Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

Mefisto Nei Disegni Degli Autori Di Tex

Messaggi consigliati/raccomandati

L'opportunità di disegnare e quindi di interpretare personalmente Mefisto è un sogno di quelli quasi impossibili da realizzarsi. Solo due autori, il creatore Galep e il successore Villa, hanno infatti avuto la possibilità di illustrare albi e quindi confrontarsi ufficialmente con l'arcinemico di Tex! Nel corso degli anni, però, abbiamo visto la fioritura di numerosi disegni di Mefisto prodotti anche da altri disegnatori della scuderia texiana e non. Non tutti hanno soddisfatto il palato dei lettori di Tex. In questa discussione affronteremo finalmente l'argomento, postando varie immagini rare o inedite di Mefisto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Al di la del fatto che è solo uno schizzo, il Mefisto di Filippucci è veramente brutto!! ::P: Quello di Vannini invece è troppo satanico, e Mefisto è comunque un uomo! Anche un altro disegnatore storico della serie ha avuto l'"onore" di disegnare vecchio mago, anche se per poche vignette:Letteri.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con paco il Mefisto di Vannini è veramente troppo satanico, quello di Filippucci non sembra neppure Mefisto, se mi avessero fatto vedere lo schizzo chiedendomi a quale personaggio di Tex assomigliasse non avrei certamente risposto Mefisto. E' irriconoscibile. Tutto sommato dei tre postati da ymalpas l'unico accettabile è quello di Villa.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mefisto è Mefisto. Gli unici ad averlo raffigurato come si deve sono il suo creatore Galep e il nostro grandissimo Claudio che ha rispettato in pieno TUTTE le caratteristiche somatiche e caratteriali di Galleppini, pur con un segno più moderno e ricercato. Quello di Filippucci è orrendo e quello di Vannini, con quella dentatura da squalo, è veramente troppo satanico come dice Paco. A proposito, Paco... lo sai che quello di letteri non me lo ricordo?!! Oddio che amnesia improvvisa, illuminami, ti prego, che corro a sfilare l'albo in questione dalla mia colelzione.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito, Paco... lo sai che quello di letteri non me lo ricordo?!! Oddio che amnesia improvvisa, illuminami, ti prego, che corro a sfilare l'albo in questione dalla mia colelzione.

L'albo è "Il tesoro del tempio", n.77.... quando El Morisco fa mangiare a Tex il fungo allucinogeno... :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mefisto è Mefisto. Gli unici ad averlo raffigurato come si deve sono il suo creatore Galep e il nostro grandissimo Claudio che ha rispettato in pieno TUTTE le caratteristiche somatiche e caratteriali di Galleppini, pur con un segno più moderno e ricercato.

Sono d'accordo, Galep lo ha rapprensentato in maniera praticamente perfetta, con un volto cattivo e satanico al punto giusto, rendendolo appunto malvagio e riconoscibile, senza però farlo diventare ridicolo. Invece a me il Mefisto di Vannini non dispiace, effettivamente come cattiveria è forse un pochino eccessivo, però non è male! :indianovestito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Il Mefisto di Vannini è forse un po' caricaturale, ma mi pare che colga nel segno. Quello di Villa... mi sembra sia migliore quello della storia omonima. Vedendo infine la versione 'filippucciana' , mi era sembrato Cochise !

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Bella discussione Ym!!Riporto il mio commento che scrissi qualche giorno fa nella galleria dedicata a Vannini:"Ma Mefisto ormai per me ha ben poco di umano. Dimentichiamoci della seconda parte dell'ultima sua comparsa (n. 501 e seguenti) dove lo abbiamo visto relegato nello scantinato di un saloon come un qualunque delinquentello di mezza tacca. Se non è il diavolo in persona poco ci manca, o almeno dovrebbe essere così, proprio come l'aveva pensato GLB. Mefisto non era un semplice essere umano pieno di trucchi da prestigiatore (solo nelle sua prima comparsa quando faceva la spia e il maghetto da quattro soldi wink.gif ) ma un essere infernale dotato di poteri fantastici e fuori da ogni concezione umana. Per questo trovo che Vannini sia riuscito a cogliere e ad esprimere il tratto infernale e diabolico del nemico numero uno di Tex!!"Per quanto riguarda il Mefisto di Filippucci, bhe che dire?E' poco più che uno schizzo, sembra quasi che sia passato dal barbiere per farsi cavare baffi e pizzo! haha :lol: Penso si tratti solo di una prova. Quello di Villa invece non ha bisogno di ulteriori commenti, a parte i soliti inchini: :inch::inch::trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Intanto complimenti per la discussione. Ho poco da aggiungere a quanto è stato detto: quello di Filippucci è irriconoscibile mentre quello di Vannini a me non dispiace, tenendo presente che anche la colorazione contribuisce molto a dirgli quell'aspetto satanico. Io proporrei anche una discussione con le varie interpretazioni del Morisco(Galep,Letteri ecc...)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Guardando bene il Mefisto di Filippucci potrebbe anche essere che non sia neppure Mefisto, mancano pure i baffetti e il pizzo...

Prendo una grossa cantonata, o potrebbe trattarsi di Zhenda? Manca anche lo stemma "M" sulla fascia sulla fronte. Io dico che è Zhenda.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Guardando bene il Mefisto di Filippucci potrebbe anche essere che non sia neppure Mefisto, mancano pure i baffetti e il pizzo...

Prendo una grossa cantonata, o potrebbe trattarsi di Zhenda? Manca anche lo stemma "M" sulla fascia sulla fronte. Io dico che è Zhenda.
No. Nella dedica che ho eliminato Filippucci aveva scritto proprio MEFISTO. Probabilmente non ne ricordava con esattezza le fattezze.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito, Paco... lo sai che quello di letteri non me lo ricordo?!! Oddio che amnesia improvvisa, illuminami, ti prego, che corro a sfilare l'albo in questione dalla mia colelzione.

L'albo è "Il tesoro del tempio", n.77.... quando El Morisco fa mangiare a Tex il fungo allucinogeno... :trapper:
Già... e Tex lo vede nella sua visione. Se non avessi sfilato l'albo dalla mia libreria, col cavolo che me ne sarei ricordato... si vede che la vecchiaia si fa sentire. Cmq complimenti, Paco, sei una vera e propria enciclopedia vivente del nostro ranger!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se non fosse per il Mefisto sullo sfondo sembrerebbe quasi una riproposizione della copertina del n.500!Comunque questo disegnatore mi è sempre sembrato molto buono, ricordo che la sua prima storia che ho letto è stata "La Croce Fiammeggiante", dove mi era piaciuto! Poi il suo stile si è evoluto parecchio, basti pensare alle ultime tavole che gli sono state affidate per completare il Maxi "Il Veleno del Cobra". Comunque non so se lo leggeremo ancora su Tex!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Siete curiosi di vedere un Mefisto di Civitelli? Una delle caratteristiche di questo disegnatore è proprio l'"incapacità" di disegnare personaggi brutti e orrendi, e nell'immagine che poster? domani il fatto è più che confermato!!! Spero che nella storia che sta attualmente disegnando per il Texone che presenter? forse venature horror, riesca a padroneggiare bene la materia.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Dunque: il Mefisto di Muzzi (come pure Yama del resto), mi sembra che abbia un'aria troppo "buona", non ispira terrore come quello di altri autori. :PGamba mi sembra invece che abbia dato una visione molto vicina a quella di Galep, anzi direi che è quello che gli assomiglia di più!Mentre quello di Della Monica non mi piace granch?, forse perchè è in una posizione che non aiuta l'immaginazione. Per quello di Civitelli sono curiosissimo!! :D:P:inch::trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me il disegno di Della Monica è proprio una rivisitazione della copertina del n.500, a cui è stata aggiunta Mefisto. Comunque questo disegnatore non mi colp? molto su Tex... ma dopo averlo rivisto su uno degli ultimi numeri di Magico Vento, mi vien da dire:Della Monica al più presto nuovamente su Tex!!!Ehm... c'è da aspettare molto per Civitelli? :indiano: haha

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Esta bien, anticipo la pubblicazione del Mefisto Civitelliano! E' il meno riuscito di tutti quelli che ho postato finora. Anche se apprezzo immensamente Fabio Civitelli, non possa nascondere la mia delusione per questa sorta di orsacchiotto che è riuscito a disegnare.


Immagine postata

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.