• Avvisi

    • TexFanatico

      BUON NATALE   24/12/2017

      BUON NATALE e felici Festività a voi!
ymalpas

Tex Su Fumettology, Programma Sui Fumetti Su Rai5

Messaggi consigliati/raccomandati

Giovedì 20 dicembre 2012 inizier? alle 22:45 sul canale Rai 5 un nuovo programma sui fumetti. La prima puntata sarà dedicata ovviamente a Tex. Dal sito SBE:Realizzato con la collaborazione degli autori e delle case editrici, ?Fumettology? lascia parlare e raccontare i fumetti stessi e chi li realizza, analizzando ogni settimana una diversa testata, il suo protagonista e il mondo in cui vive, ma anche il modo in cui i personaggi sono nati, passando dalla mente dell'ideatore alla matita dei disegnatori.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non dimentichiamocene, giovedì 20 alle 22:45. Dal sito di RAI5:Tex, il ranger più famoso del West, il personaggio più longevo nel panorama fumettistico mondiale compie 63 anni e ancora oggi vende centinaia di migliaia di copie ogni mese. Attraverso il racconto di chi lo scrive e lo disegna, ne tracceremo la storia e i motivi del suo intramontabile successo, che ha appassionato e ancora appassiona generazioni di italiani, tra i quali c'è un cultore d'eccezione: Sergio Cofferati. Intervengono: Mauro Marcheselli, Mauro Boselli , Tito Faraci, Roberto Recchioni, Moreno Burattini, Franco Busatta, Graziano Frediani, Claudio Villa, Leomacs, Gianfranco Manfredi, Sergio Cofferati

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Iniziativa assolutamente interessante che non mancher? di seguire come minimo per la puntata che riguarda Tex. Fa piacere vedere un programma che parli di un fenomeno che di solito passa in secondo piano come il mondo dei fumetti. Sarà piacevole vedere molti dei disegnatori e sceneggiatori del nostro ranger in tv. Qualcuno conosce la durata di ogni singola puntata?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Iniziativa assolutamente interessante che non mancher? di seguire come minimo per la puntata che riguarda Tex. Fa piacere vedere un programma che parli di un fenomeno che di solito passa in secondo piano come il mondo dei fumetti. Sarà piacevole vedere molti dei disegnatori e sceneggiatori del nostro ranger in tv. Qualcuno conosce la durata di ogni singola puntata?

Visto che alle 23 e 15 è previsto il David Letterman Show, direi mezz?ora.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ho visto Fumettology. Non voglio fare polemica, ma mi sembra siano stati cancellati circa 30 anni di Tex: un non lettore che abbia visto la puntata può tranquillamente pensare che Il Passato di Carson è stata la prima storia del dopo Gian Luigi Bonelli. Nizzi non pervenuto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Appena visto anch'io tramite il sito della RAI.
Non posso che condividere pienamente l'osservazione di Leo: non mi piace la damnatio memoriae nei confronti di Nizzi.
Al di l' della valutazione del suo operato, ha scritto capitoli cruciali della saga: come non menzionare "Furia rossa" dopo le osservazioni di Recchioni? Probabile che il montaggio sia stato curato dalla Feltrin...
Quanto al resto, mi sembra un discreto bigino per chi non avesse mai letto un albo, ma francamente una visione inutile per un lettore minimamente esperto.

P. S. Sembra che i creatori del programma non sappiano nulla di Berardi, D'Antonio e Magnus&Bunker (del primo almeno ha parlato stasera Cofferati, indirettamente).

Modificato da Don Fabio Esqueda

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non ho potuto seguirlo con molta attenzione ma l'ho visto. In effetti si è notata l'inesistente considerazione di un autore che avrà commesso i suoi errori e purtroppo non ha lasciato tracce profonde della sua fine carriera, ma ha offerto ai lettori più di un capolavoro, oltre a "Furia rossa" già citata. Se la SBE ha dato l'imprimatur ad una trasmissione così concepita, ha peccato veramente di ingratitudine, e la cosa non mi garba!Non mi sembra di aver sentito parlare - ma ripeto che in parte ero distratta da altre faccende - di colonne come Letteri o Fusco. Niente in contrario che si parli di Magnus (ma se non sbaglio il suo nome l'ho sentito, e si è vista anche la copertura del suo Texone, forse proprio durante l'intervista a Cofferati), ma lui è stato una guest star - e che star! - quelli che ho citato invece hanno fatto parte della vita di Tex e dei texiani.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La trasmissione è stata montata dalla Rai: mezz'ora su dieci ore di girato. Io ho parlato due ore e citato tantissimo GL Bonelli e anche Nizzi (tra l'altro proprio Furia Rossa). Non so poi che abbiano messo, ancora non l'ho vista. So come vanno 'ste cose. Quindi piantatela di prendervela con noi della Bonelli, almeno. Sta diventando noioso.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Aspetta Borden, calma :)Personalmente ho premesso il "se" che lascia aperto lo spazio alla probabilità che le cose non siano andate così. Anche se non sono una conoscitrice in materia so che interviste e trasmissioni varie possono subire dei tagli in fase di montaggio, e questi non possono essere colpa (o merito, secondo i casi) della casa editrice. Ma ci è permesso almeno dire che, a nostro parere, Nizzi meritava qualcosa in più?:cowboy:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Allora scrivete alla Rai. ; )Voi date per scontato che loro siano dei grandi esperti. A uno di quelli che è venuto piacciono i fumetti, ma regista, produttori esecutivi ecc... volevano fare solo un prodotto gradevole e credo che non gliene potesse fregare di meno di pesare col bilancino meriti e demeriti degli autori. Scommetto che ci sono altre lacune, come è ovvio in questo genere di cose: mica è una monografia storica.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Allora scrivete alla Rai. ; )

Per quanto mi riguarda non ne vale la pena, e ho modi migliori per passare il mio tempo. Questo comunque è un forum di lettori e appassionati di Tex, e quale posto migliore per esprimere tanto la nostra soddisfazione quanto il nostro disaccordo, a seconda dei casi? ;)L'importante è che lo si faccia in maniera civile, credo :indianovestito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ferma Cheyenne, è del tutto evidente che alla povera SBE non si possa addebitare la minima colpa! Il montaggio è tutto un lavoro di "taglia e cuci": il problema è come. E francamente mi sembra che non sia un granch?, con l'esclusione di vent'anni e più della saga. Colpa della RAI (o di chi ha prodotto il servizio, per poi venderlo alla suddetta), non certo di Boselli, Manfredi, Cofferati, etc...

Modificato da Don Fabio Esqueda

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi lamentavo tanto ma alla fine l'ho visto comunque. Programma davvero interessante con varie sezioni utili anche soprattutto per un neo lettore. Decisamente non mi va già l'esclusione di Nizzi (che comunque di solito è semrpe lasciato in parte in cose del genere): se penso poi a quando dicono sulll'ultima storia di Mefisto, che Villa ha disegnato i lavori di GLB :shock: Però Borden, se sono davvero due ore di girato, è forse possibile che lo rifaccino magari tagliando meno roba?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per questo Fabio, ribadisco, ho detto "se la SBE ecc. ecc."
Il mio errore, e ne faccio onorevole ammenda :malediz... sta nel tempo del verbo. Avrei dovuto scrivere "Se la SBE avesse dato l'imprimatur ad una trasmissione così concepita, avrebbe peccato veramente di ingratitudine, e la cosa non mi sarebbe garbata!"
Star? più attenta al modo in cui scrivo, perchè sono possibili equivoci -ave_

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La trasmissione è stata montata dalla Rai: mezz'ora su dieci ore di girato. Io ho parlato due ore e citato tantissimo GL Bonelli e anche Nizzi (tra l'altro proprio Furia Rossa).

Francamente, credo che il Fumetto meriti di più. Come si può parlare di Tex in mezz'ora? Costava tanto dedicare un'ora e mezzo, con l'aggiunta di aneddoti e interviste? Invece mezz'ora con dieci ore di girato, roba da far invidia a Hitchcock (che, come noto, faceva rigirare le scene all'infinito). Chissà quanti spunti interessanti sono andati persi...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me questa cosa sta parecchio sulle scatole.
In tutt'altro senso, però.

A parte che, come dice Boselli, la Rai fa un po' come le pare (vuoi per esigenze di programmazione, vuoi per il taglio che ritiene di dare al programma... un' ora e mezzo dedicata ad un fumetto? Ma non fatemi ridere laughing ) e che quindi la Bonelli abbia poca voce in capitolo, mi chiedo con quale faccia certa tifoseria, se è Nizzi a sparlare del lavoro dei colleghi, lasci traquillamente correre, mentre se è lo stesso Nizzi ad essere escluso dalla festa, allora scatta l'accusa di lesa maest?.
Domanda: ma il lavoro di squadra non dovrebbe essere reciproco?

Certi "lettori da stadio" farebbero bene a giudicare le cose con un minimo di obiettivit?.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ti rispondo per me stessa, Bouncer. Non sono "tifosa" di nessuno, se non di Tex (e anche qui, limitatamente ad un ambito ludico e di svago, non ne faccio e non ne farà una ragion di vita). Sono affezionata alle storie semplici e ingenue di GL Bonelli, mi piacerebbe ritrovarle, ma questo non vuol dire che non apprezzi l'operato dei suoi successori, compreso Nizzi e compreso Boselli. In tutti gli autori ho trovato e trover? delle pecche. Non ricordo di avere mai ascoltato Nizzi dire peste e corna dei colleghi, se mi fosse capitato avrei espresso il mio disappunto. Come l'ho espresso in questo caso.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ho visto anche io il programma e l'ho trovato fatto bene. La pecca di queste iniziative e che sono in tarda serata e che durano troppo poco. Per noi lettori può bastare mezz'ora perchè gia conosciamo la storia del personaggio ma chi si deve avvicinare a Tex o solo vuole conoscere la sua storia editoriale con solo mezz'ora di interviste non ci capisce niente. Di certo la Bonelli in questo non centra nulla. Satan

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me questa cosa sta parecchio sulle scatole.
In tutt'altro senso, però.

A parte che, come dice Boselli, la Rai fa un po' come le pare (vuoi per esigenze di programmazione, vuoi per il taglio che ritiene di dare al programma... un' ora e mezzo dedicata ad un fumetto? Ma non fatemi ridere? laughing ) e che quindi la Bonelli abbia poca voce in capitolo, mi chiedo con quale faccia certa tifoseria, se è Nizzi a sparlare del lavoro dei colleghi, lasci traquillamente correre, mentre se è lo stesso Nizzi ad essere escluso dalla festa, allora scatta l'accusa di lesa maest?.
Domanda: ma il lavoro di squadra non dovrebbe essere reciproco?

Certi "lettori da stadio" farebbero bene a giudicare le cose con un minimo di obiettivit?.

Carissimo Bouncer,

in primis non avevo intenzione di far ridere nessuno, ma se ci sono riuscito involontariamente tanto meglio. Significa che ti ho messo di buon umore.
Ho negato alla RAI il diritto di far durare il programma quanto le pareva? No. Avrà il diritto io di dire che IMHO il Fumetto, forma artistica con la sua autonomia e tradizione (specie Tex, che è nato nel 1948, non ieri), avrebbe il diritto a uno spazio più ampio? Ti assicuro che esistono bellissimi documentari molto lunghi, e con dieci ore di girato di materiale ce ne doveva essere. O forse, Bouncer, ti senti in diritto di zittirmi?
Personalmente, non sono un tifoso di nessuno, se non del buon Tex. Non conosco quel che ha detto Nizzi, ma in ogni caso un documentario non va basato sulla simpatia delle persone coinvolte (per inciso: Nizzi con me, per l'intervista del magazine, è stato di una gentilezza estrema, così come Boselli). Piaccia o non piaccia, ha scritto Tex per tantissimi anni, segnando dei cardini della saga come "Furia rossa". Anni e pagine che un servizio non può dimenticarsi su due piedi, anche se Nizzi avesse ucciso la famiglia del regista.
Il tuo intervento, oltrech? maleducato, è anche illogico: è come se, se dovessi scrivere un manuale di storia contemporanea, potessi dimenticarmi di Mussolini in quanto non nostalgico del Ventennio.
Quanto al lettore da stadio, per quanto mi riguarda leggo Tex dal 1987, quando avevo quattro anni. Dopo i due primi inediti (nn.321-322) ho cominciato a recuperare tutti gli arretrati in modo forsennato, completando la collezione entro le elementari.
Tex, fidati, lo mastico. Non so quanto si possa dire altrettanto di te: di certo posso dire che il tuo intervento mi è risultato estremamente sgradevole.

Modificato da Don Fabio Esqueda

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi aspettavo gran che da una trasmissione di mezz'ora il cui scopo è più che altro di introduzione, non certo di approfondimento. Ci sarebbero volute dieci puntate tutte dedicate a Tex perchè un appassionato potesse trarne qualcosa di nuovo rispetto a quanto già sa. Sarà certamente una lodevole iniziativa televisiva, ma resta assai grave l'assenza di Nizzi. E' un errore imperdonabile, che denota una colpevole approssimazione da parte di chi ha realizzato il prodotto finale. Una ingiustizia nei confronti di uno degli autori di più importanti di Tex. Chi non legge Tex non se ne accorge nemmeno, ma un appassionato difficilmente può lasciarla passare così senza quantomeno storcere il naso.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ti assicuro che esistono bellissimi documentari molto lunghi, e con dieci ore di girato di materiale ce ne doveva essere. O forse, Bouncer, ti senti in diritto di zittirmi?

Oddio. Per favore, non cominciamo a fare le povere vittime. :rolleyes:

Ma chi lo nega, il tuo sacrosanto diritto di esprimerti?
Il senso del mio divertimento mi pareva fosse chiaro, anzi lampante: ma chi l'ha mai visto in TV un documentario della durata di un'ora e mezza-due dedicato a qualsiasi forma d'arte?
Non lo dedicano nemmeno alla pittura, alla letteratura, al cinema, e tu pretendi che spendano un'ora e mezzo di programmazione per un fumetto?
Suvvia.

Non conosco quel che ha detto Nizzi...

Cheyenne non ne sa niente, tu non ne sai niente... I giudizi poco lusinghieri di Nizzi su Glb, su Boselli, su Faraci, su qualche disegnatore dello staff, girano in rete ormai da anni, ma direi che è molto comodo fare orecchie da mercante quando conviene, vero?



Tex, fidati, lo mastico.

Male. Se ancora non te l'ha detto nessuno, Tex si legge, non si mastica.


... di certo posso dire che il tuo intervento mi è risultato estremamente sgradevole.

Di certo posso dire che sono affari tuoi.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.