Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

[Color Tex n.1] E Venne Il Giorno

Voto alla storia?  

58 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Color Tex ?E venne il giorno?: Interviste esclusive con gli autori Mauro BOSELLI e Bruno BRINDISI, nel blog portoghese di Tex!

Immagine postata

Versione italiana - http://texwillerblog.com/wordpress/?p=35349

Versione portoghese - http://texwillerblog.com/wordpress/?p=35321


Mauro Boselli: Qualcuno ha detto che Tex soffre poco rispetto alla morte della moglie raccontata da Bonelli e a quella presunta del figlio raccontata da Nizzi. Innanzitutto dimenticano che già nel periodo classico bonelliano della saga in un paio di casi Tex presume che Carson sia morto ma non fa una piega! La verità è che sono uomini veri, la morte li accompagna e la eventualit? di lasciarci la pelle è un fatto scontato e accettato. Tex non piange per la morte di un compagno d'armi (gli è successo spesso) ma intimamente soffre, solo che non lo d' a vedere. Agisce.

Bruno Brindisi: Far recitare Tex non è facile, normalmente ha un'espressione che Sergio Leone definirebbe ?con il cappello-senza cappello? come Clint Eastwood! Ovviamente non piange nemmeno davanti alla tomba di Carson, quando è furioso non bisogna fargli fare smorfie, insomma bisogna dosare con attenzione. Non so se ci sono riuscito, di sicuro io e Mauro ce l'abbiamo messa tutta per rendere il più emozionante possibile la scena dell'addio al suo pard.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Zeca per questa nuova intervista! ::evvai:: Il punto che più mi è piaciuto è quello in cui Brindisi si dichiara disponibile per nuove storie di Tex!Anche se in questo color mi ha un p? deluso, io prenderei la notizia di una sua nuova storia con mooolta soddisfazione! :inch:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

chissà perchè non avevo scritto nulla l'anno scorso... forse perchè al tempo dell'uscita di questo stupendo albo (tra i più emozionanti a mio parere) ero in vacanza. L'ho riletto qualche sera e posso dire che è tra le storie migliori del nostro ranger. Un colpo di scena dietro l'altro... l'ultimo poi, architettato alla perfezione (quello del notaio/avvocato/fratello King...) non ho avuto un attimo di previsione!In un fumetto abbastanza "scontato" (passatemela! :) ) come Tex mi ha fatto davvero piacere leggere una storia così incredibile... I disegni di Brindisi poi hanno espresso tutto al meglio, anche le emozioni dei personaggi. Il nostro Ranger giallo-blu è rimasto impassibile molte volte perchè a mio parere, sapeva tutto fin da quando ha visto il corpo. Vi ricordate che quando lo spostano dalla lettiga dice "sembra più leggero"?Per me risponde quel laconico "? stato in acqua" solo per "fare il gioco di Carson"... Insomma, al suo solito, per me aveva capito tutto. :)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

chissà perchè non avevo scritto nulla l'anno scorso... forse perchè al tempo dell'uscita di questo stupendo albo (tra i più emozionanti a mio parere) ero in vacanza. L'ho riletto qualche sera e posso dire che è tra le storie migliori del nostro ranger. Un colpo di scena dietro l'altro... l'ultimo poi, architettato alla perfezione (quello del notaio/avvocato/fratello King...) non ho avuto un attimo di previsione!In un fumetto abbastanza "scontato" (passatemela! :) ) come Tex mi ha fatto davvero piacere leggere una storia così incredibile... I disegni di Brindisi poi hanno espresso tutto al meglio, anche le emozioni dei personaggi. Il nostro Ranger giallo-blu è rimasto impassibile molte volte perchè a mio parere, sapeva tutto fin da quando ha visto il corpo. Vi ricordate che quando lo spostano dalla lettiga dice "sembra più leggero"?Per me risponde quel laconico "? stato in acqua" solo per "fare il gioco di Carson"... Insomma, al suo solito, per me aveva capito tutto. :)

Direi di no cara Segnali di fumo : un corpo esposto agli agenti atmosferici dopo essere stato anche a lungo in acqua, perde i liquidi e quindi sembra più leggero. Tex si commuove a modo suo,Kit e persino Tiger paiono molto più passionali... ma il nostro eroe è fatto così, la vendetta è la miglior cura !

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Moooolto molto bella come storia... I disegni puliti di Brindisi mi hanno sempre fatto emozionare e anche questa volta sono ottimi. Stupenda la colorazione ma per avere questo effetto per i futuri color Tex serve un tratto pulitissimo. Ci vedo bene Civitelli, purtroppo il grande Magnus e molti altri. Non capisco perche non vi piace questa copertina; E' UN OPERA D'ARTE :inch:voto 9-5,5

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non c'è male come soggetto, tuttavia trovo che vi siano alcuni punti oscuri. Al momento del riconoscimento del cadavere di Carson, è inverosimile che Tex si sia lasciato ingannare. Nel corso degli anni, Carson ha ricevuto una quantit? di ferite tali da far sembrare il suo corpo una carta geografica. Sta in piedi la ricostruzione di Ymalpas che sospetta che Tex non si sia lasciato ingannare, ma che era stato al gioco sospettando che Carson aveva le sue buone ragioni per farsi credere morto, ma a questo punto per quale motivo tenere all'oscuro Tiger e Kit? Sembra quindi solo un sotterfugio per far credere al lettore che Carson fosse effettivamente morto, ma credo che nessuno, ma neanche uno dei lettori, abbia pensato che fosse davvero morto, e tutti aspettavano che saltasse fuori da un momento all'altro, quindi per quale motivo portare avanti questa finzione? Non era più onesto che lontano da presenze indiscrete Tex confidasse ai suoi pard che il cadavere non era quello di Carson°

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.