Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

Carlo Monni

Collaboratori
  • Content Count

    4,777
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    55

Carlo Monni last won the day on April 3

Carlo Monni had the most liked content!

Community Reputation

279 Incredible

7 Followers

About Carlo Monni

  • Rank
    Utente emerito del TWF
  • Birthday 05/28/1958

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    Fumetti, storia

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    26
  • Favorite Pard
    Kit Willer
  • Favorite character
    Pat Max Ryan

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ma sono fatti veri... per lui. Quando scrive che le storie di Nizzi fanno schifo, se lo scrive, esprime una sua opinione che per definizione per lui non può che essere vera. Le opinioni non sono fatti. Che Nizzi abbia scritto una determinata storia è un fatto. Che in una determinata storia ci siano certi elementi è un altro fatto. La valutazione che si dà di questi fatti è un'opinione, un giudizio di valore basato su parametri propri di chi lo esprime e come tale non è né vero né falso in assoluto. Puòi contestare il linguaggio di Diablero, puoi non condividere la sua op
  2. Ma sono fatti veri... per lui. Quando scrive che le storie di Nizzi fanno schifo, se lo scrive, esprime una sua opinione che per definizione per lui non può che essere vera. Le opinioni non sono fatti. Che Nizzi abbia scritto una determinata storia è un fatto
  3. Mi permetto di dissentire. Questo non è manierismo ma semplice ispirazione, Il vero manierismo, che non èa ffatto un termine denigratorio come pensa Leo, consisteva nel fare le cose alla maniera dei grandi artisti del passato non nel copiare le loro opere. In questo caso, poi non c'è affatto manierismo perché Galep si limita a prendere un modello e lo fa alla sua maniera non alla maniera dell'illustratore. L'esempio è pertanto sbaglaito e fuorviante.
  4. Carlo Monni

    Kit Carson

    Che è esattamente quello che fa Carson in "L'enigma dell'Ippocampo" quando G.L. Bonelli ci rivela che ha raggiunto quel grado. Certo, quella storia, che pure a me piace molto, presenta una serie di macroscopiche incongruenze con quanto sarà stabilito in seguito, e chissà quanto è ancora da ritenersi canonica. Quanto al Colonnello con cui ci si riferisce a Carson in "Grido di guerra" può darsi benissimo che gki sia stato dato il brevetto temporaneo di colonnello della Cavalleria giusto per il tempo delle trattative con gli indiani in modo da dargli una qualche veste ufficiale.
  5. Carlo Monni

    Kit Carson

    Non so all'epoca ma oggi il grado più alto è quello di maggiore, Ce ne sono 8 in tutto: due in servizio al quartier generale di Austin ed uno ciascuno al comando di una delle sei compagnie in cui è divisa la Texas Rangers Division. Il Capo (Chief) e l'Aiuto Capo (assistant Chief) potrebbero essere equiparati rispettivamente ad un colonnello od un Tenente Colonnello. Data questa struttura, però, la maggior parte dei rangers non arrva nemeno al grado di capitano.
  6. Ma sempre manierismo rimane. Dal suo libro intervista traspare quanto la cosa gli sia pesata e lo abbia condizionato. Il fatto che alla fine si sia autoconvinto che è così che Tex andava scritto non cambia la questione. Non è un caso che le sue storie meglio riuscite, quelle che tutti, me compreso, citano continuamente e ricordano con piacere sono quelle in cui non imita ma è se stesso. Non è la copia di GL Bonelli ma è NIzzi
  7. @ymalpasTi informo che io il libro di Bargioni e Lucotti l'ho letto da cima o fondo e più di una volta anche se adesso, purtroppo, è andato perso durante un trasloco. Di Propp, poi, ne so anche abbastanza. Il mio era semplicemente un tentativo di fare dell'ironia e mi spiace che tu non l'abbia colto. Quanto al manierismo (che è nato come corrente pittorica innanzitutto, potrebbe valere la pena di ricordarlo, in cui, semplificando molto, forse troppo, in cui invece di ispirarsi direttamente alla realtà ci si voleva rifare a come era nelle opere dei maestri del passato. Non l'arte che imit
  8. Uhm. Da quel che so degli zombie classici in stile vudù, sparare loro in testa non dovrebbe servire a niente. Quello è un concetto introdotto dai film di Romero.
  9. Quel libro è stato il primo, almeno credo, a tentare di trovare una formula delle trame di Tex che è poi quellio che ha fatto Nizzi e che è il rimprovero ch muovo a pressoche tutte le sue storie anche le migliori. Il cosiddetto manierismo. Che poi se alla fine del salmo quello che dici è che ogni storia si può suddividere in tre momenti:c introduzione conflitto, risoluzione, io dico: Grazie tante, non ci sarei mai arrivato da solo. Qualunque storia si voglia narrare, di qualunque genere sia, deve contenere questi elementi anche se non è necessasrio che ci siano nell'ordine che ho cit
  10. Il che, vedo, non ti smuove dalla tua granitica convinzione di essere nel giusto. Non ti fermi nemmeno un secondo a chiederti se non sia per caso il tuo approccio rigido ed integralista ad essere sbagliato ed a farti vedere le cose nella prospettiva sbagliata. Già il fatto che tu parta definendo questa una storia zagoriana e non texiana la dice lunga al riguardo. Sei diventato incapace di goderti una storia senza doverla inquadrare in schemi rigidi e prestabiliti ed è questo il tuo grosso problema purtroppo. Se ti fossi informato, sapresti, ad esempio, che Papa Legba, la divini
  11. Resta il fatto incontestabile che il mio edicolante di fiducia ha triplicato le vendite e che stamattina e si lamentava che gli era rimasto un solo Dragonero e aveva richieste per più copie. Dovrà rriondionarne altri. I suoi clienti non sono solo avvocati e nemmeno tanto ricchi ma evidentemente le medaglie li attirano.
  12. Nel caso in questione la cosa è stata voluta per celebrare gli 80 anni dall'uscita del primo albo realmente bonelliano, Furio se non ricordo male, della casa editrice (l'Audace era preesistente e proseguiva la numerazione dei precedenti editori). In altri casi la copertina generica è spesso tenuta da parte per essere utilizzata nel caso la copertina prevista per un albo non sia pronta in tempo o per altri motivi.
  13. @ymalpasper ora ti dico che non potrei essere più in disaccordo con il tuo giudizio ed ultimamente capita molto spesso.
  14. nei cartonati alla francese il titolo è solo nel frontespizio e non parlo solo di quelli di Tex ma in generale.
  15. Posso già smentirti. Nella mia edicola il numero di copie prenotate è raddoppiato come minimo. Diversa gente che conosco sta comprando tutti gli albi con le medaglie anche se non li compra abitualmente, quindi ad aprile e maggio le vendte saliranno di sicuro. Dal 1973 al 2007 gli albi sono aumentati di prezzo ogni anno. Dal 2012, dopo la moratoria dovuta agli eccezionali introiti della CSAC usati principalmente per ammortizzare i costi, l'aumento è stato in media biennale. Io non prevedo aumenti prima del tardo 2023. Credi che sia casuale un aumento di 50 centesimi per le
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.