Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
Sam Stone

[629/630] L'inseguimento

Voto alla storia?  

43 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

f4t9hO--.jpg  qHiCRJYZAdGoErLAHKbHMekJSUWbi6Ohk9xCO54q

 

 

 

 

 

Soggetto e sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni: Corrado Mastantuono
Periodicità mensile: Marzo - Aprile 2013


 

 

Vince Stanton è l'unico a sapere dove si trova il covo della banda guidata da Mitch Fraser, di cui faceva parte prima di essere sbattuto ai lavori forzati da Tex Willer. Ora è evaso di prigione, ed è probabile che fili dritto dai suoi ex complici. Il Ranger decide di seguirlo, a distanza e senza che Stanton se ne accorga, lasciandolo arrivare alla meta per poi mettere il sale sulla coda a tutta la banda. Ma, perchè il piano funzioni, bisogna che al fuggiasco non accada nulla durante il viaggio. Cosè Tex e il suo pard Tiger Jack devono diventare gli invisibili angeli custodi di Stanton, facendolo di nuovo fuggire: questa volta, da un gruppo di razziatori apache che lo hanno catturato...
 

 

 

 

© Sergio Bonelli Editore.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Pur non essendo un'amante dello stile narrativo di Faraci e del segno grafico di Mastantuono, sono comunque abbastanza fiducioso riguardo a questa storia. La copertina e la tavola in anteprima postata da Paco mi attirano particolarmente... Comunque sia è prematuro, attualmente, esprimere un giudizio, positivo o negativo che sia... sisi :indianovestito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A me piacciono sia Faraci che Mastantuono, quindi anch'io sono fiducioso. Un solo appunto a Tito: Tito, ma che t'ha fatto Carson° Quando lo vedremo su una tua storia da protagonista? Le comparsate fatte dal Vecchio Cammello in Evasione e in La Legge di Starker sono state più che efficaci, e dimostrano che Faraci sa gestire il personaggio. Posso solo ipotizzare che non gli sia congeniale: spero proprio di no...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un solo appunto a Tito: Tito, ma che t'ha fatto Carson° Quando lo vedremo su una tua storia da protagonista?

Uhmm... Una bella domanda... In effetti nemmeno io ho mai capito perchè Faraci non inserisca Carson nelle sue storie. Forse è semplicemente in fase di "adattamento", oppure il vecchio pard non gli è congeniale, come hai detto tu... Vedremo se in futuro qualcosa cambier?... :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un solo appunto a Tito: Tito, ma che t'ha fatto Carson° Quando lo vedremo su una tua storia da protagonista?

Uhmm... Una bella domanda... In effetti nemmeno io ho mai capito perchè Faraci non inserisca Carson nelle sue storie. Forse è semplicemente in fase di "adattamento", oppure il vecchio pard non gli è congeniale, come hai detto tu... Vedremo se in futuro qualcosa cambier?... :trapper:
Non preoccupatevi, vedrete che prima o poi anche Faraci mette in ballo Carson. Comunque Carson compare quasi sempre nelle storie di Tex; di conseguenza mi piace quando si vedono anche gli altri pards. Intendo l'accoppiata Tex - Carson è la più utlizzata di tutte, quindi al vostro posto non mi preoccuperei tanto. :soldatoS:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

In verità lo stesso Faraci nella discussione relativa a Braccato scrisse: "La storia ha per protagonista Tex senza i pard. è una delle ultime in cui ciò avverr?. è stato un corso della mia carriera di autore che ritengo finito. (Questo non significa che io non sia soddisfatto di questa storia.)"

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un solo appunto a Tito: Tito, ma che t'ha fatto Carson° Quando lo vedremo su una tua storia da protagonista?

Uhmm... Una bella domanda... In effetti nemmeno io ho mai capito perchè Faraci non inserisca Carson nelle sue storie. Forse è semplicemente in fase di "adattamento", oppure il vecchio pard non gli è congeniale, come hai detto tu... Vedremo se in futuro qualcosa cambier?... :trapper:
Non preoccupatevi, vedrete che prima o poi anche Faraci mette in ballo Carson. Comunque Carson compare quasi sempre nelle storie di Tex; di conseguenza mi piace quando si vedono anche gli altri pards. Intendo l'accoppiata Tex - Carson è la più utlizzata di tutte, quindi al vostro posto non mi preoccuperei tanto. :soldatoS:
Tra storie pronte ed in lavorazione, devono ancora uscire ben 12 storie di Faraci. In ben 9 di queste c'è l'accoppiata Tex e Carson, in una c'è il quartetto al completo, una (quella breve per il Color) forse vede Tex in solitaria e per l'ultima non saprei, ma la presenza di Carson non mi sorprenderebbeQuindi, state tranquilli. :indianovestito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un solo appunto a Tito: Tito, ma che t'ha fatto Carson° Quando lo vedremo su una tua storia da protagonista?

Uhmm... Una bella domanda... In effetti nemmeno io ho mai capito perchè Faraci non inserisca Carson nelle sue storie. Forse è semplicemente in fase di "adattamento", oppure il vecchio pard non gli è congeniale, come hai detto tu... Vedremo se in futuro qualcosa cambier?... :trapper:
Non preoccupatevi, vedrete che prima o poi anche Faraci mette in ballo Carson. Comunque Carson compare quasi sempre nelle storie di Tex; di conseguenza mi piace quando si vedono anche gli altri pards. Intendo l'accoppiata Tex - Carson è la più utlizzata di tutte, quindi al vostro posto non mi preoccuperei tanto. :soldatoS:
Tra storie pronte ed in lavorazione, devono ancora uscire ben 12 storie di Faraci. In ben 9 di queste c'è l'accoppiata Tex e Carson, in una c'è il quartetto al completo, una (quella breve per il Color) forse vede Tex in solitaria e per l'ultima non saprei, ma la presenza di Carson non mi sorprenderebbeQuindi, state tranquilli. :indianovestito:
Bene, sono più tranquillo. Ho apprezzato il lavoro fatto da Faraci fino ad ora (con qualche eccezione), quindi mi sarebbe dispiaciuto se avesse continuato su questa falsariga (intendo con l'assenza del Vecchio Cammello). Per me il fumetto potrebbe chiamarsi Carson invece che Tex (scherzo ma non troppo :indianovestito: )

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Le tavole che abbiamo visto in anteprima mi sembrano molto più curate della sua ultima prova, dove avevo lamentato la presenza di un disegno non troppo realistico, addirittura in qualche vignetta quasi scarabocchiate. Queste tavole sembrano esenti da quelli che per me, discorsi stilistici messi da parte, erano dei difetti. Queste tavole mi piacciono, spero solo che siano un'anteprima veritiera delle 220 altre che compongono la storia. Mi fa piacere anche il Tex finalmente sorridente ( di quello eternamente imbronciato non se ne poteva più). Resta uno stile "affilato", ma comunque neppure lontanamente paragonabile con gli ultimi lavori dello spagnolo Font.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Le tavole che abbiamo visto in anteprima mi sembrano molto più curate della sua ultima prova, dove avevo lamentato la presenza di un disegno non troppo realistico, addirittura in qualche vignetta quasi scarabocchiate. Queste tavole sembrano esenti da quelli che per me, discorsi stilistici messi da parte, erano dei difetti. Queste tavole mi piacciono, spero solo che siano un'anteprima veritiera delle 220 altre che compongono la storia. Mi fa piacere anche il Tex finalmente sorridente ( di quello eternamente imbronciato non se ne poteva più). Resta uno stile "affilato", ma comunque neppure lontanamente paragonabile con gli ultimi lavori dello spagnolo Font.

Hai ragione. La differenza stilistica tra le nuove tavole e le sue precendenti storie è piuttosto evidente. Mastantuono ha cercato di curare maggiormente i dettagli e la "pulizia" del tratto ha conferito un maggiore realismo e dinamicit? ai disegni, elementi che nelle sue prove passate erano quasi totalmente assenti. sisi Comunque, nonostante i miglioramenti, resto sempre del mio parere e non intendo modificare il mio giudizio su questo disegnatore, sia chiaro. Il suo "freddo" stile tagliente e decisamente rigido continua a non convincermi, pensate quello che volete... -_nono Per un lettore come me, cresciuto coi più morbidi disegni di Galep, Letteri e Ticci, è veramente difficile abituarsi al segno grafico di Mastantuono e di Font... :trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

[Per un lettore come me, cresciuto coi più morbidi disegni di Galep, Letteri e Ticci, è veramente difficile abituarsi al segno grafico di Mastantuono e di Font... :trapper:

Curioso... anch'io sono cresciuto con i disegnatori che citi (forse anche per p?i? tempo, perchè è probabile che sia più vecchio di te) eppure non ho fatto alcuna fatca ad accettare Mastantuono, Font e gli altri. :indianovestito:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

[Per un lettore come me, cresciuto coi più morbidi disegni di Galep, Letteri e Ticci, è veramente difficile abituarsi al segno grafico di Mastantuono e di Font... :trapper:

Curioso... anch'io sono cresciuto con i disegnatori che citi (forse anche per p?i? tempo, perchè è probabile che sia più vecchio di te) eppure non ho fatto alcuna fatca ad accettare Mastantuono, Font e gli altri. :indianovestito:
Curioso? Meno di quanto tu pensi... :trapper: Questione di gusti, Carlo!... ::evvai::

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Preso oggi l'albo. Ecco le prime impressioni alla rapida occhiata datagli. I disegni: mi sembrano molto più curati e dettagliati rispetto alle precedenti prove sulle serie regolare. Sono, secondo me, molto più somiglianti alla prova sul texone e di miglior fattura. I testi: non sembrano molto sviluppati come nelle ultime prove di Faraci. Tanta azione e pochi discorsi. Non vorrei si ripresentassero storie come "Sotto Scorta" o "Braccato". Aspetto la lettura per impressioni più precise.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La prima parte della storia mi è sembrata convincente, come al solito aspetto il secondo albo per dare un giudizio definitivo che per il momento è positivo. L'unico dubbio può essere dato dal solito problema che si può presentare per le storie che si sviluppano su soli due albi, ho l'impressione che si stia mettendo "troppa carne al fuoco", spero che Tito sia riuscito a gestirla bene nel secondo albo. I disegni di Mastantuono sono belli, in particolare ho apprezzato molto i primi piani di Tex e Tiger veramente riusciti con alcune espressioni, sia dure sia canzonatorie, particolarmente azzeccate. Per il momento continua il trend positivo per le storie di Tex di quest'anno.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Acquistato stamani. Da una primissima occhiata alle pagine, non posso far altro che confermare quanto già detto da West10 e dalla Tigre Nera cica i disegni di Mastantuono, senz'altro più curati nei dettagli e nei primi piani dei due pards... Attendo di avere presto un momento libero per poterlo leggere... :trapper: _ahsisi

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'ho acquistato ieri, anche se a dire la verità la storia non mi entusiasmava tanto. Purtroppo finora non ho ancora cambiato parere, perchè non riesco a trovare un qualche spunto nel prendere il prossimo. Lo prender? comunque giusto per non lasciare la storia incompleta. Aggiungici pure il tratto di Mastantuono che ancora non mi va a genio. Ammetto che il suo tratto sta migliorando, tuttavia ho ancora l'impressione che a volte i personaggi che disegna siano piuttosto legnosi. -_nono E si che io ho conosciuto Tex attraverso Ortiz e Font e forse è per questo che loro gli stimo molto; con Mastantuono invece è tutt'altra musica.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Questa volta anche io rimando alla lettura del prossimo albo il commento sulla storia. Anticipo, comunque, che mi ha lasciato un'impressione molto positivo, anche se, come West10, ho l'impressione che la carne al fuoco sia molto e che il tutto rischi di diventare confuso. Spero che non sarà così e che nella seconda parte Tito, con la sua abilità, sappia dipanare le matasse e rendere tutto chiaro.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Acquistato e letto oggi. Come mia abitudine, prima di dare il mio giudizio aspetto di leggere il seguito tra un mese. L'impressione, comunque, è più che positiva, pur trattandosi di una tematica non particolarmente originale. Molto interessanti i personaggi incontrati sinora. Quanto ho letto mi fa sperare che il seguito sarà ricco di colpi di scena.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.