Pedro Galindez

[63/64] Dramma Nella Prateria

Voto alla storia  

5 voti

  1. 1. Voto alla storia

    • 10 - 6
      0
    • 9 - 5.5
      0
    • 8 - 5
      1
    • 7 - 4.5
      1
    • 6 - 4
      3
    • 5 - 3.5
      0
    • 4 - 3
      0
    • 3 - 2.5
      0
    • 2 - 2
      0
    • 1 - 1.5
      0


Messaggi consigliati/raccomandati

Immagine postata



Soggetto e sceneggiatura: G. L. Bonelli
Disegni: Erio Nicol' - Aurelio Galleppini
Periodicità mensile: Gennaio 1966 - Febbraio 1966
Inizia nel numero 63 a pag. 69 e finisce nel numero 64 a pag. 62



Riunitosi con Carson, Willer scopre che il paese di Delmar è spremuto dal pingue banchiere ?Big Ben° Berries e dal losco Rock Hammer: i due, che hanno corrotto lo sceriffo e pregustano grasse speculazioni in vista dell'arrivo della ferrovia, vogliono arraffare i ranch circostanti. Tex e Carson sfuggono alla trappola sotterranea in cui ?Big Ben° Berries, spalleggiato dal lugubre maggiordomo Long Jim, li ha precipitati, e aiutano la vedova Everett a respingere i predoni di fattorie. Messi fuori gioco tutti i suoi complici, il banchiere tenta la fuga con i soldi dei concittadini ma il carro su cui viaggia si rovescia, stritolandolo!



? Sergio Bonelli Editore

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tex e Carson non giungono in tempo ad evitare il massacro al ranch dei Fergus, assediati dagli uomini di Rock Hammer, solito ranchero prepotente che vuole il dominio delle terre, almeno apparentemente.

In realtà in coppia con il banchiere Big Ben Berries, hanno in progetto di accapparrarsi il tutto per poi rivenderlo alla ferrovia, e quindi di sconfinare in Messico a continuare i loro loschi affari.
Ma non hanno fatto i conti con i nostri due rangers, che micidiali come ai bei tempi, porteranno alla distruzione della banda.

Memorabile, la scena in cui Carson che sta conducendo il carro coi morti in paese, è inseguito dai banditi e fa tutta una manovra per arrivare al fucile.

Dopo vari scontri in paese, tra cui il duello col pistolero, Tex e Carson si trovano faccia a faccia col banchiere Berries, e cascano nella trappola posta davanti alla scrivania, cadendo nei sotterranei.

Qui esce il solito pessimismo di Carson, che per fortuna risulta infondato, infatti i nostri trovano la salvezza uscendo da un torrente.
All'uscita dal torrente trovano la giovane vedova Everett, poco prima aiutata dai nostri, intenta a rinfrescarsi nelle acque, e ho notato le parole di Tex e Carson, che possono essere considerate come un doppio senso:

Tex: Per Giove La Signora Everett
Carson: Questa è davvero straordinaria, che può significare: questa è bella; ma può anche indicare cosa sta pensando il vecchio reprobo in quel momento. :trapper::trapper:

Poco dopo ci si mette anche Tex, dicendo:

"E l'ultima cosa che io e Carson avremmo pensato, era di poter rivedere la luce del sole" :trapper: Non credo comunque che GLB avesse voluto alludere a doppi sensi, ma tant?.... :indianovestito:

Indimenticabile più avanti , la parte in cui Carson, separatosi da Tex rimane a difesa della giovane Everett e del fratello, sventando l'attacco dello sceriffo e degli uomini di Hammer, uccidendone ben 7 da solo. :soldaton: :colt:

Una buonissima storia, insomma, con figure interessanti e ben inserite:
il già citato banchiere Big Ben Berries, il losco Long Jim, il fratello della vedova, ubriacone che però si riscatta poco prima di morire.

Alla storia darei un 8, mentre per quanto riguarda i disegni, è importante ricordare la prima parte che segna l'arrivo del bravissimo (almeno per me) Nicol'.
Buona comunque la prova di Galep, che non riesce però ad amalgamarsi con lo stile del precedente.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Storia molto gradevole e divertente dove Carson gioca un ruolo di primo piano. Un soggetto non proprio originalissimo (pressioni e omicidi per impossessarsi di terre da rivendere poi a prezzi salati a una compagnia ferroviaria) per una storia ben costruita e con molti personaggi azzeccati. Esordio di Nicol'.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.