Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum

virgin

Sceriffi
  • Contatore Interventi Texiani

    1223
  • Iscritto

  • Ultima attività

Reputazione nella comunità

13 Discreta

Info su virgin

  • Rango
    Rex sacrorum
  • Compleanno 22/11/1991

Visitatori recenti sul profilo

L'opzione per mostrare i visitatori recenti del profilo attualmente è disabilitata.

  1. virgin

    [693-694] Il ritorno di Proteus

    Fortuna che la Bonelli non è la Marvel, altrimenti ipotesi del tipo "E se fosse morto Kit Willer?" sarebbero tutt'altro che simpatiche battute...
  2. virgin

    [Color Tex N. 13] Piombo e oro

    Diciamo che... non concordo! Non parlo di storie mediocri, ma a parte le due che ho citato le altre non mi hanno proprio impressionato. E no, per favore, non facciamo il paragone con le storie di GLB degli anni '50, che erano veramente tutt'altra roba. Come si dice a Bari: "Non mischiamo le foglie con le fave".
  3. virgin

    quanti ne ha ammazzati Tex ?

    Potrebbe essere... ma non prendete per buono quello che dico: è vero che ho una ottima memoria, ma il ricordo non è molto nitido; e dieci anni sono pur sempre dieci anni.
  4. virgin

    [Color Tex N. 13] Piombo e oro

    Be', c'è da dire che "Lo sciamano bianco" e "Delta Queen" sono due gran belle storie; ma il resto è in effetti ben poca roba, purtroppo.
  5. virgin

    [695] L'ultima vendetta

    Anch'io ho in testa questa idea del bianco, ma non saprei proprio dire da dove viene (anche perché ce l'ho pure presente marrone con la striscia bianca sul muso, come dice gilas2). Forse dalle due immagini già citate (Sangue sulla pista e Tex 200), ma più probabilmente dal fatto che, essendo Tex in bianco e nero, l'ho sempre visto bianco.
  6. virgin

    quanti ne ha ammazzati Tex ?

    Nel volume "Non son degno di Tex" c'era un calcolo molto preciso, pard per pard e centinaio per centinaio, con tanto di esposizione dei criteri usati per il conteggio e dati aggiornati fino a più o meno metà del quinto centinaio (id est, circa il numero 450). Se non ricordo male, ma tenete conto che l'ho letto più di dieci anni fa, fino a quel punto Tex veleggiava oltre le 4000 uccisioni, con grandi numeri nei primi periodi della serie che poi andavano ad assottigliarsi in tempi più recenti. Aggiornare i calcoli da allora fino al momento attuale non dovrebbe essere difficile.
  7. virgin

    Curiosità e aneddoti vari su Tex e i suoi autori

    Infatti... comprendo che il tono di altri messaggi di Kershaw possa essere indigesto, ma che cosa ci sia di sbagliato in questo messaggio proprio non capisco. Anzi, fossero tutti così ben documentati i messaggi sul forum...
  8. virgin

    [Texone N. 23] Patagonia

    Onestamente tutto quell'astio verso "Il passato di Carson" non riesco proprio a capirlo, a distanza di anni... "Non ricordo che cosa ho detto, ma lo smentisco". "Sangue freddo" è una storia carina, certo minore, ma con la giusta atmosfera, un western un po' crepuscolare, molto intenso. Con "Patagonia" ho sempre avuto un rapporto molto strano: non mi ha mai preso, proprio per niente. Lo leggo e le vignette mi scorrono davanti agli occhi senza lasciare segno, così. Non riesco a spiegarlo razionalmente: di solito capisco perché una storia non mi prende, e certo ho più che solidi strumenti ermeneutici per farlo, ma qui niente. Mai scattata la scintilla del coinvolgimento, non so perché. P.S.: curioso come, pur condividendo, passato di Carson a parte, i contenuti del mio vecchio messaggio, a rileggerlo oggi mi suoni insopportabilmente saccente e sentenzioso. Mi accadrà lo stesso fra sette anni con questo che scrivo ora?
  9. virgin

    [Texone N.33] I Rangers Di Finnegan

    Quando mi dicono che sono portato per fare l'insegnante, hanno ragione.
  10. virgin

    [Texone N.33] I Rangers Di Finnegan

    Io lo dico da dieci anni... e mai nessuno che si disturbi a darmi dell'ignorante, mannaggia.
  11. virgin

    [Texone N.33] I Rangers Di Finnegan

    So bene che temporalmente ci starebbe, ho solo sbagliato a estendere la categoria dell'anacronismo a frasi non sensate; e certo non è sensato che Tex citi Hegel. Anche citare Manzoni è temporalmente giustificato, eppure non sta in piedi. Ma io non ci vedo un dramma. Poi se per te accostare gli aggettivi "bello" e "utile" ai sostantivi "anima" e "idiota" è paragonabile agli asini che volano, fai pure.
  12. virgin

    [Texone N.33] I Rangers Di Finnegan

    Allora direi che possiamo crocifiggere anche Nizzi per i suoi "sorci verdi" messi in bocca a Tex, oppure tutte le volte in chi i nostri pards hanno usato le espressioni "pezza da piedi" e "rottura di scatole", nate anch'esse nella prima guerra mondiale. Ricordo anche un manzoniano "chi non ha coraggio non può darselo", sempre da una storia di Nizzi. Questi sono anacronismi sì, ma completamente trascurabili. Se condanniamo anche cose simili, rischiamo di fare la fine di quei reazionari che a forza di tornare indietro condannano qualsiasi cosa sia venuta dopo le grotte di Lascaux.
  13. virgin

    Strani morsi su un volumetto nella mia libreria

    In effetti ora dal fisso (ho scritto il primo messaggio dal telefono), si vedono bene i solchi della prima pagina che mi sembra difficile attribuire a una rifilatura sbagliata...
  14. virgin

    Strani morsi su un volumetto nella mia libreria

    Mi paiono evidenti imperfezioni della rifilatura dei fogli in tipografia, ipotesi al cui favore depone l'essere entrambi i volumi della medesima casa editrice.
  15. virgin

    [250/252] Giungla Crudele

    Non concordo: l'errore di metodo secondo me fu far scrivere le storie a Nolitta, ma va be', ciò è successo . Certo, le avventure ambientate fuori dal Nord America non sono in media eccezionali (esempi come Giungla crudele e Patagonia secondo me sono singolarmente mal riusciti, sebbene la seconda sia universalmente ritenuta un capolavoro); ci sono tuttavia esempi di episodi grandiosi, come il dittico San Francisco-Il tiranno dell'isola che si svolge per più di metà fra le Hawaii e la Melanesia.
×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.