Jump to content
TWF MAGAZINE N°18 è online! Read more... ×
Segnalazioni bloccate per gli ospiti Read more... ×
TWF - Tex Willer Forum
Sign in to follow this  
Sam Stone

[maxi 2010] La Belva Umana

Voto alla Storia?  

44 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

Immagine postata


Soggetto e sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni: Roberto Diso
Periodicità annuale: ottobre 2010



Tex prigioniero su di un'isola caraibica trasformata in un regno di sangue e terrore!


Un'isola dei Caraibi è governata nel terrore e nel sangue. Chi osa contrapporsi al crudele e folle Arthur Rucker rischia di finire in pasto agli squali o, peggio, vittima di una sadica caccia all'uomo. Non ci sono pietà n° giustizia, fino al giorno in cui la strada di Rucker incrocia quella di Tex Willer. Portato sull'isola per diventare una preda, il Ranger si trasforma ben presto in un cacciatore. E la partita si fa ancora più dura e difficile, quando a essere messa in gioco è la vita di persone innocenti finite nel posto sbagliato.


? Sergio Bonelli Editore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le consuete tavole in anteprima dal sito della SBE:


Immagine postata

Immagine postata


? Sergio Bonelli Editore

Share this post


Link to post
Share on other sites
:blink::inch: Cacchio!!!Dire che queste due pagine in anteprima stuzzicano il mio appetito texiano è dire poco!!La trama sembra molto originale, e sembra anche molto violenta:uccidono un uomo davanti agli occhi di un Tex impotente;e lo stesso Tex sembra molto duro:"Non chiedo di meglio che un pretesto per spedirti a ingrassare la terra"! :inch: Non vedo l'ora di leggerla!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La trama sembra molto promettente. Tex sembra il vero Tex. Ma i disegni... io, devo dire la verità, ero speranzoso per i disegni, vedendo quelli postati nella galleria di Diso. Ma questi davvero non mi piacciono. Per niente. O meglio, diciamo che le vignette con più personaggi visti da lontanto, sono discrete. Ma i primi piani, sono inguardabili. Almeno, per quanto mi riguarda. Speriamo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra molto interessante. Dovrebbe esserci anche Carson, da quella vignetta postata da Ym tempo fa. Riguardo a Diso invece a me piace, forse qui lo trovo addirittura migliorato nel volto di Tex!Son curioso anche di vedere cosa ci avrà regalato Faraci in questa storia di 326 pagine!!! :inch::trapper:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son curioso anche di vedere cosa ci avrà regalato Faraci in questa storia di 326 pagine!!!

Vero!... anche per me questo è uno dei motivi maggiori per cui attendere questo albo!Certo che si poteva scegliere una data d'uscita diversa:uscendo il giorno prima del n.600, il maxi non rischia di essere messo in ombra?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che si poteva scegliere una data d'uscita diversa:uscendo il giorno prima del n.600, il maxi non rischia di essere messo in ombra?

Io spero di trovarli entrambi lo stesso giorno!! :DUna bella cura-Tex non fa mai male!! :P:lol: A parte gli scherzi, anch'io mi son sempre chiesto perchè non far uscire il Maxi verso la fine di Ottobre, magari verso il 25. PS: sono anche curioso di vedere la copertina, oltre che di leggere la descrizione dal sito della SBE, un p? più lunga di una riga!! :trapper:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saro' ripetitivo fino alla nausea, ma mi chiedo come si possa far disegnare ancora una volta Tex da Diso. Quel volto e' semplicemente improponibile. E' un film horror a tutti gli effetti. Peccato per Faraci che all'inizio della sua avventura su Tex ha avuto la sfortuna di vedere le proprie storie illustrate da artisti che su Tex li vedo come fumo negli occhi (Ortiz & Diso). La trama sara' pure interessante, ma diavolo, quei disegni rovinano tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me i disegni non sembrano malaccio.... Anch?o non amo molto Diso, però questi disegni da buttare non ce li vedo... Mi sembra di intravedere che Tex in questa storia andr? nuovamente in gattabuia.... mah, vedremo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sul fatto che la trama possa rivelarsi niente male (però non ne so ancora nulla perchè non leggo mai il topic delle anteprime! :D), però concordo anche sul fatto che i disegni di Diso non sono granch?... E' un disegnatore che non mi è proprio mai piaciuto, e il volto del suo Tex è praticamente irriconoscibile!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi unisco alle lamentele sui disegni... in effetti Tex sembra anoressico! possibile che alla SBE non se ne rendano conto? Però ammetto che non vedo l'ora che la doppietta Tex 600/Maxi 2010 sia in edicola! ho la Texite acuta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda, può solo consolarmi il fatto che questa, probabilmente, sarà l'ultima storia di Tex disegnata da Diso!-e forse, data l'ambientazione caraibica, sicuramente un p? più vicina del solito alle atmosfere di Mister No,Diso potrebbe aver fatto un lavoro almeno migliore dei precedenti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La storia promette di essere forte e di gusto deciso (se il tizio che interagisce con Tex nei disegni postati è la "Belva umana" sembra davvero meritare quel titolo). Ma.... che brutta faccia quel Tex!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La location spero abbia ispirato delle buone tavole a Diso, che nella ricostruzione degli ambienti si è fatto finora apprezzare. Resta la nota dolente delle caratterizzazioni dei pards, ma chissà che complice la sceneggiatura di Faraci, non si riesca finalmente a vederli con occhio diverso, dopotutto i suoi due precedenti maxi erano da annoverare tra i più deludenti anche per le storie di Nizzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il disegnatore di questo albo è per caso lo stesso di Fort sahara?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me i disegni sembrano discreti, anche se per dare un giudizio completo bisogna aspettare a vedere tutta la storia, mentre concordo che il volto di Tex è veramente brutto, praticamente non sembra neppure Tex.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il disegnatore di questo albo è per caso lo stesso di Fort sahara?

Proprio lui West. Oltre a Fort Sahara, Diso ha disegnato anche Figlio del Vento (maxi 2003) e Nella Terra dei Klamath (almanacco 2004)! ;):trapper:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il disegnatore di questo albo è per caso lo stesso di Fort sahara?

Proprio lui West. Oltre a Fort Sahara, Diso ha disegnato anche Figlio del Vento (maxi 2003) e Nella Terra dei Klamath (almanacco 2004)! ;):trapper:
Allora mi aspetto un albo penoso dal punto di vista grafico;speriamo che la storia compensi i disegni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La storia promette anche bene...... ma Diso proprio non lo sopporto. Secondo me non si adatta proprio a Tex, il cui volto peraltro è reso graficamente malissimo. Vedremo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i giorni st? passando dal sito della Bonelli per vedere se sia stata ultimata la copertina del Maxi.... ma ancora nulla..... Non sono sicuro, correggetemi se sbaglio, ma mi sembra che sia la prima volta, che una copertina sia così tanto in ritardo sul sito della redazione... Questo serve a farci capire quando sia sempre più grande la mole di lavoro del buon Claudio, che si ritrova ogni mese a disegnare copertine su copertine in tempi sempre più ristretti.... P. S (OFF TOPIC) bah!!onestamente non vedo l'ora che finisca la collezione storica a colori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiunta la copertina al post iniziale!!


Ecco la trama:

Un'isola dei Caraibi è governata nel terrore e nel sangue. Chi osa contrapporsi al crudele e folle Arthur Rucker rischia di finire in pasto agli squali o, peggio, vittima di una sadica caccia all'uomo. Non ci sono pietà n° giustizia, fino al giorno in cui la strada di Rucker incrocia quella di Tex Willer. Portato sull'isola per diventare una preda, il Ranger si trasforma ben presto in un cacciatore. E la partita si fa ancora più dura e difficile, quando a essere messa in gioco è la vita di persone innocenti finite nel posto sbagliato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cover bellissima!Imho, di gran lunga migliore di quella dello scorso anno. Inoltre, c'è da dire che, forse, è la prima volta in assoluto che appare un cane in copertina, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Copertina BELLISSIMA!!.. Da quando si può leggere in cover, come da tradizione, avremo un maxi corposissimo, con ben 330 pagine... Mah.. non amo molto Diso, ma le tavole non mi sembrano propio da buttare, anzi io le trovo leggermente migliorate rispetto alle tavole delle storie precedenti. La trama, a leggerla così, sembra molto avvincente....... VEDREMO!!!ma i presupposti per una buona storia ci sono tutti... :indianovestito:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.