Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
due

Galleria Di Luca Vannini

Messaggi consigliati/raccomandati

Beh, io non vorrei ripetermi, perchè comunque non ho nulla contro questo disegnatore, però vorrei dire questo: le tavole ad acquarello realizzate da Ticci per l'inizio e la fine del numero 500 mi sembrano anche più belle di queste... Voglio dire, siamo comunque su livelli molti alti (anche a me piace moltissimo l'ultima illustrazione postata da ymalpas), però credo che pressoch? tutti i disegnatori all'opra su Tex riescano a realizzare cose simili, senza nulla togliere al bravissimo Vannini, perchè comunque si vede che ci sa fare!Per l'idea di un Texone colorato in questo modo io sono assolutamente contrario: perchè Tex è in bianco e nero, non ce n'?!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Quest'ultimo disegno è davvero strepitoso, e, inoltre, ricorda un disegno di Galleppini, che se non sbaglio era l'alternativa alla copertina n. 200, o 300. Non ricordo... Inutile dire che al posto di Ken Parker, c'era Tex :D ...

paco ordonez si è sentito chiamato in causa, ed ha postato.. In firma ha il disegno di cui parlavi :DBegli acquerelli (splendido l'ultimo!), sarei curioso di vedere Vannini alle prese con Tex!Ticci comunque mi entusiasma di più.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Spettacolare anche l'ultimo postato dal Capitano Mendoza!! :inch: Guardate come Vannini ha messo l'accento sul coraggio di Tex. Lui è l'unico che si trova in strada ed ha il coraggio di rischiare la propria vita pur di salvare il bambino che sta per essere travolto da ben due "stampede"! Mentre la gente sulla balconata e dietro la porta, guardano preoccupati la scena!! :D:trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Diablo!!! Finora non mi ero accorto di questo topic e mi ero perso tutti questi disegni. Che dire, penso che non bisogna scomodare in paragoni quel monumento nazionale di nome Ticci, ma comunque come disegnatore questo Vannini, di cui peraltro ho visto solo i disegni qui postati, mi sembra in gamba. Ho due sole perplessit?. La prima: i volti dei pard, a me non piace quando si discostono alquanto dai classici volti a cui siamo abituati; detto questo ho notato che comunque Vannini non ha ancora un'idea precisa di come farli perchè nei diversi disegni che ho visto lo stesso Tex ad esempio lo ha disegnato con volti diversi, alcuni accettabili altri meno. La seconda: le due tavole in b/n postate qui non mi hanno convinto molto, mentre i disegni a colori sono molto belli.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

le due tavole in b/n postate qui non mi hanno convinto molto, mentre i disegni a colori sono molto belli.

Non so darti torto... perchè anche io quando lessi il primo numero di Julia non trovai i disegni poi così belli-di certo non li trovai (e non li trovo tutt'ora) adatti a Tex. Ma c'è da dire che Julia è un fumetto dai toni molto diversi da quelli del nostro ranger. In quel primo numero, inoltre, si parlava di serial killer e donne mutilate, di turbe psichiche e padri violenti (tra l'altro, vi consiglio caldamente i prime 3 numeri di Julia, che compongono un'unica storia lunga stupenda!):quindi era normale che Vannini mostrasse un segno così oscuro e leggermente sporco. Di certo se disegnasse una storia di Tex credo che dovrebbe necessariamente schiarirsi e leggermente "ripulirsi"... e di fronte a quei magnifici acquerelli io non posso che essere fiducioso, in tal senso. Il tutto sta a convincere Bonelli! :indiano::trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

le due tavole in b/n postate qui non mi hanno convinto molto, mentre i disegni a colori sono molto belli.

Non so darti torto... perchè anche io quando lessi il primo numero di Julia non trovai i disegni poi così belli-di certo non li trovai (e non li trovo tutt'ora) adatti a Tex. Ma c'è da dire che Julia è un fumetto dai toni molto diversi da quelli del nostro ranger. In quel primo numero, inoltre, si parlava di serial killer e donne mutilate, di turbe psichiche e padri violenti (tra l'altro, vi consiglio caldamente i prime 3 numeri di Julia, che compongono un'unica storia lunga stupenda!):quindi era normale che Vannini mostrasse un segno così oscuro e leggermente sporco. Di certo se disegnasse una storia di Tex credo che dovrebbe necessariamente schiarirsi e leggermente "ripulirsi"... e di fronte a quei magnifici acquerelli io non posso che essere fiducioso, in tal senso. Il tutto sta a convincere Bonelli! :indiano::trapper:
Ieri sera incuriosito da questo disegnatore ho fatto un p? di ricerche. I disegni in b/n che ho visto e che posto di seguito mi confermano le mie prime impressioni e quanto anche da te detto. Trovo il suo tratto in b/n un p? "confuso" ed "approssimato". Sul segno oscuro forse posso pensare che sia dovuto anche all'atmosfera noir di Julia, almeno così credo che sia visto che non l'ho mai letto, ma in generale Tex necessiterebbe come dici tu un tratto più pulito e anche, secondo me, più preciso, più delineato, meno semplice.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.