Vai al contenuto
TWF MAGAZINE N°18 è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum

Carlo Monni

Collaboratori
  • Contatore Interventi Texiani

    3838
  • Iscritto

  • Ultima attività

  • Giorni con riconoscenze

    13

Tutto il contenuto pubblicato da Carlo Monni

  1. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 5 / 6 / 7 / 8 / 9] I due disertori

    Propendo per la citazione inconscia o più probabilmente per la semplice coincidenza.
  2. Carlo Monni

    [700] L'oro dei Pawnee

    E nel caso specifico disegnata male. L'affetto, la riconoscenza etc. non possono renderci ciechi nei confronti del calovistoso di qualità che aveva avuto negli ultimi anni di attività.
  3. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Sul numero 4 Boselli dice che sono andate benissimo.
  4. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Ma in questo caso addirittura quattro.
  5. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Ad Arezzo è arrivato oggi. Misteri della distribuzione immagino. Sulla storia posso solo dire che sei stato davvero bravo ad ampliare la storia di GLB senza alterarne la sostanza. Unico appunto: ma è possibile che anche a vent'anni Tex debba fare l'indifferente con le belle donne che incontra?
  6. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    In realtà lo sappiamo già: Coffin è lasciato svenuto nel suo ranch che brucia... ooops SPOILER.
  7. Carlo Monni

    [701/702] La regina dei vampiri

    Nulla dura per sempre e quindi magari ci ripenserà prima o poi. Io ci spero. Forse sono l'unico ad aver apprezzato tutte le sue storie , anche se non tutto allo stesso modo ovviamente.
  8. Carlo Monni

    Cronologia del passato di Tex

    Se guardi la data in cui ho scritto il post che citi, vedrai che risale a ben due mesi prima dell'uscita di Tex Willer n. 3. Oggi proporrei una sequenza diversa, posto che al momento dove collocare il secondo flashback de "L'ultima vendetta" è ancora molto incerto. Sicuramente dopo il n. 9 e presumibilmente dopo il n. 11... molto dopo
  9. Carlo Monni

    [701/702] La regina dei vampiri

    Chissà perché a questo non pensa mai nessuno?
  10. Carlo Monni

    Un nuovo nemico numero uno

    Se mai l'hanno saputo, se lo sono scordato, mi sa.
  11. Carlo Monni

    [700] L'oro dei Pawnee

    Eppure ti posso giurare che è così ed oltre al sottoscritto ti posso portare anche un'altra decina di testimoni oculari ì. E sul tempo... hai ragione, lo dice anche lui .
  12. Carlo Monni

    [700] L'oro dei Pawnee

    Puntini fatti uno per uno con il pennello
  13. Carlo Monni

    [700] L'oro dei Pawnee

    Una precisazione tecnica: Civitelli non usa e non ha mai usato i retini.
  14. Carlo Monni

    [700] L'oro dei Pawnee

    Una recensione come la tua?
  15. Carlo Monni

    [700] L'oro dei Pawnee

    Io vado con quello che dice il creatore del personaggio, dopotutto chi meglio di lui può sapere cosa ha fatto Hutch durante la Guerra Civile? E se lui dice che non era un soldato confederato a me basta. Certo, Boselli lo afferma qui e non è detto in una storia, quindi ci sta che possa cambiare idea in futuro. In ogni caso, dal dialogo in "Gli Invincibili" a me pare ovvio che Tex e Hutch non si vedano da quando erano ragazzi e che Hutch abbia saputo che Tex era schirato con il Nord solo da terzi, quindi un incontro durante la Guerra sarebbe comunque escluso.
  16. Carlo Monni

    [701/702] La regina dei vampiri

    La cosa più probabile è che a Bocci sia stato chiesto, per chissà quale motivo, di rifare quel volto e che lui abbia poi appiccicato la nuova versione sopra quella precedente. Accade più spesso di quanto pensiate. Nello stampa non si nota di solito.
  17. Carlo Monni

    La biografia di Tex

    All'epoca Boselli pensava che le avventure del Tex fuorilegge andassero collocate dopo la Guerra Civile, poi ha cambiato idea . L0unico modo, a mio modesto parere, per far tornare tutto, è che il flashback de "Gli Invincibili" si svolga dopo la fuga di Tex dalla prigione di Durago ne "Il patto di sangue".Tex dapprima si rifugia in Messico poi decide di tornare negli Stati Uniti e va dai Navajos. Forse è un po' tirata per i capelli ma è l'unico modo per spiegare perché Tex avesse guai con la legge in quel periodo. Quel flashback deve necessariamente essere ambientato al massimo nella seconda metà del 1866.
  18. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    I miei albi sono normalissimi.
  19. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Mi chiedo perché l'omosessualità non sia da Tex
  20. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Come si fa a non darti ragione?
  21. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Un fumetto erotico è un fumetto (ma lo stesso vale per libri, film etc. ) dove la rappresentazione sostanzialmente esplicita (e ci sarebbe da discutere sulla differenza, che pure esiste, tra erotico e porno)di atti sessuali è il punto focale ed essenziale della narrazione, non certo uno in cui si vedano semplicemente nudità parziali o totali o dove si allude a rapporti sessuali tra i personaggi della vicenda.In caso contrario dovremmo considerare erotica la Storia del West, primo fumetto Bonelli dove, più di 45 anni fa, si è visto il primo, parziale, nudo femminile di schiena. Né tantomeno erano erotiche le scene di "Golden Queen" che hanno disturbato certi benpensanti qui dentro.
  22. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    E nemmeno l'ho mai pensato. A dire il vero, mi ero posto la stessa tua domanda e mi ero dato sostanzialemente la risposta che ha dato Borden: Tesah non poteva essere nuda, ergo doveva avere qualcosa sotto il vestito. Verosimile o meno, così doveva essere. In altre circostanze òe cose potrebbero essere diverse.
  23. Carlo Monni

    [Tex Willer N. 1 / 2 / 3 / 4] Vivo o morto!

    Personalmente io sono stupefatto di come certi utenti di questo forum si scandalizzino quando appare anche la più lontana allusione al sesso. Appartengono ad una generazione che ha fatto i conti con una censura ottusa e bacchettona e quando pensava che ormai certi atteggiamenti appartenessero al passato, mi tocca leggere certe cose.
  24. Carlo Monni

    [Romanzi A Fumetti 09] L'uomo dalle pistole d'oro

    Ma tu non mi stai antipatico, è che quando hai torto, hai torto. Semplicemente questo. Solo quando ho ragione e qui l'avevo. " Questa è la tua rispettabilissima opinione ma, condivisibile o meno, non c'entra con le dietrologie in cui ti sei lanciato e che sono risultate errate. Stella d'Oro è la collana ombrello
  25. Carlo Monni

    [Romanzi A Fumetti 09] L'uomo dalle pistole d'oro

    E questo chiude la questione, con buona pace di Dix Leroy.
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.