• Avvisi

    • TexFanatico

      BUON NATALE   24/12/2017

      BUON NATALE e felici Festività a voi!
natural killer

Le grandi storie Tex

Messaggi consigliati/raccomandati

Le pagine dedicate alla storia del fumetto del dopoguerra (quindi non Cino e Franco e L'Avventuroso, storiche testate dell'anteguerra) rappresentano un complemento ai volumi affidato alla penna di Luca Raffaelli che occuperà poche pagine. Io che sono da tempo appassionato alla storia del fumetto e alle sue cronologie le leggerò molto volentieri, considerando che è proprio nel dopoguerra che l'Audace grazie al talento di Gian Luigi Bonelli e Aurelio Galleppini dà vita a quel fenomeno editoriale che ancora oggi ci accompagna e che si chiama Tex.
La gran parte di ogni volume sarà invece dedicata alle storie di Tex, visto che ciascun numero ne riproporrà tre come annunciato anche sul sito SBE
http://www.sergiobonelli.it/gallery/news/39607/Arriva-Le-grandi-storie-di-Tex.html

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Natural Killer
spero non vorrai giustiziarmi per quello che ho scritto (visto il tuo nick name e  visto che in più sono stato pure impreciso e me ne scuso).
Voglio precisare che gli aneddoti sul fumetto del dopoguerra vanno pure bene, ma quando vi si ricorre ogni volta che si celebra qualcosa
o quando si mette in piedi una nuova edizione di Tex, si accontenta sempre la stessa parte di lettori che forse quelle cose le sanno già a memoria-

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tranquillo amigo, per questa volta ti risparmio...
Tornando agli editoriali, dopo averli letti posso dire di aver apprezzato sia le quattro pagine di Raffaelli, corredate da belle immagini, che la ricostruzione di Frediani del background che ha portato GLBonelli alla creazione di Tex. Chiaramente non inventano nulla di nuovo, ma descrivono abilmente il clima che ha portato alla nascita del Tex.
Una decina di pagine che chi non è interessato può tranquillamente saltare, ma che rappresentano un valore aggiunto al bel volume che offre tre storie caposaldo della saga che sono sicuramente tra le più lette e conosciute.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Naturalmente ho preso il primo volume de Le grandi storie di Tex

Volume cartonato di bella figura con grafica accattivante e disegno non inedito di Villa in copertina                                                              voto  9

Editoriali, come detto nel post precedente ben curati e documentati                                                                                                                voto  8

Scelta delle storie (Il totem misterioso, Fuorilegge! e Il passato di Tex ) mirata a un inquadramento del protagonista.
Non trattandosi di una edizione integrale (sarebbe stato un doppione della CSAC) direi che tale scelta è idonea allo scopo prefisso.          voto  8

Colorazione delle tavole identica a quella della CSAC                                                                                                                                      voto  7

Il totem misterioso, prima storia in assoluto, mitica                                                                                                                                          voto 10

Fuorilegge! La prima di Mefisto, l'incontro con Montales...                                                                                                                              voto 10

Il passato di Tex, storia che ho amato da bambino                                                                                                                                         voto 10

Prezzo 12,90 euro per 340 pagine                                                                                                                                                                   voto 8

media  9

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

scusa se ti contraddico Natural Killer.
ho preso anch'io il primo volume:

1 formato identico all'edizione precedente
2 colorazione identica all'edizione precedente
3 editoriali sullo stesso stile dell'edizione precedente ( e quindi non riesco nemmeno a leggerli e non costituiscono un valore aggiunto)
4 copertina non inedita ma ripresa dalle cartoline della nuova ristampa
5 unico lato positivo la veste cartonata
6 prezzo 12.90, troppo alto per chi ha già tutto di TEX

Conclusione: bellissima iniziativa per chi non ha mai letto Tex e non conosce nulla del suo mondo e del suo contesto storico e dei suoi autori. Per un vecchio lettore è un modo per far conoscere ad altri il personaggio e quindi consigliabile ma risparmiando a se stesso questa inutile spesa.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per carità Gas Gas, non c'è bisogno di scusarsi, e poi discordiamo nel giudizio solo sugli editoriali, che a me piacciono e a te no.
Per il resto diciamo le stesse cose anche se il formato delle due raccolte è differente avendo in comune soltanto le dimensioni.
La colorazione è identica e per me buona (altrimenti non avrei comprato tutta la CSAC!).
La copertina non è inedita e aggiungo fortunatamente,,, così Claudio avrà più tempo da dedicare al Texone (io ci spero sempre!)
Il prezzo non è basso, ma per il prodotto direi che più che buono.

Spesa inutile? Dipende dai punti di vista. Io ho diverse strisce di Tex, tutta la seconda serie gigante, tutte le serie collaterali, tutte le CSAC, tutti i Mondadori (cartonati, oscar, miti e supermiti) ho preso il cartonato e il brossurato SBE e anche questo nuovo volume. Alcune storie le ho quindi quattro o cinque volte, ma Le grandi storie le prenderò sull'onda della spinta compulsiva che mi caratterizza di fronte a un nuovo albo o libro di Tex.

Buon anno!

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, nessuno ci costringe a comprarla....
Segnalo comunque che c'è già un topic aperto sull'argomento
http://texwiller.ch/index.php?/topic/4445-le-grandi-storie-tex/&page=2#comment-123032


MESSAGGIO DI MODERAZIONE: I DUE TOPIC SONO STATI UNITI, GRAZIE PER A SEGNALAZIONE.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io a questo giro passo. Ho già dato e ho già visto. E non trovo nessun appeal in questa lunga iniziativa che di nuovo ha solo il cartonato, sei euro in più a botta. Che spenderei a occhi chiusi per qualcosa di nuovo, ma non fatemi comprare il pane raffermo ad un prezzo superiore di quello fresco.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me l'iniziativa non interessa, così come del resto non mi interessava la CSAC, le uniche storie che ho doppie sono quelle che avevo comprato nella collana supermiti o cartonati rossi prima di avere la collezione completa e i primi 100 numeri della NR perchè gli originali sono un po troppo vissuti. Tuttavia auguro il maggior successo possibile anche a questa iniziativa

Modificato da Chinaski89

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Buon Anno anche a te Natural Killer
vedo che partiamo da due punti di vista completamente diversi; io ho comprato solo i primi 50 numeri della collana di Repubblica
visto che si trattava di una novità e quando ho saputo che allungavano il brodo ho deciso di smettere. Non ti nego che comprerei
volentieri una ristampa delle strisce di Tex o delle vecchie edizioni con le mitiche copertine di Galep ma non seguo per niente i cartonati
della Mondadori e adesso della SBE e preferisco usare quei soldi per comprare e leggere cose nuove per me.
Punti di vista diversi ed entrambi accettabili.
un saluto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Natural, il prezzo sarebbe più che buono per un inedito, non per una ristampa alla quinta o sesta o ancor più uscita.....

Ciao francob, bentornato!
E' vero che si tratta di una ennesima ristampa, ma considera che i cartonati di Ken Parker a colori che hanno lo stesso formato e solo 300 pagine costano 19.99 euro e propongono la settima edizione delle stesse storie...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono abbastanza d'accordo con gas gas e francob non sul prezzo che trovo più che buono e persino basso, ma sul fatto che non capisco l'interesse nel comprare più volte la stessa storia in formati diversi. Piuttosto mi compro un bel libro che mi manca come ho fatto recentemente con un malloppone di 1500 e più pagine contenente tutti i racconti di Lovecraft a soli 20 euro. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non sono affetto da polarizzazione monomaniacale, ma mi piace avere il più possibile di Tex (puoi chiamarlo collezionismo, se vuoi...)
Questo non esclude interessi diversi sia in ambito fumettistico che letterario, dalla narrativa alla saggistica.
Complimenti per il malloppone di Lovecraft, io ne ho preso uno analogo di Conan Doyle.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io posseggo gli albi" tutto tex "fino ad ora pubblicati,i maxi,gli almanacchi,gli speciali texoni e i color e i romanzi a fumetti tex d'autore...oltre a qualche cofanetto mondadori(tex e super miti).I miei tutto tex cominciano ad essere datati e sinceramente il prezzo di 12,90 mi ha fatto molto pensare se iniziare oppure no questa raccolta.Ho sfogliato il primo numero e devo dire che e'veramente ben fatto.Il "libro"vale tutti i 12,90 euro,sia per "confezione editoriale "che per le storie in esso contenute.Tex e'sicuramente un prodotto che vende(infatti il mio edicolante il 31 dicembre ha bruciato tutte le copie ed io ho dovuto aspettare oggi per acquistarlo),normale quindi che un editore lo metta e rimetta in giro:prodotto vincente non si cambia.Io credo che continuero'la serie appena iniziata per gli stessi motivi descritti piu'o meno da natural killer ed anche perche'sono curioso di rileggere quelle storie in un formato leggermente diverso ,a colori e senza l'odore di muffa che nonostante le bustine protettive e tante cure ha cominciato ad assalire i miei tutto tex.Sinceramente non lo avrei acquistato invece se in precedenza avessi acquistato la collezione storica a colori.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Dimenticavo:
neanche la carta e' cambiate, sottile e con un particolare effetto ondulato non proprio accattivante.
per quanto riguarda Ken l'edizione e' sicuramente più curata ma anche in questo caso stanno spremendo
il limone fino a non lasciare più succo.
 

Ecco che il monco ha detto le parole sagge.
da comprare in caso non si possegga già la precedente serie di repubblica.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Caro il monco,ma il problema della muffa e dell´inevitabile ingiallimento della carta ti si ripresentera´ anche tra una decina d´anni con questi nuovi cartonati..Io prima mi spaccavo la testa alla ricerca di una soluzione per evitare l´ingiallimento (soprattutto di alcune testate Bonelli che regrediscono piu´ delle altre ) anche con gli imbustati poi mi sono messo il cuore in pace e pur´collezionando ´ tantissimo materiale la maggior parte del mio collezionato sta fuori delle buste e invecchiera´ con me...Ho cambiato mentalita´ e mi piace rovinare i fumetti,leggerli,un fumetto deve essere vissuto,che me ne faccio ,tipo,di un bellissimo PICCOLO RANGER 1 originale imbustato se per paura di rovinarlo non lo apriro´ mai e dunque non lo leggero´ mai ?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Condivido. Le mie copie delle mitiche storie boselliane Il passato di Carson e Gli invincibili per esempio sono state rilette tante di quelle volte che le copertine di Sfida sulla sierra e Ultimo scontro a Bannock si sono stsccate e hanno perso un po di colore

Modificato da Chinaski89

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.