Jump to content
TWF MAGAZINE N°18 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum

RoberTex

Membri
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutra

About RoberTex

  • Rank
    Visitatore

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Fumetti,Videogames.
  • Real Name
    Roberto

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    59
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Tigre Nera

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. RoberTex

    [701/702] La regina dei vampiri

    Non sono d'accordo sul fatto che facciano cadere le braccia quei primi piani,c'è il difetto che lo stesso personaggio spesso ha volti diversi,ma non sono brutti volti,non è un autore che ha difficoltà nei primi piani,tutt'altro. Forse per poca esperienza con i 4 pard e con il personaggio di Tex ancora non riesce a disegnare i volti dei nostri eroi sempre allo stesso modo ma da qui a dire che i disegni sono deludenti ce ne vuole. E poi tu stesso ammetti che le scene iniziali sono bellissime e ti posso assicurare le scene sono bellissime per tutto l'albo. Per quanto riguarda la storia a me è piaciuta se proprio vogliamo vedere il pelo nell'uovo forse l'autore ha un po esagerato nell'imbastire una trama con dialoghi troppo secchi,netti e brevi,qualche didascalia in più e qualche dialogo più lungo ci sarebbero stati bene per aggiungere qualche dettaglio in più alla narrazione. Pero quel poco che fa lo fa benissimo e tutte le scene sopratutto quelle d'azione sono estremamente funzionali e divertenti.
  2. RoberTex

    [701/702] La regina dei vampiri

    Volevi dire il prete? Cmq è quello che appare meno ed è più silenzioso rispetto agli altri pard,lui lo è sempre ma stavolta un po esagera nel parlare poco. Mi è piaciuto molto anche Kit Willer che per una volta non prende ne un colpo in testa ne deve essere salvato dagli altri pard,speriamo non gli tocchi nella seconda parte
  3. RoberTex

    [701/702] La regina dei vampiri

    Ho finito adesso di leggere la prima parte,ho trovato la storia veramente bella come non capitava da mesi,oserei dire anni. I disegni sono pazzeschi a dir poco straordinari è incredibile il livello di dettaglio che traspare ad ogni vignetta,con alcune decine e decine di tavole complete,ma anche di singole vignette o inquadrature che sono dei veri e proprio capolavori. Li ho trovati perfetti sia nelle scene di giorno che in quelle di notte. Sia nelle scene statiche che in quelle d'azione, forse negli interni leggermente meno bene che nelle scene all'aperto ma si tratta di un western quindi non mi pare questo grande dramma. Unico piccolo vero difetto spesso gli stessi personaggi hanno volti completamente diversi,anche i nostri 4 pard,l'unico che è sempre riconoscibile per me è stato Kit Carson,gli altri hanno spesso volti troppo diversi tra loro. Cmq livelli altissimi era dai tempi del Texone di Andreucci che non vedevo un tale livello di qualità dei disegni. Voto 9. Ora passiamo alla storia,ho trovato anche essa molto bella e avvincente,mi è piaciuto sopratutto il fatto che si tratta davvero di una storia corale in cui sono protagonisti tutti e 4 i nostri pard,forse come detto da qualche altro utente in questo sito,il solo Tiger Jack resta in ombra,ma tutti gli altri sono ben rappresentati si poteva fare qualcosa in più con il nostro protagonista cioè Tex,tipo una chiacchierata un po accesa con qualche affettuosa carezza per convincere qualche simpatica canaglia a cantare come un fringuello la cosa viene accennata ma poi Tex non passa all'opera di convincimento vero e proprio. Kit Carson invece è delineato in maniera perfetta non lo vedevo cosi ben rappresentato da parecchio,battute secche è precise e molto divertenti non sono poche le volte che fanno ridere di gusto,la migliora quella sui vampiri alla brace. Anche la vicenda avventurosa sui vampiri controllati dalla strega Eztli e il mistero sul che fine abbiano fatto i due ricercatori padre e figlia è molto avvincente e speriamo non si perda nel finale. Niente male anche le sparatorie e le scene d'azione, ma anche in questo caso come detto da altri utenti su questo sito,gli avversari dei nostri pard potevano essere un po più tosti e metterli più in difficoltà invece vengono sistemati senza procurargli nemmeno un graffio. Speriamo bene per la seconda ultima parte perché l'inizio tranne qualche piccolo difetto che va limato qua è la è veramente un'ottima storia. Anche alla storia voto 9.
  4. RoberTex

    [700] L'oro dei Pawnee

    In effetti l'indizio dei segnali notturni era piuttosto evidente,pero non è detto che a mandarli fosse stato Jimmy poteva benissimo essere stato un'altro dei membri del calesse. E cmq fa bene Borden ha lasciare il dubbio sul fatto che fosse innamorato o che fosse un infame per suscitare l'interesse del lettore,io non cmq non ho criticato questo ma il modo in cui si conclude la vicenda,certo la mia ipotesi del fatto che riuscisse a rapire Tesah è ahime poco plausibile lo ammetto per il fatto che non può mai fregare i 4 pards tutti alla volta,se da un colpo in testa Kit che era nella stanza e metti scende dalla finestra nella direzione opposta in cui è Tex,non può cmq mai fregare pure Carson e Tiger che erano nei paraggi e sorvegliavano Tesah con tutte le attenzioni possibili. Alla fine pensandoci bene il miglior finale per non avere un personaggio grigio era che si sacrificasse per salvare la vita a Tesah,altre soluzioni oltre a questa e ha quella realmente messa in scena da Borden non ce ne erano.
  5. RoberTex

    [700] L'oro dei Pawnee

    Infatti anche io avevo maturato due ipotesi durante la lettura,che avesse preso una cotta colossale per Tesah,oppure che fosse un infame ed è stato poi cosi. Pero non mi è piaciuto il proseguimento perché alla fine non si rende ne veramente infame,ne innamorato. Tex gli ordina di fare l'esca ma non si capisce se è veramente pentito o se è solo vittima degli eventi,rimane tutto un po nel dubbio. Io avrei sviluppato fino in fondo una delle 2 ipotesi,della cotta colossale o dell'infame. Gli avrei fatto rapire Tesah e poi avrei messo in scena un inseguimento da parte di Tex per salvarla,oppure lo avrei fatto sacrificare per salvare l'amata indiana. Invece cosi abbiamo il solito personaggio grigio che risulta scialbo almeno a me non è piaciuto per niente,altri come te invece come te invece hanno apprezzato. Infine nella storia almeno che la versione Jimmy infame non si sarebbe rivelato poi anche il capo che c'era dietro ai banditi manca un vero proprio nemico da affrontare. Insomma alla fine una storia sufficiente ma che con un finale migliore poteva arrivare almeno all'otto,ma non sarebbe stata cmq mai un capolavoro perché pure l'inizio anche se migliore rispetto al finale non è niente di particolarmente esaltante a differenza dei disegni che con una colorazione migliore come ho già detto potevano ambire all'eccellenza.
  6. RoberTex

    [700] L'oro dei Pawnee

    Nell'intervista dice spugnette e pennarelli per i retini. Quindi li usa entrambi. Cmq non volevo polemizzare complimenti a lui per sapere emulare l'effetto dei retini senza in realtà usarli c'è sempre da imparare.
  7. RoberTex

    [700] L'oro dei Pawnee

    Eppure in una sua intervista su tex willer blog nomina i retini, boh sarà un mistero come il personaggio di Jimmy. Sono un geometra che non ha mai fatto il geometra pero li ho usati a scuola e conosco gli effetti sulla carta dei retini,quei puntini sono tutti alla stessa distanza e si impiegherebbe un tempo a dir poco spaventoso per farli tutti uno ad uno a mano,tra l'altro Civitelli è anche uno dei disegnatori più veloci dello staff di tex insieme a Dotti, Delvecchio e pochi altri.
  8. RoberTex

    [700] L'oro dei Pawnee

    E come ottiene quegli effetti ? Che mi sembravano appunto fatti con i retini. Cmq non ci sarebbe stato niente di male se li usa o li avesse usati in passato.
  9. RoberTex

    [700] L'oro dei Pawnee

    Storia da 6 che inizia discretamente bene anche se pure l'inizio non è che faccia gridare al miracolo e finisce in maniera insufficiente come spesso succede nelle storie di Boselli. L'inizio con la giovane Tesah non è male,diverte abbastanza anche per lo scambio di battute tra tex e i suoi giovani amici,poi la parte nel presente è deludente,l'incontro con Tesah dopo tanti anni è leggermente meglio di quello con Lupe ma non suscita chissà quale pathos ed emozione. Ma ora veniamo alle note dolenti,il bruttissimo personaggio di Jimmy alla quale vengono dedicati un numero elevato di pagine in un intreccio a meta tra love story e mistero. La love story perché sembra si innamori di Tesah ma in realtà non era cosi ma forse lo era alla fine non si capisce quindi la cosa resta misteriosa. E poi perché dedicare tutte quelle pagine all'ennesimo personaggio grigio cioè ne buono ne cattivo che è poi in realtà è il villain molto scadente della seconda parte e di tutta la storia visto che un vero nemico da identificare non c'è per tutto l'albo che fa il compitino di legare il numero 700 con il primissimo numero di tex e con le nuove storie del nuovo mensile tex willer ma lo fa in maniera appena sufficiente e nulla di più,una storia poco ispirata in cui c'è un difetto grave la mancanza di un villain vero e proprio da fronteggiare a Tex e si perde con la solita introspezione psicologica del solito personaggio ne buono e ne cattivo che secondo me non deve esserci in una storia di un solo albo perché non c'è materialmente lo spazio per farlo. Per quanto riguarda i disegni nonostante siano buoni li ho trovati veramente poco adatti al colore eppure avevo letto un'altra breve storia di civitelli sempre a colori di dylan dog ed era disegnata maniera superba anche grazie ai colori. Non so se la colpa sia del colorista che non era in forma o di boselli che avrebbe dovuto rinunciare ai suo classici retini che si accoppiano veramente male con il colore,fatto sta che un risultato che poteva essere eccellente si limita ad essere solo buona.
×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.