Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
Pedro Galindez

[316/317] L'inafferrabile Proteus

Voto alla storia  

24 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

penso che una possibilità a Proteus gliela darei... Fraci adattissimo... opure, grande idea, chiamare Burattini e fargli scrivere una trama adatta nelle sue corde e farlo esordire sul maxi!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Letta con la nuova ristampa appena uscita in edicola. Personalmente Proteus secondo me è un nemico troppo esaltato di livello al quale riconosco il pregio di essere tornato a guastare le vite dei nostri pards per ben tre volte e a mio avviso in tre storie tutt'altro che indimenticabili. Sarà forse perchè usando camuffamenti non lo si riesce a identificare bene con il suo vero volto o perchè il suo modo di agire sia sempre molto simile in ogni avventura di cui è protagonista. Ma parliamo di questa storia... il canovaccio della trama è molto simile alle precedenti con Proteus che commette una rapina e i pards a dargli la caccia. In questa storia abbiamo l'interessante spunto della condanna a Kit Carson che se non altro mette un po di pepe e un po di ritmo alla storia con i nostri costretti a fare di tutto pur di salvare il proprio amico. E' difficile capire poi come mai Carson venga condannato a morte per il presunto omicidio del direttore di banca e poi Proteus una volta catturato subisca solo una presunta condanna a Yuma (poi non confermata dai fatti narrati nella trama). Proteus poi si prende bellamente gioco di Tex per tutta la storia salvo poi subire la stessa fine a cui lui stesso aveva condannato Tex (ossia finire mezzo divorato dalle belve feroci). Secondo me il finale è poco originale (poteva essere pensato qualcosa di peggio per Tex). L'idea degli animali feroci non mi sembra un granch?. Anche se poi si utilizza la stessa condanna escogitata da Proteus per far finire la trama e far sopravvivere il nemico per un altra volta. Letteri presenta i primi segni di calo con tavole e tratti meno definiti del solito. Trama 7+Disegni 7+Soggetto 6

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

COMMENTO CHE PUO CONTENERE SPOILERAlla faccia di quelli che criticano questo antagonista, a me Proteus piace molto perchè la sua grandissima ablit? nel travestimento (al contrario di Tex, che non capisco chi possa ingannare semplicemente con baffi e poncho) lo rende un avversario davvero imprevedibile, davvero uno che mette in grave difficolt? Tex. Anche se la storia riprende alcuni elementi delle precedenti, è comunque bella da leggere, grazie soprattutto al carisma di Proteus (almeno per me). Ciò che non va, secondo me, è l'impressione che a volte la storia vada un po' di fretta (specie nellel faccende di nascondere Carson e del trovare Proteus). Lo schema che riprende quello delle storie precedenti e lo fa in fretta seppure con momenti buoni, mi ricorda l'ultima storia di Tex contro un altro dei suoi più pericolosi avversari di Tex: la Tigre Nera (anche li stessi difetti). Purtroppo questa è l'ultima avventura con l'antagonista Proteus; nel senso che la sua uscita di scena è davvero sottotono senza qualche ultima scena con il personaggio e sulla sua conclusione, che invece viene fin troppo semplicemente mandato a Yuma(sarebbe stato con più pathos se Proteus fosse finito divorato dalla tigre); forse Nizzi voleva ancora usarlo ma così non è stato (forse neanche lui credeva molto nel personagio). Non è neanche il solo difetto perchè ad esempio quando Proteus chiude Tex nella gabbia, ha un atteggiamento troppo sicuro per una trappola neanche così senza scampo (viene subito da pensare "adesso Tex spara, si arrampica e scappa" ); anche se comuque è molto bello il successivo duello a distanza. Per chiudere, vorrei segnalare, nel finale, quando Tex dice che solo Mefisto e Yama gli hanno dato più filo da torcere di Proteus. Io toglierei più che volentieri Yama, mi sembra più pericoloso e furbo Proteus.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Letta questa storia con la nuova ristampa. Storia gradevole, ma con un finale da mano nei capelli che abbassa di molto la mia valutazione. Non parlo di Proteus ai lavori forzati, ma dell'ultimo atto: un personaggio che sembra così geniale ed abile e che sembra aver meditato per anni una diabolica vendetta, non trova niente di meglio che cercare di intrappolare Tex in una gabbia (persino aperta e che scavalca con un balzo!). Per me questa storia poteva tranquillamente allungarsi di almeno mezzo albo, magari proponendo un Proteus disperato dal suo fallimento e con una degna sepoltura per un nemico "onesto" e all'altezza. Ci starebbe quasi una valutazione "calcistica"Proteus: voto 5. Gioca bene l'intera partita, ma si divora il gol finale :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Storia senza grosse pretese, ma comunque godibile e piacevole da leggere.:trapper:

Abbastanza buona la trama, pur non essendo un pozzo di originalità, dato che ricalca grossomodo la schematica della storia "L'uomo dai cento volti": in entrambe le storie Proteus indossa i panni di uno dei pards (nella prima quelli di Tex, nella seconda si traveste da Carson). Altro dettaglio abbastanza rilevante, il differente carattere dello spietato criminale che, rispetto alla precedente comparsa si rivela invece molto più serio, meno scherzoso e decisamente furioso nei confronti del Ranger...

Da ammirare, inoltre, la fredda ragionevolezza di Proteus, che riesce a prevedere con millimetrica esattezza le mosse del suo avversario, riuscendo così a ideare un piano infallibile per farlo cadere in trappola...:shock:

Avvincente il "duello" finale nel circo, che termina con la cattura del bandito dopo un iniziale scontro con tre belve feroci nella più totale oscurit?... ::evvai::


Inutile dire che i veri protagonisti della storia sono solamente Tex e Proteus, poich?

Carson viene coinvolto personalmente soltanto nella prima parte della storia, in cui viene condannato all'impiccagione e successivamente salvato dal suo pard; pessima e poco brillante (come accennava Sam Stone) la figura fatta da Kit Willer, che in questa occasione, oltre a rivestire un ruolo profondamente incerto e marginale nella vicenda, viene addirittura malmenato da quattro scavezzacollo dello sceriffo (per la gioia di Waco Dolan laughing :_sigh ). Credo sia stato il momento più infelice di questa storia: veder utilizzare Kit o Tiger come figure di secondo piano non mi è mai piaciuto... _thia-


Discreta la sceneggiatura, composta da dialoghi insipidi non particolarmente entusiasmanti, ma da una narrazione molto fluida e scorrevole, salvo alcune lacune iniziali; azzeccata anche la struttura in cui la vicenda è stata spartita, nonostante l'eccessiva brevit? del racconto... sisi

Ottimi i fantastici e memorabili disegni di Letteri, adatti all'atmosfera e all'ambientazione, che nel corso della storia si fanno via via più accurati e precisi; bellissima la scena del duello al circo, disegnata alla perfezione dal'insuperabile maestro romano... clap

VOTO: 6 ai testi, 8 ai disegni.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La storia non mi è piaciuta per i seguenti motivi:- Come già ampiamente detto, il trattamento inflitto a Carson è ignobile ed ingiustificato.- Kit Willer viene fatto pestare come un bambino indifeso finch? non arriva "papi" Tex a rimettere le cose a posto.- Tex è di una ingenuità incredibile: ma davvero crede che il biglietto con il pi greco scagioner? Carson° I due Kit non ci mettono niente ad accorgersi che quel biglietto non avrebbe avuto alcun valore di prova agli occhi di qualsiasi giuria, ma Tex continua imperterrito a ribadire la sua insostenibile tesi finch? non si confronta con lo sceriffo.- La risoluzione finale nel circo è troppo affrettata. L'unica cosa che salva in parte la vicenda, oltre ai discreti disegni di Letteri, è proprio l'utilizzo di Proteus, che imbastisce un piano molto ben riuscito ( anche se, sarcasticamente parlando, forse non ce ne sarebbe stato bisogno vedendo quanto acume dimostra Tex...)Un incidente di percorso di Nizzi... ma glielo perdono volentieri. Soggetto: 6Sceneggiatura:4Disegni: 7Voto globale alla storia:5

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con il giudizio negativo su questa storia dove si salvano a mio parere soltanto i disegni i Letteri. Proteus debutta nell'albo n. 86 ( Il misterioso Mister "P" ) dove si rende responsabile di una rapina lasciando come firma la "P" greca e poich? è quasi impossibile inseguirlo, Tex lo individua attraverso i complici e lo manda facilmente in galera. La storia si conclude con la promessa di vendicarsi presto di Tex. Puntualmente il nemico ritorna nell'albo n. 185 ( Arrestate Tex Willer! ). Dopo essere sfuggito alla giustizia assume le sembianze di Tex e rapina la banca di Gallup e successivamente alla guida di un gruppo di falsi navajos, depreda e d' alle fiamme una serie di ranch. Tex però viene scagionato dal capitano Driscoll e al termine della storia riesce a raggiungerlo su un treno. Nell'estremo tentativo di fuga Proteus precipita dal treno finendo in un fiume sottostante. In questa storia Proteus si presenta una terza volta, sempre a Gallup, e stavolta prende il posto di Carson e successivamente del giudice che condanna Carson a morte (salvato giusto in tempo da Tex). Lo scontro finale si svolge in un circo con Proteus che finisce tra le grinfie di una tigre e viene salvato appena in tempo. Perchè? Forse per rispettare la volont? di GLB che l'aveva lasciato in vita. O forse per tenerlo nel limbo in vista di un possibile ritorno. Il problema è legato essenzialmente al peronaggio che ha già dato tutto quanto è in grado dare e la sua ricomparsa rappresenta una reiterazione, con variazioni sul tema, della solita trama. Proteus partiva da un circo, dove svolgeva il ruolo del trasformista e finisce nel circo al termine della trilogia delle sue apparizioni. Anche questo può essere un elemento a favore della chisura del ciclo. Poich? è capace di assumere tutti gli aspetti che vuole è fin troppo facile immaginare che la sua detenzione possa non essere durata a lungo, magari sostituendosi letteralmente al secondino di turno lasciato in cella mentre lui riacquista facilmente la libertà. E poi una nuova storia fotocopia dall'esito comunque scontato? Mi pare poco funzionale anche qualora dovesse verificarsi una crisi creativa degli autori. Per quanto mi riguarda lo considero un sopravissuto del quale, spero non dovremo più avere notizie, perchè francamente avrei difficolt? a immaginare un ruolo al di fuori del solito canovaccio per un cattivo che ritengo sia stato ormai sfruttato oltre la sue possibilità. A meno che Boselli non riesca a stupirmi ancora una volta costruendo intorno a Proteus una trama credibile, avvincente e possibilmente non mortificante per i pards. Voto finale per la storia 6 (sufficienza raggiunta solo per l'apporto grafico di Guglielmo Letteri).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto mi riguarda lo considero un sopravissuto del quale, spero non dovremo più avere notizie, perchè francamente avrei difficolt? a immaginare un ruolo al di fuori del solito canovaccio per un cattivo che ritengo sia stato ormai sfruttato oltre la sue possibilità. A meno che Boselli non riesca a stupirmi ancora una volta costruendo intorno a Proteus una trama credibile, avvincente e possibilmente non mortificante per i pards.

Casomai Faraci a cui è stato affidato il compito di recuperare Proteus in virt? della sua familiarit? con quel tipo di personaggio (ovvero: ha scritto per anni storie di Diabolik). A mio modesto parere, Proteus è un personaggio tutt'altro che esaurito ed in mani valide può dar spunto a storie interessanti. Ne è la prova Mortimer personaggio creato da Moreno Burattini per Zagor ed ispirat, per l'appunto a Diabolik, le cui storie finora sono sempre risultate gradevoli ed avvincenti.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Lo so che non dovrei fare questi discorsi su un Tex Willer forum, perchè vado off topic, ma visto che è stato fatto il paragone Proteus/ Mortimer dico la mia. Il personaggio Mortimer, ottimo all'inizio, è stato utilizzato in modo eccessivo, troppo di frequente da Burattini, e questo alla lunga ha determinato una stanchezza nel lettore ( e per togliervi ogni dubbio, dico che a me Mortimer all'inizio piaceva molto, così come mi piace Proteus). Inoltre nelle ultime storie Mortimer ha rubato la scena a Zagor, a volte con uno spiegazionismo insopportabile. In particolare la storia in coppia con il Tessitore è stata per me pessima, in quanto il personaggio castelliano ( che ha molte più potenzialità come antagonista di Zagor rispetto allo stesso Mortimer, checch? se ne pensi), ne è uscito svilito e ridimensionato con l'unico fine di glorificare Mortimer e promuoverlo al ruolo di supernemico. Lo stesso Burattini si è accorto di questo... da quello che so per la fine del 2014 ha in programma una storia in cui Mortimer o dovrebbe morire definitivamente o comunque non tornare più in scena per un lungo periodo di tempo, cosi come è capitato con i vari Hellingen, Rakosi, Kandrax ecc. Proteus invece è in stand by ormai da parecchio e, se venisse inserito in una storia convincente, sono sicuro che farebbe la sua gran bella figura, perchè a mio avviso è un buon antagonista per Tex.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se Proteus dovesse tornare con le premesse da te esposte sono pronto a rivedere la mia posizione. Anche Tito va bene, anzi benissimo, purch? non venga riesumato il solito trasformista che si sostituisce a uno dei pard (d'altra parte non è che Diabolik si maschera sempre da Ginko...). Concordo infine sullo spessore di Mortimer nella serie di Zagor che seguo con altrettanto interesse. Ciao Marco

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se Proteus dovesse tornare con le premesse da te esposte sono pronto a rivedere la mia posizione.
Anche Tito va bene, anzi benissimo, purch? non venga riesumato il solito trasformista che si sostituisce a uno dei pard (d'altra parte non è che Diabolik si maschera sempre da Ginko...).
Concordo infine sullo spessore di Mortimer nella serie di Zagor che seguo con altrettanto interesse.
Ciao Marco

Per come la vedo io, l'errore di Nizzi è stato di voler fare un remake del "L'uomo dai cento volti" con Carson al posto di Tex.


Io lo riporterei alle origini: niente piani di vendetta contro Tex ma un bel colpo con travestimenti spettacolari, lui che sfugge ai pards anche sotto il loro naso ma alla fine loro lo beccano
Sul finale sono molto elastico. Premesso che comunque deve fallire ed il bottino essere recuperato perchè Proteus non è Diabolik e non è il protagonista della serie, per me può tranquillamente: A) scappare. Se la cosa è fatta bene non mi scandalizza di certo; B) morire almeno apparentemente, che in fondo è una variazione di A ma Tex non lo sa e i lettori fingono di non saperlo (e magari qualcuno ci crede sul serio :lol2:); C) essere catturato ed essere comunque buono per un'altra volta.
Ucciderlo sul serio mai.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Al contrario della maggior parte dei giudizi già espressi, a me la terza storia di Proteus è piaciuta abbastanza e, pur non ritenendola eccezionale (ho dato un 7) la considero la migliore della trilogia, soprattutto della prima che mi ha deluso parecchio. -_- Condivido la critica sull'impostazione della storia che è la stessa della precedente, in pratica è questo il "limite" oltre alla lunghezza. Tuttavia Nizzi ha introdotto delle interessanti novità come il giudice e l'albergatore

che non sono altri che Proteus! :shock:
e il finale nel circo. Per un eventuale 4° scontro con Proteus suggerirei di eliminare il biglietto con la pi greca e lasciare un p? di suspende nel lettore :rolleyes: Gracias.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.