Vai al contenuto
TWF - Tex Willer Forum
ymalpas

Lupe

Messaggi consigliati/raccomandati

21opixk.jpg



Dopo le discussioni dedicate alla figlia di Satania, al Maestro ecc, è venuto il momento di aprire anche il topic ufficiale di Lupe, un topic dedicato al più atteso dei ritorni di storici personaggi della serie di Tex. Il più atteso dai nostri forumisti, a giudicare almeno dai risultati del sondaggio aperto quest'anno sulle storie in lavorazione che aspettiamo con più trepidazione, che la vede appaiata al commando con 14 preferenze acccanto a un altro storico personaggio qual'è Yama.

La storia, provvisoriamente intitolata con un semplice "Lupe", titolo che sarebbe bello si conservasse anche nell'edizione a stampa, è in lavorazione da un anno e qualche mese. Il disegnatore Alessandro Piccinelli, uno dei migliori tra i giovani esordienti di Tex, ha realizzato finora circa 130 tavole, più o meno un terzo di quelle previste per una storia che dovrebbe essere, infatti, una tripla!

L'autore, Mauro Boselli, che fino a pochissimo tempo fa si era sempre dichiarato contrario a un ritorno della focosa messicana, ricordiamolo, la prima e unica "fidanzata" di Tex prima di Lilyth, per mere questioni "anagrafiche", dopo aver trovato un bel soggetto, ha deciso anche che il ripescaggio della bella Lupe, che come si può vedere anche dalle tavole inserite in questo topic conserva intatta la sua avvenenza, dovrà avvenire con un certo tocco di sentimentalismo, perché da quanto trapela il nostro eroe non resterà freddo davanti a una donna che gli salvò eroicamente la vita e che lui abbandonò alla chetichella nel numero 7 della serie regolare per non doverla... sposare!
 

29yij39.gif

Dalle prime tavole della storia, che vedete poco sotto appena abbozzate, traspare tutta la nostalgia dell'uomo per quella bellissima ragazza... Il primo albo conterrà infatti un bel flashback che ricordi, anche ai nuovi lettori neofiti, chi era Lupe Velasco.

sllj77.gif


jaj8sp.gif



Ma subito dopo l'azione si sposterà in Messico e non sappiamo ancora esattamente cosa succederà! Almeno una tavola già inchiostrata ci mostra la ragazza particolarmente agguerrita tra dei desperados, banditi o uomini liberi in lotta contro qualcuno o qualcosa, per denaro o per ideali come la patria!

 

2upxzs0.gif



Nel corso di sessantacinque anni solo una volta il nome di Lupe è stato accennato, nel numero 517 quando Nizzi, facendo sorvolare con una mongolfiera l'isola di Tiburon dove Montales fu un tempo prigioniero, mostro un Tex tutt'altro che indifferente nel ricordare la ragazza che lo aiutò nell'impresa della liberazione dell'amico. Una vignetta e niente più, come se l'argomento fosse (ai tempi ancora dirigeva la casa editrice Sergio Bonelli) proprio uno di quelli tabù. Mai, nei loro incontri successivi, Tex e Montales hanno più riparlato di quella compagna valorosa. Niente si è saputo, facendo così sognare i lettori su quello che sarebbe stato  il "day after" susseguente al risveglio.

Lupe sposò Drigo? Un matrimonio di ripiego su cui in molti hanno fantasticato, ma che non ha mai convinto nessuno. Troppo innamorata di Tex, infatti, la ragazza per optare su un compagno di ripiego.
Ma possibile che un'anima così nobile non abbia mai più fatto parlare di se ? Anche questo è un dato che spostava sovente l'ago della bilancia su una Lupe maritata e allietata da una numerosa prole.

Ed ecco così che nel 2015 Mauro Boselli si appresta finalmente a dare tutte le risposte, a raccontare coraggiosamente ai tanti lettori che ne chiedevano il ritorno, il passato (e il presente e il futuro) di Lupe. Perché interessante è anche il presente. 

Quali sono i suoi sentimenti verso Tex, quali quelli verso il figlio Kit? 
In che modo la fuga di Tex ha cambiato la sua vita?

Iinsomma, gli interrogativi sono tanti. E sarà interessante vedere Tex raccontare al figlio e ai suoi pards di quella messicana che gli salvò la vita, che si era innamorata di lui tanto da chiedergli di sposarla! 

Sono sequenze che Boselli si è sempre dimostrato un asso nel sceneggiare. Resta da scoprire qualcosa di più sul plot della storia che sarà una lunga cavalcata nel passato ma anche nel presente, ma il riserbo è quasi assoluto e possiamo essere certi che le notizie e le anteprime resteranno poche fino alla sua uscita in edicola prevista, forse, nel 2017.

In ogni caso, bentornata tra noi, Lupe!

  • +1 2

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Una storia che attendo con ansia e che davvero non vedo l'ora di leggere. Ho aspettative talmente alte che rischio di rimanere deluso, non nel senso di presunti tradimenti della tradizione (io sono talmente aperto che trovo assurdo il fatto che Tex non abbia mai avuto una donna dopo Lilith e se fosse Lupe sarei ancora più felice dato che l'ho sempre preferita alla dolce figlia di Freccia Rossa anche se so benissimo che non accadrà), temo piuttosto una storia poco riuscita quando Lupe meriterebbe un capolavoro, ma ho piena fiducia in Boselli. 

Lupe è un personaggio straordinario che sfugge persino al solito clichè di GLB della donna o santa o demoniaca. La bellissima messicana infatti non è la solita ragazzetta in pericolo ma una tipetta tutto pepe con un coraggio mica da ridere (salva persino la vita a Tex) e sempre pronta all'azione. Un personaggio straordinario come molti altri personaggi femminili dei primissimi albi, ma a mio avviso migliore di tutti gli altri, il finale della sua unica apparizione l'ho sempre trovato ridicolo, inglorioso, superficiale e Tex ci fa una figura barbina altro che uomo generoso (o qualcosa del genere) come lo definisce Montales.
Peraltro che peccato che il mitico GLB fosse così misoginamente (e imho stupidamente) convinto che nell'avventura le donne siano d'intralcio e basta, oltre ad essere una corbelleria, Lupe è la dimostrazione che volendo avrebbe potuto arricchire la serie di personaggi femminili memorabili non solo negativi o relegati a poche vignette. 

i disegni di Piccinelli mi paiono molto belli e aumentano ulteriormente l'attesa per questa avventura

Modificato da Chinaski89
  • +1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Una storia che attendo con ansia e che davvero non vedo l'ora di leggere. Ho aspettative talmente alte che rischio di rimanere deluso, non nel senso di presunti tradimenti della tradizione (io sono talmente aperto che trovo assurdo il fatto che Tex non abbia mai avuto una donna dopo Lilith e se fosse Lupe sarei ancora più felice dato che l'ho sempre preferita alla dolce figlia di Freccia Rossa anche se so benissimo che non accadrà), temo piuttosto una storia poco riuscita quando Lupe meriterebbe un capolavoro, ma ho piena fiducia in Boselli. 

Lupe è un personaggio straordinario che sfugge persino al solito clichè di GLB della donna o santa o demoniaca. La bellissima messicana infatti non è la solita ragazzetta in pericolo ma una tipetta tutto pepe con un coraggio mica da ridere (salva persino la vita a Tex) e sempre pronta all'azione. Un personaggio straordinario come molti altri personaggi femminili dei primissimi albi, ma a mio avviso migliore di tutti gli altri, il finale della sua unica apparizione l'ho sempre trovato ridicolo, inglorioso, superficiale e Tex ci fa una figura barbina altro che uomo generoso (o qualcosa del genere) come lo definisce Montales.
Peraltro che peccato che il mitico GLB fosse così misoginamente (e imho stupidamente) convinto che nell'avventura le donne siano d'intralcio e basta, oltre ad essere una corbelleria, Lupe è la dimostrazione che volendo avrebbe potuto arricchire la serie di personaggi femminili memorabili non solo negativi o relegati a poche vignette. 
 

Non sono per niente d accordo sul finale della storia di lupe. lo lo trovo tutt altro  che ridicolo o insulso, ma insomma che doveva farci con sta ragazza sposarla per davvero? La storia di tex doveva andare avanti : doveva conoscere lilith e lupe in quel caso era solo d intralcio . A me piacque tantissimo quel finale : un uomo che dopo aver  rischiato la vita cento volte per un amico se ne va senza aspettare un ringraziamento mi sembra generoso ed eroico

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ma se ne va senza manco salutare ne citare nella lettera una ragazza che oltre ad essere palesemente innamorata di lui (e pure un pochino ricambiata per come la vedo io) gli ha salvato la vita ed ha condiviso con lui avventure e pericoli di ogni genere. Non dico che dovesse per forza sposarla ma almeno spiegarle un attimino la cosa non sarebbe stato male. Così io l'ho sempre trovata una cosa come detto sopra. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Una storia che attendo con ansia e che davvero non vedo l'ora di leggere. Ho aspettative talmente alte che rischio di rimanere deluso, non nel senso di presunti tradimenti della tradizione (io sono talmente aperto che trovo assurdo il fatto che Tex non abbia mai avuto una donna dopo Lilith e se fosse Lupe sarei ancora più felice dato che l'ho sempre preferita alla dolce figlia di Freccia Rossa anche se so benissimo che non accadrà), temo piuttosto una storia poco riuscita quando Lupe meriterebbe un capolavoro, ma ho piena fiducia in Boselli. 

Lupe è un personaggio straordinario che sfugge persino al solito clichè di GLB della donna o santa o demoniaca. La bellissima messicana infatti non è la solita ragazzetta in pericolo ma una tipetta tutto pepe con un coraggio mica da ridere (salva persino la vita a Tex) e sempre pronta all'azione. Un personaggio straordinario come molti altri personaggi femminili dei primissimi albi, ma a mio avviso migliore di tutti gli altri, il finale della sua unica apparizione l'ho sempre trovato ridicolo, inglorioso, superficiale e Tex ci fa una figura barbina altro che uomo generoso (o qualcosa del genere) come lo definisce Montales.
Peraltro che peccato che il mitico GLB fosse così misoginamente (e imho stupidamente) convinto che nell'avventura le donne siano d'intralcio e basta, oltre ad essere una corbelleria, Lupe è la dimostrazione che volendo avrebbe potuto arricchire la serie di personaggi femminili memorabili non solo negativi o relegati a poche vignette. 
 

Non sono per niente d accordo sul finale della storia di lupe. lo lo trovo tutt altro  che ridicolo o insulso, ma insomma che doveva farci con sta ragazza sposarla per davvero? 


E che ci sarebbe stato di male? L'idea che l'eroe d'avventura debba necessariamente essere eternamente scapolo è  tramontata da decenni. Oggi l'idea di un eroe sposato o comunque accasato è comunemente accettata. Basta che ti dai un'occhiata intorno e di esempi ne trovi quanti ne vuoi.
In casa SBE ricordo i protagonisti della Storia del West che pure accasati felicemente si mettevano comunque in mille guai.
All'epoca il massimo che poteva permettersi l'eroe era un'eterna fidanzata spesso petulante e capace di mettersi nei guai, il tipo di donna (alla Susy di Capitan Miki e Claretta del Piccolo Ranger) che io avrei scansato come la peste.
Inoltre GLB aveva quest'idea, trasmessa in parte anche al figlio Sergio, che nelle storie avventurose le donne fossero solo un impiccio ed ecco il perché delle sue scelte.

 

La storia di tex doveva andare avanti : doveva conoscere lilith e lupe in quel caso era solo d intralcio . 

Parli come se tutto fosse stato deciso e pianificato fin dall'inizio con precisione svizzera. Non c'era alcun destino predestinato per Tex. G.L. Bonelli scriveva seguendo l'estro del momento e l'idea di Tex che incontrava Lilyth gli venne così mentre scriveva la storia di Lupe.
L'unica cosa che aveva in mente in quel lontano 1950 è che Tex doveva avere un figlio da affiancargli nelle successive avventure cavalcando l'onda degli eroi ragazzini che all'epoca spopolavano nelle edicole vendendo molto più di Tex (almeno il triplo se non di più). Che sia stata un'idea sua o suggeritagli dal suo direttore, ovvero l'ex moglie Tea, oppure addirittura dal figlio adolescente Sergio, non lo sapremo mai credo. Fatto sta che l'idea c'era.
Forse all'inizio doveva essere Lupe la prescelta poi GLB cambiò idea, magari affascinato dall'idea della "principessa" indiana e del salvataggio al palo della tortura. Dopotutto lui era cresciuto leggendo Salgari.
Magari dovremmo esser grati che sia stata scelta Lilyth, altrimenti Lupe sarebbe morta nell'avventura successiva.:lol:

A me piacque tantissimo quel finale : un uomo che dopo aver  rischiato la vita cento volte per un amico se ne va senza aspettare un ringraziamento mi sembra generoso ed eroico


Fosse stato solo quello ti darei anche ragione, ma piantava anche una ragazza innamorata per cui anche lui provava qualcosa, questo fu un atteggiamento che mi indispettì non poco, devo dirlo.
Purtroppo all'epoca c'era quest'idea che l'eroe non poteva aver tempo per l'amore, 

Ma se ne va senza manco salutare ne citare nella lettera una ragazza che oltre ad essere palesemente innamorata di lui (e pure un pochino ricambiata per come la vedo io) gli ha salvato la vita ed ha condiviso con lui avventure e pericoli di ogni genere. Non dico che dovesse per forza sposarla ma almeno spiegarle un attimino la cosa non sarebbe stato male. Così io l'ho sempre trovata una cosa come detto sopra. 


Boselli non  ha dubbi, lo ha detto esplicitamente a Cartoomics del 2014: Tex e Lupe hanno "consumato".:lol:
La stessa idea che avevo anch'io. Ovviamente nella storia non può trasparire apertamente, è pur sempre una storia del 1950 destinata ad un pubblico di ragazzini in una nazione in cui il sesso era visto come un tabù non solo dai Cattolici ma perfino dai Comunisti ed in una serie messa all'indice delle letture sconsigliate dalla Chiesa. Era assolutamente impensabile che ci potesse essere anche solo non solo un'allusione  a due che facevano sesso, ma addirittura a due non sposati tra loro.
Sul resto concordo con te.
;)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tex non ama i ringraziamenti a missione conclusa e se niente niente può se ne va senza addii e ringraziamenti.
E amante della sua vita avventurosa una moglie la vedeva come un impiccio, non per niente gli va di traverso il caffè alla richiesta di matrimonio di Lupe!
D'altra parte il matrimonio con Lilyth avviene perché al palo di tortura, e tra la morte e una bella ragazza figlia del capo indiano voglio vedere chi sceglieva la morte!
L' amore nasce dopo e il legame con lei è più forte dopo la morte. In questo c'è la grandezza di Tex, anche se nei viaggi lontano dal villaggio, negli spazi bianchi tra le vignette....
Lo stesso G.L. Bonelli svela il legame indissolubile dopo ben 100 albi, quando ormai Tex è leggenda, per rafforzarla.
E anche noi ci innamoriamo di Lilyth nel " Giuramento".
Adesso con ansia aspettiamo la Lupe di Boselli. Una donna coraggiosa e combattiva della quale scopriremo come ha vissuto dopo il furtivo addio/abbandono di Tex.
Sono curiosa di vedere se Lupe sarà, almeno per questa avventura " la quinta pard".
Riguardo la reazione di Kit non ci saranno sorprese, il ragazzo sa bene quanto grande sia per il padre la mancanza di Lilyth, probabilmente Lupe vedrà in lui il figlio che non ha avuto e che avrebbe voluto avere da Tex.

  • +1 2

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

il fatto dell eroe ragazzino lo sapevo . Per il resto non credo che io o te fossimo nella testa di Gianluigi bonelli  quando scriveva queste storie . Credo proprio che mentre scriveva la vicenda di  lupe avesse in mente lilith visto che é la storia immediatamente successiva . non lo possiamo sapere però non puoi dirmi che tex abbia ricambiato o i due abbiano consumato presentandolo come un dato di fatto . io sono tutt altro che un tradizionalista o un misogino ma non capisco perché ora ci sia  questa mania del mettere le donne dappertutto  anche dove non sono mai centrate nulla( vedi per esempio l ultimo star wars) . Su tex ci possono e devono essere personaggi femminili ma è chiaro che è una serie avventurosa ambientata nel west, non voglio vedere una ragazza ogni 5 minuti. anche perché le variazioni sul tema ( almeno su tex) sono sempre le stesse, l unica che mi è veramente piaciuta è stata la ragazza ( mi pare blanche o qualcosa del genere) sul cartonato di Alberti .

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di Storia del West pensa solo a Belinda Hall e dimmi che su Tex non ci sarebbe spazio per le donne o che col west non c'entrano niente

Ma penso anche a Brenda MacDonald se è per questo e ribadisco che chi pensa che in una storia western o avventurosa in genere non ci sia posto per le donne ha una mentalità antiquata a prescindere dalla sua età anagrafica.

  • +1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Quello che è successo tra Lupe e Tex quella mattina in cui lui se ne andò senza una parola, senza un saluto è quello che avviene spesso nella vita, semplicemente Tex non era pronto per il matrimonio. 

Diversa interpretazione meriterebbero i suoi sentimenti, su cui Boselli dalle poche pagine che abbiamo visto in anteprima, sembra stia lavorando.
Nell'avventura bonelliana a striscia, dove tutto accade all'improvviso e con la velocità del fulmine, non c'è stata una vera introspezione psicologica che invece ci sarà in quella boselliana. Tex non restò indifferente davanti alla ragazza.

 

Boselli non  ha dubbi, lo ha detto esplicitamente a Cartoomics del 2014: Tex e Lupe hanno "consumato".



Questo è un dato indifferente ai fini della nuova storia e sarebbe meglio lasciare libera interpretazione dei fatti ai lettori. Anche perché una simile prospettiva renderebbe più colpevole la fuga di Tex. A meno che da quel rapporto non sia nato un figlio o una figlia, ma più che un azzardo mi sembra pura follia, figuriamoci se Boselli ci pensa!

Vedo che in pochissimi hanno commentato l'ultima tavola della serie che ho postato. Non si capisce se è ancora un flashback oppure riveli qualcosa di più importante della trama. Possibile che Lupe possa tornare come antagonista mettendo chiaramente Tex in estrema difficoltà nelle sue scelte ?

  • +1 1

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo all'ultima tavola quello al suo fianco col fazzoletto sul volto non potrebbe essere Tex cammuffato? Lupe come antagonista sarebbe certo una situazione molto difficile per Tex ma non credo che sarà cosi, in fondo la ragazza era un personaggio positivo, ma potrei essere smentito. In ogni caso io tra il Texone di Andreucci, Yama e questa storia non sto più nella pelle

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Questo è un dato indifferente ai fini della nuova storia e sarebbe meglio lasciare libera interpretazione dei fatti ai lettori. Anche perché una simile prospettiva renderebbe più colpevole la fuga di Tex. A meno che da quel rapporto non sia nato un figlio o una figlia, ma più che un azzardo mi sembra pura follia, figuriamoci se Boselli ci pensa!

Vedo che in pochissimi hanno commentato l'ultima tavola della serie che ho postato. Non si capisce se è ancora un flashback oppure riveli qualcosa di più importante della trama. Possibile che Lupe possa tornare come antagonista mettendo chiaramente Tex in estrema difficoltà nelle sue scelte ?

non credo sia plausibile ,credo la storia si sviluppera di più su quello che ha fatto lupe in questi anni.cosi si potrebbero trovare tantissime varianti diverse:ha una famiglia?dove vive?è immischiata in affari loschi?però come antagonista non ce la vedo

Riguardo all'ultima tavola quello al suo fianco col fazzoletto sul volto non potrebbe essere Tex cammuffato? Lupe come antagonista sarebbe certo una situazione molto difficile per Tex ma non credo che sarà cosi, in fondo la ragazza era un personaggio positivo, ma potrei essere smentito. In ogni caso io tra il Texone di Andreucci, Yama e questa storia non sto più nella pelle

anche a  me sembra tex per questo mi sembra difficile che possa essere un nemico nella storia

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

beh Lupe... guardate il mio avatar per capire quanto sia importante per me questo personaggio. Ero un ragazzino quando fantasticavo di un suo ritorno!

Anni fa chiesi a Boselli nel suo topic di farla tornare... credo era il 2009... forse il 2010... e lui, se ricordo bene, mi rispose che non era nei suoi progetti immediati. Nella mia domanda gli feci notare anche che Tex avrebbe dovuto inevitabilmente confrontarsi con la bella messicana proprio per il modo in cui l'aveva lasciata e che sarebbe stato interessante vedere come si sarebbero evoluti i fatti, come si sarebbe in qualche modo "giustificato", oltre a tutte le implicazione che, inevitabilmente, ci potrebbero essere tra i due. Perché, a conti fatti, Lupe era innamorata per davvero di Tex e anche lui non era di certo insensibile nei suoi confronti.

Mi fa enorme piacere che tra un paio di annetti o forse prima potremo leggere questa storia. E su fatto dell'eroe che si dà alla cheticella ricordo un baldanzoso Zagor che nel finale di La marcia della disperazione (capolavoro di Nolitta, Ferri e Bignotti) fa lo stesso con la bellissima Frida, addirittura in modo più subdolo (ma divertente) di quanto abbia fatto lo stesso Tex. Per quanto riguarda la storia potrebbe scapparci un capolavoro e posso farmi mille ipotesi sul suo sviluppo. Magari la bella Lupe ha avuto un figlio che è diventato un rivoluzionario, magari no; forse lei stessa è nei guai con la legge e chiede aiuto a Tex... ma mi fermi qui perché davvero per questa storia voglio avere il piacere della sorpresa. Naturalmente quoto l'amico Chinaski quando scrive che questa di Lupe, insieme al Texone di Andreucci e alla storia di Yama è quelle che, per me, suscitano un interesse davvero particolare.

Piccola digressione: i fumetti degli anni Cinquanta ma anche prima non erano insensibili per quanto riguarda i personaggi femminili. Potrei citare i classici antecedenti addirittura agli anni Trenta: Mandrake, Phantom, Flash Gordon avevano delle compagne stabili che avevano un ruolo specifico nell'avventura. Bonelli Padre la pensava diversamente e per Tex ha sempre preferito dargli quell'alone da "giustiziere solitario". Con Lilith, per nostra fortuna ma per troppo poco tempo, fece uno strappo alla regola. Ma sempre di strappo si trattò.

P.s. il "trailer" disegnato da Piccinelli è davvero bello. E inoltre il suo stile è adattissimo secondo me a questa storia.


 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

2qanvp4.gif



Riprendo la tavola postata da Landi nel topic dei disegni di Piccinelli perchè non mi sembra trascurabile per questo topic fatto di domande e interrogativi su questa storica nuova avventura. 

E' una tavola, infatti, data la numerazione (corrispondente alla pagina 113, quindi fine I° albo), che dice IMO molto di più di quello che vorrebbe...

La storia del ritorno di Lupe avviene in un flashback e non "ai giorni nostri" ? Pare di si.

Sarebbe una soluzione di comodo, che permetterebbe all'autore di superare il duplice problema: 

a ) "Lupe invecchiata che non si può mostrare";

b ) sentimenti di Tex che si troverebbero a dover tenere conto del ritorno della vecchia fiamma...

Il flashback comporta però anche il problema di parlare di persone e fatti al passato, cioè in un tempo che - forse - si è chiuso per sempre.

Non è sempre vero, ma nel caso di Lupe, potrebbe essere questa la risposta. Sarebbe triste.

D'altronde come il ricordo di Lupe ritorna nelle parole di Tex, seduto accanto ai pards vicino al bivacco, nell'ambiente rassicurante della riserva senza che lei si materializzi in carne e ossa ?

E' vero che il numero delle tavole che ci è stato dato vedere è risibile, però tutte quelle che abbiamo visto ci mostrano un Tex serio, quasi cupo, quando non ha il volto visibilmente nostalgico.

Che sorte riserverà dunque Boselli a Lupe, alla fine della storia ?

Interrogativi appassionanti, sempre che abbia visto giusto!

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

anch'io spero di vedere Lupe nel presente di Tex... va bene il flashback nel passato, ma voglio vedere la bella messicana alle prese con Tex che ha avuto un figlio, una moglie indiana... comunque sia, sempre più hype per questa storia, inutile negarlo.

Modificato da Ulzana

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
13006561_1701294303468160_11521020380814


Sopra la recente illustrazione creata dal disegnatore per il raduno 2016 a Milano del TWF forum gentilmente sponsorizzato dalla SBE.

L'immagine si presta a qualche considerazione:

a ) Un momento di vita quotidiana. Che Boselli si sia deciso a dedicare anche qualche pagina dove praticamente non succede niente e si vedono i protagonisti vivere e basta tra un'azione indiavolata e l'altra? 

b ) Il Tex che vediamosopra è quello dei giorni nostri; dalle tavole intuiamo chiaramente che nei vari flashback Tex sarà ringiovanito e porterà i guanti. Qualche dubbio in più suscita la camicia che nel n. 6 non presenta ancora le tasche. Il vestito di Lupe è invece proprio quello!

c ) Il disegno punta molto sulla componente sensuale della ragazza. Sarà così anche nella storia ?



 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Sarà sensuale fin che vuoi, ma il seno (se di seno si tratta....) mi sembra un po' cadente, benché appuntito.

Che vuoi farci? A me sembra perfetto! E' dall'estate 1950 che tuttavia non smette di far discutere, è stato persino ridisegnato a partire dalle ristampe, come già avevo fatto notare in un vecchio articolo sulle censure pubblicato sul nono numero del Tex Willer Magazine (sotto una scansione della parte che ci interessa):


20pee51.gif


La bella Lupe parlerà ancora in spagnolo, cosa che le conferiva notevole fascino, o sarà censurata anche nel 2017?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

per me dovrebbe ANCHE parlare in spagnolo, ogni tanto, nella storia, non farebbe male di certo. Guardare com'è incisivo quel "muere maldito"!

Sul seno che dire? Fategliele sode che siamo ormai nel 2016 e che da Colpo Grosso (che non è una storia di Tex ma una trasmissione televisiva che molti marpioni ricorderanno) in poi siamo abituati bene! Borden capirà! :lol:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

È un ritorno molto atteso, indubbiamente lo è. Non ho capito bene però se sarà una storia ambientata nel presente o vedremo la bella messicana solo in flash back.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

È un ritorno molto atteso, indubbiamente lo è. Non ho capito bene però se sarà una storia ambientata nel presente o vedremo la bella messicana solo in flash back.

Entrambe le cose.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

  • Recentemente attivi qui   0 Membri

    Nessun membro registrato sta visualizzando questa pagina.

×

Informazione importante

Termini d'utilizzo - Politica di riservatezza - Questo sito salva i cookies sui vostri PC/Tablet/smartphone/... al fine da migliorarsi continuamente. Puoi regolare i parametri dei cookies o, altrimenti, accettarli integralmente cliccando "Accetto" per continuare.