Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
Staff Forum

[546/547] L'ultima Diligenza

Voto alla storia  

34 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Credo che sia una delle storie recenti più belle di Tex e non ho molto da aggiungere che non sia stato già scritto. Voglio fare un'unica osservazione su Shadow, personaggio molto ben riuscito che a me ricorda un po' un altro personaggio rimasto nel cuore di tutti gli appassionati: Laredo. Mi domando però se il suo ruolo non poteva essere ricoperto egregiamente da Tiger Jack, la parte gli calzava a pennello.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo sui giudizi positivi, la storia è appassionante e mi è piaciuta in più punti. Interessante la ricerca del complice che si rivela davvero difficile con gli scarsi elementi a disposizione. Mi ripeto ma sono dell'idea che un Tex in situazione di difficolt? non è un'onta al personaggio, entro certi limiti ovviamente, ma un modo per rendere Tex più Tex e meno Supermen (sè lo so non mi sono spiegato ma nel caso chiarir?). Un piccolo appunto sulla complice: mi sarebbe piaciuto si fosse palesato di più, a giochi fatti, il ruolo sostenuto e il come Morris ha capito che era leiVoto 8, mi è piaciuto anche Sommer

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Una storia decisamente buona,a tratti ottima...le figure di Danson e del biondino suo complice sono decisamente ben riuscite.Boselli inserisce come sua consuetudine tutta una serie di personaggi molto variegati,tra cui i passeggeri della diligenza.una mia curiosità che solo Borden riuscirà a soddisfare:in questa storia, per una volta, gli Apache "cattivi"sono i Chiricahuas,non i Mescaleros che invece sono alleati di Tex...un caso?Non ho mai capito perché i Mescaleros in quasi tutte le storie di Tex siano avversari,mai alleati.

GLB li faceva sempre malvagi,idem Nizzi e così Borden.D accordo,Cochise è un Chiricahua e la sua gente  è alleata dei Nostri.Ma i poveri Mescaleros fanno sempre la parte dei cattivi,a parte poche storie come questa...mah?!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anche il mio giudizio su questa storia è assai positivo, la ritengo senza alcun dubbio una delle migliori storie della tanto bistrattata fascia 500-600. So già che qualcuno sosterrà che possa essere facile dirlo, in quanto è vero che molte storie di tale fascia hanno deluso e non poco, è altrettanto vero che in tale fascia non vi sono state storie che hanno lasciato il segno nella lunga saga di Tex (probabilmente nemmeno il ritorno di Mefisto, all'epoca molto atteso), ma si tratta di giudizi che personalmente non condivido del tutto, poiché qualche storia di buon livello secondo me ne è venuta fuori.

 

L'ultima diligenza rientra, per l'appunto, tra queste ultime, e non certo in virtù della presunta mediocrità di quelle che la hanno preceduta o seguita, bensì soprattutto perché si tratta di una doppia costruita e sviluppata molto bene, almeno secondo il mio punto di vista. Vuoi per i tanti topoi western adoperati, dalla città in fase di progressivo spopolamento per esaurimento delle risorse, gli indiani ribelli, i banditi, ed appunto la corsa della diligenza, cui tutti gli avversari di turno sono interessati, per un motivo o un altro, ma soprattutto a mio parere per la forte componente "giallesca" conferita dalla presenza, tra i passeggeri della diligenza, di un complice dei banditi.

 

Da questo elemento trae origine quel quid che ha cagionato l'ottima resa della storia, ovvero il grandissimo lavoro sulla caratterizzazione dei passeggeri, impostati quali personaggi che sembrano aver tutti qualcosa da nascondere, in modo tale da indurre fino alla fine il lettore a nutrire molti dubbi e poche certezze su chi possa essere il complice dei banditi in agguato, la classica banda di energumeni poco brillanti guidati da un capo testafina che forse sotto sotto ha sin dall'inizio in programma di fregarli, ma in un frangente di pericolo si rivela fondamentalmente un uomo d'onore.

 

Ottima sceneggiatura, insomma, ed ottimi anche i disegni del compianto Sommer.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
On 23/2/2013 at 20:45, Leo dice:

Una perla per l'atmosfera di malinconia per quell'ultima diligenza che segna l'abbandono e la morte di una delle tante città effimere della frontiera ma una perla anche per la scena del povero messicano sopraffatto dal giovinastro Morris. Quando il messicano chiede aiuto, si trova davanti un muro di paura: Benny, mortificato, dice che ne parlerà a Barrett; Kincaid dice "Brutto affare. Quel ragazzo è deciso ad avere il biglietto, e nel West ognuno pensa per sè", ed è quanto di più autentico si possa immaginare; e Barrett stesso se ne infischia perchè tanto lui i suoi soldi li ha avuti lo stesso. Questa a mio parere è una scena davvero straordinaria: come teatro l'Ovest sperduto, e come attori uomini, pusillanimi e prepotenti, opportunisti e calcolatori, e tutti in poche battute palesano il proprio carattere e il proprio modo di vivere e sopravvivere in quella terra difficile. Da applausi. 

 

concordo con i giudizi positivi su questa storia. Scusate se mi auto-quoto, ma volevo ricordare la scena sopra descritta, seconda me tra le più belle tavole scritte da Borden. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Il solito Boselli introduce tanti personaggi e li fa interagire perfettamente. Ogni lettore, dopo aver letto questa storia, saprebbe perfettamente riconoscere (sia visivamente che caratterialmente) ogni singolo personaggio senza minimamente sforzarsi.
Il primo albo é da capolavoro; purtroppo il secondo non regge le aspettative, pur mantenendo buoni livelli.
Dispiace, alla fine, la dipartita del capo bandito.
Disegni piacevoli e riconoscibili.
Voto alla storia: 8
Voto ai disegni: 8

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.