Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

La camicia di Tex, ne cambiamo il colore?

Il colore della camicia di Tex  

25 voti

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Si è pregati di collegarsi o iscriversi per poter votare in questo sondaggio.

Messaggi consigliati/raccomandati

blu

, come lone ranger

:)

è da un po' di tempo che penso che con una camicia di questo colore tex sarebbe un personaggio molto più cupo e interessante...


però bisognerebbe cambiare il colore anche ai vestiti degli altri pards, in modo da uniformare tutta la squadra

:old:

montales.JPG

Questo è Montales ai tempi di "L'eroe del Messico", e siccome Tex si vestiva in modo identico a lui, possiamo dire che Tex ha vestito anche di blu! :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Stefano Andreucci ha sempre colorato il suo Tex del passato con la camicia a frange arancione proprio come omaggio alle prime copertine delle srisce e so che vorrebbe l'autorizzazione a colorarla così nella copertina del suo Texone.
Personalmente  ho sempre pensato che il rosso piuttosto che il giallo si addicesse meglio al look che Tex aveva ne "Il passato di Tex".

Mi par di capire che anche Boselli apprezzi queste varianti. Se è così, ricordi ai piani alti della SBE che la camicia gialla  non è un dogma.

  • +1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io opterei per una bella camicia hawaiana. In modo da salutare con un bel "ALOHA" il mitico ranger tizzone d'inferno di un tempo e con lo stesso "ALHOA" accogliere l'arrivo di mister broncio in vacanza nella sua stessa serie.
Ma, si dirà, sono sempre il solito. Infatti sì, non riesco a mutare idea. L'abito non fa il monaco.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io opterei per una bella camicia hawaiana. In modo da salutare con un bel "ALOHA" il mitico ranger tizzone d'inferno di un tempo e con lo stesso "ALHOA" accogliere l'arrivo di mister broncio in vacanza nella sua stessa serie.
Ma, si dirà, sono sempre il solito. Infatti sì, non riesco a mutare idea. L'abito non fa il monaco.

Infatti sei sempre il solito. Ma con te direi piuttosto: il lupo perde il pelo ma non il vizio.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Se il vizio è dire la mia opinione infischiandomene di quello che pretende un qualsiasi altro essere umano che io debba pensare, dirò che sarà dura perderlo. Si chiama "libertà di pensiero" e non è un vizio, bensì un sacrosanto diritto. Ma mi rendo conto che a certi non piace.
Un caro saluto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per essere più vicina possibile alla realtà, direi un bel blu scuro (o blu cosidetto "navy"). Oppure un rosso altrettanto scuro (bordeaux o granata per esempio). Di certo non il giallo fosforescente di oggi. Se proprio dev'essere gialla almeno la facessero tipo giallo senape.

Ah, e mettessero il fazzoletto/bandana pure a Carson! Solo il mitico Giolitti ebbe la bella idea di farlo.

Modificato da Gunny

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io farei molta attenzione a cambiare l'iconografia del personaggio.
Ok, Tex ha avuto anche la camicia rossa, ma tutte le centinaia di copertine e storie a colori (speciali vari, collezione di Repubblica ecc) in cui è comparso con la  tipica camicia gialla, hanno consolidato quella particolare iconografia, rendendo il personaggio particolarmente riconoscibile.
Diverso è il caso delle sfumature: una colorazione come quella di Villa, che rende il giallo della camicia molto più realistico, per me non crea nessun problema iconografico. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che i personaggi della Boneli si riconoscono da subito, al primo colpo d'occhio, una volta in edicola: Tex con la camicia gialla, Zagor con lo smanicato rosso e l'aquila stilizzata sul petto, e Dylan Dog con la camicia rossa e la giacca nera.

Ora se volessimo cambiare la camicia gialla di Tex, incorreremmo nel fatto di non riconoscere più l'albo in edicola alla prima occhiata? Io credo di no.
Ma comunque piuttosto che vedere una dozzina di cover di Tex con la camicia di un altro colore (rossa, blu, verde ecc..) io preferirei vederla di un giallo più vissuto, più pallido, e non certo quel giallo fosforescente che vediamo ora.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Trovo il colore rosso della camicia esteticamente valido ed apprezzabile e, personalmente, mi farebbe piacere ritrovarla nelle copertine del mensile o anche nelle storie delle serie Tex Album cartonato o ColorTex (Storie brevi o storia unica), e perché no in qualche cover di un futuro Texone..( Villa? ) o dato che ci avviciniamo ai numeri celebrativi, nel 695 o nel 700.

Le possibilità sono molte varrebbe la pena fare qualche prova. :) 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Divertente questa discussione modaiola... Scherzi a parte, ho votato per la rossa, che non mi dispiacerebbe rivedere in qualche copertina, alternandosi a quella gialla che resta certamente quella ormai canonica in base all'iconografia consolidata. La camicia gialla sfumata di Villa la vedrei molto volentieri in copertina, sarebbe un po' più realistica.

Invece non amo moltissimo la camicia giallo-rossa di Kit Willer, infatti non mi dispiaceva il rosa-rossastro scelto da Villa in un paio di occasioni. Anzi, per Kit ci vedrei anche un bel blu, ;) ogni tanto almeno!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La questione riguarderebbe solo le colorazioni per episodi della serie consueta, nel caso che il designatore decidesse di passare dal classico bianco che si immagina giallo ad una tinta più marcata e allora sarebbero cavoli (cabbages) di chi dovesse scegliere il Pantone. Io resto aficionado del bianco/giallo e penso a Sherlock Holmes al suo cappello Deer Hunter: tonalità mai precisate e comunque combinate anche se Conan Doyle non le ha mai stabilite. Piuttosto: ma la pena che adorna la fascia di Tiger è sempre la stessa o c'è un po' di ricambio?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, San Antonio Spurs dice:

...ma la penna che adorna la fascia di Tiger è sempre la stessa o c'è un po' di ricambio?

All'inizio era quella che si intingeva nel calamaio, ma era scomoda. Poi si è passati alla stilografica, ma graffiava la nuca del buon Tiger. Ora si è passati ad una comune penna a sfera mod. Bic, comoda e in quattro colori: nera, blu, rossa e verde.

:) :) :) :P :P :P :D :D :D

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Santana dice:

 

 

1 ora fa, Santana dice:

All'inizio era quella che si intingeva nel calamaio, ma era scomoda. Poi si è passati alla stilografica, ma graffiava la nuca del buon Tiger. Ora si è passati ad una comune penna a sfera mod. Bic, comoda e in quattro colori: nera, blu, rossa e verde.

:) :) :) :P :P :P :D :D :D

C'è anche la versione techno, con gommina contrapposta alla punta che non serve per cancellare - e chi lo fa più? - ma a sostituire il dito nelle operazioni sul touchscreen. Ce li vedo i tre pare a smanettare al telefono, mentre Carson è rimasto con un telefono a tasti se senza saper usare gli sms.

 

Modificato da San Antonio Spurs

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
<span style="color:red;">2 ore fa</span>, San Antonio Spurs dice:

 

C'è anche la versione techno, con gommina contrapposta alla punta che non serve per cancellare - e chi lo fa più? - ma a sostituire il dito nelle operazioni sul touchscreen. Ce li vedo i tre pare a smanettare al telefono, mentre Carson è rimasto con un telefono a tasti se senza saper usare gli sms.

 

 

"Smanettare" serve a tenere in esercizio le dita per usare poi i grilletti di Colt e Winchester!

Carson non ha bisogno di "esercizi", tutt' al più "esercita le dita" con qualche segnorita.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per me camicia gialla. Però ero indeciso con la rarissima blu :P:D

Ma quando lasciò il ranch nella valle del Nueces, di che colore era la sua maglia? Non era neanche una vera camicia.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E la verde di Tramonto rosso?

E la senape di La dama di picche?

I pantaloni verdi in La mano rossa e Piutes?

E la fucsia in il patto di sangue (con cappello bianco)?

E l’ocra in La paga di Giuda? 

Modificato da San Antonio Spurs

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Partecipo anch'io alla discussione perché il tema mi sta a cuore. Da un bel po' di tempo a questa parte trovo il giallo della camicia di Tex troppo "sparato"... eppure ricordo che da ragazzo quando vidi su "Ciak" Giuliano Gemma impersonare il nostro con indosso una camicia rosso stinto / rosa gridai all'eresia perché ero abituato a vedere Tex come ce lo presentavano le copertine di Galep. Questo per dire che i giudizi di un cinquantenne sono diversi da quelli di un sedicenne. A quel tempo non guardavo a Tex in un'ottica "realistica" e probabilmente il grosso dei lettori continua a non farsi problemi circa l'incongruenza di siffatti colori col Vecchio West. Quindi, che dire? Io vedrei bene Tex con una camicia color arancio/ocra... e la vorrei di un tessuto più grezzo rispetto a come è solito disegnarla Villa. E darei maggior spessore anche a pantaloni e stivali, disegnati spesso troppo aderenti. Questo perché più lo stile del disegnatore è realistico e più taluni particolari balzano all'occhio. Quindi, più che uno stravolgimento, opterei per dei piccoli ritocchi..

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.