• Avvisi

    • TexFanatico

      BUON NATALE   24/12/2017

      BUON NATALE e felici Festività a voi!
Carlo Monni

Tabellone Uscite Previste Per Il 2013 E Il 2014

Messaggi consigliati/raccomandati

La cosa più importante è che non facciano scrivere più alcun episodio, di ogni testata bonelli a Pasquale Ruji. Storie di una banalit? indicibile.

Ma le hai lette le sue storie di Tex?Mai stato più in disaccordo con un commento.
Il giudizio di Paco mi trova in completo accordo. Ruju finora ha regalato buone prove e belle sceneggiature su Tex. Cosa che non possiamo dire di altri che ultimamente hanno avuto prestazioni alquanto sottotono.
Mi spiace essere stato così diretto. Su Tex non ho letto ancora nessuna sua storia, ma in Dylan Dog l'impressione è quella che ho espresso sopra.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Prima di tutto grazie per la risposta su Mastantuono. Mi ero dimenticato delle vicissitudini della sua storia e mi sembrava strano che, considerando il metodo di lavoro di Boselli, venisse considerata una storia adattata. Capisco poco il discorso sui disegnatori. I nuovi sono già Biglia, Rubini e Rotundo. Altri probabilmente arriveranno, ma non vedo queste tragedie anche perchè le storie in lavorazione coprono almeno due anni di pubblicazione. Quando non c'era internet e non si conoscevano nel dettaglio i metodi di lavoro Bonelli, Civitelli fu spostato a disegnare un almanacco di Mister no (su testi di Boselli) e ad aiutare Bianchini per il numero 200!ciao, fede

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Carlo, una domandina: ma Rubini che fine ha fatto? Desaparecido pure lui prima ancora di cominciare? :D

Me lo chiedo anch'io, quando arriva Rubini? E' forse impegnato sulla sua ultima storia di Zagor? :snif: Per quanto riguarda il discorso sui disegnatori, io credo che negli ultimi 20 anni ci sia stato un cambiamento generazionale, cioè si è passati da un gruppo ristretto di disegnatori bravi e veloci a 20/25 (in pratica una squadra di calcio) dei quali solo i meno bravi, purtroppo :_sigh, sono veloci. Ovviamente mi riferisco a Ortiz, Diso, Repetto e Font, se ce ne sono altri di rapidi evidentemente non me li ricordo o non mi sono piaciuti -_nono Quindi perchè gli artisti più bravi sono anche i più lenti? C'è forse una differenza di metodo o di tecnica rispetto a 20 anni fa? Provengono da una diversa "scuola"? Il caso di Villa presenta anche una stranezza: quando faceva le copertine di Dylan Dog riusciva cmq a realizzare una storia di Tex ogni 2 anni. Poi, diventato il copertinista di Tex, solo 2 storie in quasi 20 anni. Boh! doubt

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

@Ramon: prima di "sparare" certe critiche su Ruju, leggi almeno le storie che ha scritto di Tex!Come fai a sapere come sono se manco le hai lette?Detto questo, le storie scritte da Ruju sono tra le più belle storie di Tex degli ultimi anni (secondo me naturalmente)!!

Hai pienamente ragione. La mia disanima era dovuta a quanto scritto per Dylan Dog. Sicuramente non mancher? nel leggerlo in Tex, e in tal caso esprimermi a suo favore, ci mancherebbe altro.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La cosa più importante è che non facciano scrivere più alcun episodio, di ogni testata bonelli a Pasquale Ruji. Storie di una banalit? indicibile.

Ma le hai lette le sue storie di Tex?

Mai stato più in disaccordo con un commento.

Il giudizio di Paco mi trova in completo accordo. Ruju finora ha regalato buone prove e belle sceneggiature su Tex. Cosa che non possiamo dire di altri che ultimamente hanno avuto prestazioni alquanto sottotono.
Mi spiace essere stato così diretto. Su Tex non ho letto ancora nessuna sua storia, ma in Dylan Dog l'impressione è quella che ho espresso sopra.
Mi dispiace per l'amico Pasquale, ma per quel che riguarda le sue storie di Dyaln Dog condivido il tuo giudizio. Per quanto riguarda, invece le sue storie di Tex, devo dire che a parte le prime due (Almanacchi 2004 e2008) sono tutte molto belle.

"La prova del fuoco" (Tex 598/599) ?, a mio parere tra le migliori storie degli ultimi dieci anni.
In ogni caso, la mia regola è mai giudicare quel che non si conosce.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Carlo, una domandina: ma Rubini che fine ha fatto? Desaparecido pure lui prima ancora di cominciare? :D

Me lo chiedo anch'io, quando arriva Rubini? E' forse impegnato sulla sua ultima storia di Zagor? :snif:
Rubini ha finito da un pezzo di disegnare la sua ultima storia di Zagor, tanto è vero che è già stata pubblicata tra luglio e settembre. Prima di iniziare Tex è stato, però, destinato a disegnare una storia di Dampyr (parte di una trilogia scritta da Boselli e disegnata negli altri due albi da Alessandro Bocci e dall'altra guest star Mauro Laurenti da Zagor) e poi il primo numero della nuova serie di Claudio Chiaverotti che sostituir? Brendon, che chiuder? con il n. 100. La prima è stata una decisione di Boselli, a corto di disegnatori su Dampyr, la seconda di Marcheselli. Difficilmente, quindi, Rubini si metter? al lavoro su Tex prima di un anno.

Per quanto riguarda il discorso sui disegnatori, io credo che negli ultimi 20 anni ci sia stato un cambiamento generazionale, cioè si è passati da un gruppo ristretto di disegnatori bravi e veloci a 20/25 (in pratica una squadra di calcio) dei quali solo i meno bravi, purtroppo  :_sigh, sono veloci. Ovviamente mi riferisco a Ortiz, Diso, Repetto e Font, se ce ne sono altri di rapidi evidentemente non me li ricordo o non mi sono piaciuti -_nono

Mettere Font fra i meno bravi grida vendetta al cielo ma non discuto mai i gusti altrui. In ogni caso Font, con circa 15 pagine al mese, è sostanzialmente alla pari con Ticci, Civitelli, Sejias e Accairino. Dotti, che non è uno de vecchi ed è anche bravo (parere personale, s'intende) è più veloce. Repetto a me piace, ma in ogni caso, la sua produttivit? è scesa da qualche anno drasticamente da 15 a 5 pagine al mese. Il fatto che abbia raggiunto gli 84 anni può averci a che fare.

Quindi perchè gli artisti più bravi sono anche i più lenti? C'è forse una differenza di metodo o di tecnica rispetto a 20 anni fa? Provengono da una diversa "scuola"?

Molto semplice: ai vecchi tempi veniva privilegiata la produttivit? rispetto alla precisione dei dettagli. I compensi dei disegnatori erano anche comparativamente più bassi e ciò spingeva a produrre di più per avere guadagni adeguati. Oggi non solo i disegnatori riescono a guadagnare cifre accettabili con una produzione più ridotta ma anche i lettori pretendono, giustamente, disegni più "accurati" e ricchi di dettagli. Quindi sè: c'è una differenza di metodo e tecnica,

Il caso di Villa presenta anche una stranezza: quando faceva le copertine di Dylan Dog riusciva cmq a realizzare una storia di Tex ogni 2 anni. Poi, diventato il copertinista di Tex, solo 2 storie in quasi 20 anni. Boh! doubt

Villa è un caso a parte.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque Carlo, a me Manfredi piace molto, ma si comporta proprio come un fighetto!Va bene che avere i disegnatori giusti è importante, ma addirittura non presentare i soggetti mi sembra troppo! Possibile che non c'è nessun'altro che lo aggrada?Se la tira troppo.

Tu sei fuori di testa. Seguo Manfredi su facebook, è tutto tranne uno che se la tira. E se anche fosse - ma non è - gliel'abbonerei, considerata la qualità delle sue storie. Capitolo disegnatori: sono uno di quelli che ritiene siano troppi. Ma del resto comprendo come questo sia inevitabile, quindi non mi lamento poi tanto. Certo, l'organicit? va un po' a farsi benedire. Pablo Contreras, d'accordo su Diso (che comunque su Mister No sa farsi valere) ma gli altri disegnatori che citi rappresentano delle eccellenze. Capisco che i tratti di Ortiz e - soprattutto - Font siano 'difficilli' e possano risultare indigesti, ma metticelo qualche secondo me.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

la seconda di Marcheselli.

:malediz... :malediz... poi uno non deve pensare che la SBE, attualmente, Tex lo sta trattando indegnamente in nome dei nuovi roboanti progetti - a cui quasi quasi comincio ad augurare tutto l'insuccesso possibile. :deserto
Secondo me tu stai esagerando con le tue invettive alla SBE e di brutto. :malediz... Vuoi lamentarti perchè alcuni disegnatori hanno chiesto o è stato loro chiesto di disegnare altro? Benissimo, fallo pure ma qui tu te la prendi perchè un disegnatore che non ha mai disegnato Tex non lo sta disegnando e questo è davvero eccessivo per me. Temo che l'annuncio del passaggio di Rubini a Tex sia stato eccessivamente prematuro. I lettori di Zagor hanno mille volte più ragioni per lamentarsi, perchè gli è stato sottratto un disegnatore di talento e si sentono trattati come figli di seconda categoria dalla casa editrice non senza ragione. Tex trattato indegnamente? Dillo ai lettori di Magico Vento che si son visti sottrarre Milano, Mastantuono, Leomacs e Frisenda, Dillo a Manfredi che per concludere la serie ha dovuto farsi prestare disegnatori da altre serie. Dillo ai lettori di Dylan Dog che ancora rimpiangono Andrea Venturi. Dillo ai lettori di Dampyr che hanno perso Andreucci e Dotti. Di cosa ti arrabbi? Del fatto che i Gemelli Cestaro hanno chiesto di realizzare Dylan Dog e Leomacs ha accettato un'offerta analoga di Recchioni? O perchè Frisenda ha dei progetti propri che preferisce realizzare prima di tornare su Tex?Ripeto: se questi autori preferiscono fare altro, secondo te la SBE dovrebbe costringerli a fare Tex per forza? E come? Hai dei suggerimenti? Devono legarli al tavolo da disegno e frustarli se non producono? Minacciare di morte loro o i loro cari? Se hai un suggerimento diccelo.. Augurare il fallimento delle nuove iniziative, permettimi di dirtelo, è un atteggiamento da ripicca infantile indegno di te. Tex sopravvivr? anche se Michele Rubini non dovesse mai entrare nello staff dei suoi disegnatori mentre una nuova serie potrebbe trovare giovamento da un lancio con un disegnatore di un certo nome. Se le nuove iniziative bonelliane hanno successo io sono contento. Insomma: datti una calmata e ricorda: una buona tazza di camomilla può fare miracoli. _ahsisi :lol2:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tex trattato indegnamente? Dillo ai lettori di Magico Vento che si son visti sottrarre Milano, Mastantuono, Leomacs e Frisenda, Dillo a Manfredi che per concludere la serie ha dovuto farsi prestare disegnatori da altre serie. Dillo ai lettori di Dylan Dog che ancora rimpiangono Andrea Venturi. Dillo ai lettori di Dampyr che hanno perso Andreucci e Dotti.

Altri tempi, Carlo, altri tempi... io sto parlando di quello che sta succedendo adesso in base alle notizie che giungono. E le notizie che giungono, ormai da un po' di tempo, dicono che Tex non è più il figlio privilegiato della SBE - posizione del tutto guadagnata, tra l'altro.

Ti faccio una domanda: e se anche ad altri disegnatori prendesse la voglia di disegnare altro? Cosa succede?
Anzi: cosa succeder? adesso, coi vecchietti che diventano sempre più anziani e cominciano a mollare (Repetto) o a decadere (Ortiz)?

ps. avevo scritto "quasi quasi comincio", per ora quindi rimane più una provocazione che altro... per ora! :P

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti


Tex trattato indegnamente? Dillo ai lettori di Magico Vento che si son visti sottrarre Milano, Mastantuono, Leomacs e Frisenda, Dillo a Manfredi che per concludere la serie ha dovuto farsi prestare disegnatori da altre serie. Dillo ai lettori di Dylan Dog che ancora rimpiangono Andrea Venturi. Dillo ai lettori di Dampyr che hanno perso Andreucci e Dotti.

Altri tempi, Carlo, altri tempi... io sto parlando di quello che sta succedendo adesso in base alle notizie che giungono. E le notizie che giungono, ormai da un po' di tempo, dicono che Tex non è più il figlio privilegiato della SBE - posizione del tutto guadagnata, tra l'altro.
Te lo dir? nel modo più semplice che ho: stai creando una tempesta in un bicchier d'acqua.

A voler ben guardare le cose non sono mutate affatto o comunque non in modo significativo.
Nel corso degli ultimi due anni Tex ha guadagnato cinque nuovi disegnatori di cui quattro sottratti ad altre serie SBE e si parla di nuovi arrivi.
Nello stesso periodo si sono volontariamente (volontariamente, ricordalo bene) allontanati quattro (cinque se consideriamo i Cestaro singolarmente e non come unit?) altri disegnatori.
Dov'? lo scandalo? Dov'? l'indegnit??
Ripeto: se questi disegnatori hanno scelto di fare altro, dov'? la colpa della SBE? Io non la vedo.
Se vuoi dire che bisognerebbe trovare nuovi disegnatori, bene ti dico che hai ragione e che quasi certamente alla SBE ci stanno seriamente pensando. Boselli ha una politica di mantenere riservati i nomi degli aspiranti finch? non sono stati approvati per non creare inutili aspettative.
Magari in questo momento ci sono tre o quattro nuovi disegnatori in prova e nessuno di noi ne sa nulla.

Giusto per la cronaca, in questo momento la stragrande maggioranza dei disegnatori di Tex alterna quest'attività con altre. Finch? rispettano il loro contratto garantendo il quantitativo di pagine concordato, alla SBE non hanno nulla di cui lamentarsi ed io nemmeno.

Se poi per te la SBE fa male a cercare di promuovere le sue altre serie, specie quelle nuove, allora non ci intenderemo mai. :malediz...


Ti faccio una domanda: e se anche ad altri disegnatori prendesse la voglia di disegnare altro? Cosa succede?
Anzi: cosa succeder? adesso, coi vecchietti che diventano sempre più anziani e cominciano a mollare (Repetto) o a decadere (Ortiz)?

ps. avevo scritto "quasi quasi comincio", per ora quindi rimane più una provocazione che altro... per ora! :P

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Negli ultimi anni sono entrati nello staff di Tex molti nuovi disegnatori ( Andreucci e Dotti fantastici) e più sceneggiatori. Inoltre è stata creata una nuova serie a colori che appena dopo due anni viene raddopiata portando altri nuovi disegnatori. La Bonelli si st? comportando in modo perfetto con Tex. Ricordiamoci che la Bonelli si regge molto sulle vendite di Tex quindi troverei assurdo una condotta editoriale che andrebbe contro di lui. Satan

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

beh ha ragione Carlo quando dice che altre testate dovrebbero lamentarsi.Zagor per esempio. Nel corso degli ultimi dieci anni ha visto privarso do talenti come Andreucci (leggetevi le sue storie scritte da Borden e poi ne parliamo) Dotti, Piccinelli e Rubini tutti o quasi passati a Tex (con qualche incursione in Dampyr). Lo stesso Laurenti, colonna portante della serie di Zagor, ogni tanto disegna qualche storia di Dampyr. Quindi il mio amato Zagor ne ha persi di disegnatori. Quattro su cinque disegnatori sono andati via dalla serie. Molto spesso i lettori si lamentavano che la serie di Zagor fosse una palestra per Tex, o meglio, che si usassero le storie dell Spirito con la Scure per far affinare disegnatori che poi avrebbero esordito su Tex. Naturalmente non era così, ma cavolo... Tex invece secondo me avrà molte novità anche in questo campo. Molti disegnatori stanno per andare in pensione. La scelta futura di pubblicare due storie con i Maxi, l'idea delle storie brevi per testare nuove collaborazioni sono segnali che si agir? in quel senso. Vedremo. basta che non ci tocchi qualche Fernandes, con rispetto parlando. Poi, Paco, mi dispiace tanto ma non sono d'accordo con te. La casa editrice ha bisogno di progetti nuovi. Gli anni passano e boom come Dylan Dog diventano sempre più rari e forse irrealizzabili visti i tempi che corrono. Drago Nero, Gli orfani, Le Storie che avranno anche uno special a colori, i Romanzi e poi le future serie e mini serie di Chiaverotti, Manfredi e Medda porteranno linfa vitale al mondo del fumetto in generale e permetteranno a tanti giovani autori di dimostrare il loro valore, e daranno modo anche a autori affermati come Medda di proporre idee innovative (tenete d'occhio la prossima serie di Medda sembra davvero che sarà qualcosa di nuovo). Quindi dico la SBE non trascurer? mai Tex. I disegnatori di oggi (ma era un problema vecchio) hanno problemi a disegnare cavalli e ambientazioni come quelle del west. Bisogna avere pazienza e scavare qualche talento. Alcuni dicono Rubini e fanno il nome della Zuccheri, di Biglia e altri. Staremo aa vedere.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Bisogna avere pazienza e scavare qualche talento. Alcuni dicono Rubini e fanno il nome della Zuccheri, di Biglia e altri. Staremo aa vedere.

Rubini è sicuro che passe? a Tex una volta terminati i suoi attuali progetti. Biglia p già al lavoro su una storia di Boselli. Quanto alla Zuccheri... vedremo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La querelle sui disegnatori sta sostituenda la solita sugli autori eh clap :lol2: Ho letto con attenzione quanto avete affermato. Dal mio punto di vista Carlo Monni ha detto cose sacrosante. Non si possono obbligare dei professionisti, salvo ci siano dei contratti già firmati a monte e, cmq, anche in quel caso bisogna valutare bene prima di prendere decisioni drastiche. In quanto alle entrate e uscite non credo che Tex possa lamentarsi (Andreucci e Dotti mi sembrano ottimi acquisti). Semmai come dice Carlo sono le altre testate che avrebbero di che lagnarsi (o meglio i lettori delle altre testate)...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

per come la vedo io ( lettore oltre che di Tex, di Zagor , di Dampyr e altri)si dovrebbero pescare disegnatori da Dampyr che da questo punto di vista è stato sempre privilegiato con uno stuolo di super disegnatori , quindi se qualcuno gli fosse portato via nessuno dovrebbe lamentarsi. inoltre proprio alcuni disegnatori di Dampyr hanno da tempo espresso il loro desiderio di poter lavorare su Tex (Bocci,Russo) ma io vedrei bene anche Raimondo(somigliante a Brindisi),Bartolini(dal tratto pulito stile Civitelli),Lozzi(bravissimo)e sarei curioso di vedere anche Fortunato. sono , invece , d'accordo con i lettori di Zagor per l'eccessivo saccheggio avvenuto in questi anni, lo spirito con la scure si , meriterebbe un miglior trattamento e sarebbe ora di dargli disegnatori di qualitàcomunque invito tutti a dare alla SBE maggior fiduciaio che sono lettore dei suoi fumetti da quasi 50 anni non sono mai rimasto deluso e devo riconoscere a questa grande casa editrice tutta la professionalità , la serietà e il grande rispetto verso i lettori, non ch? un vero amore per la nona arte. io leggo molto altro oltre la Bonelli , ma vi assicuro che la qualità dei suoi prodotti non si trova facilmente. infine , un p? di considerazione in più per le altre serie , tutte di ottima qualità che vi invito ad assaggiare

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

per come la vedo io ( lettore oltre che di Tex, di Zagor , di Dampyr e altri)si dovrebbero pescare disegnatori da Dampyr che da questo punto di vista è stato sempre privilegiato con uno stuolo di super disegnatori , quindi se qualcuno gli fosse portato via nessuno dovrebbe lamentarsi. inoltre proprio alcuni disegnatori di Dampyr hanno da tempo espresso il loro desiderio di poter lavorare su Tex (Bocci,Russo) ma io vedrei bene anche Raimondo(somigliante a Brindisi),Bartolini(dal tratto pulito stile Civitelli),Lozzi(bravissimo)e sarei curioso di vedere anche Fortunato. sono , invece , d'accordo con i lettori di Zagor per l'eccessivo saccheggio avvenuto in questi anni, lo spirito con la scure si , meriterebbe un miglior trattamento e sarebbe ora di dargli disegnatori di qualitàcomunque invito tutti a dare alla SBE maggior fiduciaio che sono lettore dei suoi fumetti da quasi 50 anni non sono mai rimasto deluso e devo riconoscere a questa grande casa editrice tutta la professionalità , la serietà e il grande rispetto verso i lettori, non ch? un vero amore per la nona arte. io leggo molto altro oltre la Bonelli , ma vi assicuro che la qualità dei suoi prodotti non si trova facilmente. infine , un p? di considerazione in più per le altre serie , tutte di ottima qualità che vi invito ad assaggiare

si Crazy, hai ragione, il parco disegnatori di Dampyr è invidiabile e poi sono anche artisti giovani. Il punto ?: sanno disegnare i cavalli?Bada che non è una battuta la mia... tutt'altro.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Naturalmente Barbati proviene da Ken Parker prima e Magico Vento poi. In coppia con Ramella. Un binomio veloce che potrebbe garantire molte tavole per il nostro Tex. Russo ricordo che disegn° qualche Martin Myst?re e la miniserie su Zona X Robinson Heart e c'era un episodio ambientato durante il west. Concludo il mio discorso dicendo che i disegnatori odierni per lavorare su Tex devono superare l'ostacolo del saper delineare i cavalli. Lo scriveva anche Sergio Bonelli in vecchi editoriali su Tutto Tex e Tutto Zagor. Però scavando i disegnatori bravi si trovano e con il pensionamente dei vecchi Boselli interverr?. Anzi, sono sicuro che già sarà intervenuto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

per come la vedo io ( lettore oltre che di Tex, di Zagor , di Dampyr e altri)si dovrebbero pescare disegnatori da Dampyr che da questo punto di vista è stato sempre privilegiato con uno stuolo di super disegnatori , quindi se qualcuno gli fosse portato via nessuno dovrebbe lamentarsi.

Beh... questo è vero solo fino ad un certo punto... infatti Dampyr ha o ha avuto un problema di scarsit? di disegnatori, tanto è vero che ha preso in prestito Rubini, Laurenti e Mangiantini. Solo in tempi recenti pare siano arrivate nuove reclute di cui vedremo il debutto a breve (e di qualcuno l'abbiamo già visto mi pare).

inoltre proprio alcuni disegnatori di Dampyr hanno da tempo espresso il loro desiderio di poter lavorare su Tex (Bocci,Russo) ma io vedrei bene anche Raimondo(somigliante a Brindisi),Bartolini(dal tratto pulito stile Civitelli),Lozzi(bravissimo)e sarei curioso di vedere anche Fortunato.

Beh.... io sono convinto che prima o poi li vedremo tutti sulle storie brevi quantomeno.

sono , invece , d'accordo con i lettori di Zagor per l'eccessivo saccheggio avvenuto in questi anni, lo spirito con la scure si , meriterebbe un miglior trattamento e sarebbe ora di dargli disegnatori di qualità

A dire il vero, il solo Rubini è stato sottratto direttamente a Zagor per andare su Tex (anche se farà un paio di fermate prima di arrivare a destinazione). Andreuci e Dotti sono stati assegnati a Dampyr ben 13 anni fa, ann i in cui sono arrivati parecchi nuovi disegnatori, tra cui gente in gamba come Prisco e Nuccio.

comunque invito tutti a dare alla SBE maggior fiduciaio che sono lettore dei suoi fumetti da quasi 50 anni non sono mai rimasto deluso e devo riconoscere a questa grande casa editrice tutta la professionalità , la serietà e il grande rispetto verso i  lettori, non ch? un vero amore per la nona arte. io leggo molto altro oltre la Bonelli , ma vi assicuro che la qualità dei suoi prodotti non si trova facilmente. infine , un p? di considerazione in più per le altre serie , tutte di ottima qualità che vi invito ad assaggiare

Bravo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione da ora è chiusa.

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.