Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Winter Snake

Allevatore
  • Content Count

    491
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Winter Snake last won the day on March 29 2020

Winter Snake had the most liked content!

Community Reputation

8 Neutra

2 Followers

About Winter Snake

  • Rank
    Scrittore
  • Birthday 08/09/1960

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Fumetti, calcio, politica e....Tex ovviamente.
  • Real Name
    Donato

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    110
  • Favorite Pard
    Tex
  • Favorite character
    Montales

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Le migliori del 2020 sono senz'altro i due Texoni "L' inesorabile" di Boselli/Villa e "La vendetta delle ombre" di Boselli/Carnevale, entrambe disegnate in maniera impeccabile. Per la serie Tex Willer spiccano "L' Agente federale" e "I razziatoti del Nueces". Ottimo anche il Maxi con i tre fratelli Bill, mentre per ciò che riguarda l'inedito mensile da menzionare "Netdahe!" e seguenti e la storia attualmente in edicola "Attentato a Montales", "Guatemala" ecc. con l'ottima prova ai disegni di Biglia. Modestissimo Nizzi, nella media le altre (una media non eccezionale a dire il vero). Se la cava "Un uomo tranquillo" , discreti il Color Tex estivo e il cartonato "La frustata". Per il resto... Purtroppo si, anche secondo me l'aumento delle storie ha contribuito ad abbassare il livello medio delle stesse, per fortuna c'è stato un recupero se così si può dire, considerando l'ottimo livello della nuova collana "Tex Willer".
  2. Bel lavoro e complimenti anche da parte mia Ggaaco, grazie.
  3. Sottoscrivo quanto affermato da Loriano. Quando la lessi ebbi la senzazione che quella sceneggiatura andasse ad offuscare o comunque rovinare il "mito" del Mefisto di GLB (indimenticabile peraltro). L' escamotage studiato per il ritorno nel mondo dei vivi di Mefisto poi.... Va da sè che non l'ho più riletta.
  4. Preferisco senz'altro che sia lo sceneggiatore a scegliere in libertà il numero di pagine secondo le sue necessità, questo gli permetterebbe di esprimersi meglio e di dare più respiro alla storia indipendentemente dalla sua lunghezza. Certo l'espediente di far terminare la storia dopo poche pagine del volume successivo non ha più senso, ma è sensato secondo me (scusate il gioco di parole) che la stessa finisca quando "deve" finire. Mi spiego con un esempio: El Muerto di Nolitta e Galep dura nemmeno due albi eppure nonostante la brevità è rimasta nell'immaginario collettivo dei lettori di Tex per quello che lo sceneggiatore ha saputo trasmettere. La storia "il segreto del Morisco", quella degli uomini giaguaro per intenderci, di Nolitta e Letteri, dura cinque albi ma è di una noiosità mortale. Non conta la lunghezza ma ciò che si dice e come lo si dice, nel caso di Tex e dei fumetti in generale ciò che si racconta e come lo si racconta.
  5. Voto indiscutibilmente ad Ah Toy, preferenza per Alison Sydor
  6. Riletta anch'io nell'edizione cartonata a colori. Un GLB all'apice della forma e un Galep superlativo. Una storia che ti prende dall'inizio alla fine dove Tex deve combattere contro tutto e tutti per avere giustizia, ma alla fine vince su tutta la linea. E' la dimostrazione pratica di quella famosa frase di GLB " Ho scritto una nuova storia di Tex: arriva Tex e le suona a tutti". Massimo dei voti naturalmente.
  7. Voto per William Hodson, preferenza al colonnello Watson.
  8. Mi allineo a Loriano: io compro Tex in edicola regolarmente dal 1970 e a parte alcune ristampe degli anni 70 (acquistate quando ero militare) tutti i Tex che posseggo sono originali (la regolare mensile, la CSAC, i maxi, i texoni, i color, i Tex Willer, gli almanacchi e i magazine e i cartonati). Mi spieghi perchè devo sentirmi un feticista? Anzi di dirò di più, quando ero giovane correvo in edicola quando usciva Tex per acquistarlo e per vedere sul retro del volume la copertina del successivo, adesso c'è internet sigh e non ho più nemmeno quella soddisfazione.... Ora posto che neanche a me piacciono le modifiche delle tavole e delle copertine originali credo che ognuno abbia il diritto di acquistare come ritiene opportuno optando per una serie o per l'altra in base ai più differenti motivi, in edicola o ai mercatini, oppure alle mostre ecc. dov'è il problema? Concordo con te sulla Tutto Tex: ne ho sfogliato alcuni e ho notato cosa hanno fatto (stendiamo un pietoso velo), mentre della Nuova ristampa ho apprezzato solo le cartoline di Villa e poi di Dotti allegate (alcune le ho recuperate qua e la senza aver mai comprato un solo albo). Ciao Diablero e stai più sciolto...
  9. Voto senza tentennamenti per il capitano Billy Bart. Preferenza a quel doppiogiochista di Mike Murdock.
  10. Propendo per Brooke, forse perchè nei tratti somatici mi ricorda un pò Proteus. Preferenza a Sarah Curtiss, le belle donne val sempre la pena rivederle.
  11. Mi spiace profondamente, i suoi disegni erano eccezionali, alcuni li ho stampati e plastificati. Un grande. Gli sia lieve la terra.
  12. Concordo, questa serie è sempre più strepitosa per le copertine, i disegni e le sceneggiature...
  13. Kate Warne: senza dubbio ha lasciato un segno indelebile nella saga del giovane Tex Willer!
  14. ...anch'io. In ogni caso disegni non all'altezza per un personaggio come Tex. La storia poi...
  15. Assolutamente si. D'altronde non avessero Tex alla Bonelli la farebbero grama, te lo dice uno che fa l'edicolante e vede regolarmente ciò che va venduto e reso. Chiaramente non pretendo di essere preso come riferimento delle vendite della SBE, poichè so benissimo che le cose possono variare da zona a zona, ma un'idea dell'andamento avendo sottomano il tutto riesci a fartela. Ciò nondimeno il lavoro fatto ultimamente su Tex è senz'altro di ottimo livello, e non posso che rallegrarmene visto che lo acquisto e lo leggo ininterrottamente da quasi cinquant'anni.
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.