• Avvisi

    • TexFanatico

      BUON NATALE   24/12/2017

      BUON NATALE e felici Festività a voi!
ymalpas

Tex Su Fumettology, Programma Sui Fumetti Su Rai5

Messaggi consigliati/raccomandati

Scusa, ma l'hai capito che non era un programma su Sergio Bonelli, ma su Tex?
E che dunque è stato più giusto soffermarsi su Bonelli e Galep, i suoi creatori?
Poi: hanno parlato di "El Muerto", del Tex nolittiano più cupo, delle copertine volute da Sergio... che vuoi di più?

S?, sè l'ho capito. Fa niente. Mi sono sbagliato. E' stato un grande omaggio a Tex, a tutti i suoi autori ( di sentire parlare di Nizzi ero quasi stufo... ) e disegnatori ( ad es. Civitelli citatissimo, Ticci poi..... ). Un programma evento del 2012, con la ciliegina sulla torta dell'intervistona al politico di area.

Ancota tanti ... clap clap alla rai....... :inch:
Mamma mia.... >:azz: :_sigh

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Vivete proprio nella luna... Ma stanotte arriva Babbo Natale...

A me sembra il contrario, detto senza peli sulla lingua.


Dopo lo straordinario, enorme, successo della collezione storica a colori, possibile che non ci si renda conto dello straordinario potenziale che ha il brand Tex in queste iniziative collaterali anche in termini di vendita è

Caro Mauro, prova a chiedere a qualcuno se un DVD su Tex, un DVD su Zagor, ecc contenente il meglio di dieci ore di registrazioni, curato da qualche società competente nel settore, ma sotto la tutela e supervisione della SBE, cioè di uno che ne capisca, venduto anche a 15 euro nelle edicole, oppure accorpato a qualche settimanale nella solita confezione, quanto resterebbe negli scaffali?

Invece abbiamo strategie manageriali come, il tentativo della SBE ( molto cauto) di inserire pagine pubblicitarie all'interno degli albi di Tex che scontentano molti lettori ( a quanto mi è dato di sapere ) e quindi una serie di mini puntate, trasmesse ad un'ora tarda, su un canale secondario, senza nessuna promozione ( a parte il sito SBE e i forum ), puntate che sono platealmente inadeguate per i tanti motivi che sono stati elencati nella presente discussione.

Siamo davvero noi che viviamo sulla luna ?

La puntata in questione riflette molto bene il pensiero della Rai sul fenomeno fumetto in Italia, che non ha eguali al mondo, neanche negli USA, e che continua ad essere visto probabilmente come una subcultura.

E fatecelo, dunque, questo dvd!

Le ore di registrazione ci sono già! Ma non lasciate la regia nelle competenti mani di quelli della RAI.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ma non lasciate la regia nelle competenti mani di quelli della RAI.

Aridatece Vincenzone Mollica ! :inch:

L'unico li dentro che ne capisce qualcosa. :old:

P. S.: mi era sfuggito un particolare. Ulteriore beffa di questo "bel" programma è l'intervista a Moreno Burattini che ( con grande mio scorno ) non ha ancora potuto cimentarsi con Tex ma si è ritrovato in televisione come uno degli autori. :malediz... _thia-

La chiudo qui, perchè è Natale..... :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

S?, sè l'ho capito. Fa niente. Mi sono sbagliato. E' stato un grande omaggio a Tex, a tutti i suoi autori ( di sentire parlare di Nizzi ero quasi stufo... ) e disegnatori ( ad es. Civitelli citatissimo, Ticci poi..... ). Un programma evento del 2012, con la ciliegina sulla torta dell'intervistona al politico di area. Ancota tanti ... clap clap alla rai....... :inch: Mamma mia.... >:azz: :_sigh

Guarda che mica voglio convincerti... per me puoi pensarla come vuoi, figurati, ci mancherebbe altro :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Mauro " Borden " in tempi non sospetti ho detto che ti ritengo un grande autore infatti ti seguo sulle altre testate bonelliane da anni e trovo il tuo lavoro veramente ottimo ma Tex è Tex e purtroppo chi vuole affrontare la serie si scontra con migliaia di fan di tutti i tipi per cui non potr? mai accontentare la moltitudine totale ma trovare vene di accoglienza e altre di resistenza alle novità, detto questo trovo deludente la tua presa di posizione nei confronti delle nostre obbiezioni visto che effettivamente tutte le cose dette sono riscontro di verità, sarebbe stato più giusto dire " ragazzi abbiamo sbagliato a non controllare più da vicino quello che sarebbe stato trasmesso " perchè comunque voglio credere che siano state solo sviste nate per trascuratezza e non volontarie. Un augurio di buone feste a tutti y vayas con dios.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Mauro " Borden " in tempi non sospetti ho detto che ti ritengo un grande autore infatti ti seguo sulle altre testate bonelliane da anni e trovo il tuo lavoro veramente ottimo ma Tex è Tex e purtroppo chi vuole affrontare la serie si scontra con migliaia di fan di tutti i tipi per cui non potr? mai accontentare la moltitudine totale ma trovare vene di accoglienza e altre di resistenza alle novità, detto questo trovo deludente la tua presa di posizione nei confronti delle nostre obbiezioni visto che effettivamente tutte le cose dette sono riscontro di verità, sarebbe stato più giusto dire " ragazzi abbiamo sbagliato a non controllare più da vicino quello che sarebbe stato trasmesso " perchè comunque voglio credere che siano state solo sviste nate per trascuratezza e non volontarie. Un augurio di buone feste a tutti y vayas con dios.

Sei tu che non vuoi capire. Ho detto CHIARAMENTE pochi post prima che IO HO PARLATO DI NIZZI E L'HO ELOGIATO. la volete capire che è un programma RAI e che NON l'ABBIAMO FATTO NOI????Secondo te deteniamo il potere assoluto? Se fosse così io personalmente avrei già mandato al confino Berlusconi e la sua ghenga a Sant'Elena! Oppure li avrei ridotti a cibo per i vermi... :capoInguerra: Cosè all'estero non mi sentirei dire.:Perchè vi tenete quel gaglioffo? Come se potessi farci qualcosa---Stessa cosa qui. Che c'entriamo noi con le scelte AUTONOME degli AUTORI RAI?E per questo, beata ingenuità, che ti ho detto che stai sulla luna!In quanto ai tuoi elogi, ti ringrazierei se li credessi sinceri, ma non sono nato ieri e so che cosa scrivi su Bacie spari... :indianovestito: (dove fate campagna perchè non si acquisti più Tex!!!???)Potrei concederti il benefico del dubbio e quindi mi aspetto da te una giustificazione di quel che hai detto altrove, Gianbart. In questo momento ho il fondato sospetto che tu sia un provocatore. O, come direbbe il personaggio che secondo te e io tuoi amici io non conosco ( :lol2: ): Mi sono spiegato, specie di gorilla parlante? Prova a ripeterlo e ti spazzolo i denti con la mia sputapiombo! :indianovestito: Ma se non è così, aspetto una tua rettifica. Buon Natale!PS Il linguaggio di Tex suona davvero violento, eh? A di l' delle MIE intenzioni. Ma è per farti vedere che CONOSCO il linguaggio di Tex.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono spiegato, specie di gorilla parlante? Prova a ripeterlo e ti spazzolo i denti con la mia sputapiombo! :indianovestito:

Peste ! :shock: Quasi come una letterina a Babbo Natale: caro Borden, vorrei vedere mooolto piu' spesso queste espressioni "colorite" su tuoi testi e non solo sul forum... _ahsisi B):trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Il linguaggio di GLB era qualcosa di fenomenale, riusciva a farti ridere anche coi nostri assediati da torbe di apache o immersi in una vasca per conciare le pelli. Ne sento anch'io la mancanza e faccio mio il suggerimento di Capelli d'Argento: più "gorilla parlanti" e "facce color zafferano" (anche se oggi si rischierebbe una crisi diplomatica con la Cina...) per tutti! :indianovestito: Ciò detto, io penso siano gravi le "assenze" quantomeno di Nizzi, Letteri e Ticci. Mi sembra invece che non siano mancati affatto i riferimenti a Nolitta e Nicol', cui hanno dedicato parole profonde Burattini e Cofferati (uno dei texofili più noti: che male c'era a intervistarlo?). Il più grave errore, IMHO, è nel format: Tex merita più di quella mezz'ora, tanto più con così tanto girato. E anche in quella mezz'ora si doveva tagliare in altro modo. P. S. Sin dal primo intervento non mi sono mai sognato di pensare che la colpa fosse degli autori Bonelli, ma della RAI. Ovviamente.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, prima di continuare a prendervela con la SBE vi inviterei a riflettere su come vengono fatti i programmi dalle televisioni in genere, e non solo dalla RAI. Il buon Mauro ve lo ha già detto ma mi sembra che non lo abbiate ascoltato. Se la Rai ti chiede un'intervista e tu accetti, il materiale girato rimane di proprietà esclusiva della RAI che ha facolt? di trasmetterlo o meno (ad esempio se non lo reputa più interessante o se quello che dici non gli va di trasmetterlo per una qualsiasi ragione... non lo fa e tu non puoi farci niente). L'intervista può essere trasmessa per intero o in parte, a meno che tu non richiedi preventivamente una trasmissione integrale, e se lo fai dubito molto che la Rai accetti di intervistarti o di fare un programma su di te a meno che tu non sia veramente un pezzo da 90. Il montaggio decidono loro come farlo, cosa tagliare e cosa lasciare, e tu non ci puoi fare niente a meno che non montino le cose in maniera tale da stravolgere il tuo pensiero. Ora tenuto conto che questo non è avvenuto, che Boselli e company pur essendo degli ottimi professionisti non sono ne Benedetto XVI ne Obama e quindi non possono pretendere un programma senza tagli (a parte il fatto che conosco giornalisti che tagliano allegramente anche il papa e Obama) cosa avrebbero dovuto fare alla SBE quando si son presentati quelli della RAI se non quello che hanno fatto?Loro hanno risposto adeguatamente ben contenti che finalmente alla Rai si fossero ricordati del fumetto italiano poi hanno potuto solo sperare... Vi lamentate che hanno intervistato per Tex Burattini (e non ad esempio Civitelli)? probabilmente quelli della Rai sono stati alla SBE nello stesso periodo per fare i programmi di Tex, Zagor, Dylan Dog e Martin Mystere. Hanno preso un p? di autori e poi se sono andati a casa a montare il tutto secondo la loro personale idea. E comunque se vogliamo fare i precisini anche io ho notato da parte di molti di voi delle imprecisioni. Chi si è lamentato che non si è parlato di Sergio Bonelli, chi di GLB, chi di Nicol', chi di Ticci e via discorrendo. Peccato che tutti questi autori siano stati citati in un modo o nell'altro all'interno del programma. Quindi io direi di accontentarci, di non far polemiche e dare addosso alla SBE per qualunque cosa... poi che la Rai potesse fare qualcosa di meglio questo è evidente ma è anche un altro discorso. Però teniamo presente che la Rai, come tutte le televisioni, per la maggior parte dei programmi si muove con il metro dell'audience. Tex riscuote l'interesse di trecentomila persone... ecco il motivo per cui il programma è finito su Rai5. Purtroppo se in Italia c'è una massa di decerebrati che passa ore a guardare "Il grande fratello" o "L'isola" non è colpa di Boselli o della SBE.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Però teniamo presente che la Rai, come tutte le televisioni, per la maggior parte dei programmi si muove con il metro dell'audience. Tex riscuote l'interesse di trecentomila persone... ecco il motivo per cui il programma è finito su Rai5.

La Rai non è una televisione commerciale. E' servizio pubblico. C'è il canone. Se la Cultura finisce sul quinto canale della Rai e il resto che hai citato va sulla rete ammiraglia è perchè la Rai è una televisione commerciale, che non fa servizio pubblico, ma si fa pagare lo stesso il canone o almeno tenta. Tutto di una logica perfetta.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Appena finito di vederlo sul blog portoghese di Zeca: beh, non mi sembra poi così scandaloso!In un concentrato di 90' circa abbiamo visto la storia del personaggio dagli albori del'48 ai giorni nostri. Che si voleva di più?Ogni autore ha portato qualcosa, il proprio mattoncino alla riuscita del servizio. L'unico che al momento c'azzecca come i cavoli a merenda è Recchioni... ma tant'?. Sono in perfetta simbiosi con chi prima di me ha spiegato come funziona con il montaggio e la registrazione delle interviste. (West10 e YM). Se si voleva anche intervistare personaggi importanti come Civitelli, Ticci e altri, credo che sarebbero voluti ben più dei minuti concessi. Quindi per Tex e il fumetto in genere 90 minuti (in Rai, ma anche nelle altre tv) sono sufficienti.... ahinoi!!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Però teniamo presente che la Rai, come tutte le televisioni, per la maggior parte dei programmi si muove con il metro dell'audience. Tex riscuote l'interesse di trecentomila persone... ecco il motivo per cui il programma è finito su Rai5.

La Rai non è una televisione commerciale. E' servizio pubblico. C'è il canone. Se la Cultura finisce sul quinto canale della Rai e il resto che hai citato va sulla rete ammiraglia è perchè la Rai è una televisione commerciale, che non fa servizio pubblico, ma si fa pagare lo stesso il canone o almeno tenta. Tutto di una logica perfetta.
Caro Ymalpas, per quel che dici con me sfondi una porta aperta. Io è da anni che mi chiedo perchè debba pagare obbligatoriamente il canone quando poi la Rai da anni di servizio pubblico ne fa veramente poco. Io ormai in TV vedo ben poco, qualche programma tipo Ulisse o La grande storia, qualche telefilm, i GP di F1 e poc'altro. Da anni mi chiedo perchè debba sorbirmi "L'isola" e altri programmi demenziali del genere, telequiz dove se indovini cosa c'è in un pacco vinci un sacco di soldi (e poi magari si scopre che chi li ha vinti non era li per caso), telegiornali che ti dicono le notizie filtrate dal politico che li appoggia. Mi chiedo perchè certe signore che trasmettono, tanto per fare un esempio, programmi dove mi dicono come fare la pasta debbano avere contratti milionari. Una volta non è che tutto fosse molto diverso, ma era meno peggio. Pippo Baudo o Corrado per presentare in prima serata almeno erano bravi, certe schifezze di programmi non si vedevano, se vincevi a rischiatutto e perchè almeno di una materia sapevi proprio tutto. Però mi sa che stiamo andando troppo OT. Hai ragione con una Rai di VERO servizio pubblico avrebbero mandato un giornalista appassionato di fumetti che avrebbe potuto imporsi sul regista in fase di montaggio e magari avrebbero fatto due versioni del programma una di mezzora da mandare in onda su Rai 3 o Rai 2, un'altra di un'ora o più per Rai 5... ma questa è un'altra storia! Modificato da West10

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

I minuti, ahimè, non sono novanta ma un terzo. Devo fare una piccola precisazione: il canone non è una tassa sulla fruizione dei canali radiotelevisivi pubblici, come in genere si pensa, bensì sul semplice possesso di apparecchi di ricezione audiovisiva. I soldi, in parole povere, non vanno direttamente all'azienda, ma allo Stato.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E dato che "tassa", per definizione, dovrebbe essere il pagamento di un servizio, ci si chiede perchè pagarla sul possesso di un bene <_<

Ho scritto "tassa" ma avrei dovuto scrivere "imposta". Penso che il canone si possa definire a tutti gli effetti una patrimoniale. Vabb?, i pard mandiamoli che male non fa! :indianovestito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E dato che "tassa", per definizione, dovrebbe essere il pagamento di un servizio, ci si chiede perchè pagarla sul possesso di un bene <_<

Ho scritto "tassa" ma avrei dovuto scrivere "imposta". Penso che il canone si possa definire a tutti gli effetti una patrimoniale. Vabb?, i pard mandiamoli che male non fa! :indianovestito:
Immaginiamo la scena:Tex: "Peste solo mezz'ora su Rai5 per il nostro programma e qui su Rai 1 e da due ore che trasmettono come si fa la parmigiana"Carson: "Tizzone d'inferno rimette su Rai 2 che c'erano le ballerine!"

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Immaginiamo la scena:Tex: "Peste solo mezz'ora su Rai5 per il nostro programma e qui su Rai 1 e da due ore che trasmettono come si fa la parmigiana"Carson: "Tizzone d'inferno rimette su Rai 2 che c'erano le ballerine!"

:lol2::lol2::lol2: Sempre Carson: "Comunque, se non è fatta di pesce, dopo le ballerine questa parmigiana possiamo provarla... anche se una bella bistecca :rolleyes: ... "

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Mauro che tu non abbia inficiato sui tagli della trasmissione rai lo credo, quello che non credo è che la Bonelli, nella figura di qualche rappresentante, non abbia supervisionato la trasmissione prima di farla andare in onda su rai 5, ma questo è un mio pensiero non una verità assoluta.
Per quanto riguarda i miei elogi sono sinceri, perchè oltre a leggere le tue storie su Tex, seguo anche assiduamente Dampyr, chiaramente su questa ultima testata ritengo che hai fatto dei bei lavori per cui il mio giudizio è motivato, invece per quanto riguarda Tex ho espresso il mio parere già in passato e non ritengo giusto rivangare qui cose che non entrano nella discussione in corso.
Io sono un provocatore perchè mi piace discutere su tutto, se ho dubbi li espongo anche se possono risultare fastidiosi e chiedo spiegazioni corrette non semplici frasi di circostanza, la cosa può non star bene ma fa parte del mio essere; inoltre se ci hai fatto caso caro Borden non mi nascondo, il mio nickname è sia qui che su BS lo stesso e quello che dico qui è solo la versione epurata e seria di quello che dico di l', non faccio come molti che si nascondono con nickname differenti non si sa per quali motivi.
Oltretutto io compro e leggo Tex ancora e se hai letto bene i miei commenti non sono fautore di abbandono della testata bensì di altro ( come ho detto non è questa la discussione dove esprimere tali idee ).
Per il linguaggio texiano :

BORDEN Mi sono spiegato, specie di gorilla parlante? Prova a ripeterlo e ti spazzolo i denti con la mia sputapiombo!

per il gorilla ci hai quasi preso ( 1,77 x 96 kg ) ma si dice sputafuoco e non sputapiombo, il linguaggio lo conosci ma non ti applichi, lo prendi troppo con le pinze.

Tanti auguri di un felice Natale a te e famiglia senza " figli di centomila vermi " tra i piedi ..... e nei forum.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono spiegato, specie di gorilla parlante? Prova a ripeterlo e ti spazzolo i denti con la mia sputapiombo! :indianovestito:

Peste ! :shock: Quasi come una letterina a Babbo Natale: caro Borden, vorrei vedere mooolto piu' spesso queste espressioni "colorite" su tuoi testi e non solo sul forum... _ahsisi B):trapper:
quoto, è un linguaggio che non si sente da 30 anni.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per il linguaggio texiano :

BORDEN Mi sono spiegato, specie di gorilla parlante? Prova a ripeterlo e ti spazzolo i denti con la mia sputapiombo!

per il gorilla ci hai quasi preso ( 1,77 x 96 kg ) ma si dice sputafuoco e non sputapiombo, il linguaggio lo conosci ma non ti applichi, lo prendi troppo con le pinze.

E bravo GIANBART !

In effetti sai che hai azzeccato il termine giusto ?
"Con le pinze", già...... pinze "chirurgiche".....
S?, in effetti, il linguaggio il buon Borden lo conosce ma, come si dice a scuola, l'alunno è intelligente ma non si applica.... -_nono :trapper:
Si potrebbe tollerare, perfino, il caravanserraglio di personaggi a patto di (ri)leggere certe espressioni tipiche che hanno contribuito a "costruire" il Mito Tex....
Beh, finiamola qua perchè sono andato ampiamente OT ! :old:
Ho pero' l'impressione che ne riparleremo, già da gennaio, forse.
Qui?n sabe.... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E comunque se vogliamo fare i precisini anche io ho notato da parte di molti di voi delle imprecisioni. Chi si è lamentato che non si è parlato di Sergio Bonelli, chi di GLB, chi di Nicol', chi di Ticci e via discorrendo. Peccato che tutti questi autori siano stati citati in un modo o nell'altro all'interno del programma.
Quindi io direi di accontentarci, di non far polemiche e dare addosso alla SBE per qualunque cosa... poi che la Rai potesse fare qualcosa di meglio questo è evidente ma è anche un altro discorso. Però teniamo presente che la Rai, come tutte le televisioni, per la maggior parte dei programmi si muove con il metro dell'audience. Tex riscuote l'interesse di trecentomila persone... ecco il motivo per cui il programma è finito su Rai5.

Primo: si sarà anche parlato o citato, in alcuni casi, degli autori che tu menzioni. Ti sembra, pero', in maniera adeguata se rapportato ad un Personaggio da piu' di 60 anni in voga ?

Secondo: la SBE non c'entra nulla ma la rai sè. E me ne lamento, eccome ! E non mi accontento di questa schifezza che nulla ha aggiunto di inedito o curioso a quanto la maggior parte degli appassionati non sappia già... :malediz...
Terzo: perchè, qualcuno ha scritto che doveva andare in onda su rai1 ?! doubt
Il programma sarà anche finito, giustamente, su rai5 per ragioni di audience. Ma rai5 è comunque di nicchia. Quindi a maggior ragione c'erano tutte le premesse per un buon servizio. :old:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Eh no, Gianbart e Capelli d'argento! Il linguaggio texiano è sicuramente particolare, e tutti noi vi siamo affezionati, ma non è rigido al punto da non accettare neologismi. Se la colt, per definizione, sputa fuoco, nulla le impedisce di sputare anche piombo, sulle nuvolette si può suonare l'arpa e anche la cetra, e ad accogliere i nuovi volonterosi spalatori di carbone può starci Satanasso quanto Belzeb?.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.