Vai al contenuto
il 17° Numero del TWF è online! Leggi di più... ×
TWF - Tex Willer Forum
Sam Stone

[633/634] Tombstone Epitaph

Voto alla storia?  

33 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Un momento, riconosco di essere quanto mai ingenua, ma forse mi è sfuggito qualcosa. Il senso della mia (insieme alle altre) presenza in questo forum è quello di influenzare le strategie della SBE? Sinceramente credevo che lo scopo del TWF fosse in primis quello di creare una comunit? virtuale, dove ci si trova in rete anzich? in piazza a dire "Forte la battuta a pag. 25" o "Che delusione Tex nell'ultimo albo".

Influenzare certe scelte non lo so, qualcuna forse... Ma, allora, a che serve la critica, scusa è Se Tex non ci piace o viceversa è solo per il "piacere" di comunicarcelo tra noi è Certo, senz'altro. Ma non solo. I Forum non credo siano infallibili, ma i forumisti di Craven Road 7 ( uno dei principali dedicati a DD ) non credo fossero tutti rintronati nel criticare la "deriva" del Personaggio e, difatti, guarda un po' che è successo in questi ultimi tempi all'indagatore dell'incubo è Crollo spaventoso delle vendite, cambio repentino di curatore e di strategie, Sclavi in persona che si fa carico dei nuovi "cambiamenti... Quindi è Alla SBE avranno tenuto conto delle osservazioni dei forumisti è O solo delle rese in edicola è Mah.... Credo che qualcosa abbia contato anche il forum. Almeno così la penso io. :old::trapper:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Della sanit? mentale di Jack65 non c'è da dubitare

Uhm, considerato che siamo tutte persone perlopiù adulte - e alcune anche moooooolto adulte - che disquisiscono sapientemente sul diametro degli speroni di Kit Willer o sul numero di peli della criniera di Tex, io dubito anche della mia sanit? mentale :lol2:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Un'altra bella storia dell'ottimo 2013 di Boselli. Troviamo un nuovo personaggio femminile carismatico - dopo la bella dottoressa di Salt River - e la cosa non può che farmi molto piacere, sarei molto soddisfatto nel vedere una maggiore presenza di donne con ruoli importanti nelle prossime storie, e anche di qualche "dark lady" come ai tempi d'oro.

Il soggetto è uno dei più classici, riproposto innumerevoli volte sulle pagine di Tex - anche la scena iniziale con il doppio marchio sovrapposto pare quasi un omaggio a una classica storia di GL Bonelli - ma qui Boselli ha la splendida idea di inserire un elemento nuovo, ovvero il giornale locale da cui il primo albo prende il titolo. La seconda splendida idea è quella di affidarlo alle mani di una donna di carattere.

Peccato che i buoni propositi si perdano un po', a mio parere, nel secondo albo, dove la bella giornalista passa decisamente in secondo piano - anzi, quasi ce ne dimentichiamo - e l'attenzione di concentra tutta sulla minaccia dei "Professionisti". Questo per me uno degli aspetti negativi di questa peraltro ottima e piacevole storia.

 

Voto 7,5 (leggermente al di sotto delle altre storie boselliane della serie regolare del 2013, Salt River, Il segreto del Giudice Bean e El Supremo)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.