• Avvisi

    • TexFanatico

      ! Perdita Dati !   23/09/2017

      I motivi dell'assenza sono elencati nella seguente discussione:   In breve:   Sono stati persi tutti i dati da inizio agosto ad oggi Chi si fosse registrato in quel frangente dovrà rifarlo   Scusandomi per il disagio, vi ringrazio per la comprensione, pazienza e, spero, indulgenza.
Carlo Monni

Commenti Alle Anteprime

Messaggi consigliati/raccomandati

Che raddoppiassero i Maxi me lo aspettavo già da qualche anno, ma credo che abbiano aspettato perchè non trovavano qualcuno da affiancare a Boselli e Ruju con continuità. Se lo fanno vuol dire o che ritengono l'apporto di Nizzi sufficiente oppure qualcuno dei nuovi sta convincendo a sufficienza per meritare ulteriore fiducia (e qui i io credo che almeno un Maxi di Burattini e Rauch li leggeremo).

 

Per i Texoni, anche tenendo conto che quello di Villa sia ripartito, penso che a breve ne verrà messo in produzione qualche altro. In questo caso spero sempre che si trovi qualche star internazionale, ma credo che anche all'interno dello staff ci sia ancora qualcuno che merita questo onore.

 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, ilpadronedelvapore dice:

Che raddoppiassero i Maxi me lo aspettavo già da qualche anno, ma credo che abbiano aspettato perchè non trovavano qualcuno da affiancare a Boselli e Ruju con continuità. Se lo fanno vuol dire o che ritengono l'apporto di Nizzi sufficiente oppure qualcuno dei nuovi sta convincendo a sufficienza per meritare ulteriore fiducia (e qui i io credo che almeno un Maxi di Burattini e Rauch li leggeremo).

 

 

Stessa sensazione.

Mi pare di capire che Boselli ha istituito una sorta di Cursus honorum per gli aspiranti autori texiani: prima una storia breve, poi una storia più  lunga (Magazine, Color o Maxi o magari  Cartonato) ed infine serie regolare 

 

Cita

 

Per i Texoni, anche tenendo conto che quello di Villa sia ripartito, penso che a breve ne verrà messo in produzione qualche altro.

 

Io credo che sia già in produzione ma noi non lo sappiamo ancora come non sappiamo anche tante altre cose.;)

 

Cita

In questo caso spero sempre che si trovi qualche star internazionale, ma credo che anche all'interno dello staff ci sia ancora qualcuno che merita questo onore.

 

Le star internazionali non affrontano volentieri una singola storia da 224 pagine, il Cartonato è più appetibile.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">1 ora fa</span>, francob dice:

Carlo, non dimenticare che le cosiddette star internazionali per 224 pagine chiedono la luna......

 

Tu ti riferisci a Mike Deodato Jr ma lui rappresenta l'eccezione e non la regola.

Chuck Dixon, che ha scritto Batman e il Punitore, non ha fatto storie sul compenso per scrivere Tex.

Idem per Joe Kubert, che  la maggioranza dei disegnatori di ieri e di oggi se li mangerebbe a colazione

E che dire di Horacio Altuna? Lui un Texone lo sta facendo. 

Moebius avrebbe anche lavorato su Tex se  non fosse stato per il numero di pagine. Lui che era abituato a farne 46 all'anno non se la sentiva di impegnarsi per cinque anni in un lavoro del genere. Se i cartonati fossero esistiti anche vent'anni fa, il Tex di Moebius l'avremmo avuto di  sicuro.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">11 minuti fa</span>, natural killer dice:

Quindi restano Altuna, Zuccheri e Carnevale.

Forse Villa.

E poi?

 

Un Texone da 220 pagine te lo può realizzare in poco tempo più di un disegnatore di Tex che non ci ha ancora lavorato. Per esempio, prendi Dotti,  che finita la storia newyorchese nei prossimi mesi, in meno di due anni potrebbe realizzare le tavole richieste e stiamo parlando di un nome che merita sicuramente quel palcoscenico. E ce ne sono altri.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un  disegnatore dello staff ci mette per disegnare un Texone grosso modo lo stesso tempo che gli ci vuole per disegnare una storia in due albi. Un disegnatore esterno in genere ci mette di più perché deve fare le prove per i personaggi che devono essere approvate dal curatore poi familiarizzarsi con gli ambienti. I primi mesi sono tutti più lenti, è inevitabile, ecco perché sono convinto che Boselli ha già conferito l'incarico ad almeno due disegnatori: quattro anni dovrebbero garantire che ci sia un Texone pronto per il 2022 nel caso tutt'altro che improbabile che Villa non ce la faccia nemmeno per quella data. I nomi? Per ora mi sento di escludere solo quelli indicati da NK che, per una ragione o per l'altra, non ce la farebbero mai in tempo.

Dotti è una possibilità ma chissà se Boselli ci ha pensato.

Io punterei su qualche esterno. Chi c'è che non ha ancora avuto il piacere?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono sempre dell'idea che se bisogna affidare i Texoni a disegnatori interni (di Tex o Bonelli in generale) tanto vale chiudere la collana. Del resto tali disegnatori li stiamo già vedendo o sulla serie regolare oppure - quelli extra Tex - sulle storie brevi. Il texone deve ospitare star internazionali, se si vuol far fare uno speciale a tutti gli altri c'è sempre il cartonato, che tra l'altro è più veloce da realizzare. E non mi pare che noi lettori manchiamo di pazienza ad aspettare anche 5 o 6 anni per un texone.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io spero che uno dei nuovi possa essere Giulio De Vita.

 

Tra i bonelliani che non hanno fatto Tex (o lo hanno fatto poco) e che hanno la caratura per meritarsi il texone mi vengono in mente Barison, Olivares e pochi altri. C'è poi Riccardo Burchielli che ha un lungo passato in DC Comics, ma che ultimamente è entrato in orbita Bonelli.

 

f.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

 Le regole cambiano col tempo, è inevitabile anche se a qualcuno può non piacere.

Trent'anni fa di disegnatori che non avevano  mai realizzato Tex ce n'erano anche troppi, oggi non è più così  per cui per il Texone ora si tengono presenti anche gli "interni".

Quanto alle star internazionali, ce ne sono di bravissimi ma pochi di loro sono disponibili ad impegnarsi a tempo pieno in un lavoro che li terrebbe occupati per almeno tre anni, così, anche se accettano,  non mollano i loro precedenti impegni ed alternano i due lavori con il risultato di allungare i tempi di realizzazione  Meglio contare su di loro per i cartonati.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">16 ore fa</span>, natural killer dice:

Christian Rossi? Romanini?.............

Romanini lo meriterebbe di sicuro

 

<span style="color:red;">34 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

 

Villa che riesce a fare almeno 80 pagine in 5 mesi? Altro che sogno! :P

ogno!

In effetti...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Romanini un Texone non lo vuol fare. Troppo lungo e lui ha già quasi 72. Stiamo già avendo delle difficoltà a convincerlo a proporsi per fare almeno una storia breve ma lui è riluttante, dice perfino che vuole smettere di disegnare ma io continuo a sperare che si convinca a fare almeno per la storia breve.

Dico : "Stiamo"  perché ogni volta che mi capita di incontrarlo (di solito a qualche fiera o evento in Emilia Romagna o Toscana) glielo dico e lo stesso fanno Lucio Filippucci e Sergio Tisselli che invece lo frequentano regolarmente.

Per quanto riguarda altri disegnatori, la rosa dei disponibili è sempre più ristretta ahimè. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E quali sarebbero queste pessimistiche sensazioni  di grazia? Che cancelleranno i Texoni nel 2022? Se davvero fosse così, permettimi di dirti: balle.

Solo perché non sappiamo chi  è stato incaricato di realizzare i Texoni dal 2022, in poi,, non vuol dire che questo non sia stato fatto,

Tanto per per dirne una,  a parte R.M. Guera, non sappiamo chi altri  oltre Milano e Breccia, realizzerà i cartonati ma sappiamo che  ce ne sono altri in lavorazione 

Boselli ha una politica di non rivelare i nomi degli autori che per la prima volta si approcciano a Tex finché non ha visto le prime pagine e le ha approvate, questo anche per evitare imbarazzi ai suddetti in caso di responso negativo.

Esistono nuovi Texoni, come esistono nuovi cartonati,, nuove storie per i i Color, i Maxi, i Magazine, solo che ancora noi non lo sappiamo... ma lo sapremo.;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">3 ore fa</span>, Carlo Monni dice:

Per quanto riguarda altri disegnatori, la rosa dei disponibili è sempre più ristretta ahimè. 

 

Tu l'hai detto...

<span style="color:red;">22 minuti fa</span>, Carlo Monni dice:

 

Esistono nuovi Texoni, come esistono nuovi cartonati,, nuove storie per i i Color, i Maxi, i Magazine, solo che ancora noi non lo sappiamo... ma lo sapremo.;)

 

Spaeriamo bene :old:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">8 minuti fa</span>, natural killer dice:

 

Tu l'hai detto...

 

Ma mi riferivo ai disegnatori extra staff di Tex ed in particolare extra Bonelli. Di disegnatori realisticamente papabili nell'attuale staff di Tex e tra le altre serie Bonelli ce n'e sono ancora abbastanza. E dico realisticamente perché escludo a priori quelli che non sono affidabili con le scadenze. Scordati un Texone di Vannini ad esempio. Hanno difficoltà a fargli finire una storia di 78 pagine, figuriamoci una di 78 pagine. Idem per Castellini.

 

Cita

Spaeriamo bene 

 

Quanto a pessimismo cosmico tu batti Leopardi di dieci lunghezze. :lol:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.