Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
Guest Colonnello_Jim_Brandon

Kit Carson

Messaggi consigliati/raccomandati

Guest Colonnello_Jim_Brandon

Immagine postataImmagine postata

CARTA DI IDENTITA' :

Nome :Kit
Cognome :Carson
Età : 55 anni ( età rivelata nel numero 355 Alcatraz
Nato in : Kansas
Professione : Ranger del texas
Stato civile : Celibe
Prima apparizione : Bill Mohican il rapitore di fanciulle Striscia di collana del tex prima serie n°13 ( N°1 della serie Tex gigante )
Personaggio creato da :Gianluigi Bonelli e Aurelio Galleppini
Nome indiano : Capelli d'argento

Kit Carson in Breve...

Kit Carson è il primo dei quattro pard texiani ad esordire nella serie. Sebbene oggi il vecchio cammello ( così lo chiama scherzosamente Tex ) metta in mostra una chioma argentea, nelle sue prime apparizioni Kit sfoggiava una capigliatura di color corvino.
Da sempre arruolato nel corpo dei ranger ( sarà proprio lui a proporre l'ingresso di Tex nel corpo ) il "vecchio bisonte" ha da sempre dato sfoggio del suo coraggio, della sua grande abilità con le armi e della saggezza legata principalemente alla lunga esperienza accumulata battendo le piste del west.
Diventato col passare del tempo sempre più scettico e brontolone, il simpatico pard ha sempre messo in mostra il suo lato umano, dichiarando innumerevoli volte la sua passione per le bistecche altre tre dita, le montagne di patatine fritte, i fiumi di birra e whisky e, logicamente, per le ballerine dalle gambe affusolate.


Nota Colonnello Jim Brandon : Scheda Modificata, ringrazio Shinoda90 e Pedro per la precisazione.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Shinoda ha ragione, almeno per quanto riguarda l'età che "Capelli d'argento" si attribuisce: in quell'albo, Carson afferma di avere 55 anni ( ma Tex ironizza , attribuendogliene 56 con l'aria di chi sa che l'età vera del suo vecchio pard è parecchio superiore.... )

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La domanda, da parte mia, è però la seguente.

Se aveva 55 anni nel numero 355, ora è sempre li o è più vecchio? (Tex è sui 40 anni abbiamo detto, ossia hanno "solo" 15 anni di differenza?)

Inoltre, mi permetto di riprendere il termine "scettico". Personalmente non lo reputo affatto tale, bensì realista. Carson si rende conto della montagna di guai alla quale si stanno avvicinando tramite l'accondiscendente pard.

Carson è il gentle-man del gruppo, sempre pronto a seguire il galateo nei confronti delle donne. Non è raro infatti vederlo scappellarsi dinnanzi al gentil sesso, ne tanto meno il non esser avaro di complimenti.

Il pard anziano vive una relazione con Tex che potrebbe, secondo il mio punto di vista che vi invito a commentare, essere quella di un fratello maggiore con il minore. Esso infatti dimostra d'essere la parte analitica della coppia, mentre Tex è quella impulsiva.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Il pard anziano vive una relazione con Tex che potrebbe, secondo il mio punto di vista che vi invito a commentare, essere quella di un fratello maggiore con il minore. Esso infatti dimostra d'essere la parte analitica della coppia, mentre Tex è quella impulsiva.

ecco perchè penso sempre di essere carson in confronto a mia sorella più piccola, che è talmente intraprendente da poter essere benissimo tex(se non, addirittura, kit willer, vista l'età...)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Il pard anziano vive una relazione con Tex che potrebbe, secondo il mio punto di vista che vi invito a commentare, essere quella di un fratello maggiore con il minore. Esso infatti dimostra d'essere la parte analitica della coppia, mentre Tex è quella impulsiva.

ecco perchè penso sempre di essere carson in confronto a mia sorella più piccola, che è talmente intraprendente da poter essere benissimo tex(se non, addirittura, kit willer, vista l'età...)
Caro Pippo, Il Vecchio Kit , che non e' vecchio per niente, lo dimostra quando spara i suoi di cazzottoni e il debole che ha per tutte la belle donne. Potrebbe essere certo il fratello maggiore di Tex. Ricordiamoci che e' un colonnello dei Ranger. mi piacerebbe vederlo che menasse le mani piu' spesso. OJ

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque che il vecchio cammello abbia avuto una relazione con Lena è indiscutibile... e forse continua ad averla, dato che ogni tanto un giro nel Nevada se lo f?... Ma che Donna possa essere sua figlia lo escluderei decisamente;Boselli se non sbaglio ha confermato la veridicit? di tale ipotesi, ma se leggo "Il passato di Carson" non ci trovo nulla a sostegno di questa presunta paternit?...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque che il vecchio cammello abbia avuto una relazione con Lena è indiscutibile... e forse continua ad averla, dato che ogni tanto un giro nel Nevada  se lo f?... Ma che Donna possa essere sua figlia lo escluderei decisamente;Boselli se non sbaglio ha confermato la veridicit? di tale ipotesi, ma se leggo "Il passato di Carson" non ci trovo nulla a sostegno di questa presunta paternit?...

Ciao Paco, una scena invece c'è ne "Il Passato di Carson" da cui si può desumere che il padre di donna è il Vecchio Cammello. Purtroppo non ho l'albo con me e non posso indicarti la pagina: comunque, in "Ultimo scontro a Bannock" c'è Kit che rimprovera Lena di averlo colpito duramente, 25 anni prima, anche se poi dice di comprendere il suo gesto: voleva salvare la vita al padre di Donna, alludendo a Ray Clemmons. La vignetta successiva, MOLTO significativa, propone un intenso primo piano di Lena che conferma "E' così, volevo salvare il padre di Donna", e qui, dall'espressione del viso che le dona il grande Marcello (ricordo in particolare l'intensit? dello sguardo e degli occhi di Lena in quel frangente) si capisce che lei allude non a Ray, ma allo stesso Carson. Credo che Boselli, che come dici tu ha confermato l'ipotesi della paternit?, abbia voluto rivelare la stessa al lettore tramite lo sguardo contenuto in quella eccezionale vignetta.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E' il pard che preferisco. A volte mi chiedo però come "non ci arrivi" in alcune situazioni lampanti e Tex deve spiegargli tutto......:-)

Generalmente finge di "non arrivarci"... è che pregusta già il suo "Tizzone d'inferno". Ciò non toglie che in qualche storia Nizzi abbia calcato troppo la mano.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Impossibile non amarlo, per me e tanto importante quanto Tex e forse anche di più!Onward se Carson è il tuo pard preferito ti invito a correggere l'opzione nel tuo profilo in quanto sta scritto che è Tex il tuo pard preferito! :)

si, ma tex è fuori classifica........... tex più i tre pards....... fra i quali il mio preferito è carson......:-)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
On 25/4/2012 at 22:24, Leo dice:
paco ordonez dice:

Comunque che il vecchio cammello abbia avuto una relazione con Lena è indiscutibile... e forse continua ad averla, dato che ogni tanto un giro nel Nevada  se lo f?... Ma che Donna possa essere sua figlia lo escluderei decisamente;Boselli se non sbaglio ha confermato la veridicit? di tale ipotesi, ma se leggo "Il passato di Carson" non ci trovo nulla a sostegno di questa presunta paternit?...

Ciao Paco, una scena invece c'è ne "Il Passato di Carson" da cui si può desumere che il padre di donna è il Vecchio Cammello. Purtroppo non ho l'albo con me e non posso indicarti la pagina: comunque, in "Ultimo scontro a Bannock" c'è Kit che rimprovera Lena di averlo colpito duramente, 25 anni prima, anche se poi dice di comprendere il suo gesto: voleva salvare la vita al padre di Donna, alludendo a Ray Clemmons. La vignetta successiva, MOLTO significativa, propone un intenso primo piano di Lena che conferma "E' così, volevo salvare il padre di Donna", e qui, dall'espressione del viso che le dona il grande Marcello (ricordo in particolare l'intensit? dello sguardo e degli occhi di Lena in quel frangente) si capisce che lei allude non a Ray, ma allo stesso Carson. Credo che Boselli, che come dici tu ha confermato l'ipotesi della paternit?, abbia voluto rivelare la stessa al lettore tramite lo sguardo contenuto in quella eccezionale vignetta.

Anche io la penso come te...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.