• Avvisi

    • TexFanatico

      BUON NATALE   24/12/2017

      BUON NATALE e felici Festività a voi!
ymalpas

Tabellone Uscite Previste Per Il 2011 E Il 2012

Messaggi consigliati/raccomandati

lo speciale a colori è previsto in uscita il 5 agosto.

Di che si tratta è :blink: Qualcosa tipo il color fest o qualcos'altro è
Di una storia di 158/160 pagine (dipende se ci sarà o meno il frontespizio. Negli speciali tradizionali non lo metto). Sarà eslizzato sia da disegnatri ospiti (coem Bruno Brindisi e Giovanni Freghieri) o dello staff regolare (come Ticci o, in futuro, Civitelli).


Il primo sarà realizzato da Boselli & Brindisi ed ha come titolo provvisorio "Vendetta"

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Di una storia di 158/160 pagine (dipende se ci sarà o meno il frontespizio. Negli speciali tradizionali non lo metto). Sarà eslizzato sia da disegnatri ospiti (coem Bruno Brindisi e Giovanni Freghieri) o dello staff regolare (come Ticci o, in futuro, Civitelli). Il primo sarà realizzato da Boselli & Brindisi ed ha come titolo provvisorio "Vendetta"

Grazie mille per la risposta e lasciami dire: porca vacca !! Questa sè che è una gran cosa! Non solo avremo lo speciale come tutte le altre testate bonelli ma in più sarà pure a colori e oltretutto anche disegnato da Brindisi e Freghieri, due dei miei disegnatori preferiti su DYD e riguardo al problema disegnatori sui texoni, non si potrebbe attingere proprio ad autori dilandoghiani come Roi, Montanari&Grassani, lo stesso Freghieri ecc ecc ?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Boselli parlava ieri su TWO delle storie texiane su cui sta lavorando e una dovrebbe avere tema fluviale. Non conosciamo ovviamente niente di più della trama e tantomeno il nome del disegnatore... anche se uno dei papabili forse si è compromesso con questo disegno. Come potete vedere sulla barca sostano oltre ai soliti loschi figuri anche la nuova fidanzatina di Kit Willer e la figlia di Satania di cui si parlava il mese scorso. :lol2:

Immagine postata

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mamma mia quant'e' brutto quel Tex disegnato dal mio odiatissimo Font. Tra i miei desideri piu' grandi c'e' quello di non vederlo mai piu' sulle pagine di Tex ma mi sa che lassu' in cielo non mi hanno ascoltato.

Per fortuna mia e degli altri estimatori di Font, il disegnatore catalano rester? nello staff di Tex ancora per molto ed attualmente dovrebbe star disegnando una storia che vedrà il ritorno di Durango, il giovane pistolero visto in "Terre maledette". Mi sa che dovrai fartene una ragione. :colt:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mamma mia quant'e' brutto quel Tex disegnato dal mio odiatissimo Font. Tra i miei desideri piu' grandi c'e' quello di non vederlo mai piu' sulle pagine di Tex ma mi sa che lassu' in cielo non mi hanno ascoltato.

Concordo al 100% con Anthony! Per carit?, non voglio mettere in discussione i gusti altrui, ma è oggettivo che Tex ha tutto, tranne che un corpo di un normale umano!Ora, o Tex è diventato un fumetto umoristico, o in redazione non hanno un criterio per scegliere i disegnatori! E mi sa tanto che quest'ultima affermazione sia plausibile per un motivo: essendo i disegnatori degni di disegnare Tex abbastanza lenti (vedi Villa :inch: ), si ricorre a qualsiasi tipo di scelta per andare avanti (vedi Ortiz o Font, molto più presenti di qualsiasi altro disegnatore negli ultimi anni!) . Secondo me è probabile che sia così, perchè non trovo altra spiegazione a questa regressione dal punto di vista dei disegnatori che si è avuta negli ultimi anni. E' impossibile passare dal leggere storie disegnate prima da Villa e poi da Ticci, ad avere in edicola costantemente Diso, Ortiz e Font!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mamma mia quant'e' brutto quel Tex disegnato dal mio odiatissimo Font. Tra i miei desideri piu' grandi c'e' quello di non vederlo mai piu' sulle pagine di Tex ma mi sa che lassu' in cielo non mi hanno ascoltato.

Quoto. Anche a me non è mai piaciuto Font. Sembrano dei manichini i pards. Disegner? il Ritorno di Durango? Ecco uno dei ritorni di cui farei a meno laughing

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A me quel Tex piace. A volte però Font scivola troppo nel grottesco, e si perde un po' in caratterizzazioni quasi caricaturali. Ma solo per i paesaggi che disegna, Font a vita!@pard 06: tra tutti gli eccellenti artisti in forza a Dylan Dog sei andato a pescare proprio lo svogliatissimo Roi (un genio...20 anni fa), M&G (per carit? di dio, erano accettabili negli anni '80) e Freghieri, che tira via a tutto spiano?Il mio sogno sarebbe un Texone di Stano :_sigh

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mamma mia quant'e' brutto quel Tex disegnato dal mio odiatissimo Font. Tra i miei desideri piu' grandi c'e' quello di non vederlo mai piu' sulle pagine di Tex ma mi sa che lassu' in cielo non mi hanno ascoltato.

Concordo al 100% con Anthony! Per carit?, non voglio mettere in discussione i gusti altrui, ma è oggettivo che Tex ha tutto, tranne che un corpo di un normale umano!Ora, o Tex è diventato un fumetto umoristico, o in redazione non hanno un criterio per scegliere i disegnatori! E mi sa tanto che quest'ultima affermazione sia plausibile per un motivo: essendo i disegnatori degni di disegnare Tex abbastanza lenti (vedi Villa :inch: ), si ricorre a qualsiasi tipo di scelta per andare avanti (vedi Ortiz o Font, molto più presenti di qualsiasi altro disegnatore negli ultimi anni!) .
Premetto che a me non piace mettere in discussione i gusti altrui. Se ad uno non piace Font oppure Mastantuono c'è poco da dire, tuttavia il tuo mi sembra un giudizio davvero ingeneroso. Se sull'attuale Ortiz ti posso dare pienamente ragione, devo però dire che trovo degni, per usare la tua infelice terminologia, tutti gli altri disegnatori attualmente al lavoro su Tex.

Secondo me è probabile che sia così, perchè non trovo altra spiegazione a questa regressione dal punto di vista dei disegnatori che si è avuta negli ultimi anni.

La mia spiegazione, invece, è che non vi sia stata alcuna regressione e che la qualità dei disegni di Tex sia ssempre molto alta. Devo dire che nessuno dei nuovi acquisti mi ha deluso. Certo, è inevitabile che alcuni mi piacciano di più ed altri di meno, ma per me non c'è alcuna regressione, anzi, in molti casi è il contrario, per quello che mi riguarda.

E' impossibile passare dal leggere storie disegnate prima da Villa e poi da Ticci, ad avere in edicola costantemente Diso, Ortiz e Font!

Costantemente? Sei certo di saper fare bene i conti? Vediamo di fare una rapida panoramica. nel periodo compreso tra il gennaio 2008 ed il dicembre 2011 (quattro anni buoni) Diso sarà presente solo con una storia, Ticci con tre, Civitelli, Font Rossi, Garcia Seijas, Mastantuono e perfino Piccinelli avranno due store a A conti fatti, nel periodo in questione. Lo stesso Ortiz sarà presente con solo tre storie, al pari di Ticci. Guarda un p?, abbaimo più Ticci di Diso e Font e solo Ortiz gli sta alla pari. Si, hai ragione: in edicola ci sono solo Diso, Ortiz e Font. :colt:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se sull'attuale Ortiz ti posso dare pienamente ragione, devo però dire che trovo degni, per usare la tua infelice terminologia, tutti gli altri disegnatori attualmente al lavoro su Tex.

Ho detto che non sono degni per il semplice motivo che su Tex deve esserci solo il segno realistico, il che è e deve essere una cosa oggettiva, a meno che non si voglia snaturare totalmente il personaggio!E sicuramente un dato oggettivo è anche il fatto che Ortiz, Font e Diso non abbiano un segno realistico!

Guarda un p?, abbiamo più Ticci di Diso e Font e solo Ortiz gli sta alla pari.

Guarda, ci manca pure che Ortiz, Diso e Font siano più presenti degli altri! Ma sono molto presenti anche in relazione al fatto che di disegnatori di questo tipo su una testata come Tex non dovrebbe esserci nemmeno l'ombra!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi inserisco anch'io in questa discussione. E' stato detto che disegnatori come Diso, Font e Ortiz sono più presenti di altri e, come detto da Carlo Monni, non è così. Oltretutto, aldil' dei gusti personali, è indiscuttibile che questi tre disegnatori sono dei maestri del fumetto internazionale e possono piacere e non piacere, ma augurarsi che non disegnino mai più Tex secondo me è un p? eccessivo. Inoltre la SBE da molti anni a questa parte, cioè dalla morte di Galeppini, ha deciso di variare di storia in storia i disegnatori, tant'? che non abbiamo due storie consecutive disegnate dallo stesso disegnatore. Ora, non sarebbe una mole di lavoro altissima per tre disegnatori (Ticci,Villa e poi non so chi altri) fare 4 albi all'anno (quindi due storie) ?Io trovo che sia giusta questa alternanza di disegnatori e oltretutto l'attesa del Ticci o del Villa aumenta il desiderio!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ho detto che non sono degni per il semplice motivo che su Tex deve esserci solo il segno realistico, il che è e deve essere una cosa oggettiva, a meno che non si voglia snaturare totalmente il personaggio!

Ma dove sta scritto che su Tex e in un fumetto wester ci deve essere solo il segno realistico? allora mandiamo via anche Ticci.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ho detto che non sono degni per il semplice motivo che su Tex deve esserci solo il segno realistico, il che è e deve essere una cosa oggettiva, a meno che non si voglia snaturare totalmente il personaggio!

Ma dove sta scritto che su Tex e in un fumetto wester ci deve essere solo il segno realistico? allora mandiamo via anche Ticci.
Che su un fumetto western debba esserci il segno realistico non sta scritto da nessuna parte. Invece che su Tex debba esserci il segno realistico lo dice la storia del fumetto! In 40-45 anni non c'è mai stato un disegnatore con lo stile grottesco, secondo me qualcosa vorr? dire! sisi Modificato da capitano mendoza

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ho detto che non sono degni per il semplice motivo che su Tex deve esserci solo il segno realistico, il che è e deve essere una cosa oggettiva, a meno che non si voglia snaturare totalmente il personaggio!

Ma dove sta scritto che su Tex e in un fumetto wester ci deve essere solo il segno realistico? allora mandiamo via anche Ticci.
Che su un fumetto western debba esserci il segno realistico non sta scritto da nessuna parte. Invece che su Tex debba esserci il segno realistico lo dice la storia del fumetto! In 40-45 anni non c'è mai stato un disegnatore con lo stile grottesco, secondo me qualcosa vorr? dire! sisi
Suggerisco di passare a parlarne qui: http://www.texwiller.forumfree.org/index.php?&showtopic=2823.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Si, ma ad esempio,Ticci non è grottesco ma da almeno venti trent'anni non può essere chiamato realistico.

Guarda, a mio modo di vedere, non è che Ticci non sia realistico, bensì è sintetico. Le proporzioni le mantiene; pistole, cinturoni, cappelli, rocce, paesaggi, se non perfetti, ma comunque realistici. Sintetici si, ma realistici. Mentre quando si parla di un Font, non è così. Le proporzioni del corpo sono rispettate? No, in alcun modo, basta andare a vedere l'ultimo disegno pubblicato. E già questo è un motivo per cui Font non è realistico, Ticci si.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione da ora è chiusa.

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.