ymalpas

Claudio Nizzi

Messaggi consigliati/raccomandati

Sulle qualità di Nizzi, concordo perfettamente: i soggetti erano spesso, anche se non sempre, rivisitazioni del passato; la dote era soprattutto nella sceneggiatura. E che sceneggiatura, ragazzi...

 

Sì, i soggetti raramente erano nuovi o veramente originali, anche nei tempi migliori. Boselli esordì e continuò invece con trame veramente particolari, spesso inedite. Ma alla sceneggiatura il vecchio Claudio era portentoso...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Le sceneggiature di Nizzi io le amavo, e nemmeno i soggetti mi dispiacevano, anzi...solo effettivamente il calo c'è stato, ma è anche normale non dare sempre il massimo, ma secondo me la tendenza si sarebbe invertita.

Trovo veramente di cattivo gusto quelli che criticano Nizzi, perchè al di là di alcune storie non belle, io non dimentico mai il periodo dal 300 al 400 circa che è pieno di storie veramente emozionanti.

Non che mi dispiacciano le storie di Boselli, che comunque considero un ottimo autore con delle idee davvero niente male, ma mi sarebbe piaciuto leggere alternate storie di entrambi, che fanno gioco di squadra e ci regalano storie emozionanti..

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.