Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

Miglior Personaggio Del 2014

  

21 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

Come di consueto anche quest'anno è indetto il sondaggio per decretare il miglior personaggio del 2014 ( inteso come nuova creazione originale - sono esclusi quindi i ritorni di personaggi classici ).

 

 

Precedentemente premiati:

 

2011 : STUART BIGELOW ( Manfredi )
2012 : PADRE CLEMENTE ( Ruju )

2013 : NICK CASTLE (Boselli)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

I PERSONAGGI DI QUESTO SONDAGGIO

 

 

mollie_rainey.gif

 

Molly Rainey

 

"Questa volta deve essere una bella ragazza, non come quelle che fai sempre. Capito?" così scherza Alfonso Font, mentre ci parla di Boselli e della caratterizzazione grafica del nuovo personaggio femminile della storia "Giovani assassini", la prima del 2014. Ma non è solo la prestanza e la bellezza fisica l'atout vincente di questo personaggio che si unisce ai fratelli fuorilegge già apparsi precedentemente nella serie di Tex e con i quali fonda un inedito e sorprendente trio familiare. Assunto il nome di guerra di Dallas, sembra più fatta della pasta di Kid (al quale è più legata), nonostante la determinatezza che ricorda invece Durango. in ogni caso è un bel tipetto che sentimentalmente ti spiazza per il legame che la unisce al giocatore Mike Foster e che sovrasta con il suo carattere. Ritornerà fra qualche mese in una nuova storia che Font sta finendo di disegnare in questi mesi.

 

 

nantan.gif

 

Nantan

 

Nantan è il protagonista apache della storia di Boselli e Ortiz apparsa nelle edicole la scorsa primavera e che aveva per titolo "L'indomabile". La caratterizzazione grafica è banalotta, anche perché il Maestro ispanico recentemente scomparso non era tipo, anche nei suoi anni  migliori, di imprimere ai suoi personaggi tratti fisici particolari. E' un poliziotto accusato ingiustamente e per questo motivo costretto alla deportazione in Florida in compagnia del compagno Dimas e alla conseguente rocambolesca evasione dal treno in corsa. Nel lungo viaggio di ritorno verso la riserva di San Carlos, ha modo di farsi apprezzare per il suo spessore psicologico e la sua umanità. Con l'aiuto di Tex riuscirà a far trionfare la verità, liberandosi di nemici vili e infidi, ritrovando infine la serenità perduta al fianco di una bella muchacha della riserva, sorella dell'antagonista.

 

 

wasape.gif

 

Wasape

 

Il personaggio di Ruju e Seijas, protagonista della storia "Il guerriero immortale", è una creazione sfuggente che in questa prima avventura che lo vede protagonista ha gettato più di un tassello della sua leggenda. Scampa infatti alla morte in almeno due occasioni ( prima la forca, poi il grandine di proiettili ai quali sembra invulnerabile quando attraversa la main street della città assedaiata ). La morte nel finale della storia, quando finisce travolto dalla furia della mandria in corsa, è solo presunta in quanto l'autore con degli indizi lascia campo apertissimo a un suo possibile prossimo ritorno. Se non proprio immortale Wasape è certamente un predone che si lascia volentieri ricordare per la sua irriducibilità e crudeltà ma anche un'ingenuità di fondo che è il tratto che più lo contraddistingue. 

 

 

slade.gif

 

Slade

 

Ciò che colpisce in primo luogo di questo personaggio faraciano è il volto da "pendaglio da forca" che gli ha dato Giovanni Bruzzo: da un tipo con una faccia come la sua puoi aspettarti infatti di tutto. Anche il ricatto, che dà il titolo alla storia, perpetrato tuttavia ai danni del corrotto governatore della regione che dovrebbe tirarlo fuori dalla gabbia in cui Tex l'ha appena rinchiuso per non far emergere le passate magagne. Come i precedenti criminali ideati dallo sceneggiatore lombardo, che ricorda vagamente, Slade è la classica mezza tacca, sempre con il fiato degli altri sul collo e disposta a tutto ... che Tex, invece di combattere, si trova alla fine costretto a difendere.

 

 

2woyulk.gif

 

Leonora Diago

 

Il secondo personaggio femminile di un certo rilievo del 2014 è quello dell'ultima storia dell'anno. E' un personaggio che non ha molta visibilità, è vero, ma un'assai rilevante funzione nello svolgimento della storia. Poi, una bella ragazza, vittima di una secolare maledizione, deturpata nel viso da una malattia genetica infamante, che perde prima il marito e poi lo spasimante, che deve dare l'addio a una promettente carriera, che si rifugia in cerca di protezione dalla sua famiglia e cade vittima dei suoi stessi familiari... è di per se un personaggio sfortunato da melodramma popolare. Probabilmente non basta a farne il personaggio più riuscito dell'anno, ma sicuramente si farà ricordare molto più di tante altre anonime creazioni!

 

 

156rfiq.gif

 

Il dottore Sandoral

 

E' il vero antagonista della storia di Boselli e Piccinelli, il vero deus ex machina della terribile vicenda. Alla sua prima comparsa ci appare viscido come un serpentaccio, poi i suoi occhi a lamella, come in questa vignetta, lo tradiscono definitivamente. Il ruolo nel primo albo è abbastanza marginale, merito è soprattutto dello sceneggiatore che svia sapientemente tutti i sospetti dalla sua malefica figura, poi cresce in maniera sempre più esponenziale nel seguito della storia, dove dimostra di essere anche lui una creatura di Mitnal, infernalmente macchiavellicà, il cui scopo è puramente malvagio: estendere la maledizione oltre le terre dei Diago, in tutto il Messico, in tutto l'universo.

 

 

14cf97b.gif

 

La stirpe dell'abisso

 

Il guanto a squame sembra, per un attimo, insinuare il dubbio nella mente del lettore. Poi è Tiger che dà un taglio netto alla vicenda, per cui ci troviamo di fronte a uomini che subiscono una profonda mutazione genetica che alla fine li fa apparire con le sembianze orride di schifosi rettili. Con questo tipo di personaggi Tex ha già avuto a che fare nella serie regolare in diverse occasioni, ma mai come stavolta la trasformazione è resa credibile e interessante nella sua scientifica modernità; mai si è avuto cotanto effetto cinematografico: Tex contro Spider-Man o se preferite i Visitors del celebre sceneggiato televisivo! Queste schiere, capaci di interagire tra loro con un sesto senso, in grado di dettare la loro legge a serpentoni che sembrano sbucati proprio da un abisso infernale per mettersi al loro servizio, sono tra le creazioni più interessanti concepite negli ultimi decenni.

 

 

%5Balm%5D_jimmy_parker.gif

 

Jimmy Parker

 

E' il protagonista assoluto dell'Almanacco del West del 2014. Finge il suo rapimento per estorcere del denaro alla famiglia della sua giovane e innamoratissima fidanzata. Un personaggio doppio, quindi, incredibilmente amorale dietro dei tratti fisiognomici che comunicano invece dei sentimenti contrari.

 

 

vladar.gif

 

Vladar

 

Rispetto ai tradizionali nemici il gigantesco Vladar domina la storia innanzitutto per la statura e per quella capacità di vedere al buio che è strettamente legata alla sua natura animale  e crudele. Vladar è un personaggio doppio e le sua azioni sono mosse da un fine piuttosto banale: l'amore per la nipote del principe Florian. La cotta che nasconde e che ne determina l'imbattibilità, è un artificio quasi circense a cui nessuno presta mai la dovuta attenzione, se non la zingara che lo ama e lo uccide nelle pagine finali. 

 

 

zingara.gif

 

Zaira la zingara

 

Non è esattamente impressionante come la Dama di Picche di muzziana memoria, Zaira è comunque un personaggio superbo, reso emozionante dal geniale pennello di Corrado Roi. Narrativamente è per tre quarti della storia solo la spalla di Vladar, l'antagonista principale, che ama di un amore impossibile. Nelle pagine finali assurge al ruolo di vera protagonista: è lei che prima "disarma" l'amante e poi ne chiude il capitolo delle scellerate gesta, mostrando una natura vendicativa che è tradizionalmente riconosciuta ai gitani.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

%5Bcolor%5D_Denniston.gif

 

Lucas Laforgue

 

Un po' alla "crocodile dundee"  per la foggia del vestito, il cacciatore Lucas è un cajun al servizio della bella Aline Beauclair, che a bordo della Delta Queen, assunto come responsabile della sicurezza, deve cercare di trovare i responsabili della morte di Jean-Pierre Beauclair, fratello di quest'ultima. Le sue indagini incrociano quelle dei quattro pards che indagano su una serie di rapine compiute nei villaggi dove il battello fluviale attracca periodicamente.

 

 

%5Bmaxi%5D_spencer.gif

 

Spencer

 

Il capitano Spencer è a capo di una banda di veterani che hanno disertato per accapparrarsi le paghe dell'esercito. Come personaggio spicca nel maxi per i suoi rimorsi, Spencer è infatti  un uomo dalla coscienza sporca ma anche tormentata, una caratteristica che lo accomuna a diversi personaggi nati dalla penna di Ruju

 

 

color_aut_1.gif

 

 

Will Cobb

 

Stella di latta, Will Cobb è un ex sceriffo, passato dall'altra parte della sponda trent'anni prima quando con l'amico Stanley Meeks uccise il ranger Jim Landon per impossessarsi del bottino di una rapina. A differenza del pentito Meeks, questo personaggio tratteggiato con molta malinconia da Medda, si pone come autentica antitesi, per i suoi valori rinnegati, dei rangers Tex e Carson. Ora che è diventato un ricco borghese immerso in una sorta di autocompiacimento, sottolineato dalla presenza di una giovane e bella moglie,  si fa notare infine per il carattere freddo e risoluto e una volta ricattato dal fotografo della città, non esita a macchiarsi ancora le mani col sangue delle vittime dei suoi efferati delitti. Ottima l'interpretazione grafica che ne dà il nuovo acquisto Benevento.

 

 

color_aut_2.gif

 

Coronel

 

Ex "pezzo grosso" dell’esercito, Coronel è tormentato dall'idea di vendicare l’assassinio della figlia. Dopo aver narcotizzato Tex ed averne assunto le sembianze indossandone i vestiti, sfida a duello nella main street di Tularosa  l'assassino Bullet ed è da lui ucciso malgrado il trucco.

 

 

color_aut_3.gif

 

Babe Calhoun

 

Nessuno dubita, ad Alder's Gulch, che Babe Calhoun sia il colpevole dell'efferato omicidio dei coniugi Tilman. L'accusa è frutto di paura e pregiudizio per un uomo ritardato, gigantesco e dall'aspetto deforme, ma con un cuore d'oro!

 

 

color_aut_4.gif

 

Randy Rogers

 

Un giorno Tex agguanta il giovane e fortunato Randy, un rapinatore che era sempre riuscito a sfuggire alla giustizia. Rilasciato da un giudice compiacente e corrotto, Randy riprende l'attività di fuorilegge ma il ricordo di Tex ormai lo perseguita come la sua ombra, fino a diventare per lui una vera e propria ossessione che non gli dà requie fino alla catastrofe finale, maturata in seguito alle sue continue visioni paranoiche, che nascondono in fondo un desiderio di autopunirsi.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Chi ha letto l'albo di gennaio può iniziare a votare il miglior personaggio del 2014. Ricordo la regola: un voto nel sondaggio e due preferenze nel messaggio che postate nella discussione. Il girone, contrariamente all'anno passato, quest'anno è unico. Ho cercato di inserire i personaggi più rappresentativi della serie e degli speciali. Se ritenete che qualcuno di quelli rimasti esclusi meritasse una citazione, riportate il suo nome nella preferenza che lasciate nel messaggio. Si è escluso volutamente Victor Diago, personaggio di rilievo dell'ultimo albo, perché a tutti gli effetti non è un personaggio del 2014. Buon voto a tutti!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco di nuovo il consueto e classico sondaggio sul miglior personaggio: voto per Mollie Rainey. Capitolo preferenze...le mie vanno al dottor Sandoral, personaggio affascinante e poco esplorato finora ma per il quale si possono aprire interessanti spiragli futuri. La seconda per Will Cobb.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Diversi personaggi interessanti quest'anno, ma forse nessuno davvero "indimenticabile".

A me e' piaciuto particolarmente il Wasape di Ruju, a cui va il mio voto.

Preferenze invece per le due donne boselliane: Mollie Rainey e Leonora Diago.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Il mio voto va al Dottor Sandoral...l'avrei visto bene in un seguito ma lo hanno fatto morire :angry:  :angry:  :angry:

Preferenze alla bella Leonora Diago e alla Stirpe Dell'Abisso

Si vede che mi è piaciuta la storia??? :D  :D  :D  :D

 

Vado un'attimo OT

P.S. Secondo voi Sandoral si è salvato??? Per me no ma l'avrei visto bene come nuovo nemico numero 1 di Tex, sostituendo definitivamente la famiglia Dickard

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Voto per Randy,sicuramente è singolare la sua vicenda e l'ossessione per Tex Willer,oltre tutto non si era mai visto un  personaggio cosìe per giunta nell'arco di una storia breve....una sola preferenza per Sandoral.....magari lo reincontreremo più in là......

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Vado un'attimo OT

P.S. Secondo voi Sandoral si è salvato??? Per me no ma l'avrei visto bene come nuovo nemico numero 1 di Tex, sostituendo definitivamente la famiglia Dickard

Non abbiamo visto il suo cadavere. Tutto lascia presagire che sia passato a miglior vita però non se ne ha la certezza. Chissà.

Fine OT.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione da ora è chiusa.

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.