Vai al contenuto
TWF MAGAZINE N°18 è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum

Winter Snake

Allevatore
  • Contatore Interventi Texiani

    467
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    1

Winter Snake ha ottenuto l'ultima riconoscenza il 14 Febbraio

Winter Snake ha pubblicato il contenuto maggiormente apprezzato!

Reputazione nella comunità

5 Neutra

2 seguaci

Info su Winter Snake

  • Rango
    Scrittore
  • Compleanno 09/08/1960

Informazioni sul profilo

  • Sesso
    Maschile
  • Interessi
    Fumetti, calcio, politica e....Tex ovviamente.
  • Nome reale
    Donato

Io e Tex

  • N° 1° Tex che ho letto
    110
  • Pard preferito
    Tex
  • Personaggio favorito
    Montales

Visitatori recenti sul profilo

L'opzione per mostrare i visitatori recenti del profilo attualmente è disabilitata.

  1. Winter Snake

    [FINALE] Miglior personaggio del 2018

    Tesah si impone su ttutto e tutti
  2. Winter Snake

    Migliore copertina del 2018

    1 - L'ombra del maestro 2 - Vivo o morto 3 - Serie regolare
  3. Winter Snake

    Un nuovo nemico numero uno

    Per l'amor di Dio non discuto che quando è di scena Mefisto debbano prevalere il fantastico e l'horror. Impazzivo quando quel tizzone d'inferno appariva improvvisamente a Tex e ai suoi pards mentre questi erano attorno a un fuoco di bivacco, o mentre a cavallo se ne andavano per la loro strada, ma a tutto c'è un limite! Mi aspetto anch'io in quelle storie magia, riti voodoo, sreghe, ecc. ma certi espedienti proprio....
  4. Winter Snake

    Un nuovo nemico numero uno

    Su Villa non si discute....
  5. Winter Snake

    Un nuovo nemico numero uno

    Ma dai!!! Uno morto rosicchiato dai topi rimane per anni nel limbo dei sette inferni e poi per ritornare sulla terra a rompere i maroni prende il posto di una specie di guru indiano che ha avuto l'unico torto, per far contenta la sorella, di mettersi in contatto con lui attraverso un rito propiziatorio utilizzando uno specchio magico! Non si può proprio vedere. Non è che noi lettori siamo disposti a berci tutto, anche se parliamo di fumetti in cui la dose di fantasia è massiccia (tieni però presente che Tex è un fumetto realistico: ci stà l'espediente nel contesto di una storia ma non spingiamoci all'estremo). Neanche la resurrezione di Hellingen su Zagor sono riuscito a metabolizzare, e li parliamo purtroppo, di un fumetto ormai diventato fantasy a tutti gli effetti. Sia nell'uno che nell'altro caso due storie che a mio parere non sono affatto riuscite bene. E' la SBE ad aver più bisogno del ritorno di Mefisto ed Hellingen che non noi lettori. Quanto al fatto che i figli, finora, non siano stati all'altezza dei genitori hai perfettamente ragione. E purtroppo devo anche concordare sul difetto, direi più che altro dell'ultimo Nizzi: inizi molto promettenti e finali che lasciavano molto a desiderare.
  6. Winter Snake

    [223/226] Missione Suicida

    Concordo. Questa storia l'ho riletta parecchie volte proprio per i fantastici disegni di Galep. Per il resto è una storia di Nolitta e Nolitta così concepiva i suoi personaggi.
  7. Winter Snake

    ➊ MIglior personaggio del 2018

    Tesah: e come si fa a non votarla? Dinamite: la libertà pura con le fattezze di un cavallo. Un tuttuno con Tex. Il Maestro: un degno avversario di Tex. Uno dei pochi con la A maiuscola.
  8. Winter Snake

    ➋ MIglior personaggio del 2018

    Castle: giovane, spregiudicato e potenziale avversario n. 1 Byrnes: Classico sbirro di città che odia essere contraddetto e "superato" da due rangers del Texas nelle sue capacità investigative. Coffin: in ricordo dei vecchi tempi...
  9. Winter Snake

    Chi Ha Scritto Le Migliori Storie Di Tex Dopo Bonelli ?

    Il Bos ha un qualcosa in più di Nizzi e Nolitta anche se, da par loro, hanno contribuito a tenere alto il livello della serie con alcune ottime storie.
  10. Winter Snake

    [maxi 1991] Oklahoma!

    Vero, l'ho riletta più volte e a parte la gag della caccia, che è appunto solo una gag, non ho proprio notato questo infimo trattamento fatto a Carson. La storia fila via che è un piacere: Tex è Tex e Carson fa degnamente la sua parte. A me sinceramente spiace che Berardi non voglia scrivere Tex. Probabilmente avremmo avuto storie di livello superiore a molte di quelle pubblicate, magari non capolavori come questo, ma sicuramente ottime storie.
  11. Winter Snake

    Tutti i numeri di 100 numeri!

    Io invece lo spazio dedicato alle mie collezioni l'ho ampliato più volte mano a mano che uscivano nuove serie o si moltiplicavano le uscite collaterali. Divento idrofobo quando voglio rileggere qualcosa, dovendo districarmi tra scaffali di vario genere e scatoloni ammassati. Ero convinto che col passare degli anni (anch'io non sono più giovane da un bel pezzo) la mia passione per i fumetti diminuisse fino a scomparire del tutto, invece è come una malattia che mi ha preso totalmente. Ho pensato che forse ciò è dovuto al fatto che i "giornalini", come li chiamavano una volta, sono l'unico modo che mi resta per fuggire da una realtà odierna complessa, complicata e avara di soddisfazioni per il sottoscritto. Non che abbia particolarmente da lamentarmi, ma ero sicuro che a questa età avrei avuto qualcosa di più dalla vita. E allora que viva Tex Willer!
  12. Winter Snake

    [347/349] Zhenda!

    Zhenda è un personaggio che non mi ha mai preso particolarmente, tanto che questa storia non l'ho mai più riletta, anche perchè l'incipit è lo stesso della prima storia in cui è apparsa la vecchia strega (Pueblo Bonito), che invece ho apprezzato tantissimo non per la sua presenza, ma per il fatto che GLB raccontava la rivolta di una parte del popolo Navajo contro il suo capo e agente indiano Aquila della notte. Voto alla storia: 6,5 Voto ai disegni: 7 P.S. Civitelli è sicuramente un grande, ma i sui disegni pur pregevoli, non li trovo particolarmente adatti a un'ambientazione Western. Parere personale eh?
  13. Winter Snake

    Un nuovo nemico numero uno

    Basta che non usino un espediente come quello che è servito per "resuscitare" Mefisto: proprio non si può vedere.
  14. Winter Snake

    [FINALE] La storia più bella della fascia 600 - 699

    Senza dubbio: L'ombra del Maestro El supremo La stirpe dell'abisso
  15. Winter Snake

    [696/699] L'ombra del Maestro

    Assolutamente d'accordo. Va inoltre sottolineato che finalmente Tex si è trovato di fronte avversari credibili, astuti, determinati, spietati in un ambiente non suo. Sono avversari così che rendono le storie più avvincenti, soprattutto se ad orchestrare la faccenda ci si mette un maestro come Borden. Magari potremmo trovare il buon Byrnes in trasferta in qualche altra grande città dell'est che i nostri pards hanno già frequentato (Washington?)....
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.