Jump to content
TWF - Tex Willer Forum

james

Allevatore
  • Content Count

    316
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

james last won the day on September 8 2020

james had the most liked content!

Community Reputation

19 Decent

About james

  • Rank
    Scrittore
  • Birthday 09/29/1960

Profile Information

  • Gender
    Maschile
  • Interests
    storia
  • Real Name
    Eugenio Farina

Me and Tex

  • Number of the first Tex I've read
    7
  • Favorite Pard
    Kit Carson
  • Favorite character
    Lena Parker

Recent Profile Visitors

2,014 profile views
  1. james

    Kit Carson

    Oppure potrebbe avere ricevuto il brevetto di colonnello durante la guerra civile
  2. Come imprecazione, direi "Peste e corna" e "Matusalemme ballerino" o anche "Gran Giosafatte ballerino". Tra gli appellativi spregiativi o, meglio, sarcastici, direi "Palla di neve" riferito a negri (se avversari, naturalmente) e "Tacchino gallonato" usato verso ufficiali boriosi e incapaci.
  3. james

    Kit Carson

    Rileggendo Golden Pass, ho riscoperto un altro elemento della biografia di Kit Carson (naturalmente mi riferisco al personaggio del fumetto) - che non si esaurisce nel ruolo di ranger. Ebbene, in Golden Pass, KC afferma che si era sottratto all'autorità della madre (e il padre?) già all'età di 12 anni. Ebbene, nell'auspicata eventualità che Boselli decidessi di scrivere una "Nueces Valley" anche per Kit Carson, questo è un altro elemento da tenere presente.
  4. Letta allora e riletta oggi, l'impressione non cambia: un'ottima storia. E ciò sia per l'abilità di un Boselli ispirato sia perché tutto ciò che riecheggia il grandissimo John Ford non può che trarne beneficio. Quanto al ritorno di Parkman - un Parkman molto diverso, ravveduto - non mi è affatto dispiaciuto. L'unica cosa che mi ha stupito è stata il ritrovarlo rappresentato come un tiratore formidabile, mentre di questa sua abilità nella prima storia era del tutto taciuta. Ma va bene lo stesso, le idee vengono anche in tempi diversi...
  5. Ho letto l'anticipazione del seguito. Tex dovrà affrontare Carson! Non so quale espediente consentirà di risolvere lo scontro, ammesso che ci sia! Spero solo che Boselli (santo patrono protettore di Kit Carson) abbia vigilato e abbia impedito ogni umiliazione/sconfitta di KC! Sarebbe un sacrilegio!!!
  6. Mah, Mauro ha l'ultima parola, come autore. Però, pensare che il "presente" texiano sia svolga nel 1899 (se non ricordo male, si dice che sono passati 25 anni) mi pare un poco eccessivo....
  7. Una delle storie migliori dell'intera saga. Non ci sarà il respiro epico de Il passato di Carson, ma è un piccolo grande gioiello. M eccanismo perfetto e disegni superlativi! Tex e Carson sono al massimo della forma. Aggiungo che questo è il Kit Carson che vorrei sempre vedere!
  8. Da filo-carsoniano dico che è meglio che in questa storia non compaia Carson. Da quanto capisco, il cuore della vicenda è l'arrivo di un miciadiale (e soprannaturale?) pistolero ansio di misurarsi con (dice l'annuncio sul Tex mensile di questo mese) il più grade di tutti, Tex Willer. Ebbene, sarà pure così, però il "carsoniano" sul punto preferisce glissare o, comunque, illudersi che il vecchio cammello possa (quasi o senza quasi) eguagliare Tex. Ma in una storia del genere, destinata a concludersi con una sfida e un duello, vedere Carso, come semplice spettatore... meglio di no, grazie.
  9. Sarebbe anche interessante mostrare il primo incontro di Carson con Montales, visto che - se non ricordo male - ne Il ritorno di Montales - i due sembrano conoscersi già. Lo stesso dicasi per Carson e Jim Brandon: nel numero 100 SuperTex sembrano già amici...
  10. Ottima conclusione della storia. Opportuno anche mostrare l'infatuazione della fanciulla per Tex. Insomma, finora pareva che il fascino del giovane Tex avesse presa quasi solo su "ragazze di saloon".
  11. Da quel che leggo, dunque, Zagor dovrebbe essere molto più anziano di Tex, diciamo di oltre trent'anni.. é così? da cosa lo si deduce? Per quanto riguarda il confronto tra i due, come lottatori/boxeur, penso non vi siano dubbi: Zagor prevarrebbe (salvo l'effetto dovuto alla differenza di età). Tex è certo un formidabile pugile, forte e scattante, ma Zagor viene presentato come una sorta di Blek Macigno, un eroe dalla forza erculea, un tarzanide che si diverte a gareggiare con altri trapper nerboruti, per vedere chi scaraventa l'avversario più lontano. Gli unici due personaggi della saga texian
  12. Fino ad ora, la storia è ottima. Avventura molto intrigante a cui l'ambientazione diversa dal solito conferisce anche maggiore interesse. Apprezzo moltissimo la scelta di fare agire separati i pard (e pazienza se finora il mio preferito - Carson - non ha ancora avuto occasione di agire...). Mi lascia perplesso, molto perplesso, la scelta di far "spendere" a Carson il suo vero nome con dei cittadini statunitensi. Possibile che non lo conoscano di fama?!
  13. A ben vedere, ci sarebbe anche la possibilità di inserire avventure di Kit Carson nella serie Tex Willer (oltre, ovviamente, alle occasioni rappresentate dai vari speciali)
  14. Sì, certo, però intendevo riferirmi ai caratteri con cui viene scritto il nome esclamato da Tex
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.