Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
J*tex*F

Qual ? La Vostra Storia Preferita?

Recommended Posts

io invece (per le poche che ho letto finora) direi "Seminoles" per le ambientazioni stupendamente realizzate

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Wasted Years

L'ho letto, e l'ho giudicato abbastanza mediocre. ma io sono della vecchia guardia Texiana, e non mi convinsero i testi, mentre trovo molto interessanti i disegni dei gemelli Cestaro. Comunque posso capire le tue motivazioni, e credo tu abbia dei buoni gusti...;) ;) ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Beh io come tutti sanno sono un Nizziano incallito ( preciso Nizziano della prima guardia... ;) )e la mia nemesi wastediana lo sa bene... haha haha haha haha.
La mia storia preferita in assoluto è quella che iniza con l'uomo con la frusta e che termina con Chihuahua... Una delle storie più lunghe in assoluto popolata da cattivi d'eccezione come il velenoso Colonnello Oliveira e quel serpente doppiogiochista di Galindez ( Non il nostro beneamato Pedro eh... :D :D ). Il motivo è Beh diavolo vedere Tex davati al plotone di esecuzione col muro alle spalle mi ha dato un brivido che nessuna storia è mai riuscita a darmi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Wasted Years

Gli piace vederlo umiliato, gli piace (al colonnello Jim Brandon, e per scherzo eh Amigo!). :capoInguerra: ;) ;) ;)Forse la mia preferita è "gli scorridori del rio grande", perchè è corale, c'è El morisco che si sposta, ci sono le paludi, il castello, un bell'assedio rapido e poco tale, e il terremotone finale. Ci sono Tex e Carson in una segreta, ma ci rimangono poco e non potevano prevedere il trucco. Anche il Clan dei cubani, però... con tex schiacciasassi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di storie belle ce ne sono tante, ma personalmente sono estremamente legato a quella incentrata sulla guerra di secessione, giudicando da una parte molto interessante il poter conoscere un pezzo del passato di Tex che, tra l'altro, spiega la sua avversit? contro l'uso eccessivo di violenza. Una storia che offre anche spunto di riflessione su un conflitto duro quanto politicizzato, visto "dall'interno".

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ne avrei almeno un paio preferite... ma proprio a setacciare di brutto perchè altrimenti dovrei metterne una 15ina nella lista!uff... difficile, difficile!!facciamo SULLE PISTE DEL NORD (IL TRANELLO secondo posto). la voto perchè penso rasenti la perfezione assoluta al livello di sceneggiatura, poi perchè amo l'ambientazione nelle foreste del grande nord e poi perchè come l'ha "raccontata" Ticci, caratterizzando in maniera sublime i molti personaggi che appaiono nella narrazione, mi ha lasciato di stucco. dicasi Capolavoro a casa mia!un capolavoro assoluto nella storia del fumetto italiano e non solo... ps- ma perchè non la fanno leggere ai ragazzi nelle scuole?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia storia preferita è "La minaccia invisibile" perchè c'è un personaggio molto intrigante come il Maestro, che riesce quasi a farla franca, ma poi non ce la fa e rimane segnato per sempre. Voto 10

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come Corvo, trovo difficile scegliere una sola storia nel vasto repertorio texiano. Cito a caso "Sulle piste del Nord", "Il grande Intrigo", "San Francisco", "Il laccio nero", "Fuga da Anderville"... e mi fermo qui! Ripensandoci bene, comunque, "Terra promessa" è una grande storia, forse la migliore, se non fosse per il finale non proprio impeccabile!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh sicuramente IL PASSATO DI CARSON, seguito da GLI INVINCIBILI, ossia le due storie che secondo me presentano il grado maggiore di approfondimento psicologico dei personaggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mia storia preferita?.... credo che sia I RIBELLI DEL CANADA,? bellissima, costruita in modo davvero efficiente, dall'inizio alla fine.... adesso, sono un po' ribelle anch'io.... :colt:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella domanda! Premesso che non conosco integralmente la tex-produzione, due storie bellissime per me sono "Odio senza fine" e "Le colline dei Sioux", e i loro straordinari protagonisti nativi, il Mescalero Lucero e il Lakota Nuvola Bianca. Se mi costringete a scegliere anche tra queste due... be', alla fine opterei per "Odio senza fine", forse meno bloccata dalla "gabbia" dell'episodio storicamente ispirato e per questo più permeabile a una grande varietà di motivi e chiavi di lettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Essendo della vecchia guardia anch'io scelgo una storia di Bonelli e Galep del periodo d'oro texiano: "Tra due bandiere"

Share this post


Link to post
Share on other sites

ne ho due preferite..."la grande invasione"... e "la strage di red hill"... il primo per la sua ambientazione, i disegni e la storia in se... in tutto insomma(l avrà letto decine e decine di volte)... la seconda per la continuit? che ha la storia.. non c'è un attimo di pausa... e poi quelle vignette dove tex crede carson morto sono impareggiabili... :inch:

Share this post


Link to post
Share on other sites

trovarne solo una è impossibile.. perciò ne scelgo tre: Yucatan(la mia prima storia), Abissi(l'appassionante albo conclusivo della storia di Zhenda), Il passato di Carson(leggendaria!).. e tanti tanti altri.. :indianovestito:

Share this post


Link to post
Share on other sites

la butto li', perche' e' quella che al momento mi viene in mente per prima: "riserva indiana" nr 302-304E' in genere che preferisco, ci sono tutti gli ingredienti migliori: indiani in rivolta, esercito, grandi spazi, tattica di guerriglia e militare, strategia di combattimento, sentimenti di odio e di vendetta.... Ma ce ne sarebbero anche moltissime altre da menzionare, piu' o meno a pari merito. Escluse quelle con mefisto, Yama, Voodoo, cammelli, aztechi, piramidi Maya o Egizie.... che a mio parere con il West nel vero senso della parola c'entrano poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son talmente tante le storie fantastiche... che son sicuro di pentirmi della risposta!(qualunque essa sia!). Comunque dico: "Il grande intrigo". P. S. Però non son malaccio neanche: Il giuramento, Le terre dell'abisso, San Francisco, Sulle piste del nord, El Muerto, Il Fiore della morte, ecc... :inch:

Share this post


Link to post
Share on other sites

SEcondo me la migliore storia è quella disegnata da Capitanio per" Matador" e "La collera dei Montoya" , dove oltre ai disegni sublimi dal tratto ricercatissimo, c'è una grandissima parte di Tex che esprime tutta la sua forza in un paese come il Messico dove sono ambientate (per me) le migliori storie di tutta la saga Texiana (.. e con Montales), come, appunto "Il ritorno di Montales" che si conclude con "Adios amigo" senza dimenticare la lunga storia che comincia con "L'uomo con la frusta" e finisce con "Chihuahua!" anche questa con Montales , dove anch'io ho avuto un brivido lungo la schiena nel vedere Tex davanti al plotone d'esecuzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.