Jump to content
TWF MAGAZINE N°19 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
Sam Stone

[593/595] La Mano Del Morto

Voto alla Storia  

64 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

WnY7oHeB1q7dMvuaVb73Xc7o4YEj9ptvDt2xT--.  zcVYnplgPUzgXcNUT0QnRlt5tjUXWhi5JG4jb7md  b+LLepGaQVZCH6oq7enJppUhPGFfw3ynbUtNcXv1
 

 

 


Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Alfonso Font
Periodicità mensile: Marzo - Aprile - Maggio 2010
Inizia nel numero 593 e finisce nel numero 595




Mentre Kit Carson difende un piccolo ranch dall'attacco di una banda di sicari, senza riuscire a salvarne il proprietario, Tex e Kit, a Phoenix, assistono a un misterioso e spettacolare delitto, in cui viene ferito gravemente il loro amico sceriffo Patterson. I due fatti di sangue non sembrano avere niente in comune, tranne una città nel passato delle due vittime: Deadwood. Sulla pista degli assassini, i tre pards stanno per imbattersi in un oscuro intrigo le cui tappe sono scandite da cinque carte da gioco: quattro assi neri e un fante di quadri...

 

 


© Sergio Bonelli Editore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perchè mi sembra di aver già visto una copertina simile? Mi ricorda qualcosa, ma non riesco a capire cosa. Comunque stiamo indubbiamente migliorando, stavolta troviamo tre pards su quattro. Ancora un po' di pazienza e qualche sceneggiatore risveglierà con un bacio anche il bell'addormentato Tiger?

 

P. S. La mano del morto di Hickok era un full di assi e otto, sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

P. S. La mano del morto di Hickok era un full di assi e otto, sbaglio?

Non era una coppia di assi e una di otto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La trama è veramente interessante!!!
Due graditi ritorni: lo sceriffo Will Patterson (speriamo non muoia) e soprattutto Buffalo Bill.
Wild Bill partecip? realmente al Wild West Show di Buffalo Bill dal 1872 e il 1874, quindi dovrebbe esserci un gran rispetto della realtà storica.

@Cheyenne: la "mano del morto" dovrebbe essere costituita da una doppia coppia: due assi e due otto neri.

In rete ho trovato questa spiegazione:

La mano prende il nome dalla leggenda secondo cui Bill Hickock (personaggio realmente esistito del Far West), nel momento in cui fu ucciso, nel lontano 1876, stava giocando a poker in un saloon e aveva in mano queste carte. Sempre secondo la leggenda, tutte e quattro le carte erano di seme nero, mentre riguardo la quinta carta, come ogni leggenda che si rispetta, esistono numerose versioni.

Secondo alcuni era la Donna di Quadri, secondo altri il Jack del medesimo seme. Altre versioni della leggenda narrano invece che la quinta carta non è mai esistita, in quanto Hickock fu assassinato con un colpo di pistola proprio nel momento in cui si stava effettuando il cambio del "kicker" della sua doppia coppia.

Riguardo alla copertina a me ricorda questa:


Immagine postata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Sam, è proprio quella. In effetti ci assomiglia molto, a parte che non ci sono le carte. Di Wild Bill mi sembrava di ricordare tre assi e due otto, ma non ci metterei affatto la mano sul fuoco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I due fatti di sangue non sembrano avere niente in comune, tranne una città nel passato delle due vittime: Deadwood.

A Deadwood mor? anche Wild Bill Hickock il 2 agosto del 1876.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spunto molto succoso, sono sicuro che borden ci regaler? un altro capolavoro e sarà capace di farmi dimenticare "Missouri"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io mi aspetto tantissimo da questa storia, per molti motivi:i tre albi, il riferimento a fatti storici, il fatto che i tre pards dovrebbero(a giudicare dalle varie anteprime)agire anche separatamente, le ambientazioni diverse che dovrebbero susseguirsi... S?, decisamente anche io mi aspetto molto, anche perchè la coppia Boselli-Font mi piace molto e non mi ha (quasi)mai deluso. E poi io sono un lettore sempliciotto, che si accontenta di molto poco:baster? l'assenza di personaggi ruba-scena per rendermi più che soddisfatto!...vedremo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi io sono un lettore sempliciotto, che si accontenta di molto poco:baster? l'assenza di personaggi ruba-scena per rendermi più che soddisfatto!...vedremo...

Sono dello stessa idea. :trapper: Vedremo...... :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma in questa storia ritorna Bufalo Bill'??!!.. nella vignetta di sopra sembra lui..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quanto ho capito sè, Piero. E non mi spiacerebbe vederci anche Annie Oakley (la tiratrice, non mia figlia :P ), ma credo che questo personaggio sia legato proprio al Wild West Show di Cody, quindi non penso che ci sarà. Invece vedo con un certo interesse che questa avventura non sarà sugli ormai canonici due albi. Chissà se è un segnale incoraggiante? Ma saranno tre albi interi o due più parte di un terzo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

330 canoniche pagine. Storia intricatissima e aggiungo, Boselli sembra crederci molto. Sarà sicuramente una bellissima avventura e lascer? ampio spazio alla discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante l'idea di un ritorno di Buffalo Bill, cosa che a me piacerebbe assai, ma ho qualche dubbio visto che si parlava di un eroe del west nella trama, non di 2.. Quindi penso che si parler? solo di Wild Bill Hickcoso(o come si scrive) AOvviamente spero che la mia teoria possa essere smentita.. Ok bello il ritorno delle 330 pagine ma chi ce la farà a resistere ai 3 mesi di attesa per sapere la fine della storia? io personalmente no :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante l'idea di un ritorno di Buffalo Bill, cosa che a me piacerebbe assai, ma ho qualche dubbio visto che si parlava di un eroe del west nella trama, non di 2.. Quindi penso che si parler? solo di Wild Bill Hickcoso(o come si scrive) AOvviamente spero che la mia teoria possa essere smentita..

Allora posso già smentire la tua teoria, perchè Buffalo Bill (William Cody) torner? davvero. In p? c'è anche il ritorno di un altro personaggio: lo sceriffo Will Patterson, già visto in due precedenti avventure Boselliane: "Montagne Maledette" e in "Morte nella Nebbia"!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

330 canoniche pagine. Storia intricatissima e aggiungo, Boselli sembra crederci molto. Sarà sicuramente una bellissima avventura e lascer? ampio spazio alla discussione.

Quindi non c'è nemmeno la speranza di tornare ai bei vecchi tempi dell'avventura che si interrompe a metà di un albo e ne comincia un'altra. Magari un breve ma interessante riempitivo... peccato (dal mio punto di vista, ovviamente)!Ma visto che si parla dei vari Bill, Wild Bill compare, nel senso che se ne parla da vivo, o c'entra solo di striscio come riferimento storico?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma visto che si parla dei vari Bill, Wild Bill compare, nel senso che se ne parla da vivo, o c'entra solo di striscio come riferimento storico?

Pensando al titolo e alla copertina, che parlano e mostrano del delitto già avvenuto, penso(ed è solo un'ipotesi ovviamente) che Wild Bill comparir? solo in qualche pagina;in ogni caso in una vignetta in anteprima compare proprio Wild Bill che entra in un saloon(sempre che sia lui). In ogni caso...vedremo... :trapper:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora posso già smentire la tua teoria, perchè Buffalo Bill (William Cody) torner? davvero. In p? c'è anche il ritorno di un altro personaggio: lo sceriffo Will Patterson, già visto in due precedenti avventure Boselliane: "Montagne Maledette" e in "Morte nella Nebbia"!! :)

Me lo sentivo che stavo dicendo una cretinata.. meglio così.. :P Questo Will paterson mi sembra di averlo già sentito in montagne maledette, ma non ricordo che fosse lo stesso di Morte nella nebbia.. dove hai sentito queste news Sam? sul topic di boselli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma in questa storia Will patterson compare come sceriffo, o come ex sceriffo di Phoenix? Vi chiedo questo perchè nell'ultima storia ambientata a Phoenix ( La grande sete ) non c'era lui come sceriffo, ma un altro tizio......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma in questa storia Will patterson compare come sceriffo, o come ex sceriffo di Phoenix? Vi chiedo questo perchè nell'ultima storia ambientata a Phoenix ( La grande sete ) non c'era lui come sceriffo, ma un altro tizio......

Secondo me Patterson comparir? ancora come sceriffo di Phoenix, e non ci sarebbe da meravigliarsene:la saga texiana è piena di queste stranezze. Per esempio Rupert è sceriffo di Tucson nella omonima storia(nn.211-213), ma in "Segnali di fumo" non compare;ritorna ad essere sceriffo della città ne "Il passato di Carson", mentre in una storia di poco precedente(nn.403-405)? sceriffo di Tucson un tizio mai visto prima. Quindi non ci sarebbe nulla di troppo strano se la cosa si ripetesse. Inoltre la storia di Manfredi era troppo fedele alla realtà storica per inserire un personaggio fittizio come Patterson(di cui Manfredi può anche non aver mai sentito parlare).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma in questa storia Will patterson compare come sceriffo, o come ex sceriffo di Phoenix? Vi chiedo questo perchè nell'ultima storia ambientata a Phoenix ( La grande sete ) non c'era lui come sceriffo, ma un altro tizio......

Secondo me Patterson comparir? ancora come sceriffo di Phoenix, e non ci sarebbe da meravigliarsene:la saga texiana è piena di queste stranezze. Per esempio Rupert è sceriffo di Tucson nella omonima storia(nn.211-213), ma in "Segnali di fumo" non compare;ritorna ad essere sceriffo della città ne "Il passato di Carson", mentre in una storia di poco precedente(nn.403-405)? sceriffo di Tucson un tizio mai visto prima. Quindi non ci sarebbe nulla di troppo strano se la cosa si ripetesse. Inoltre la storia di Manfredi era troppo fedele alla realtà storica per inserire un personaggio fittizio come Patterson(di cui Manfredi può anche non aver mai sentito parlare).
Questo sarebbe vero se lo sceriffo di Phoenix nella storia di Manfredi fosse stato il vero Sceriffo di Phoenix (rectius: della Contea di Maricopa :indianovestito:) e non un personaggio fittizio, così come Lansdale e perfino il Governatore sono personaggi fittizi. la verità è quasi certamente quella che dici in fondo: Manfredi non si è curato di apprendere se uno scerifo di Phoenix fosse già stato usato prima. :colt:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove hai sentito queste news Sam? sul topic di boselli?

No!Ho letto la trama del prossimo albo sul sito della SBE!! :DLa trovi anche all'inizio di questo topic!! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spunto molto succoso, sono sicuro che borden ci regaler? un altro capolavoro e sarà capace di farmi dimenticare "Missouri"...

Sarà che ho cominciato a elggere Tex proprio con quell'albo... a me Missouri non è dispiaciuta affatto. Ho trovato molto interessante l'escursus sulla guerra con i flashback. :trapper:

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.