Jump to content
TWF - Tex Willer Forum
Sign in to follow this  
ymalpas

Lavori interrotti. Quei soggetti di Tex di Mauro Boselli...

Recommended Posts

Negli ultimi anni sono emerse diverse voci, alcune confermate dallo stesso autore Mauro Boselli, su un nutrito numero di soggetti texiani che sarebbero già dovuti essere sceneggiature in lavorazione da parte dei disegnatori dello staff di Tex.

Quali sono questi soggetti? A che punto sono i lavori ?


1 ) DRY TORTUGAS

Tex nell'isola degli squali (shark island, in inglese).

tortugas.jpg

Vi è stato ambientato un film del 1936:
 

The Prisoner of Shark Island

un film incentrato sulla vita del dottor Samuel Mudd, accusato di complicità nell'assassinio di Lincoln e perciò recluso nel penitenziario dell'isola.

Dru Tortugas? Si tratta di sette isole di piccole dimensioni situate al largo della parte meridionale della Florida, a ovest della città Key West. Tex (e forse i pards) dovranno far evadere un misterioso personaggio dal carcere dell'isola. 
E' stato lo stesso Boselli, rispondendo a una domanda su una possibile storia di Tex ambientata nel bagno penale francese della Cayenna, ad essere possibilista su una storia ambientata più a nord, in quella che era conosciuta come la Devil's island statunitense. Sono trascorsi diversi anni ma del soggetto e della sua sceneggiatura non se ne è saputo più nullla!





2 ) SEMINOLES

Una nuova storia di Tex e i seminoles? pare che sarebbe stata addirittura comissionata a Boselli da Sergio Bonelli. In azione, in questa storia ormai ricoperta dalla polvere, un giovanissimo Tex impegnato nella cosidetta terza guerra seminoles datata 1855-1858. Anche in questo caso Boselli non ha smentito la notizia, ma della scenegguiatura ahimé ancora non se ne parla.


bbowlegs.gif


Sotto il nome di terza guerra seminoles sono designati una serie di attacchi da parte degli indiani condotti dal capo Billy Cowlegs contro i colonizzatori bianchi che portò a un conflitto con l'esercito di Fort Myers, fatto di poche battaglie e molte rappresaglie. Nel 1858, la maggior parte dei seminoles, stanchi della guerra e con i loro villaggi in gran parte distrutti, accettarono di essere mandati in Oklahoma. Solo un centinaio di seminoles rifiutarono di lasciare la Florida e si rifugiarono nelle Everglades acquitrinose. Il tema, come si intuisce, si presta bene a una storia di Tex, che nel 1858 ha una ventina d'anni: è appena morta la madre e ha deciso di allevare bestiame nella vallata di Palo Pinto con Damned Dick... niente vieta che abbia fatto prima un salto anche in Florida!





3) TEX CONTRO REDMOND

Il soprastante Redmond ha un conto in sospeso con Tex. Nell'avventura "Il fuoco", infatti, si rende colpevole della morte del cuoco Wang!
La storia permetterebbe un nuovo faccia a faccia di Tex con Nellie Delaney, una morettina che, dopo la morte di Lylith, non lo aveva lasciato del tutto indifferente!


29elvf6.jpg


Sono anni e anni che si vocifera di questa storia, avvallata anche dal fatto che Boselli è un grande estimatore di quello che qualcuno, non ricordo se è Canzio, aveva definito il paleo-Tex! Le possibilità di veder tradotto in sceneggiatura quel labile spunto restano poche, ma non sia detta l'ultima parola!




4 ) TEX CONTRO MALLORY

Per chi non lo sa, lo sceriffo Mallory era complice di quel Tom Rebo responsabile della morte del fratello di Tex.


mt45ev.jpg


Un storia di questo tipo, ambientata nel passato di Tex, dettata da una passione di vendetta che possiamo immaginare unica nel giovane Tex, sarebbe un tassello che andrebbe a colmare un grande vuoto nella sua biografia. Una storia così si farà, bisogna trovare le idee giuste per renderla epica e indimenticabile, non resta che aspettare fiduciosi!




5 ) TEX CONTRO COFFIN

Il primo Tex aveva tanti avversari ancora da sotterrare. Mauro Boselli si è detto convinto che John Coffin, il primissimo dei suoi antagonisti, sia sopravvissuto all'incendio che Tex aveva appiccato nella sua casa. C'è una piccola forzatura, in realtà, con la storia così come è raccontata nell'edizione non censurata de "La Mano Rossa", che differisce sensibilmente dalle riedizioni censurate.


strisciatex(1).jpg


A differenza delle altre storie sopra elencate, questa di Coffin potrebbe essere già in lavorazione, ma non sappiamo nelle mani di quale disegnatore!



6 ) UN TEX CHE NON ABBIAMO MAI VISTO

Non l'abbiamo mai visto o quasi, ma quante volte ci abbiamo fantasticato! Tex giovanissimo, nel ranch paterno, accanto al padre, alla madre, al fratello e a Gunny Bill nell'oasi del Nueces, quando la vista scorreva tranquilla o quasi! Che scommessa dare un volto a personaggi che abbiamo solo potuto intuire! Beh, Boselli a quegli anni dorati ci è andato vicino diverse volte con il racconto, l'ultima volta nche in un albo recente quando incontra una vecchia amica di quegli anni. Ma un cartonato, con una breve storia che narri della conquista del West da parte della famiglia Willer si potrebbe ben scrivere senza scandalizzare nessuno!


hx98gz.jpg


Non sappiamo effettivamente se questa idea sia da intendere come uno scherzo da parte dell'autore, ma per quanto mi riguarda è forse il più atteso di questa manciata di soggetti dalla vita, sembra, un po' travagliata!
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realta´ non sappiamo neanche se sia morto pure Fred il banchiere grasso cui Coffin affida la vendita dei preziosi della roccia parlante e la sua tutela dopo l´apparizione dell´Uomo della tomba...Presumibilmente due o tre colpi di pistola  gli hanno fatto abbandonare questa valle di lacrime...

Comunque sia,recuperare temi e personaggi del passato e´ cosa buona e giusta ma non recuperandoli tutti e facendo tornare pure quelli morti ...Cribbio !

Di  un ritorno di Coffin non ne sente la mancanza nessuno pero´ pero´ che bello sarebbe un recupero con una storia (una vera storia stavolta ) della Roccia Parlante ,con l´approfondimento del suo passato,nuovi e letali segreti e la risoluzione del mistero dei preziosi  gettati dal giovane fuori-legge solitario Willer (probabilmente aiutato dalla cerbiatta Tesah )nel fiume ( o torrente,non ricordo ) in un punto inaccessibile...Chissa´,magari qualcuno ha trovato tutta quella meraviglia,un qualcuno di losco e si e´ costruito una carriera (magari con banda al seguito )criminale che Tex deve ,giocoforza,concludere......

Coffin e´ un villain buttato li´ per caso,non ha un particolare fascino e neanche carisma,nell´iconografia texiana rappresenta soltanto il primo avversario affrontato da Tex nella sua lunghissima vita editoriale,comunque resta il fatto che i due si conoscano...Se magari Borden ci raccontasse come si sono conosciuti  e ci costruisse su un valido impianto narrativo per una storia io sarei ben piu´ felice di sapere che invece il grassone sia sia salvato dall´incendio del suo ranch in quel di Culver City....

Ugh,ho detto....

Edited by L`UOMO SERPENTE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora... Boselli potrebbe essere più preciso di me ma intanto posso giià dirti che tutte queste storie si faranno prima o poi, Alcune sono già in lavorazione, altre aspettano solo che si liberi qualche disegnatore e che Boselli finisca una delle diciannove (tra Tex e Dampyr e altro) storie che sta scrivendo.
Sono sicuramente in lavorazione: la storia che vede Tex contro lo Sceriffo Mallory. Sarà il n. 695, quello del settantennale, uscirà nel settembre 2018 e Ticci la sta già disegnando; una storia ambientata almeno parzialmente nel periodo in cui Tex lavorava nel Ranch paterno.
Boselli è riservatissimo  sul contenuto sia della storia che sta scrivendo per Pasquale Del Vecchio (un Maxi) che del n. 700 che sarà disegnato da Civitelli. Chissà che un paio di quegli spunti si concretizzi proprio lì.
Peraltro i diversi anni di cui parla Ymalpas sono solo due. Boselli ne parlò, infatti, al Cartoomics 2014.;)
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora... Boselli potrebbe essere più preciso di me...

:lol: scherzi? le poche anteprime che ha rilasciato sul forum in dieci anni di attività si contano sulle dita di una mano!
 

Sono sicuramente in lavorazione: la storia che vede Tex contro lo Sceriffo Mallory. Sarà il n. 695, quello del settantennale, uscirà nel settembre 2018 e Ticci la sta già disegnando; una storia ambientata almeno parzialmente nel periodo in cui Tex lavorava nel Ranch paterno.

Mea culpa, questa è una delle anteprime recentissime di cui mi ero del tutto dimenticato! :unsure:
 

Boselli è riservatissimo  sul contenuto sia della storia che sta scrivendo per Pasquale Del Vecchio (un Maxi) 

L'unica cosa che è trapelata è che Tex se la vedrà con un personaggio che ritorna dal passato e che non è Coffin. Valutando che si tratta di un maxi, mi sentirei di escludere la storia di Nellie Delaney. Escluderei anche quella dei seminoles anche perché essendo ambientata nel passato di Tex escluderebbe di fatto il ritorno di un nemico del passato, bisticciano le parole figuriamoci la storia! Resterebbe aperta l'ipotesi del soggetto n. 1 sull'isola degli squali, con un prigioniero da far evadere la cui identità è ovviamente misteriosa ma che calzerebbe a puntino a un vecchio personaggio della serie. In più è il tipo di storia adatta a un balenottero di 330 tavole, storia finalmente degna di riportare all'antico splendore una collana negli ultimi anni letteralmente massacrata a livello di testi per non parlare dei disegni!
 

Peraltro i diversi anni di cui parla Ymalpas sono solo due. Boselli ne parlò, infatti, al Cartoomics 2014.;)

Quello dei Seminoles è certamente un po' più vecchio ;) e comunque due anni di stagionatura per un semplice soggetto non sono pochi.
 


Forse vado off topic ma che Boselli stia facendo un lodevole lavoro di recupero di una fascia che è la 1 (La Mano Rossa) -12 (Il figlio di Tex) nessuno lo mette in dubbio, sarei peraltro curioso di vedere all'opera  il Kit Willer adolescente (per esempio quella di "Redmond" potrebbe essere una di quelle storie) per vedere in che modo il Bos lo differenzierebbe dal Kit Willer un po' timidone delle recenti storie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vado un po' OT : il Kit Willer delle recenti storie sarà anche un po' timidone ma fa strage di cuori femminili.:D
Tra le altre, la messicana con cui si sbaciucchiava sul Texone di Civitelli, la ragazzina di "Tombstone Epitaph"  e nel prossimo futuro una ragazza nella storia di Ruju & Filippucci, un'altra in quella di Faraci & Venturi. E queste sono solo quelle di cui sono certo. Ometto alcuni sospetti che ho su altre storie future con presenze femminili.:wub::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vado un po' OT : il Kit Willer delle recenti storie sarà anche un po' timidone ma fa strage di cuori femminili.:D
Tra le altre, la messicana con cui si sbaciucchiava sul Texone di Civitelli, la ragazzina di "Tombstone Epitaph"  e nel prossimo futuro una ragazza nella storia di Ruju & Filippucci, un'altra in quella di Faraci & Venturi. E queste sono solo quelle di cui sono certo. Ometto alcuni sospetti che ho su altre storie future con presenze femminili.:wub::lol:

Non solo di cuori femminili,anche se il top e´ disegnato da Civitelli e a suo tempo dal compianto Letteri....

Edited by L`UOMO SERPENTE

Share this post


Link to post
Share on other sites

21ewxa0.jpg

Ci sarebbe anche la storia del ritorno di Lilyth, qualcosa di più di una semplice idea, magari per un cartonato. Se ne è parlato circa un anno fa e ancora non si hanno notizie di quel soggetto. Che Boselli stia aspettando il disegnatore giusto (magari quello dell'immagine sopra) o ci abbia ripensato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

Quindi Mauro sta scrivendo nuove storie di Zagor?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

spero veramente non ritornino tutte. sarebbe una grossa delusione ,che diamine siamo passati da nessun ritorno in una marea di anni a ripescare indistintamente tutti i personaggi del passato? per me alcuni personaggi ,esempio emblematico tesah ,dovrebbero essere lasciati nelle magnifiche storie in cui sono comparsi e nella nostra memoria .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

Quindi Mauro sta scrivendo nuove storie di Zagor?

si mi pare per una minitrasferta di cui si erano anticipate anche alcune tappe che ora non ricordo

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

spero veramente non ritornino tutte. sarebbe una grossa delusione ,che diamine siamo passati da nessun ritorno in una marea di anni a ripescare indistintamente tutti i personaggi del passato? per me alcuni personaggi ,esempio emblematico tesah ,dovrebbero essere lasciati nelle magnifiche storie in cui sono comparsi e nella nostra memoria .

io invece spero di si. Tesah soprattutto ho sempre sognato di rivederla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

spero veramente non ritornino tutte. sarebbe una grossa delusione ,che diamine siamo passati da nessun ritorno in una marea di anni a ripescare indistintamente tutti i personaggi del passato? per me alcuni personaggi ,esempio emblematico tesah ,dovrebbero essere lasciati nelle magnifiche storie in cui sono comparsi e nella nostra memoria .

La solita critica spero minoritaria... Non penserai che escano tutti assieme, vero? Usciranno nel giro di diversi ANNI.

E comunque ripeto a te quel che ho detto all'incontro del Forum. I veri Fan di Tex in maggioranza li vogliono rivedere. Io sono un vero fan di Tex. Ora ho io il potere decisionale,giusto? Ergo, si rivedranno.
Non farlo pur potendolo fare sarebbe da parte mia incomprensibile masochismo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

spero veramente non ritornino tutte. sarebbe una grossa delusione ,che diamine siamo passati da nessun ritorno in una marea di anni a ripescare indistintamente tutti i personaggi del passato? per me alcuni personaggi ,esempio emblematico tesah ,dovrebbero essere lasciati nelle magnifiche storie in cui sono comparsi e nella nostra memoria .

La solita critica spero minoritaria... Non penserai che escano tutti assieme, vero? Usciranno nel giro di diversi ANNI.

E comunque ripeto a te quel che ho detto all'incontro del Forum. I veri Fan di Tex in maggioranza li vogliono rivedere. Io sono un vero fan di Tex. Ora ho io il potere decisionale,giusto? Ergo, si rivedranno.
Non farlo pur potendolo fare sarebbe da parte mia incomprensibile masochismo. 

Confermo,.:lol:
Praticamente il 98%dei presenti alla cena (che non erano tutti forumisti, anzi) erano entusiasti all'idea di questi ritorni e ne ha pure suggeriti altri (quello di Marie Gold ad esempio).
Quando ho chiesto di far tornare Lena e Donna, Borden mi ha apostrofato con: "La tua solita fissa". Beh, è risultato  che era la fissa anche di quasi tutti gli altri. :P

C'è chi dice che rifarsi al passato sia sintomo di carenza di idee, al contrario io penso che dimostri l'esistenza di un momento creativo felice.
Esistono tre modi di rivitalizzare una serie;
1) Il ritorno alle origini; ovvero il recupero di personaggi, temi, situazioni e caratterizzazioni che col tempo si sono persi. Un lavoro simile a quello del restauratore di quadri e affreschi.
2) L'introduzione di elementi nuovi, portando la serie in direzioni mai seguite prima, introducendo nuove tematiche e nuovi personaggi ma sempre rispettando le caratteristiche di base.
3) Una  combinazione di entrambe le cose, che è quel che Boselli sta facendo direi e che mi trova pienamente concorde.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me i ritorni femminili piacciono tutti ( evidente solidarietà di genere), come anche il ritorno degli amici classici e anche il ripescaggio di antagonisti del passato.
La bravura dell' autore è costruire intorno a questi "ritorni" una storia avvincente.
Mi piace anche vedere un po' di vita quotidiana al villaggio e generalmente nei flashback c'è.
Lupe e Lilyth per me sono i più attesi, e qualche azione condotta da Tex insieme a Freccia Rossa non mi dispiacerebbe.
Alla soglia dei 70 anni Tex ha la possibilità di raccontarci molto di quei periodi un po' frettolosamente saltati dal suo creatore, come i pochi anni con la moglie e quelli fino all' adolescenza di Kit.
Non è poi detto che le storie migliori siano quelle con i ritorni, però fanno piacere (tranne quella con Cane Giallo che è stata una vera delusione).
Inoltre abbiamo visto "ritorni" molto avvincenti anche di personaggi recenti (Kid Rodelo) e aspettiamo il ritorno di Dallas e Down, non è detto che bisogna riandare solo alle prime avventure.
Riguardo a Tesah, non sappiamo come Tex abbia conosciuto il padre , Orso Grigio, se era già un fuorilegge o se avvenuto quando  ancora erano in vita il padre e Gunny...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

spero veramente non ritornino tutte. sarebbe una grossa delusione ,che diamine siamo passati da nessun ritorno in una marea di anni a ripescare indistintamente tutti i personaggi del passato? per me alcuni personaggi ,esempio emblematico tesah ,dovrebbero essere lasciati nelle magnifiche storie in cui sono comparsi e nella nostra memoria .

La solita critica spero minoritaria... Non penserai che escano tutti assieme, vero? Usciranno nel giro di diversi ANNI.

E comunque ripeto a te quel che ho detto all'incontro del Forum. I veri Fan di Tex in maggioranza li vogliono rivedere. Io sono un vero fan di Tex. Ora ho io il potere decisionale,giusto? Ergo, si rivedranno.
Non farlo pur potendolo fare sarebbe da parte mia incomprensibile masochismo.  

Non è la solita critica , a me piacciono molto i ritorni o la ripresa di temi del passato a patto che non diventi una fissa . Altrimenti si finisce per cambiare totalmente la storia di un personaggio . Voglio dire se bonelli non ha mai fatto tornare marie gold ci sarà un motivo no ? non è un personaggio con così tante sfaccettature da riscriverci una storia. Personalmente mi piace immaginare la storia di un personaggio lasciato indefinito e misterioso e fantasticarci sopra piuttosto che farmi rivelare dall autore  tutto ciò che ha fatto . 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io confermo di volerle tutte rivedere, anche vecchie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo di poca fede. :P
Se fossi stato alla cena del 15 aprile lo avresti sentito parlare del ritorno di Lilyth, di quello di Tesah ed essere perfino possibilista su quello di Marie Gold-.:o
Il problema è che lui sta già scrivendo un sacco di storie per Tex, Dampyr, Zagor e altro e la giornata ha solo 24 ore.:D
Tutto arriverà col tempo, credimi.
E poi, che ne sai che Lilyth non sia già in una delle storie che sta scrivendo?;)

spero veramente non ritornino tutte. sarebbe una grossa delusione ,che diamine siamo passati da nessun ritorno in una marea di anni a ripescare indistintamente tutti i personaggi del passato? per me alcuni personaggi ,esempio emblematico tesah ,dovrebbero essere lasciati nelle magnifiche storie in cui sono comparsi e nella nostra memoria .

La solita critica spero minoritaria... Non penserai che escano tutti assieme, vero? Usciranno nel giro di diversi ANNI.

E comunque ripeto a te quel che ho detto all'incontro del Forum. I veri Fan di Tex in maggioranza li vogliono rivedere. Io sono un vero fan di Tex. Ora ho io il potere decisionale,giusto? Ergo, si rivedranno.
Non farlo pur potendolo fare sarebbe da parte mia incomprensibile masochismo.  

Non è la solita critica , a me piacciono molto i ritorni o la ripresa di temi del passato a patto che non diventi una fissa . 


E da quando in qua sei tu a dettare la politica editoriale? 
Che farai? Intendi smettere di leggere a causa dei ritorni?:lol:
 

Altrimenti si finisce per cambiare totalmente la storia di un personaggio . 


Che enorme esagerazione. Addirittura cambiare totalmente, ma ti rendi conto di ciò che scrivi?
 

Voglio dire se bonelli non ha mai fatto tornare marie gold ci sarà un motivo no ? 


Certo, lo stesso motivo per cui ha aspettato 19 anni prima di far tornare Jim Brandon o 22 prima di far tornare Montales. Non aveva una storia da raccontare che li vedesse protagonisti. Puro e semplice. Se Boselli al contrario ha qualcosa da raccontare su Marie o su chiunque altro,. chi sei tu per dirgli che non può farlo?

non è un personaggio con così tante sfaccettature da riscriverci una storia. 
 


Questo lo pensi tu. Io personalmente, che non scrivo per mestiere, riesco ad immaginare tre o quattro situazioni in cui poterla utilizzare nel passato ma soprattutto nel presente.  Ancora una volta è tutta questione di avere qualcosa da raccontare.

 

Personalmente mi piace immaginare la storia di un personaggio lasciato indefinito e misterioso e fantasticarci sopra piuttosto che farmi rivelare dall autore  tutto ciò che ha fatto . 


Ci sono personaggi per cui anch'io sono convinto che questa logica sia valida, ma gli altri, e per ciò che mi riguarda sono la maggioranza, possono ritornare quando vogliono.
Applicando la tua logica nessuno dei personaggi che oggi sono considerati amici storici sarebbe mai tornato.
G.L. Bonelli ha preso due personaggi decisamente minori di una sua vecchia storia, Brennan e Teller, e ne ha fattop il perno di una delle più belle storie di >Tex di sempre, "Il giuramento", che secondo la tua prospettiva non avrebbe mai dovuto essere scritta perché... cosa mai ci può essere da scrivere su due personaggi così anonimi comparsi in appena una decina di pagine in una storia del 1950?:lol: Edited by Carlo Monni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque ribadisco che di Marie Gold per ora non m'importa un fico! Per niente proprio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condivido l'operato di Boselli , da vecchio lettore sono entusiasta dei ritorni; ovviamente questi ritorni sono ottimi se viene imbastita una trama che li coinvolga al meglio.
La storia del Maestro con "nuova location" a New York mi sembra veramente interessante! e chi non ha sognato di rivedere la simpatica Lupe?
Per il futuro Tre nomi che mi vengono di getto per una nuova avventura, con personaggi comparsi una volta o in modo superficiale: la figlia di Nuvola Rossa (vendetta indiana), Negrito (il simpatico giovane Apache  al quale Tex e Carson regalano le medaglie, facendo arrabbiare il generale ) e poi MacParland ( personaggio che affida a Tex molte indagini , di cui si conosce ben poco) .
gracias

Edited by ciro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure io condivido il suo lavoro e le sue idee sui ritorni: Era ora! :)
E si tratta di ritorni eccellenti, interessanti a mio modo di vedere per i nuovi lettori, almeno c'è anche un po' di continuity.
Mi fa piacere che alla cena erano tutti o quasi tutti entusiasti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque ribadisco che di Marie Gold per ora non m'importa un fico! Per niente proprio.

 

un vero peccato:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco la polemica sui ritorni. Per me vanno benissimo. Anche io, poi, ho la "fissazione" di Monni, per Lena e Donna.
Tra l'altro, i personaggi delle prime storie sono stati spesso trattati da GLB  in modo molto sbrigativo (a parte, forse, Montales), dunque ben vengano delle belle storie in cui alcuni di questi vengano riutilizzati. Aggiungo anche che verrebbero sicuramente arricchiti di spessore, rispetto ai "bozzetti" originari.
Io sarei, addirittura, a favore di una nuova versione (a cura di Boselli) di fatti già apparsi nelle prime storie (anche con modifiche rispetto agli originali). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

        La solita critica spero minoritaria... 

        E comunque ripeto a te quel che ho detto all'incontro del Forum.
        I veri Fan di Tex in maggioranza li vogliono rivedere. Io sono un vero fan di Tex. Ora ho io il potere decisionale,giusto? Ergo, si rivedranno.
        Non farlo pur potendolo fare sarebbe da parte mia incomprensibile masochismo. 
 

Da lettore posso dire che queste critiche  di cui ti lamenti mi urtano non poco. Mi domando che tipo di storie si auguri chi non sopporta questo o quello su Tex. Per me sarebbe auspicabile il massimo grado di apertura mentale nei confronti dei soggetti, fermo restando la loro texianità (e Mary Gold è texiana al 100%) e la loro godibilità come avventure. Sono felice che dopo anni di "castrazione" volontaria, i frutti del Boselli curatore incomincino finalmente a vedersi. Era ora!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma appunto! Che c'è di male a voler recuperare personaggi così ricchi di fascino e troppo presto lasciati per strada? 
Su Lena e Donna mi aggiungo al club dei "fissati"

Share this post


Link to post
Share on other sites

I ritorni dei personaggi storici sono sempre graditissimi. Ovviamente il presupposto è che lo sceneggiatore abbia in mente il soggetto adatto, nato proprio per il ritorno di un certo personaggio, e non decida invece di inserire forzatamente quel personaggio in un soggetto che potrebbe vivere anche senza di lui. Ma non credo che con Boselli corriamo questo rischio.
L'unica altra critica possibile è quella di un eccessivo affollamento di storie con il ritorno di personaggi del passato, ma anche su questo Borden è stato chiaro: le storie che sappiamo essere in preparazione hanno tempi di lavorazione molto lunghi e saranno dilazionate negli anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use - Privacy Policy - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.