troppo severo con questa storia Carlo: é vero che non ci sono collegamenti con Il passato di Tex ( tranne la scena al ranch, molto bella e toccante) ma a parte questo la storia non mi sembra abbia nessun motivo di essere definita addirittura insufficiente, e sinceramente il motivo da te descritto non mi sembra sufficiente. Voglio dire, non è certo un capolavoro, e magari il finale è affrettato, pero la sceneggiatura è ancora" fresca" , e il soggetto, pur classico, ha comunque qualche punto di originalità: l' agguato ai prigionieri nella diligenza, la battaglia nel deposito delle carrozze. Insomma,nonostante Tex salvato da Kit non fa una bella figura, io un 7 lo darei.
  8. Grande Tex

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Scusate... l' ultima vendetta quanto tempo dopo questa storia si svolge? E la mano rossa è prima o dopo quest' ultima?
  9. Grande Tex

    [maxi 2006] Il Veleno Del Cobra

    Storia molto deludent: il soggetto è ottimo, ma mal sviluppato, perché, come tipico di questo periodo nizziano, la sceneggiatura è lenta e noiosa, con dialoghi lunghissimi e uno spiegazionismo esasperante: il piano per catturare Tex viene spiegato almeno tre volte!! Nella seconda parte la storia migliora, la sceneggiatura diventa un po' più fresca l' identità del cobra si intuiva dall' acconciatura e dal vestito, ma se non fosse stato per questo, sarebbe stata piuttosto inaspettata. Bella la sequenza alla locanda, anche se è troppo facile il modo in cui Tex e Carson si liberano. Il colpo di scena finale è veramente inaspettato. Disegni di Letteri pessimi, carini quelli di Della Monica. Voto: 6.5
  10. Grande Tex

    [466/468] Golden Pass

    La parte scritta da Nolitta è un capolavoro: si comincia con un battibecco a dir poco esilarante, e a seguire una sparatoria lunga ed emozionante e piena di pathos, tipicamente da Nolitta. Si prosegue con un mucchio di sequenze una più divertente dell'altra: il vitello nel saloon, la rissa, Pat che spacca la porta della cella, lo scontro di boxe. Davvero, questa parte è una goduria pura. Sinceramente, pero, la parte boselliana non mi è piaciuta. Per i motivi che espongo: I due banditi, per me, non dovevano piu tornare, avevano già esaurito benissimo il loro compito, è vero che erano una digressione, ma sinceramente a me spesso quelle nolittiane piacciono. I cattivi sono indubbiamente ben caratterizzati, ma sono privi di carisma. Il personaggio di Mamie Smith era interessante, ma ritengo che Boselli avrebbe dovuto dotarla di maggiore umorismo. Il soggetto di questa parte non è un granché: troppo " spoglio" e prevedibile. Facendo la media, direi che le do 7. I disegni di Ticci sono splendidi come sempre.
  11. Grande Tex

    [515/517] Il Lungo Viaggio

    Storia che poteva essere meravigliosa, ma che invece risulta appena discreta. Cosa funziona: I disegni di Ortiz sono eccellenti Tutta la parte dell' assalto al treno e seguito è coinvolgente, adrenalinica e ben narrata Il personaggio dell' ingegnere è simpatico, visto il suo divertente carattere spericolato Le scene nella cripta sono molto ben fatte Il professor Doberado, classico tipo dell' archeologo amante alla follia del suo lavoro è sempre bello, e bisognerebbe farlo ritornare Il soggetto è indubbiamente interessante, la caccia al tesoro non è certo un' idea originale ma é sempre suggestiva Cosa non funziona: Carson che dice quelle cose su Montales: antitexianita, anzi, anticarsonita Tex e Carson che rischiano di "rompersi il collo" ( parole testuali) per prendere un treno. Era così importante? Tex che nella cripta si offre di raddoppiare il compenso ai banditi, non da Tex.Macchia in una sequenza interessante, unitamente a un ' altra: é mai possibile che i pards si dimentichino della galleria fino quasi a morire soffocati? Come tipico di questo periodo nizziano, la storia manca quasi completamente di pathos e di coinvolgimento( ad eccezione della prima sequenza), c' è troppo spiegazionismo, troppe origliate, dialoghi spenti e troppo lunghi e artificiosi. La spia al palazzo di Montales non si scopre chi è, e non solo non la scopre Tex, ma neanche il lettore. Ci sta che un topo, all' inizio, aiuti Tex, ma che succeda due volte Un 6.5
  12. Grande Tex

    [177/179] Fantasmi Nel Deserto

    Certo, intendevo dire che fino al numero 200 e oltre di errori non ne commettera più
  13. Grande Tex

    [341/ 343] Polizia Indiana

    Hai scelto un mio commento in effetti poco approfondito, ma di solito non sono così .Sugli aggettivi iperbolici, vedrò di usarli meno.
  14. Grande Tex

    [183/185] - Mingo Il Ribelle

    Io non capisco cosa ci vedi di anti texiano in questa storia. Non è certo Glbonelliana, questo sì, ma texiana io ritengo di sì.
  15. Grande Tex

    [183/185] - Mingo Il Ribelle

    Capolavoro nolittiano con dei disegni meravigliosi che calzano come un guanto alla storia.Ah, quanti ricordi. L' albo 184 era l' unico che avevo e lo rileggevo sempre, tanto mi piaceva. E qualche tempo dopo, in un buio pomeriggio invernale dai nonni lessi il finale, tristissimo e commosso per la morte di Andy Wilson, per me del tutto inaspettata. Davvero, per me l' albo finale fa parte della mia giovinezza, è nel mio DNA. È splendido. Così come sono splendidi i dialoghi e il soggetto, tutto focalizzato sul rapporto tra Tex e Andy. Bellissimo personaggio lo sceriffo Kenyon, cacciatore di uomini che non vuole arrendersi. Non ne sono sicuro, ma mi pare di aver letto da qualche parte un post di Carlo Monni in cui diceva che caccia all' uomo era una delle storie di Tex più belle di sempre, e io sono d' accordo al 100% con lui. Voto infinito
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.